Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase ospita le recensioni scritte dai nostri esperti, i quali si attengono alle rigorose norme di valutazione ed etiche da noi adottate. Tutte le recensioni devono essere il risultato di una valutazione indipendente, onesta e professionale da parte dell'autore della recensione. Detto ciò, potremmo percepire delle commissioni per le azioni compiute dagli utenti attraverso i nostri link, il che non influenzerà la recensione, ma potrebbe influire sulle classifiche, le quali vengono stilate in base alla soddisfazione dei clienti in merito alle vendite precedenti e ai compensi ricevuti.

Standard di valutazione

Le recensioni pubblicate su Wizcase vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

Le 7 migliori VPN per Mac: testate e recensite nel Febbraio 2023

Luca RF
Ultimo aggiornamento da Luca RF il Febbraio 01, 2023

I Mac hanno una sicurezza integrata efficace, tuttavia, senza l’ulteriore protezione di una VPN, il tuo Mac sarà vulnerabile agli stessi attacchi informatici che colpiscono i PC Windows. La connessione a una VPN migliora la sicurezza del tuo Mac, fermando le perdite dei tuoi dati ed evitando che chiunque possa spiare le tue attività. Tuttavia, molte VPN creano le loro funzionalità per Windows, e ho faticato a trovare delle VPN per Mac che fossero facili da configurare e usare senza far crashare l’intero sistema.

Ho testato 46 VPN sul mio MacBook Pro (con MacOS Monterey) creando una breve lista delle migliori VPN per Mac del 2023, in modo che tu non debba mettere a rischio la tua sicurezza e i tuoi soldi. Tutti i fornitori su questa lista sono affidabili e le loro app funzionano su tutte le versioni di MacOS, ma ExpressVPN si distingue come la VPN n°1 per Mac grazie a velocità molto elevate, funzionalità di sicurezza efficaci e un’app di semplice utilizzo. Offre persino una garanzia di rimborso entro 30 giorni, così potrai testare personalmente ogni funzionalità sul tuo Mac senza alcun rischio.

Prova subito ExpressVPN!

Guida rapida: le migliori VPN gratuite per Mac nel 2023

  1. ExpressVPN: ottima VPN per Mac con velocità e funzioni di sicurezza eccellenti e garanzia di rimborso entro 30 giorni. Sblocca facilmente Netflix, Disney+ e altri.
  2. CyberGhost: i server ottimizzati garantiscono uno streaming e un uso di torrent senza problemi su Mac, ma la funzionalità di blocco della pubblicità non è affidabile.
  3. Private Internet Access: enorme lista di funzionalità di sicurezza personalizzabili per utenti Mac esperti e principianti, ma ha difficoltà a sbloccare servizi di streaming come Disney+
  4. NordVPN: Ottime velocità su tutti i server, ma l’interfaccia desktop non è molto intuitiva.
  5. Surfshark: Economica, ma le capacità di sblocco sono altalenanti.

Clicca qui per scoprire altri 2 servizi inclusi nella lista!

Guarda Netflix USA con ExpressVPN!

Le migliori VPN per Mac: testate e recensite nel Febbraio 2023

1. ExpressVPN: VPN completa in termini di sicurezza, velocità e streaming su Mac

Caratteristiche principali:

  • Applicazioni per MacOS e iOS semplici da usare
  • Nessun limite di banda per uno streaming e un uso di torrent rapidi su Mac
  • Accesso a oltre 3000 server in 94 paesi (compresa l’Italia)
  • Proteggi il tuo Mac con crittografia a 256-bit e politica zero-log
  • Supporta 5 dispositivi con un singolo abbonamento

ExpressVPN è una delle opzioni migliori per gli utenti Mac nel 2023. Offre velocità elevate per guardare Netflix, misure di sicurezza avanzate ed un’app dedicata eccellente che funziona su tutte le versioni di MacOS. La crittografia di prima categoria di ExpressVPN ti garantisce la miglior sicurezza disponibile sul mercato. Durante i miei test, non ho mai dovuto preoccuparmi di perdite DNS o di connessione che potessero rivelare la mia identità.

Ho scoperto che ExpressVPN ha prodotto le velocità più elevate sul mio Mac rispetto a tutte le altre VPN testate. La maggior parte delle VPN riduce la tua velocità in quanto i dati impiegano più tempo a viaggiare da server al tuo dispositivo. Tuttavia, ExpressVPN non ha ridotto le mie velocità per più del 7% rispetto alla mia connessione di base a prescindere dal paese a cui mi ero connesso. Ho potuto persino velocizzare il mio traffico su Mac passando al protocollo Lightway di ExpressVPN, ottimizzato per connessioni più rapide. Ha migliorato le mie velocità rispetto al mio originale traffico Wi-Fi, cosa quasi mai riscontrata con altri servizi.

Ho ottenuto ottime velocità quasi per niente diverse dalla mia velocità di base su Mac con tutti i server di ExpressVPN

Gli efficaci standard di sicurezza di ExpressVPN ti permettono di bypassare facilmente firewall e restrizioni online. Non solo si tratta di una delle poche VPN in grado di funzionare in Cina, ma è anche una scelta ideale per sbloccare piattaforme di streaming. Durante i miei test, ho sbloccato facilmente Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, Hulu, ed HBO Max su diversi server USA (consiglio i server di Los Angeles, New York e Washington DC).

Non ho avuto nessun problema ad accedere a siti di streaming come Netflix USA dalla Turchia

Ho potuto guardare facilmente serie TV e film in HD senza alcun rallentamento o buffering, con velocità medie di 20 Mbps su server americani e inglesi. Persino connettendomi a un server lontano 17.000 km, in Nuova Zelanda, ho ottenuto comunque velocità di circa 15 Mbps. Con più di 3000 server in 94 paesi, puoi sempre trovare un server rapido disponibile. Inoltre, ogni server supporta attività peer to peer (P2P) come l’uso di torrent: diversamente da quanto accade con altre VPN su questa lista, non dovrai connetterti a un server P2P specializzato per usare torrent su Mac.

L’app per Mac è incredibilmente semplice da usare e presenta un’interfaccia simile su iOS, il che rende molto facile il passaggio da un dispositivo all’altro. Puoi connetterti al server più veloce cliccando sul grande pulsante di attivazione. Cliccando sulla scheda “Recommended”, otterrai una lista dei server più veloci nei paesi vicini. In più, le app di ExpressVPN sono disponibili anche in italiano.

