CyberGhost VPN
9.6
Eccezionale
Visita il sito di CyberGhost VPN
Che cosa guardiamo?
Contenuto: I nostri punteggi:
Velocità 8.0 / 10
Servers 10 / 10
Esperienza utente 9.0 / 10
Assistenza 9.0 / 10
Prezzi 9.0 / 10
Visita il sito di CyberGhost VPN

CyberGhost VPN Recensione 2024: sicura, ma c'è un inghippo

Una panoramica di CyberGhost VPN 2024

Ero curiosa di sapere perché CyberGhost venisse spesso ritenuta inferiore a ExpressVPN, soprattutto considerando la sua offerta di funzionalità premium a prezzi bassi.

Per determinare se CyberGhost fosse davvero una VPN valida, ho condotto alcuni test approfonditi in termini di velocità, sicurezza e privacy. Ho inoltre chiesto aiuto ai miei colleghi che si trovano in paesi in cui internet è fortemente censurato (come la Cina), quindi ho potuto testare realmente l’efficacia di CyberGhost.

Per farla breve, sono rimasta stupita dall’eccellente sicurezza, dalla qualità dello streaming e dalle funzionalità torrent, anche se alcuni aspetti possono essere migliorati. Per esempio, CyberGhost non funziona in Cina e sono rimasta delusa dalle differenze tra app per dispositivi desktop e mobili. Tuttavia, sono convinta che non troverai una VPN migliore a un prezzo così basso.

Puoi consultare i risultati dei miei test qui sotto, oppure provare personalmente CyberGhost grazie alla sua garanzia di rimborso entro 45 giorni. Nel caso in cui cambiassi idea, avere un rimborso è semplice: ho testato la politica dei rimborsi personalmente e la mia richiesta è stata elaborata in un minuto tramite la chat in tempo reale sempre disponibile. I soldi sono arrivati sul mio conto dopo una settimana.

Aggiornamento del 2024! Puoi abbonarti a CyberGhost per soli €2.19 al mese + ottieni 2 mesi gratis abbonandoti per 2 anni (risparmi fino al 82%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di approfittarne prima che sia troppo tardi. Scopri altre informazioni su quest'offerta.

Hai poco tempo? Eccoti un breve sommario dei risultati principali

Prova CyberGhost senza alcun rischio!

CyberGhost sblocca oltre 35 piattaforme di streaming (ma non può accedere a DAZN e 10 Play)

CyberGhost offre server ottimizzati appositamente configurati per sbloccare più di 35 servizi di streaming. Questi includono:

Netflix Amazon Prime Video Hulu Disney+ Kodi Max
BBC iPlayer ESPN fuboTV YouTube TV Paramount+ EuroSport
Peacock Foxtel Canal+ Globo Crunchyroll Yle
SlingTV Spotify FoxSpot/FoX NBC CBC Comedy Central
ORF ruutu.fi 6play France TV RTL Europe1
7TV Zattoo DE ZDF ARD RaiPlay Stan
CBS MTV Crave Servus TV ITV …e altri ancora!

Solo ExpressVPN può sbloccare una gamma più ampia di piattaforme di streaming (come DAZN). Tuttavia, CyberGhost rende molto più semplice trovare il miglior server per lo streaming sulla sua app.

Screenshot dell'elenco di CyberGhost di server ottimizzati per lo streaming per le piattaforme più diffuse

È più veloce e facile guardare programmi, film e eventi live con i server ottimizzati di CyberGhost

Non dovrai fare altro che selezionare un servizio di streaming dalla sezione “For streaming” e fare doppio click per connetterti. Diversamente da quanto accade con altre VPN, non dovrai fare più tentativi prima di trovare un server funzionante. Questa immediatezza rende CyberGhost semplice da utilizzare persino per i principianti assoluti in fatto di VPN.

Netflix: sbloccato con successo

I server ottimizzati di CyberGhost funzionano con Netflix USA, Australia, Brasile, Canada, Danimarca, Germania, India, Italia, Corea del Sud, Paesi Bassi, Singapore, Spagna, Svezia, Turchia e Giappone. Ho potuto godere ogni volta di una qualità di streaming UHD. L’app offre persino server ottimizzati per lo streaming di Netflix su Android TV e Amazon Fire Stick!

Mi sono connessa al server di CyberGhost ottimizzato per Netflix USA per guardare il film The Irishman in UHD

Cosa ancora più notevole, puoi usare i server standard di CyberGhost per guardare Netflix anche da altri paesi. CyberGhost si è connessa con successo alle librerie Netflix in Francia. Sorprendentemente, non è riuscita a connettersi a posizioni come il Regno Unito con nessun server, né ottimizzato né standard.

Amazon Prime Video: sbloccato con successo

Ho testato il server CyberGhost ottimizzato per Amazon Prime Video negli USA e sono riuscita a connettermi facilmente in pochi secondi. Ho guardato la serie TV This is Us in qualità UHD con meno di cinque secondi di caricamento.

Nonostante non ci siano server ottimizzati per accedere alla libreria Amazon Prime Video del Regno Unito, sono riuscita a sbloccare il sito connettendomi ai server inglesi standard. Consiglio il server Manchester-S404-i12 per ottenere le velocità migliori (la mia media è stata di 25 Mbps).

Screenshot of CyberGhost connecting to a US server and unblocking the show This Is Us on Amazon Prime Video
Ho guardato la serie TV “This is Us” su Amazon Prime Video USA dalla mia posizione reale nel Regno Unito

Hulu: sbloccato con successo

Non ho avuto nessun problema con la connessione a Hulu sui server ottimizzati negli USA.

Screenshot of CyberGhost connecting to a US server and unblocking the show Palm Springs on Hulu
Il server di CyberGhost ottimizzato per Hulu mi ha garantito una visione in streaming senza interruzioni o errori di connessione

Le mie velocità sono risultate abbastanza elevate da permettermi di vedere Mission: Impossible – Fallout in qualità UHD. Non ho notato alcun buffering o rallentamento durante la visione del film.

Disney+: sbloccato con successo

Connettermi al server ottimizzato per Disney+ di CyberGhost è stato semplicissimo, e non ho riscontrato rallentamenti o buffering durante lo streaming di The Mandalorian in qualità UHD.

Ho potuto facilmente guardare Disney+ USA in UHD sui server americani ottimizzati di CyberGhost

Puoi usare CyberGhost solo per guardare le librerie Netflix USA e Italia (più tramite Hotstar India). Se hai bisogno di accedere in altri paesi, ti consiglio ExpressVPN in quanto i suoi server globali funzionano tutti con Disney+.

Max: sbloccato con successo

CyberGhost offre un server ottimizzato per Now che è stato in grado di sbloccare perfettamente Max durante i miei test.

Screenshot of CyberGhost connecting to a US server and unblocking the show Game of Thrones on HBO Max
Ho sperimentato un buffering minimo e nessun rallentamento guardando Max con CyberGhost

Ho impiegato meno di cinque secondi a connettermi, dopodiché ho potuto guardare Game of Thrones con solo 1-2 secondi di buffering.

BBC iPlayer: sbloccato con successo

Ho letto delle recensioni che affermano che CyberGhost non funzioni con BBC iPlayer. Tuttavia, l’ho sbloccato con successo al mio primo tentativo connettendomi al server per lo streaming UK di CyberGhost ottimizzato per BBC iPlayer.

Screenshot of CyberGhost streaming Killing Eve on BBC iPlayer
CyberGhost ha sbloccato BBC iPlayer al primo tentativo permettendomi di guardare Killing Even in streaming in alta qualità

Le velocità server sono risultate elevate, tanto che ho impiegato meno di 5 secondi per ultimare il buffering di Killing Eve in UHD, e la qualità non ha dato segni di cedimento durante l’episodio.

Kodi: sbloccato con successo

Anche se CyberGhost non offre alcun server ottimizzato per Kodi, ogni server da me testato ha funzionato con questo servizio. Per sbloccare componenti aggiuntivi con limiti geografici, mi è bastato connettermi a un normale server. Per esempio, Popcornflix è un componente aggiuntivo Kodi che funziona solo in USA e Canada.

Ho testato Popcornflix su 10 server negli Stati Uniti e ho potuto godere delle velocità più elevate sui server Washington-S409-i12 e NewYork-S404-i41. Non ho nemmeno dovuto aspettare che il video caricasse.

DAZN, 10 play e altro ancora: bloccati!

Anche se non ho potuto testare CyberGhost con tutte le piattaforme di streaming, ho notato che in alcune tra le più rilevanti non sono riuscita a farla funzionare. Tra queste vi sono DAZN, 10 play, Sky Go e TF1: se hai bisogno di accedervi, ti consiglio di usare ExpressVPN come alternativa.

Ho letto pareri discordanti online sulla capacità di CyberGhost di funzionare con DAZN e Sky TV. Così, pur non essendo riuscita a far funzionare nessuno dei due, ho contattato il servizio clienti di CyberGhost per avere una conferma. Mi hanno suggerito di cancellare la cache del browser e riprovare a connettermi al server, potrebbe funzionare, ma nel mio caso non è stato così.

Velocità

- 8.0 / 10

CyberGhost è veloce? (Sì, su server locali e ottimizzati)

Ho condotto dei test della velocità dalla mia posizione a Barcellona, in Spagna, dove il mio fornitore di servizi Internet offre una velocità standard di 600 Mbps. CyberGhost offre buone velocità, ma primariamente sui server più vicini. Sfortunatamente, le mie velocità sono quasi sempre diminuite non appena mi sono collegata a server più lontani.

Ciononostante, sono rimasta sorpresa dal rallentamento quando mi sono connessa a server distanti più di 9.000 km. La mia velocità è calata del 45% sui server giapponesi! Nonostante questa marcata differenza di velocità non sia l’ideale è anche abbastanza normale considerando la lunga distanza. È importante notare che CyberGhost possiede una delle più grandi reti di server sul mercato, pur mantenendo buone velocità costanti. Ciò significa che esiste un’altissima probabilità di avere a disposizione diverse opzioni server vicine alla tua posizione, a prescindere da dove ti trovi.

Sono rimasta un po’ delusa quando ho notato che i tempi di connessione server iniziali sono generalmente lenti. Anche durante la connessione ai server più vicini con il rapido protocollo WireGuard, ho dovuto aspettare 11 secondi per connettermi. A confronto, ExpressVPN ha impiegato solo una media di 6 secondi.

Risultati del test della velocità

Questi test sono stati eseguiti su Mac con MacOS Monterey. Per testare l’impatto della velocità su più dispositivi connessi contemporaneamente, mi è bastato aggiungere dei dispositivi in più come telefoni, tablet o dispositivi per smart TV come il Fire Stick. Successivamente mi sono collegata al test della velocità Ookla e ho eseguito diversi test per ciascuna posizione per determinare la velocità media. Durante i miei test, mi sono connessa a diversi server in USA, Regno Unito, Belgio, Francia, Germania, Grecia, Canada, Giappone e Australia.

Per determinare i vari aspetti delle prestazioni del server, ho registrato alcuni parametri chiave.

  1. Velocità di download: il parametro relativo alla velocità più importante per l’utilizzabilità generale: più alto è, meglio è!
  2. Ping (latenza): il ping misura il tempo impiegato da un comando locale per raggiungere il server e tornare indietro. Il suo valore deve essere il più basso possibile, soprattutto per attività come il gioco online.
  3. Calo dalla velocità di base: tutte le velocità mostrate qui valgono solo per me, quindi ho calcolato la differenza percentuale tra la mia velocità di base e la velocità ottenuta da CyberGhost.

Come mi aspettavo, le velocità di CyberGhost sono risultate molto elevate, il che mi ha permesso di streammare in 4K e usare torrent senza problemi.

screenshot dei test di velocità affiancati insieme all'app CyberGhost collegata a diversi server

Le velocità di CyberGhost sono risultate essere super-elevate su tutti i server testati

Server locali vs server distanti

CyberGhost offre una vasta gamma di server globali a cui connetterti. Come potresti aspettarti, i server locali, in genere, offrono velocità notevolmente più elevate e un ping migliore rispetto alle opzioni più distanti. Nonostante questo, i server distanti non sono affatto inutilizzabili: semplicemente possono presentare qualche intoppo, come un ping più alto e un buffering più lungo durante il caricamento dei contenuti.

grafico a barre che mostra le velocità di CyberGhost di connessione a diversi server

CyberGhost mi ha offerto le velocità più elevate sui server più vicini alla mia posizione fisica

L’opzione “Miglior server” mi ha connesso alla vicina posizione a Barcellona, cioè quella che avrei scelto manualmente. La differenza rispetto alla mia velocità di base è stata trascurabile e non ho sperimentato nessun calo notevole.

Quando mi sono connessa a un server situato a Londra, ho notato un calo pari al 35% della mia velocità di base. Non è stato particolarmente influente durante la navigazione, ma ha avuto un impatto sui tempi di caricamento dei contenuti multimediali.

Velocità di download Differenza % dalla velocità di base
Bruxelles – Belgio (1064 km di distanza) 375,02Mbps -36,03%
Londra – Regno Unito (1138 km di distanza) 379.49Mbps -35.27%
New York City – USA (6165 km di distanza) 302.58Mbps -48.39%
Tokyo – Giappone (10416 km di distanza) 321.77Mbps -45.11%

Il server di New York City è degno di essere menzionato in quanto mi ha sorpreso per il grande calo di velocità che ho riscontrato connettendomi ad esso. Con un calo del 48% dalla mia velocità di base, l’impatto è stato consistente e misurabile, ma non ha intaccato la mia abilità di streammare o scaricare file a velocità decenti. Ho notato un ulteriore calo di velocità quando mi sono connessa a Sidney, lontana 11.000 km. Le mie velocità sono calate a 237 Mbps, del 59%, il che è una riduzione piccola considerando la lunga distanza.