Screenshot dell'app ExpressVPN che mostra i server consigliati
ExpressVPN ti consiglia i server più rapidi vicino a te

Puoi usare ExpressVPN sul tuo Mac e 4 altri dispositivi allo stesso tempo. Puoi persino installarlo su dispositivi che non includono un supporto nativo per VPN, come l’Apple TV. Per farlo, dovrai configurare manualmente la funzionalità MediaStreamer, ma ci vorranno pochi minuti. Nel caso in cui avessi domande o bisogno di supporto tecnico, il servizio clienti è disponibile ogni giorno, 24 ore su 24, tramite la chat in tempo reale sul sito.

Penso che tutte queste funzionalità premium valgano il prezzo mensile di €6.71, si tratta del prezzo mensile più basso (abbonamento: 15 mesi).

La garanzia di rimborso entro 30 giorni è disponibile per tutti i piani, e la cosa migliore è che non dovrai fornire alcuna spiegazione per un eventuale cancellazione. Ho confermato quanto sopra testando la garanzia personalmente. Il team del servizio clienti ha immediatamente approvato il mio rimborso tramite la chat (non ho nemmeno dovuto fornire una ragione) e i soldi sono stati riaccreditati sul mio conto bancario in soli 4 giorni.

Compatibile con MacOS: 10.9 (Mavericks), 10.10 (Yosemite), 10.11 (El Capitan), 10.12 (Sierra), 10.13 (High Sierra), 10.14 (Mojave), 10.15 (Catalina) e 11 (Big Sur).

ExpressVPN funziona anche su: iOS, Windows, Android, Linux, Chromebook, Blackberry, Raspberry PI, Windows Phone, PlayStation, Xbox, Nintendo Switch, Amazon Fire TV, Amazon Fire Stick, Chromecast, router e smart TV.

Guarda Netflix USA con ExpressVPN!

Aggiornamento del Febbraio 2023! ExpressVPN ha abbassato i suoi prezzi per un tempo limitato a soli €6.71 al mese per il piano da 1 anno (puoi risparmiare fino al 49%) e ottieni anche 3 mesi gratis! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di non lasciartela sfuggire. Scopri altre informazioni su quest'offerta.

2. CyberGhost: server ottimizzati per uno streaming e un uso di torrent senza problemi su Mac

Caratteristiche principali:

  • Applicazioni native per Mac, iPhone e iPad
  • Velocità elevate e nessun limite di banda per streaming e uso di torrent
  • Oltre 9633 server in più di 91 paesi (compresa l’Italia)
  • Politica no-log e crittografia di livello militare mantengono i tuoi dispositivi Apple sicuri
  • Possibilità di connettere sino a 7 dispositivi alla volta

CyberGhost rende semplice streammare e scaricare file sul tuo Mac con la sua app dal design intuitivo disponibile in diverse lingue, compresa l’italiano. L’app divide i server in “For downloading” e “For streaming”, così non dovrai cercare e connetterti manualmente al miglior server disponibile per le tue attività.

Screenshot dell'app CyberGhost per Mac che mostra i server ottimizzati per lo streaming

Mi è bastato un click per connettermi istantaneamente ad un server funzionante per Netflix USA, YouTube TV e altri

Nella sezione “For streaming”, ho trovato una lista di server appositamente ottimizzati per popolari servizi di streaming, tra cui Netflix e Disney+. Quando mi sono connesso a un server americano ottimizzato per Netflix, ho atteso solo 3 secondi di buffering prima di poter guardare un intero episodio di Stranger Things in HD.

Schermata dell'interfaccia dell'app CyberGhost che mostra i server ottimizzati per lo streaming di Netflix
Ho potuto accedere alle librerie Netflix di USA, Germania, Francia e Regno Unito connettendomi a un server ottimizzato di CyberGhost

Per scaricare file torrent, ti basterà cliccare sulla sezione “For downloading” dell’app. Visualizzerai una lista di più di 70 paesi con numero di utenti, percentuale di carico del server e distanza geografica dalla tua posizione. Durante i miei test, mi sono connesso a un server in Grecia per avere le velocità più elevate in quanto presentava meno utenti, una percentuale di carico bassa e la distanza fisica più breve.

In più, CyberGhost offre agli utenti la possibilità di scaricare le sue app native in italiano.

Una delle mie funzionalità preferite è lo strumento di blocco delle pubblicità di CyberGhost. Prima di poter usare l’opzione nelle impostazioni, dovrai attivarla. Ho adorato questa funzionalità perché CyberGhost è stato in grado di bloccare siti potenzialmente dannosi, tracker e pubblicità che contenevano malware, così ho evitato di infettare il mio dispositivo tramite la pubblicità.

A prescindere dal server scelto, il tuo Mac sarà sempre protetto dalla crittografia a 256-bit e il blocco di rete. La politica zero-logs ti garantisce che tutte le tue attività di torrenting, streaming e navigazione rimarranno anonime durante la tua connessione. Nella sezione “Connection features” troverai un programma anti-pubblicità, ma purtroppo ho scoperto che rimuove solo le pubblicità contenenti malware. Questo significa che continuerai a visualizzare pubblicità durante lo streaming e la navigazione.

Puoi provare CyberGhost senza rischi grazie alla sua garanzia di rimborso entro 45 giorni, vale a dire il periodo di garanzia più lungo disponibile sul mercato delle VPN. Potrai connettere un totale di 7 dispositivi alla volta, quindi anche la tua famiglia e i tuoi amici potranno testare CyberGhost assieme a te.

Compatibile con MacOS: 10.12 (Sierra), 10.13 (High Sierra), 10.14 (Mojave), 10.15 (Catalina) e 11 (Big Sur).

CyberGhost funziona anche su: iOS, Windows, Android, Linux, Android TV, Amazon Fire TV, e Amazon Fire Stick.

Prova subito CyberGhost!

Aggiornamento del Febbraio 2023! Puoi abbonarti a CyberGhost per soli €2.19 al mese + ottieni 2 mesi gratis abbonandoti per 2 anni (risparmi fino al 83%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di approfittarne prima che sia troppo tardi. Scopri altre informazioni su quest'offerta.