Server ottimizzati vs regolari

I risultati dei miei test della velocità sono stati molto migliori sui server ottimizzati di CyberGhost. Ti consiglio di connetterti sempre a un server ottimizzato per lo streaming e l’uso di torrent.

Grafico a barre che confronta le velocità di CyberGhost da server normali e ottimizzati, in posizioni diverse

Ho avviato un test della velocità di confronto tra i server standard e ottimizzati di CyberGhost

In quasi tutti i test, si sono dimostrati più rapidi dei server regolari, e posso confermare che riducono il buffering e i rallentamenti.

Velocità in gioco: CyberGhost è abbastanza rapida per il gioco online

Una VPN è utile durante il gioco online per nascondere il tuo indirizzo IP ed evitare di cadere vittima di attacchi DDoS.

Se possiedi un dispositivo Windows, CyberGhost offre server ottimizzati per il gioco online con la latenza più bassa possibile. Puoi scegliere tra Francoforte, Londra, New York e Parigi.

I server di Londra, più vicini a me, mi hanno offerto una latenza media di 31 ms. È una velocità perfettamente adatta al gioco online competitivo, e l’ho testata con qualche partita a Call of Duty: Warzone e Rocket League. Ho notato un leggero aumento della latenza, di 8 ms dal mio ping standard, in entrambi i titoli, il che mi ha mantenuto sempre sotto i 50ms in entrambi i casi. Si tratta di un valore più che accettabile anche per i titoli più frenetici. Ricorda però che i tuoi risultati possono variare in base alla tua posizione.

Screenshot dei server ottimizzati per il gioco di CyberGhost sull'app Windows

Mi ha fatto piacere scoprire che CyberGhost ha dei server dedicati al gioco online

Ecco una panoramica delle prestazioni dei server CyberGhost quando il mio collega ha eseguito dei test dalla Spagna, con una velocità di base di 938 Mbps.

Velocità di download (Mbps) Ping (ms) Riduzione della velocità
Parigi 337 20 -64%
Francoforte 391 30 -58%
Londra 309 32 -67%
New York 306 103 -67%

Per la maggior parte, CyberGhost ha mantenuto un ping inferiore ai 50 ms, cosa ideale per giocare online. Anche se la riduzione della velocità globale è più notevole, non ha fatto differenza con il gioco online. Tieni presente che i risultati possono variare in base alla posizione: se le tue velocità di base sono ridotte, potresti notare rallentamenti o interruzioni durante il gioco.

Perché la maggior parte dei test di velocità sono inutili e come testiamo correttamente le velocità delle VPN

Esistono molte variabili che influenzano la velocità di una VPN, il che rende inutili un sacco di test di velocità. Dal momento che una VPN codifica i dati, di solito ci vuole un po’ più tempo per trasferire i dati avanti e indietro, il che potrebbe rallentare la connessione. Ma se il fornitore di servizi internet (ISP) rallenta deliberatamente la connessione (fenomeno noto anche come throttling), una VPN potrebbe effettivamente aumentare la velocità di internet. Anche l’aggiunta di nuovi server alla rete potrebbe influire sulle velocità. I risultati dei test possono anche variare a seconda della tua posizione, quindi potresti riscontrare velocità diverse dalle nostre. I nostri test di velocità sono un punto di riferimento affidabile perché testiamo la velocità di una VPN in numerose località per offrirti una media. Ciò la rende più facilmente confrontabile per tutti gli utenti.

Servers

- 10 / 10

La rete di server più grande (oltre 11.700 server in 100 paesi: compresa l’Italia)

CyberGhost possiede la rete di server più grande di qualsiasi VPN. Questo rende CyberGhost una VPN ideale per chi ha bisogno di connettersi a posizioni geografiche specifiche. Con più server a disposizione, avrai una probabilità più alta di connetterti a un server rapido nel paese di tua scelta.

Offre anche un grande numero di server in diversi paesi popolari. Per esempio, troverai oltre 1.300 server negli Stati Uniti, il che aiuta ad arginare il problema dato dal sovraffollamento server dovuto alle persone che si connettono a servizi americani popolari come Netflix USA e altri.

In termini di posizioni server, solo ExpressVPN sorpassa CyberGhost con i suoi server in 105 paesi. Tuttavia, il numero di posizioni di CyberGhost rimane comunque notevole. Nonostante la maggior parte dei server siano situati in USA, Regno Unito ed Europa, ho notato con piacere che sono disponibili diverse posizioni in Africa e Sud America.

Server virtuali: disponibili per diversi paesi

CyberGhost non nasconde l’utilizzo di server virtuali per fornire copertura nei paesi con leggi sulla privacy deboli o infrastrutture internet scarse. Tra questi vi sono Algeria, Cina, Kazakistan, Russia e Arabia Saudita. I server virtuali in queste posizioni ti offrono velocità più elevate e meno rischi per la sicurezza rispetto a un server fisico.

Server specializzati: server ottimizzati per diverse attività online

Con più di 11.700 server a disposizione, CyberGhost organizza la sua enorme rete di server in categorie in modo da rendere più semplice la scelta di quella che fa più al caso tuo.

Tra queste vi sono:

  • Uso di torrent: ottimizzati per una condivisione file P2P sicura
  • Streaming: forniscono connessioni garantite a molti servizi di streaming
  • Gioco: offre connessioni dalla latenza ridotta su Windows con server in 4 posizioni. Su PS 4, 5 e Xbox, puoi connetterti ai server tramite Smart DNS
  • IP dedicato: un servizio aggiuntivo che offre un accesso esclusivo a un indirizzo IP individuale
  • NoSpy: sede in Romania e progettati per offrire il massimo della sicurezza e dell’anonimità

CyberGhost aggiorna regolarmente i suoi server ottimizzati per garantire che gli indirizzi IP bloccati vengano esclusi dalla rotazione, il che si riflette nelle grandi capacità di sblocco della VPN.

Uso di torrent: una delle migliori VPN per scaricare via torrent

CyberGhost è una delle migliori VPN per l’uso di torrent su Windows e Mac. Potrai connetterti a diversi server esclusivamente ottimizzati per una condivisione file peer-to-peer (P2P) sicura. Sfortunatamente, questi server non sono disponibili sulle app, quindi dovrai svolgere tutte le tue attività P2P su dispositivi desktop.