3. Private Internet Access (PIA): funzionalità di sicurezza avanzate personalizzabili per gli utilizzatori di VPN su Mac

Caratteristiche principali:

  • Applicazioni native disponibili per MacOS e iOS
  • Vastissima gamma di impostazioni VPN modificabili per creare una sicurezza più personalizzata
  • Oltre 35000 server in più di 84 paesi
  • Politica no-log, crittografia AES-256, protocollo OpenVPN, blocco di rete, blocco dei malware e protezione da perdite
  • Protegge sino a 10 dispositivi alla volta

Private Internet Access (PIA) ti offre la libertà di applicare impostazioni di sicurezza personalizzate per il tuo Mac. Con server in oltre 84 paesi, ho potuto sempre scegliere una connessione funzionante. PIA sostiene di estendere in modo omogeneo il suo carico utenti per evitare rallentamenti, così ho eseguito dei test della velocità per verificarlo. Ho testato oltre 75 server scoprendo che le mie velocità su Mac si mantenevano sempre stabili.

La maggior parte dei server di PIA si trova negli Stati Uniti, il che è ottimo per lo streaming di Netflix, Hulu, Disney+, Amazon Prime Video e altre piattaforme americane. Senza cali improvvisi della velocità, non sperimenterai buffering o rallentamenti sul tuo Mac. Purtroppo, PIA non funziona con i siti di streaming nel Regno Unito, come BBC iPlayer o ITV. Se usi regolarmente questi servizi su Mac, dovrai provare una VPN diversa.

Ho potuto scegliere quale protocollo di crittografia utilizzare e modificare altre opzioni, come attivare il blocco di rete o scegliere il livello di protezione dai malware.

Per esempio, ho attivato l’efficacissima crittografia AES-256 per controllare il mio conto in banca, avendo così la sicurezza che le mie informazioni non andassero perdute. Tuttavia, più impostazioni di crittografia avanzate abiliterai, più i tuoi download saranno lenti, quindi se la VPN ti serve solo per proteggere il tuo dispositivo durante lo streaming, ti consiglio di selezionare un protocollo con consumo dati inferiore o direttamente nessuna crittografia. Anche scegliendo la seconda opzione, il tuo indirizzo IP e le tue informazioni d’accesso saranno completamente invisibili.

Screenshot delle impostazioni di sicurezza PIA disponibili
Ho potuto decidere il livello di protezione di cui avevo bisogno su ciascun dispositivo tramite le impostazioni di sicurezza di PIA

Anche se esistono altre VPN che offrono la possibilità di cambiare le impostazioni sulla loro versione desktop, non tutte consentono queste modifiche sulle app per dispositivi mobili. Sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho scoperto che PIA ti dà la massima libertà su Windows, MacOS, Android e iOS, il che significa che potrai scegliere il livello di protezione per ciascun dispositivo.

Per quanto riguarda le velocità di download, i server di PIA non hanno offerto prestazioni peggiori durante i miei test se confrontati con quelli di altre VPN sulla mia lista. Nonostante le velocità dipendano dal paese a cui ci si connette, la maggior parte dei server di PIA mi ha fornito velocità superiori ai 25Mbps. Per me sono stati sufficienti per guardare le live di diversi steamer su Twitch senza buffering.

Le velocità di PIA cambiavano in base al server di mia scelta, ma sono state comunque sufficienti per un utilizzo rapido del web

Nonostante le tante opzioni di sicurezza e l’enorme lista di server, ho trovato molto semplice usare l’app in italiano di PIA. La VPN ha selezionato automaticamente un server rapido dopo aver cliccato sul paese di mia scelta. Inoltre, ho potuto cambiare facilmente impostazioni, in quanto la maggior parte delle opzioni ha un menu a tendina o a interruttore, quindi impiegherai pochi secondi per regolare il traffico sul tuo Mac.

Potrai scegliere un abbonamento mensile, annuale, o biennale, anche se gli abbonamenti migliori ti offrono un prezzo mensile più basso a soli €1.99 al mese (abbonamento: 2 anni). Questa offerta rende PIA una VPN premium estremamente affidabile.

I nuovi utenti hanno la possibilità di provare le funzionalità di PIA senza rischi per 30 giorni. Ho trovato questa occasione estremamente utile, in quanto ho impiegato qualche giorno per capire come trarre il massimo dalle impostazioni personalizzate di PIA. Ho cancellato il mio abbonamento online dopo aver usato PIA per 27 giorni e ho ricevuto il rimborso sul mio conto in banca una settimana dopo.

PIA sblocca: Disney+, Netflix, Hulu, HBO Max, Showtime, ESPN, Sling TV, fuboTV, DirecTV Now e altro ancora.

PIA funziona anche su: iOS (11.0 o successivi), Apple Watch, Windows, Android, Linux, Chrome, Firefox, Smart Tv, router e altri sistemi.

Prova PIA su Mac senza alcun rischio!

Aggiornamento del Febbraio 2023! Puoi abbonarti a PIA per soli €1.99 al mese + ottieni 2 mesi gratis abbonandoti per 2 anni (risparmi fino al 81%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di approfittarne prima che sia troppo tardi. Scopri altre informazioni su quest'offerta.

4. NordVPN: VPN premium con abbonamenti a lungo termine a prezzi economici

Caratteristiche principali:

  • Disponibilità di abbonamenti a breve e lungo termine
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni
  • 5611 server globali in 59 paesi
  • Banda illimitata
  • Protegge fino a 6 dispositivi alla volta

NordVPN è una delle migliori VPN sul mercato e puoi ottenerla a un prezzo davvero basso scegliendo un abbonamento a lungo termine. Tuttavia, una cosa da notare è che al momento di rinnovare l’abbonamento, i prezzi saranno notevolmente più alti.

Sono rimasto particolarmente stupito dalle prestazioni eccellenti di tutti i server testati. Anche se una VPN offre migliaia di server, non significa che funzionino tutti. Certi server possono avere comunque difficoltà a sbloccare siti locali, mentre altri potrebbero persino non consentire la connessione. Nonostante ciò, ho sbloccato con facilità Netflix, Disney+, Hulu, Amazon Prime Video, BBC iPlayer ed HBO Max su diversi server negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Nonostante questo, ho avuto problemi ad usare l’app nativa per Fire TV di NordVPN. Ha funzionato bloccando alcuni siti di servizi di streaming, ma in certe occasioni è stato impossibile sbloccare Netflix USA per via di frequenti crash. Ho scoperto anche che l’interfaccia utente di NordVPN per i dispositivi desktop è meno intuitiva di quella di ExpressVPN e CyberGhost.