Puoi scegliere un server da una lista di oltre 78 paesi: ciascuna posizione mostra il numero di utenti, la percentuale di carico del server e la distanza fisica dello stesso. Per trovare un server con le migliori velocità per l’uso di torrent, ti basterà scegliere una posizione con il minor numero di utenti, la più bassa percentuale di carico e la distanza minore. Si tratta di un procedimento rapido e semplice che ti consente di non perdere tempo a testare server differenti. Nel caso in cui trovassi un server perfetto per te, potrai aggiungerlo alla lista dei “Preferiti” all’interno dell’app.

Screenshot dei server ottimizzati per il torrent di CyberGhost sull'app Windows

I server ottimizzati sono disponibili solo nei paesi in cui l’uso di torrent è legale

Quando ho testato il server più rapido per me, ho impiegato solo 4 minuti per finire di scaricare un file da 5GB su qBittorrent! Mentre aspettavo, ho eseguito dei test per perdite per verificare che il mio vero indirizzo IP fosse nascosto e non ho rilevato alcuna perdita.

Ho persino testato il blocco di rete disattivando la VPN, e l’app ha automaticamente bloccato il mio traffico internet finché non mi sono ricollegata al server. Questa serie di funzionalità di sicurezza, così come la crittografia di livello militare di CyberGhost e la sua politica no-log, rendono il mio traffico internet completamente anonimo. Cosa ancora migliore, CyberGhost ha sede in Romania, un paese in cui l’uso di torrent è consentito e non dove non vigono leggi per la registrazione dei dati.

Una cosa da tenere a mente è che alcuni server non funzionano davvero con torrent e il traffico P2P, in quanto CyberGhost blocca occasionalmente i protocolli P2P su certi server per via del traffico eccessivo o della conformità a certi paesi che bloccano il traffico torrent. Se questo fosse il tuo caso, ti basterà scegliere il migliore server successivo e riprovare.

Ho visto anche alcuni utenti lamentarsi sui forum riguardo alla ricezione di notifiche della DMCA mentre usano CyberGhost. Anche se si tratta di incidenti isolati, è importante ricordare che CyberGhost non supporta esplicitamente l’uso di torrent per la condivisione di materiale protetto da copyright (e nemmeno io). Se decidi di usare torrent per condividere materiale di questo tipo, fallo a tuo rischio e pericolo.

CyberGhost funziona in Cina? (No)

Non mi sento di consigliare CyberGhost per la Cina. Durante i miei test sul campo, non sono riuscita nemmeno ad avviare l’app, quindi l’accesso alla VPN è stato impossibile.

Quando ho parlato con il servizio clienti per chiedere assistenza, mi è stato confermato che CyberGhost non è in grado di garantire una connessione efficace in nessuno dei paesi regolati da leggi restrittive per quanto riguarda il web. Tra questi non vi è solo la Cina, ma anche l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti.

Screenshot della live chat di CyberGhost che afferma che la VPN non è garantita per funzionare in Cina.

CyberGhost potrebbe non funzionare su diverse piattaforme per via dei blocchi del fornitore di servizi internet

Inoltre, il traffico VPN di CyberGhost viene spesso bloccato da censure del web più moderate, come quelle di Egitto, Siria e Turchia.

Se desideri eludere censure e firewall statali, ti consiglio ExpressVPN (potrai persino provarla gratuitamente per 30 giorni). Si tratta di una delle poche VPN che funziona in Cina in modo affidabile e sblocca siti con restrizioni come Facebook, Wikipedia, Gmail e Google.

Funzionalità di sicurezza

Crittografia di livello militare – Tra le più efficaci sul mercato

CyberGhost utilizza la crittografia AES 256-bit su tutti i suoi server. Questo livello di crittografia, impossibile da violare, è lo stesso usato da agenzie militari e governative per proteggere le informazioni più riservate. Infatti, mentre una semplice chiave a 56-bit può essere forzata in meno di 24 ore con dell’hardware moderno, la chiave a 256-bit richiederebbe milioni di anni. Per questa ragione, per chi esegue l’attacco è semplicemente troppo poco conveniente.

CyberGhost utilizza anche il Perfect Forward Secrecy, che fornisce una chiave di crittografia unica per ogni nuova connessione. Questo significa che anche nel caso in cui chi esegue l’attacco rubasse o indovinasse la tua chiave, non potrà intercettare alcuna sessione futura o passata. Questo è un altro metodo utilizzato sia per dissuadere gli hacker dall’attaccare, che per proteggere tutti gli altri utenti (e le sessioni) online da potenziali attacchi singoli.

3 protocolli di sicurezza disponibili: OpenVPN, IKEv2 e WireGuard

CyberGhost offre i protocolli standard del settore OpenVPN e IKEv2, così come il recente protocollo WireGuard. Personalmente preferisco OpenVPN e IKEv2, in quanto si tratta di protocolli sicuri, rapidi e senza vulnerabilità attualmente note. WireGuard offre velocità più elevate, ma attenderò che si diffonda un po’ di più in modo che saltino fuori eventuali vulnerabilità al momento nascoste.

Ho notato che l’IKEv2 offriva le migliori velocità sia sui server locali che su quelli distanti, ma tieni a mente che questo protocollo sacrifica il server in favore della velocità. Ammenoché tu non abbia bisogno della velocità più alta possibile, I ti consiglio di usare WireGuard, in quanto offre un ottimo bilanciamento tra sicurezza e velocità. OpenVPN è ancora più sicuro, ma ho notato che il calo di velocità è molto ripido per consigliarlo al posto di WireGuard.

Sfortunatamente, alcuni protocolli sono disponibili solo su certe app. L’IKEv2 è disponibile solo su iOS, Mac e Windows. Puoi usare il protocollo OpenVPN solo su Android, Windows, Linux e smart TV (avrai bisogno di un’app OpenVPN di terze parti per Mac e iOS, come Tunnelblick).

Il recente protocollo WireGuard è supportato su Windows, Mac, Android, iOS, Linux e Android Fire TV.

Server NoSpy: server privati per la massima sicurezza

CyberGhost commercializza i suoi server NoSpy come alternativa ancora più sicura e affidabile rispetto ai suoi normali server. Questo è dovuto al fatto che si trovano nel centro dati privato dell’azienda in Romania, accessibile solo dalla stessa azienda. Questo è vantaggioso per due ragioni.

Prima di tutto, significa che sono regolati direttamente dalla legge rumena in quanto si trovano fisicamente all’interno del paese, il quale non presenta leggi sulla ritenzione dei dati (anche se CyberGhost sostiene di non conservare comunque nessuno dato). In più, avendo il controllo e manutenendo personalmente i suoi server CyberGhost può immediatamente risolvere qualsiasi disservizio in quanto i suoi tecnici in sede possono intervenire tempestivamente. Infine, questi server hanno una sicurezza fisica migliorata in quanto nessuno terzo potrà accedervi.

Screenshot dell'agente di chat dal vivo di CyberGhost che spiega la maggiore sicurezza e affidabilità dei server NoSpy.