NordVPN offre le seguenti funzionalità per la privacy e la sicurezza:

  • Crittografia AES-256 bit
  • Un blocco di rete che termina l’accesso a internet in caso di disconnessione improvvisa dai server VPN.
  • Blocco di malware e pubblicità integrato, in modo da non usare un software di terze parti.
  • Una rigida politica no-log verificata (valutata da PwC): NordVPN non archivia alcun dato personale o identificativo mentre sei connesso alla VPN.

In più, NordVPN include la funzione Threat Protection che ti protegge da virus, siti infetti e tracker: e funziona ogni volta che si apre l’app di NordVPN, anche se non sei connesso a un server.

Funzionalità di protezione dalle minacce di NordVPN

NordVPN ti protegge dalle minacce online 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Puoi streammare, usare torrent e navigare gratuitamente per un massimo di 30 giorni grazie alla garanzia di rimborso di NordVPN. I suoi piani hanno un prezzo che parte da soli €2.99 al mese. Per essere sicuro di avere veramente indietro i tuoi soldi, ho testato la garanzia di rimborso di NordVPN. Inizialmente, il servizio ha provato ad estendere il mio periodo di prova, ma quando ho detto loro che non ero interessato hanno immediatamente elaborato il mio rimborso. Così, in 6 giorni lavorativi il denaro era già sul mio conto.

NordVPN sblocca: Netflix, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, Hulu, Disney+, Vudu, SkyTV, HBO Go, HBO Now, Sky, SHOWTIME, DAZN, ESPN, YouTube TV e altri

NordVPN funziona su: Windows, Mac OS, Android, iOS, Windows Phone, Chromebook, Linux, Chrome, Firefox, Fire Stick e Android TV

Ottieni NordVPN

5. Surfshark: miglior rapporto qualità-prezzo con connessione dispositivi illimitati e velocità elevate

Caratteristiche principali:

  • Disponibilità di abbonamenti a breve e lungo termine
  • 30 giorni
  • 3200 server globali in 99 paesi
  • Nessuna restrizione di banda
  • Consente di collegare un numero illimitato di dispositivi contemporaneamente

Surfshark offre il miglior rapporto qualità-prezzo tra tutte le VPN premium sul mercato. Potrai connettere un numero illimitato di dispositivi con un solo abbonamento (il che significa che potrai condividere la sottoscrizione con amici e parenti!).

Ho testato le connessioni illimitate di Surfshark su 2 PC, 2 telefoni, un Fire Stick 4K e un iPad. La mia connessione si è mantenuta affidabile su tutti e 6 i dispositivi. Anche streammando attivamente su tutti i miei dispositivi, la mia velocità ha mantenuto una media di 112 Mbps: abbastanza elevata per la qualità Ultra-HD.

Quando ho visto il prezzo di questo servizio pensavo che non sarebbe stato in grado di offrire funzionalità di sicurezza di alto livello, ma per fortuna mi sbagliavo.

Surfshark offre le seguenti funzionalità per la privacy e la sicurezza:

  • Crittografia AES-256 bit su tutti i dispositivi, con crittografia ChaCha disponibile per gli utenti Android.
  • Protocollo VPN Wireguard abilitato di default.
  • Server RAM e senza disco rigido per proteggere la tua privacy (nessun dato potrà essere estratto fisicamente dai server).
  • Blocco di rete (anche se non è abilitato di default)
  • Protezione da perdite DNS/IP

Surfshark offre un'autenticazione a due fattori (2FA) per il tuo account. Questa caratteristica implica l'inserimento di un codice di sicurezza aggiuntivo per accedere al tuo account, garantendo che tu (e le persone con cui condividi l'account) sia il solo ad accedervi.

Anche se Surfshark ha un numero di server globali leggermente inferiore rispetto alla concorrenza, come ExpressVPN, CyberGhost e NordVPN, non ho sperimentato alcun problema durante i miei test. Ho potuto connettermi facilmente ai server più rapidi ad ogni occasione, e ho ottenuto velocità eccellenti per lo streaming di Netflix in Ultra HD, per il download di torrent e la navigazione web.

Puoi provare Surfshark personalmente tramite la garanzia di rimborso entro 30 giorni. I suoi piani hanno un prezzo che parte da soli €2.05. Richiedere un rimborso tramite la chat in tempo reale di Surfshark è semplice. Nonostante l’assistenza mi abbia chiesto perché volessi annullare il mio abbonamento, ho avuto indietro i miei soldi senza problemi (ci son voluti solo 4 giorni!).

Surfshark sblocca: Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, BBC iPlayer, Sling TV, Hotstar, HBO Max, DAZN e altri

Surfshark funziona su: Windows, Mac OS, Android, iOS, Linux, Fire Stick, PS4, Xbox One, Nintendo Switch, Smart TV Samsung , Smart TV LG, Android TV, Kodi e router selezionati

Ottieni subito Surfshark!

6. PrivateVPN: i piani di abbonamento più economici per gli utenti Mac

Caratteristiche principali:

  • Oltre 200 server in 63 paesi del mondo
  • Nessun limite dati per velocità elevate e download rapidi su Mac
  • Crittografia di livello militare, Modalità Stealth, protezione da perdite IP e blocco di rete
  • Connetti sino a 10 dispositivi Apple alla volta
  • Compatibile con MacOS 10.11 (El Capitan) o successivi
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni

PrivateVPN protegge il tuo Mac e il tuo portafogli con uno dei piani più economici sul mercato. Il suo abbonamento mensile è più economico della maggior parte delle VPN low-cost, ma con il suo piano a lungo termine otterrai uno sconto ancora più sostanzioso pari all’83% (abbonamento: 36 mesi).

Durante i test, sono rimasto colpito dal fatto che la piccola rete di server di PrivateVPN fornisse al mio Mac velocità elevate. Connettendomi ad oltre 50 server in tutto il mondo la mia velocità è calata solo del 37%, da 98 Mbps a 62 Mbps. Si tratta comunque di una differenza piccola che non causerà rallentamenti estremi se la tua rete dovesse essere più lenta della mia.