Il servizio clienti di CyberGhost mi ha assicurato che i server NoSpy sono la scelta migliore per una sicurezza più elevata

I server NoSpy sono disponibili su Windows, Mac, Android e iOS. Tieni a mente che dovrai abbonarti almeno per 6 mesi o scegliere un piano annuale per accedere ai server NoSpy: il piano mensile non include l’accesso ad essi.

Protezione da perdite integrata: tutte le prove superate con successo

Persino una volta stabilita la connessione VPN, le perdite dati possono comunque verificarsi e il tuo vero indirizzo IP potrebbe essere rilevato. Ecco perché ho testato la protezione da perdite integrata di CyberGhost usando il sito indipendente IPLeak.net.

Ho eseguito test su 10 server random in diversi paesi, compresi USA, Canada, Australia, Giappone e Grecia. Sono felice di poter affermare che CyberGhost ha superato ogni test senza alcuna perdita DNS, IPv6 e WebRTC.

Screenshot dei risultati del test di tenuta su CyberGhost

CyberGhost protegge da perdite DNS, IP e WebRTC

Ho voluto anche verificare che il procedimento di installazione iniziale fosse altrettanto al sicuro da potenziali pericoli, come i malware. Per farlo, ho scansionato il file di installazione di CyberGhost senza riscontrare problemi.

Blocco di rete automatico: protegge con successo il tuo traffico in ogni momento

Il blocco di rete è una funzionalità fondamentale per qualsiasi VPN premium, e CyberGhost lo rende disponibile su ogni app. Il blocco di rete blocca, appunto, tutto il tuo traffico internet mentre cambi server o nel caso in cui la connessione alla VPN diventi instabile.

Mentre certe VPN richiedono di attivare manualmente il blocco di rete, la funzionalità CyberGhost si attiva automaticamente non appena ti connetti al server: non dovrai stare ad attivarla e disattivarla. Ho apprezzato molto questa possibilità in quanto mi assicura che la mia attività online sia sempre protetta.

Screenshot dell'app Windows di CyberGhost con l'opzione Kill Switch automatico evidenziata.

Troverai l’opzione per disattivare il blocco di rete solo nell’app Windows di CyberGhost

Anche se di solito non si ha bisogno di disattivarlo, è sempre meglio lasciare agli utenti la possibilità di scegliere. Spero che CyberGhost estenda questa possibilità alle sue altre app.

Split tunneling: solo su Windows e Android

La funzionalità di split tunneling ti permette di selezionare siti e app che non verranno coperti dalla connessione VPN di CyberGhost. L’ho trovata particolarmente utile per navigare su siti locali e sbloccare contenuti esteri allo stesso tempo.

Per testare questa funzionalità, ho aggiunto Amazon.co.uk alla lista delle “Eccezioni” sull’app Windows e mi sono connessa a un server USA. Sono felice di riportare che ho potuto tranquillamente fare shopping su Amazon UK mentre guardavo il film The Irishman su Netflix USA.

Ho eseguito lo stesso test sul mio dispositivo Android (aggiungendo l’app di Amazon alla lista “App Split Tunnel” nella sezione “Smart Rules”) ed è stato nuovamente un successo.

Screenshot della funzione split tunneling di CyberGhost sulla sua app per Windows

Lo split tunneling ti permette di scegliere quali siti bypasseranno la connessione VPN

Puoi usare App Protection anche per proteggere interi programmi. Una volta aggiunta un’applicazione alla lista e avviata, CyberGhost verrà avviata immediatamente connettendosi a un server. Questo è utile per app come software torrent, che potrai iniziare a usare senza doverti ricordare di connetterti a una VPN.

Compatibile con Tor, ma aspettati velocità ridotte

CyberGhost funziona bene con Tor (The Onion Router). Nei miei test, mi sono connessa a un server nel Regno Unito e ho successivamente avviato il browser Tor. In questo modo, potevo essere certa che nemmeno Tor potesse vedere il mio indirizzo IP. Ho contattato un operatore dell’assistenza di CyberGhost per controllare la presenza di eventuali problemi con l’utilizzo di Tor su qualsiasi server, e mi hanno prontamente confermato che non c’è nessun problema.

Screenshot della live chat di CyberGhost che ne conferma la compatibilità con il browser Tor.

Mi ha fatto piacere scoprire che i server di CyberGhost non impongono alcun limite all’uso di TOR

Dovrai avere pazienza in quanto le tue velocità diminuiranno quando usi una VPN con Tor. Ti consiglio di usare il pulsante di connessione rapida “Best location” e connetterti al server più rapido disponibile. Tieni a mente che l’uso di Tor con o senza VPN comporta vantaggi e svantaggi, puoi saperne di più leggendo la nostra guida approfondita per usare Tor con una VPN.

Programmi anti-malware, tracker e (qualche) pubblicità

Il programma anti-pubblicità di CyberGhost rimuoverà le inserzioni solo se contengono virus o altri malware.

Screenshot della funzione Blocca contenuto di CyberGhost nell'app di Windows

Il programma anti-pubblicità di CyberGhost rimuoverà le inserzioni solo se contengono virus o altri malware

Il programma anti-malware e tracker ha funzionato bene durante i miei test, ma quello anti-pubblicità mi ha dato meno soddisfazioni. L’ad-blocker di CyberGhost rimuove solo le pubblicità che contengono malware, il che significa che ho continuato a visualizzare le pubblicità su YouTube e i siti di notiziari da me visitati come Daily Mail. Inoltre, non è riuscita a bloccare banner e inserzioni video su Buzzfeed e Kotaku, lasciandomi con una cattiva opinione riguardo le sue capacità.

L’assistenza di CyberGhost mi ha comunicato che gestire dei siti costa e che bloccando tutte le pubblicità i guadagni scendono a zero. Posso capire la logica dietro questo ragionamento, ma l’azienda dovrebbe chiarire il tutto dall’inizio al momento di commercializzare il suo blocco della pubblicità.

Questo si riflette anche nell’implementazione tecnica del blocco della pubblicità di CyberGhost. In breve, il blocco funziona a livello di rete e tenta di modificare le richieste in tempo reale. Tuttavia, la maggior parte del web è attualmente basata su connessioni HTTPS (criptate) e sono estremamente difficili da modificare per CyberGhost. Come risultato, fatica a bloccare la maggior parte degli annunci.

Funzionalità aggiuntive per la massima sicurezza online

Protezione WiFi: il meglio per gli hotspot WiFi pubblici

È abbastanza raro che una VPN offra la protezione WiFi, ma la trovo sempre estremamente utile. WiFi Protection avvia CyberGhost automaticamente su certe reti WiFi. Per esempio, ho impostato il mio iPhone XS per connettersi sempre a CyberGhost ogni volta che utilizzo una rete WiFi pubblica. Molti hotspot WiFi sono vulnerabili agli attacchi, quindi si va incontro a grandi rischi per la privacy, a meno che non si usi una VPN.