Ho eseguito diversi test per la sicurezza e ho scoperto che PrivateVPN ha protetto il mio Mac da perdite dati e malware. Ho controllato anche il blocco di rete mettendo il mio Mac in stand-by con la VPN ancora attiva. Quando ho riacceso il Mac, PrivateVPN mi aveva disconnesso da Internet, quindi la mia anonimità non è stata compromessa.

Oltre alla sicurezza di base, la Stealth Mode di PrivateVPN massimizza la tua anonimità online. Una volta attivata, la funzionalità consente a PrivateVPN di funzionare con siti che non puoi usare senza una connessione VPN. Risulta utile se hai a che fare con siti bloccati in ufficio, nelle librerie o all’università, e ti aiuterà ad accedere ai tuoi account Netflix, Facebook o altri siti.

La Stealth Mode di PrivateVPN aggira i firewall locali, permettendoti di streammare i contenuti migliori da lavoro o da scuola

Se non apprezzi le interfacce troppo grandi, l’app per Mac di PrivateVPN ti consente di passare alla Visuale Semplice. In questo modo avrai a disposizione solo alcuni pulsanti necessari per configurare la tua connessione. Questa modalità intuitiva ti permette di connetterti su Mac in soli 30 secondi! Ho potuto passare anche alla Visuale Avanzata di PrivateVPN per selezionare un protocollo VPN e modificare alcune impostazioni di sicurezza sull’app per Mac.

Dato che PrivateVPN ha una rete di server piccola, ho notato alcuni episodi di sovraffollamento. Questo ha ridotto le mie velocità a 18 Mbps, vale a dire dell’80% rispetto alla mia velocità standard. Ha reso ogni sito estremamente lento e lo streaming altalenante, quindi ti consiglio un’altra VPN se hai una velocità di base ridotta.

Per fortuna, puoi testare PrivateVPN con il tuo Mac senza rischi with con la sua garanzia di rimborso. Quest’ultima ti offre 30 giorni per provare la VPN e decidere se vuoi mantenere l’abbonamento. In caso contrario, connettiti alla chat in tempo reale per chiedere un rimborso. Ho avuto indietro i miei soldi 8 giorni dopo la mia richiesta.

PrivateVPN sblocca: Disney+, Netflix, Hulu, HBO Max, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, Showtime, ESPN, Sling TV, fuboTV, DirecTV Now e altro ancora.

PrivateVPN funziona anche su: iOS (10.0 o successivi), Apple TV, Apple Watch, Windows, Android, Linux, Chrome, Firefox, Smart TV, router e altri sistemi.

Prova PrivateVPN su Mac senza alcun rischio!

Aggiornamento del Febbraio 2023! PrivateVPN ha abbassato i suoi prezzi per un tempo limitato a soli €2.08 al mese per il piano da 3 anni (puoi risparmiare fino al 85%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di non lasciartela sfuggire. Scopri altre informazioni su quest'offert.

7. IPVanish: VPN semplice con app intuitiva per Mac

Caratteristiche principali:

  • App per MacOS e iOS di semplice utilizzo
  • Streaming e uso di torrent senza restrizioni di banda
  • Più di 2000 server in oltre 75 paesi (compresa l’Italia)
  • Crittografia a 256 bit e politica no-log
  • Consente di collegare un numero illimitato di dispositivi contemporaneamente

IPVanish supporta la connessione di un numero illimitato di dispositivi, permettendoti di proteggere il tuo Mac e altri dispositivi Apple contemporaneamente. Le tue velocità si manterranno elevate, a prescindere da quanti dispositivi connetterai. L’ho testato usando IPVanish su tutti i miei sette prodotti Apple. Non ho notato differenza con nessuna connessione, e ho potuto streammare, giocare online, usare torrent e navigare allo stesso tempo senza interruzioni.

Tra tutti i protocolli VPN di IPVanish, WireGuard mi ha fornito il traffico più rapido su Mac. Scelgo sempre questo protocollo su MacOS in quanto bilancia una protezione eccellente con ottime velocità. I miei test hanno dimostrato che le mie velocità sono state ridotte solo del 31%: più che sufficienti per un multitasking senza intoppi su Mac e altri dispositivi.

IPVanish offre un’app semplice e pulita per Mac, perfetta se sei un principiante e non conosci le VPN. Un grande pulsante verde “Connetti” si trova sulla home page dell’app. Basta fare clic una volta e sarai automaticamente connesso al server più veloce disponibile. Un menu a discesa ti consente di selezionare paesi, città o server specifici, ma l’impostazione predefinita è “Migliore disponibile”.

Screenshot dell'interfaccia dell'app IPVanish e della sezione
La semplicità dell’app di IPVanish per Mac la rende un’opzione ideale per i principianti

In più, l’opzione “Scramble” di IPVanish camuffa il tuo traffico Mac facendolo apparire come una connessione normale. Ha funzionato benissimo con i blocchi su siti popolari, quindi usarlo ti permetterà di accedere ai tuoi account da qualsiasi luogo. Tieni a mente che questa opzione è disponibile con il protocollo OpenVPN e ridurrà le tue velocità applicando una protezione più efficace sul tuo Mac.

In termini di privacy, inizialmente ero preoccupato del fatto che la sede di IPVanish si trovasse negli USA. Questo paese è noto per l’utilizzo di tecniche di sorveglianza di massa e la sua adesione alla rete di intelligence 5 Eyes assieme a Canada, Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda. Tuttavia, IPVanish segue una rigida politica no-log per controbilanciare questo fattore. Ciò significa che nel caso in cui il governo chiedesse di consultare le tue informazioni, il fornitore non avrà alcun registro delle attività da offrire.

Se apprezzi la semplicità e desideri unicamente un livello aggiuntivo di sicurezza sul web, allora ti consiglio caldamente di provare IPVanish con la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni direttamente sul tuo Mac. Ottenere un rimborso è estremamente facile: non dovrai nemmeno comunicare con qualcuno! Ti basterà cancellare l’abbonamento sul sito e il tuo rimborso verrà processato automaticamente senza che ti venga posta alcuna domanda.

Compatibile con MacOS: 10.10 (Yosemite), 10.11 (El Capitan), 10.12 (Sierra), 10.13 (High Sierra), 10.14 (Mojave), 10.15 (Catalina) e 11 (Big Sur).

IPVanish funziona anche su: iOS, Windows, Android, Linux, Amazon Fire TV e Amazon Fire Stick.