Screenshot delle impostazioni di Protezione Wi-Fi sull'app CyberGhost

L’app consente di configurare CyberGhost in modo che si attivi automaticamente su determinate connessioni WiFi

Cosa ancora migliore, Wi-Fi Protection è disponibile su tutte le app CyberGhost, tra cui Windows, Mac, iOS, Android, Fire Stick e Android TV.

Compressione dati: solo su Android

Puoi ridurre la quantità di banda da utilizzare tramite la compressione di immagini e dati delle app. Questa funzionalità è perfetta per chi usufruisce di un pacchetto con dati limitati, anche se per adesso non è disponibile su dispositivi Android.

Secret Photo Vault: solo su iOS

Se possiedi un iPhone o un iPad, CyberGhost ti consente di bloccare foto e video privati con un codice PIN o con l’accesso biometrico. Questo componente aggiuntivo è gratuito al 100% ed è incluso in ogni abbonamento. Mi è piaciuto usare questa funzionalità per conservare delle foto che non volevo che altri vedessero accidentalmente nella mia solita cartella delle foto.

Puoi persino impostare una seconda password per aprire un’altra cassaforte assieme a quella principale : nel caso in cui qualcuno cercasse di accedere alla tua cassaforte, Cassaforte salverà un selfie con marca temporale dell’intruso.

Cosa interessante, c’è persino un impostazioni che consente di usare l’IA per identificare contenuti NSFW (per adulti) nella tua libreria fotografica, i quali verranno automaticamente spostati nella tua cassaforte. Questo significa che CyberGhost può aiutarti nel caso in cui salvassi delle foto potenzialmente imbarazzanti dove non volevi.

Indirizzo IP dedicato: componente aggiuntivo a pagamento

Puoi ottenere un indirizzo IP personale relativo ai seguenti paesi: Regno Unito, USA, Francia, Germania oppure Canada. Questo aiuta ad evitare CAPTCHA e l’autenticazione su certe app e siti.

Per esempio, connettendoti ad alcuni servizi finanziari, questi possono avere un problema con il fatto che la tua connessione proviene da un IP associato a una VPN (e condiviso da tanti). In questi casi è utile possedere un indirizzo IP dedicato.

Questi vantaggi si estendono anche allo streaming. Quando molte persone condividono l’indirizzo IP della VPN in un determinato paese, è molto più probabile che un servizio di streaming noti che apparitene a una VPN. Se sei l’unico che utilizza un indirizzo IP dedicato in un paese specifico, è difficile che un servizio di streaming se ne accorga.

Anche se si tratta di un’opzione a pagamento, un IP dedicato vale decisamente qualche euro in più al mese considerati i vantaggi che offre.

Pacchetto Sicurezza: componente aggiuntivo a pagamento

CyberGhost ha collaborato con Intego per creare un pacchetto sicurezza, disponibile pagando un prezzo aggiuntivo. Il pacchetto di sicurezza fornisce una protezione malware sempre attiva ed aggiorna le tue app e software per prevenire lo sfruttamento delle vulnerabilità.

Intego è un’azienda produttrice di antivirus rinomata e affidabile con punteggi di rilevamento elevati nei test recenti: puoi star certo che Intego proteggerà i tuoi dati da malware, virus, ransomware e altre minacce recenti.

Al momento, il pacchetto di sicurezza è disponibile solo su Windows, in quanto Windows è la piattaforma che viene presa più di mira da malware e hacker.

Identity Guard: gratis con l’abbonamento

Attivando Identity Guard, CyberGhost ti avviserà nel caso in cui il tuo indirizzo e-mail fosse compromesso. Puoi aggiungere un massimo di due account e-mail e selezionare 1 indirizzo primario per cui ricevere aggiornamenti immediati. Questa piccola aggiunta inclusa nell’abbonamento mi ha aiutato a cambiare password e proteggere i miei account e-mail prima che fosse troppo tardi.

Privacy Guard: solo su Windows

Microsoft raccoglie i tuoi dati per varie ragioni come la maggior parte delle app e dei sistemi operativi. Con Privacy Guard, puoi controllare quali informazioni private vengono raccolte da Microsoft.

Selezionando l’icona di Privacy Guard sulla parte sinistra della schermata dell’app su Windows, CyberGhost ti offrirà le opzioni Base, Avanzato e Personalizzate. Ho selezionato “Avanzate” e ho trovato l’opzione per:

  • migliorare la mia privacy sulle app di Windows Store
  • disabilitare la sincronizzazione dell’account Microsoft
  • migliorare la privacy sui browser
  • disabilitare il tracciamento geografico

Se sei stanco di vedere la tua privacy violata da tutti i servizi che usi, CyberGhost fornisce alcune misure di controllo per i dispositivi Windows.

Funzionalità per la privacy

Sede in Romania, fuori dal territorio delle alleanze 5/9/14 Eyes

Il nome intero dell’azienda è CyberGhost SA e ha sede in Romania. Si tratta di un paese perfetto per una VPN in quanto al suo interno non vigono leggi sulla registrazioni dei dati e non fa parte delle alleanze 5/9/14 Eyes.

Rigida politica no-log

Molte VPN dichiarano di perseguire una politica no-log, ma spesso si scopre che vuole essere unicamente un modo per farsi pubblicità. Sono felice di poter dire che CyberGhost segue una rigida politica no-log che tutela realmente la privacy degli utenti.

La tua cronologia o qualsiasi tua attività online non viene registrata quando ti connetti al server. CyberGhost non mantiene nemmeno dei registri di connessione, cosa che non è comune ai suoi rivali come HMA e Hotspot Shield.

Screenshot della dichiarazione sulla privacy di CyberGhost VPN sul suo sito web

Ho letto la politica sulla privacy di CyberGhost per verificare che fosse realmente una VPN “no-log”

La tua cronologia o qualsiasi tua attività online non viene registrata quando ti connetti al server. CyberGhost non mantiene nemmeno dei registri di connessione, cosa che non è comune ai suoi rivali come HMA e Hotspot Shield. Tuttavia, CyberGhost archivia alcune informazioni di base sull’hardware per tenere traccia di quanti dispositivi attivi possiede l’utente.

In più, il tuo nome, indirizzo, indirizzo e-mail e informazioni di pagamento saranno richiesti al momento della sottoscrizione dell’abbonamento. Nessuna delle tue informazioni personali verrà collegata alla tua attività VPN, anche se utilizzata per comunicare con gli utenti, migliorare il servizio e rispettare i termini di quest’ultimo.

Trovo che questo sia l’aspetto più controverso della normativa sulla privacy, in quanto dichiara esplicitamente che CyberGhost condividerà qualsiasi informazione possegga con le autorità nel caso in cui venissi scoperto a perseguire attività illegali (in violazione dei Termini del Servizio).