Prova IPVanish gratuitamente per 30 giorni!

Tabella comparativa: Le migliori VPN per Mac del 2023

VPN MacOS supportato Supporto torrent Numero di connessioni simultanee Protocolli VPN disponibili Blocco di rete Garanzia di rimborso
ExpressVPN 10.13+ 5 Lightway, Wireguard, OpenVPN, IKEv2, L2TP/IPSec 30 giorni
CyberGhost 10.12+ 7 WireGuard, IKEv2 45 giorni
Private Internet Access 10.13+ 10 WireGuard, OpenVPN 30 giorni
NordVPN 10.15+ 6 NordLynx, OpenVPN, IKEv2 ✔  30 giorni
Surfshark 10.15+ WireGuard, OpenVPN, IKEv2 30 giorni
PrivateVPN 10.11+ 10 OpenVPN, IKEv2, L2TP/IPSec 30 giorni
IPVanish 10.13+ illimitata WireGuard, OpenVPN, IKEv2, L2TP/IPSec 30 giorni

Come scegliere la miglior VPN per Mac

Se non hai mai utilizzato prima una VPN, scegliere la più adatta a te potrebbe essere difficile. Io ho utilizzo le VPN sul mio Mac ormai da anni e di seguito di illustrerò i miei criteri di selezione:

  • Velocità elevate: cerca una VPN con banda illimitata per uno streaming illimitato, download rapidi via torrent ed evitare rallentamenti.
  • Rete di server globale: server in più paesi ti permettono di accedere a più siti e streammare servizi normalmente non accessibili dal tuo paese, come Netflix USA.
  • Crittografia di livello militare: proteggi il tuo traffico internet dalle intercettazioni di inserzionisti, hacker, fornitori di servizi internet e agenzie governative.
  • Rigida politica no-log: ti garantisce che non venga creato nessun registro delle tue attività durante l’uso della VPN.
  • App dedicata per Mac: trova un’app compatibile con MacOS Catalina, Mojave, Sierra, High Sierra, Mavericks, ed El Capitan.

Nonostante tutte e 3 le VPN viste sopra soddisfino questi requisiti, il servizio vincitore del Febbraio 2023 è ExpressVPN. Questo servizio offre la miglior combinazione di velocità e sicurezza per gli utenti Mac e potrai testarlo senza alcun rischio! ExpressVPN offre una garanzia di rimborso entro 30 giorni, il che significa che potrai provare ogni funzionalità sul tuo Mac prima di acquistare l’abbonamento.

Guarda Netflix USA con ExpressVPN!

Attenzione! Evita di scaricare queste VPN sul tuo Mac

1. Opera Free VPN

Opera offre una VPN gratuita integrata col browser, ma non mi fiderei di usarla su Mac. Questo fornitore mantiene dei registri delle tue attività durante l’uso e vende i tuoi dati a terzi.

Secondo la sua politica sulla privacy, Opera “non registra alcuna informazione relativa all’attività di navigazione dell’utente e il suo indirizzo di rete originario”. Tuttavia, Opera tiene traccia degli articoli che leggi e della tua posizione a scopi pubblicitari e per inviarti contenuti in base ai tuoi interessi.

Screenshot della politica sulla privacy di Opera VPN che mostra che registra le informazioni personali degli utenti e invia annunci mirati
Non saprai mai a chi venderà i tuoi dati Opera Free VPN

In più, la VPN di Opera funziona solo su un browser, quindi tutte le altre attività online non saranno protette. Per esempio, non potrai scaricare via torrent anonimamente utilizzando client P2P come BitTorrent.

2. Betternet VPN

Betternet VPN offre una versione gratuita e una a pagamento, ma non consiglio l’utilizzo di nessuna delle due se tieni alla tua privacy. Nonostante il fornitore sostenga di non “raccogliere, registrare, conservare o condividere alcun dato dei suoi utenti”, Betternet raccoglie i dati utente in base alla sua politica sulla privacy.

Screenshot dell'informativa sulla privacy di Betternet VPN
Leggi attentamente la politica sulla privacy di ogni VPN prima di installarla sul tuo Mac

Questi dati includono il tuo indirizzo IP, le informazioni del tuo dispositivo, i siti che visiti e altri ancora. Nonostante non si possa risalire alla tua identità tramite la cronologia di navigazione, è comunque preoccupante che queste informazioni private vengano monitorate e archiviate.

Se stai cercando una VPN in grado di offrire anonimia e privacy complete, allora ti suggerisco di considerare ExpressVPN per il tuo Mac.

Guida d’installazione rapida: 3 semplici passaggi per installare una VPN su Mac

Il modo più semplice per installare una VPN sul tuo Mac è scaricare la relativa app nativa per MacOS. Ogni fornitore sulla mia lista funziona su Mac Pro, Mac Mini, iMac, iMac Pro, MacBook Pro e MacBook Air.

  1. Scarica e installa una VPN per Mac. ExpressVPN è la migliore VPN in assoluto per Mac con le sue velocità elevate e funzionalità di sicurezza avanzate: provala senza rischi per 30 giorni!
  2. Accedi e connettiti a un server. Puoi scegliere tra oltre 3000 server in 94 paesi.
  3. Esplora il web con la massima privacy e libertà sul tuo Mac! Ora puoi guardare Netflix, scaricare via torrent senza rivelare la tua identità e navigare in sicurezza da qualsiasi parte del mondo.

Prova subito ExpressVPN!

Come configurare manualmente una VPN su Mac

La maggior parte delle volte, puoi usare una VPN su Mac subito dopo averla scaricata e installata. Tuttavia, se utilizzi un computer di lavoro o vuoi abilitare un protocollo specifico, come OpenVPN, IKEv2, o L2TP/IPSec, dovrai configurare manualmente la VPN.

Ti consiglio di usare OpenVPN in quanto è il più sicuro e rapido tra i protocolli VPN configurabili su Mac. La maggior parte delle VPN su questa lista include l’OpenVPN integrato, quindi non dovrai configurarlo manualmente. Se la tua VPN non funziona subito con OpenVPN, puoi configurarlo con TunnelBlick o Viscosity.

Configura OpenVPN su Mac con TunnelBlick

TunnelBlick è un programma open-source per MacOS che ti permette di usare OpenVPN gratuitamente sul tuo Mac.