A prima vista potrebbe allarmare, quindi ho approfondito un po’, ma ho presto scoperto che non c’è nulla di cui preoccuparsi. La politica no-log di CyberGhost garantisce che nessuna attività online possa essere ricollegata ad un utente specifico.

Nel 2019, questo è stato confermato in occasione di una perdita di dati di Typeform (un’azienda software specializzata in sondaggi online). In totale, furono rivelati 120 indirizzi e-mail e 14 nomi utente. Tuttavia, nessuna password o altre informazioni riservate vennero scoperte in quanto CyberGhost non registra questo tipo di dati.

Se preferisci evitare di condividere i tuoi dati personali, puoi sempre abbonarti in modo completamente anonimo. Ti basterà registrarti con un nome e un indirizzo e-mail provvisorio e pagare in Bitcoin o contanti tramite un rivenditore terzo.

I rapporti sulla trasparenze dimostrano un profondo impegno per la tutela della privacy

È stato sorprendente scoprire che CyberGhost è stata la prima azienda nel settore delle VPN a lanciare i rapporti sulla trasparenza (in inglese Transparency Reports). Nonostante molti altri fornitori abbiano seguito il suo esempio (come Windscribe e TunnelBear) solo CyberGhost si impegna a pubblicare il suo rapporto sulla trasparenza ogni 3 mesi.

Ho letto attentamente l’ultimo Transparency Report che includeva tutte le richieste di informazioni da parte delle agenzie governative. C’erano soprattutto rivendicazioni di diritti d’autore, segnalazioni di attività illecite e richieste della polizia. Il rapporto mostra che, nonostante l’alta frequenza di richieste, CyberGhost non possiede registri da fornire a causa della sua rigida politica no-log.

Dopo aver letto attentamente il rapporto, posso dire con certezza che CyberGhost si impegna veramente per tutelare la privacy dei suoi utenti.

Valutazione di sicurezza indipendente

CyberGhost ha superato una valutazione del suo Information Safety Management System (ISMS), in conformità con gli standard ISO27001 e ISO9001 di QSCert nel 2012. Da allora, la valutazione viene eseguita ogni anno.

Nel 2022, CyberGhost è stata sottoposta anche a una valutazione indipendente da parte di Deloitte per verificare la sua politica no-log e varie altre misure di sicurezza. Deloitte ha scoperto che CyberGhost rispetta le sue politiche della privacy e no-log.

Località dei server

Albania
Argentina
Australia
Austria
Belgio
Bielorussia
Bosnia Erzegovina
Brasile
Bulgaria
Canada
Chile
Cipro
Colombia
Corea del Sud
Costa Rica
Vedi tutte le location supportate…

Esperienza utente

- 9.0 / 10

CyberGhost supporta una vasta gamma di dispositivi e offre app native per Android, iOS, Windows, Mac, Linux, Amazon Fire TV, Amazon Fire Stick, Android TV e persino router. Inoltre, puoi scaricare l’estensione browser per Chrome e Firefox, e installare Smart DNS se possiedi un’Apple TV, Xbox o PlayStation. In più, le app di CyberGhost sono disponibili anche in italiano.

Computer Mobile TV Router Console di gioco Altro
Windows iOS Android TV, Apple TV DD-WRT PS5 + PS4 + PS3 Synology NAS via OpenVPN
Mac Android Amazon Fire TV TomatoUSB Xbox Series X/S + Xbox One + 360 Raspberry Pi
Linux LG SmartTV (webOS) TomatoUSB Merlin Build Nintendo Switch + Wii U + Wii VU+ Solo²
Chromebook Samsung SmartTV (Tizen OS) Roku

App native per Windows e Mac: zeppe di funzionalità e facili da usare

CyberGhost offre una delle app per Windows e Mac più semplici da utilizzare. L’app ti consente di connetterti al migliore server disponibile per lo streaming, l’uso di torrent o semplicemente la navigazione. Per abbonarmi, scaricare l’app e installarla, accedere al mio account e collegarmi a un server ho impiegato meno di 5 minuti.

Una volta aperta l’app, vedrai subito il tasto “Best server location”. Ti basterà cliccare sul pulsante di attivazione e l’app si connetterà automaticamente al server più rapido disponibile.

Se vuoi scegliere un server specifico, i server sono organizzati in liste a seconda di quello che ti server. Sull’app di Windows, queste liste includono: “All Servers”, “NoSpy servers”, “For torrenting” e “For streaming”.

L’app Mac offre gli stessi server, ma solo 3 liste: Tutti i server (dovrai cercare manualmente i server NoSpy qui), Per il download (l’equivalente di Per torrent su Windows) e Per lo streaming. Non sono presenti server per il gioco online.

Screenshot dell'interfaccia dell'app per Mac di CyberGhost

L’app per Mac di CyberGhost non include una funzionalità “Server da gioco”

Sia sull’app Windows che su quella Mac, puoi connetterti a un server digitando il nome del paese nella barra di ricerca. In alternativa, puoi andare nella sezione “All Servers” e consultare una lista completa dei paesi disponibili. Potrai vedere il numero di utenti su ciascun server, così come la distanza dalla tua posizione e la percentuale di carico. Per connetterti manualmente al server più veloce, assicurati di selezionare un server vicino con un numero ridotto di utenti e una percentuale di carico bassa.

La configurazione è simile a quella per i server ottimizzati per l’uso di torrent e lo streaming. Per risparmiare tempo, puoi aggiungere un server ai tuoi Preferiti. Se desideri regolare le funzionalità di sicurezza e privacy, puoi cliccare sull’icona a forma di ingranaggio sul lato destro in alto oppure visitare le apposite sezioni nella tabella a sinistra.

Ai fan dello streaming e dell’uso di torrent, consiglio vivamente sia l’app Windows che quella Mac. Tuttavia, quella che mi ha impressionata più positivamente è stata l’app Windows in quanto presenta un’interfaccia più semplice da consultare.

Puoi installare CyberGhost sui dispositivi Windows che hanno installato almeno Windows 7 (minimo SP2), 8.1 e 10. Su Mac, CyberGhost funziona con MacOS Sierra (10.12) o superiore.

App dedicate per Android e iOS: Android vince

Anche se le app mobile di CyberGhost offrono la maggior parte delle funzionalità di quelle desktop, sono presenti alcune notevoli differenze che le distinguono. Forse la distinzione più importante è l’assenza dello Split Tunnelling su iOS, funzione che io utilizzo spesso su Android in quanto consente alle app incompatibili di funzionare senza la connessione VPN. La funzionalità unica di iOS, invece, è il Photo Vault, che puoi usare per nascondere le foto sensibili con un PIN o una password biometrica. Tuttavia, utilizza la sua app dedicata.

iOS, inoltre, è svantaggiato per l’assenza del blocco delle pubblicità presente su Android, anche se per me non è un problema in quanto la funzione di blocco delle inserzioni di CyberGhost è abbastanza inefficace. Diversamente, potrai scaricare l’app Private Browser dedicata su iOS, che include la funzionalità di blocco della pubblicità, ma anche altre funzionalità come la cancellazione cronologia con un click e i preferiti privati. Anche in questo caso il blocco delle pubblicità non è il massimo, ma il browser utilizza una combinazione unica di funzionalità che non ho visto da altre parti.