  1. Scarica TunnelBlick e installalo sul tuo Mac.
  2. Scarica il file di configurazione per il server a cui vuoi connetterti dal sito della tua VPN. Ciascun server ha un file diverso, quindi scaricane più di uno per avere una scelta di connessione più ampia.
  3. Aggiungi i file di configurazione a TunnelBlick. Per farlo, apri il programma e trascina ciascun file rilasciandolo nel riquadro “Configurazioni”.
  4. Seleziona un file .ovpn e premi “Connetti”. Se necessario, inserisci le credenziali del servizio VPN che trovi nelle informazioni del tuo account.
  5. Ecco fatto! Ora puoi iniziare a navigare su Internet in sicurezza sul tuo Mac.

Configurare OpenVPN su Mac con Viscosity

Viscosity ti permette di configurare OpenVPN sul tuo Mac, ma dovrai pagare per usarlo. Per fortuna, include una prova gratuita di 30 giorni.

  1. Scarica Viscosity e installalo sul tuo Mac.
  2. Scarica i file di configurazione OpenVPN dal sito della tua VPN per ogni server che vuoi usare. Più file sceglierai, più grande sarà la tua selezione di server.
  3. Importa i file di configurazione server su Viscosity. Una volta aperto il software, vai su “Preferenze”> “Connessioni” > “+” > “Importa Connessione.” Seleziona uno dei file .ovpn che hai scaricato.
  4. Imposta nome utente e password. In questo modo Viscosity dovrebbe connetterti al server che hai appena aggiunto.
  5. Controlla se la tua connessione a Viscosity è attiva. Se vedi il file server sul menu di Viscosity, significa che ora il tuo Mac è connesso a una VPN.

Prova ExpressVPN su Mac senza alcun rischio!

Autenticare una VPN su Mac tramite IKEv2

IKEv2 offre una buona sicurezza senza ridurre le tue velocità. Tuttavia, non funziona sempre con i siti con restrizioni rispetto all’UDP, e le sue velocità sono più lente di quelle offerte dall’OpenVPN. Inoltre, solo ExpressVPN, CyberGhost, PrivateVPN e IPVanish supportano il protocollo IKEv2.

Apple ti consente di impostare IKEv2 nelle impostazioni del tuo Mac.

  1. Vai su “Preferenze” > “Rete” per aprire le impostazioni di rete.
  2. Crea una nuova connessione con IKEv2 come tipo di VPN. Clicca sul “+” in basso a sinistra e seleziona “Interfaccia” > “VPN” > “IKEv2” nella finestra pop-up. Dai un nome alla tua connessione e clicca su “Crea”.
  3. Inserisci le informazioni di autenticazione della tua VPN, come indirizzo server e ID remoto. Tutti i dettagli saranno mostrati nel pannello di controllo del tuo account VPN.
  4. Tocca “Connetti” e la tua connessione su Mac sarà pronta!

Creare un traffico VPN L2TP/IPSec sul tuo Mac

Rispetto ai protocolli OpenVPN e IKEv2, L2TP/IPSec è lento, datato, e meno sicuro. È più probabile che faccia fatica a superare i firewall in quanto usa l’UDP. Rappresenta la tua ultima risorsa, quindi usalo solo se non hai altri protocolli disponibili su Mac.

  1. Vai alle impostazioni di rete del tuo Mac cliccando su “Preferenze” > “Rete.”
  2. Configura una connessione L2TP/IPSec. Seleziona il “+” in fondo a sinistra, quindi vai su “Interfaccia” > “VPN” > “L2TP over IPSec”. Verrai invitato a configurare un account per un’impostazione futura più rapida.
  3. Inserisci le informazioni di autenticazione che hai ricevuto dalla tua VPN. Puoi trovarle nel pannello di controllo quando accedi tramite browser.
  4. Clicca su “Connetti” e inizia a usare normalmente il tuo Mac. La connessione L2TP/IPSec è ora attiva sul tuo dispositivo.

Prova ExpressVPN su Mac senza alcun rischio!

FAQ: Usare una VPN su MacOS

Posso installare una VPN gratuita su Mac?

Esistono VPN gratuite che terranno al sicuro il tuo Mac, ma dovrai fare attenzione. La maggior parte dei servizi gratuiti include acquisti in-app, quindi non potrai usare le funzionalità premium a meno che non paghi. In caso contrario, avrai a che fare con velocità ridotte, pop-up pubblicitari, posizioni server limitate e nessun accesso ai servizi di streaming.

Questo nei casi migliori. Sfortunatamente, alcune VPN gratuite si riducono a vendere la tua cronologia di navigazione e dati personali a inserzionisti per guadagnare. Cosa ancora peggiore, altri sono realmente pericolosi e infettano il tuo Malware con dei malware non appena scarichi l’app.

Personalmente credo che sia più sicuro investire in una VPN di qualità per il tuo Mac. Potresti non dover nemmeno spendere nulla. Per esempio, puoi abbonarti ad ExpressVPN e usare la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni. Questo ti permette di usare il servizio gratuitamente per 30 giorni: l’ho testata in prima persona e ho ottenuto il rimborso molto facilmente.

Non dovrai pagare nulla utilizzando ExpressVPN solo per 30 giorni sul tuo Mac

Prova subito ExpressVPN!

Qual è la miglior VPN Mac per guardare Netflix?

Io consiglio ExpressVPN o Cyberghost per Netflix, in quanto entrambe ti aiuteranno ad evitare l’errore proxy della piattaforma durante lo streaming. Questo errore compare quando Netflix rileva il tuo utilizzo di una VPN e ti impedisce di streammare qualsiasi contenuto.

Per fortuna mi è capitato raramente di avere problemi con Netflix sul mio Mac usando ExpressVPN o Cyberghost. Ho scoperto che entrambe le VPN sono estremamente rapide a sostituire i loro server ogni qual volta che Netflix li blocca. Nelle rare occasioni in cui un server non è riuscito a connettersi a Netflix, mi è bastato sceglierne un altro oppure svuotare la cache del mio browser.

Guarda Netflix con ExpressVPN!

Quale VPN per Mac funziona in Cina?

ExpressVPN è una delle poche VPN che funziona in maniera affidabile in Cina. I miei colleghi hanno effettuato dei test quotidiani su Mac e iPhone in Cina, riuscendo a sbloccare Google, Facebook, Wikipedia, YouTube e altri. Dovrai solo assicurarti di scaricare ExpressVPN prima del tuo arrivo in Cina, in quanto l’accesso al sito del fornitore è bloccato all’interno del paese.

Guarda Netflix USA con ExpressVPN!

La VPN renderà il mio dispositivo più lento?

Puoi aspettarti un piccolo calo di velocità, ma nessun rallentamento particolarmente degno di nota, soprattutto provando alcuni di questi accorgimenti rapidi sul tuo Mac. Il modo migliore per ottenere le velocità più elevate è connettersi a un server vicino con un numero di utenti ridotto.

Di norma, delle velocità leggermente ridotte sono normali in quanto la VPN ha bisogno di più tempo per mascherare il tuo Mac e criptare il tuo traffico internet. Altri fattori da considerare sono la tua velocità di connessione abituale, la tua distanza dal server VPN e il numero di utenti connessi allo stesso server.

Posso usare una VPN per Mac anche sul mio iPhone?

Sì! Puoi usare una qualsiasi delle VPN consigliate per Mac su iPhone e iPad. Infatti, i migliori servizi VPN spesso offrono app eccellenti anche per dispositivi non-Apple. Per esempio, ExpressVPN è uno dei migliori fornitori per Windows e Mac.

Ho davvero bisogno di una VPN per il mio Mac?

Potresti pensare di essere al sicuro perché i Mac non possono essere violati, ma sfortunatamente questa è solo una leggenda. Da fiero possessore di un MacBook Pro, ti consiglio caldamente di scegliere una VPN di qualità per proteggere il tuo Mac e i tuoi dati personali.

Tempo fa, i Mac non venivano presi di mira dagli hacker perché la maggior parte delle persone usava Windows. Tuttavia, man mano che i Mac hanno acquisito popolarità, gli hacker hanno iniziato a concentrarsi sui dispositivi MacOS e iOS. Di conseguenza, usare una VPN è diventato ugualmente importante sia su Mac che su Windows.

Attivando una VPN creerai una connessione criptata tra il tuo Mac ed un server controllato dal tuo fornitore di VPN. Così, puoi proteggere il tuo traffico internet e la tua identità, accedere a siti disponibili solo all’estero e bypassare firewall, censure e altre restrizioni online.

Prova subito la migliore VPN per Mac!

Quale VPN offre un’estensione per Safari?

Nessuna, in quanto Safari non supporta le estensioni VPN, ma puoi proteggere il tuo browser Apple con una VPN per Mac di qualità. Configurarla proteggerà tutto il tuo traffico, mantenendo il tuo gioco online e il tuo uso di torrent ugualmente sicuri, come la navigazione su Internet.

Anche se non offre un’estensione per Safari, ExpressVPN ti permette di controllare la tua connessione tramite il menu a tendina sul tuo Mac. Assomiglia a un’estensione browser di una VPN, quindi non dovrai aprire l’app per modificare la tua connessione. Non dovrai nemmeno configurarla manualmente, in quanto la funzionalità sarà attiva non appena installerai ExpressVPN sul tuo Mac.

Quale VPN funziona con MacOS Big Sur?

Tutte le VPN per Mac consigliate funzionano con MacOS Big Sur. È una convinzione errata quella che vuole che l’aggiornamento del sistema operativo rilasciata da Apple nel 2018 sia in qualche modo bloccata da VPN di terze parti. Tutte le VPN in questo articolo proteggono MacOS 10.13 e successivi.

Se possiedi un Mac più datato, ti consiglio di provare PrivateVPN in quanto è l’unica su questa lista che supporta ancora MacOS 10.11.

Ho davvero bisogno di una VPN per il mio Mac?

Sì, il tuo Mac è vulnerabile agli attacchi degli hacker e ad altre minacce alla sicurezza se utilizzato senza una VPN. Quando attivi una VPN, questa crea una connessione criptata tra il tuo Mac ed un server controllato dal servizio. Questo protegge il tuo traffico Internet e ti aiuta ad aggirare altre restrizioni online quando viaggi. Tuttavia, non dovresti abusare di una VPN per attività illegali sul tuo Mac, quindi assicurati di controllare le leggi locali prima di connetterti.

In più, esistono alcuni altri modi per proteggere il tuo Mac:

  • Trai il massimo dal browser Safari: il browser nativo del Mac non raccoglie nessuno dei tuoi dati (diversamente da Firefox o Tor) e blocca il fingerprinting.
  • Installa un software antivirus: Apple non offre una sicurezza anti-malware, cosa necessaria per impedire agli hacker di infettare il tuo dispositivo. Puoi saltare questo passaggio ottenendo una VPN con antivirus integrato come CyberGhost, così ti proteggerà automaticamente dai malware.
  • Usa il gestore password integrato del Mac: iCloud Keychain conserva le informazioni d’accesso con crittografia end-to-end e sincronizza i dati su tutti i tuoi dispositivi Apple. Inoltre, ti avvisa in caso di compromissione delle password e ti consiglia alternative più efficaci.

Non mettere a repentaglio la sicurezza del tuo Mac! Scarica una VPN per proteggerti durante le tue attività online

Il fatto che i Mac siano immuni ad attività di spionaggio e attacchi informatici è semplicemente falso. Nonostante Apple rilasci frequentemente degli aggiornamenti di sicurezza, il tuo Mac è comunque esposto a furti di identità, sorveglianza e attacchi informatici.

Puoi ridurre questi rischi proteggendo il tuo Mac con una VPN di qualità. Io uso ExpressVPN sul mio MacBook Pro e mi sento di consigliarlo caldamente. ExpressVPN offre le app per Mac più rapide e sicure del 2023, ed include persino una garanzia di rimborso entro 30 giorni. Questo significa che testarla sul tuo Mac prima di decidere se abbonarti o meno non comporta alcun rischio.

Prova subito ExpressVPN!


Ricapitolando: ecco le migliori VPN per Mac nel 2023

La migliore
ExpressVPN
$6.67 / mese Risparmia il 49%
CyberGhost VPN
$2.19 / mese Risparmia il 83%
Private Internet Access
$1.99 / mese Risparmia il 83%
NordVPN
$3.49 / mese Risparmia il 71%
Surfshark
$2.30 / mese Risparmia il 82%
Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
4.50 Votato da 4 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!