Un piccolo svantaggio è che le app mobile non includono alcuni server ottimizzati disponibili su desktop. Nello specifico, i server ottimizzati per l’uso di torrent non sono disponibili. Inoltre, non vedrai certi dati di connessione, come il ping o la distanza del server. Anche se è deludente notare l’assenza di alcune funzionalità nelle app mobile, non penso che queste mancanze siano un qualcosa di grave. Se sei anche un po’ simile a me, probabilmente la maggior parte delle tue partite online si svolgono su PC o consolle, quindi l’accesso ai server di gioco su dispositivi mobili è un qualcosa di cui puoi fare a meno.

Ricorda che sia la app Android che quella iOS usano WireGuard come protocolli di crittografia di default, anche se Android ti dà l’opzione di passare ad OpenVPN se lo preferisci.

Nel complesso, l’inclusione dello split tunnelling, del blocco pubblicità e il protocollo di crittografia aggiuntivo su Android rappresentano un vantaggio, ma non fanno una differenza così grande a livello generale.

Estensioni browser per Chrome e Firefox: 100% gratuite da scaricare

Scaricare le estensioni browser di CyberGhost è gratis per tutti (non dovrai nemmeno creare un account!). Cosa ancora più importante, entrambe le estensioni sono sicure. Non ho trovato alcuna perdita durante i miei test e il mio vero indirizzo IP è rimasto nascosto con successo ad ogni occasione. Ho potuto persino guardare Netflix USA dal Regno Unito!

Nonostante questo, ho riscontrato dei limiti. Non avrai a disposizione la protezione completa di una VPN in quanto le estensioni browser sono sostanzialmente dei proxy. Questo significa che il tuo traffico Internet non sarà protetto dalla crittografia avanzata e dai protocolli di sicurezza di una VPN. Di conseguenza, ti sconsiglio di usare torrent o condurre attività riservate online.

Inoltre, puoi scegliere solo tra 4 posizioni server, il che potrebbe diventare un problema se hai bisogno di connetterti a un paese diverso.

Screenshot dell'estensione del browser CyberGhost VPN

Le estensioni browser di CyberGhost sono un modo comodo per sbloccare contenuti sottoposti a restrizioni geografiche

Se preferisci un’app VPN completa rispetto all’estensione browser, puoi dare un’occhiata alle migliori VPN gratuite e scoprire se fanno al caso tuo.

Altre piattaforme supportate: Linux, Android TV, Amazon Fire TV, Fire Stick e router

CyberGhost offre app su misura per Linux (Ubuntu, Fedora, Linux Mint, CentOS, PopOS e Kali), Android TV (Lollipop 5.0 o superiore) e dispositivi Amazon Fire (almeno Fire OS 4.6). Inoltre, è compatibile con router che supportano il protocollo OpenVPN.

In generale, CyberGhost supporta i router basati su Raspberry Pi, VU+ Solo 2, Synology NAS, DD-WRT e TomatoUSB Merlin Build.

Puoi controllare le guide di installazione passo per passo sul sito, troverai indicazioni specifiche per i router. Un’altra opzione consiste nell’acquistare un FlashRouter con l’app CyberGhost preinstallata. Ti consiglio questa alternativa se non conosci bene le VPN, in quanto non dovrai preoccuparti di eventuali errori durante l’installazione.

Se utilizzi Linux probabilmente hai già familiarità con l’assenza di un’interfaccia utente per l’installazione dei programmi e la selezione delle opzioni. Infatti, dovrai inserire dei comandi specifici tramite la tua Terminal app. Per fortuna, il sito di CyberGhost offre una guida estensiva che spiega come connetterti, cambiare impostazioni e passare da un server all’altro. Ricorda che il protocollo IKEv2 non è disponibile su Linux, ma WireGuard e OpenVPN sì.

Smart DNS disponibile: per Apple TV, PlayStation e Xbox

Puoi installare uno CyberGhost Smart DNS sulla maggior parte dei dispositivi senza supporto VPN nativo, come smart TV, Apple TV e consolle da gioco. Funziona in modo simile a un server proxy: lo Smart DNS nasconde il tuo vero indirizzo IP reindirizzando la tua connessione Internet tramite un server DNS.

L’ho testato impostando lo Smart DNS di CyberGhost con una Samsung TV. Mi è bastato configurare una connessione di rete manuale e inserire un DNS Primario e Secondario prima di riavviare la consolle. Successivamente, ho potuto accedere a Netflix UK senza altri passaggi. Ho impiegato solo 3 minuti sono rimasta connessa in questa modalità finché non ho rimosso le voci DNS personalizzate.

Purtroppo, CyberGhost offre solo posizioni Smart DNS in USA, Regno Unito, Giappone, Germania e Paesi Bassi. Se vuoi connetterti a più paesi, ti consiglio di installare una VPN sul tuo router. Questo metodo alternativo ti permette di avere accesso alle funzionalità CyberGhost su tutti i dispositivi connessi a Internet della tua casa.

Connetti 7 dispositivi alla volta

Puoi collegare sino a 7 dispositivi per ogni singolo abbonamento CyberGhost, un numero più alto della media del settore. Per esempio, servizi di prima categoria come ExpressVPN offrono rispettivamente solo 8 connessioni.

Ecco perché ho eseguito dei test connettendo 2 computer Windows, MacBook Pro, iPhone XS, smartphone Samsung Galaxy e 2 iPad al mio account CyberGhost. Sono rimasta piacevolmente sorpresa di scoprire che la mia velocità è calata solo del 20%, un calo abbastanza trascurabile. Non ho nemmeno avuto problemi di connessione. Questo rende CyberGhost una VPN ideale per proteggere dispositivi multipli sia a casa che al lavoro.

Configurando CyberGhost a livello di router e connettendo i tuoi dispositivi allo stesso, avrai accesso a un numero illimitato di connessioni dispositivi. L’unico difetto è che dovrai mantenere la posizione server che hai impostato sul router finché non deciderai di cambiarla manualmente.

Tuttavia, se tendi a connetterti a una rete WiFi singola con tutti i tuoi dispositivi, questo è un ottimo modo per eliminare i tempi di configurazione individuale e conservare le tue connessioni dispositivo.

Assistenza

- 9.0 / 10

Ho testato il supporto clienti via chat in tempo reale di CyberGhost e sono rimasta sorpresa dalla qualità del servizio offerto. Ho ottenuto risposte rapide e utili in ogni occasione: sia quando ho avuto bisogno di aiuto per installare WireGuard sul mio iPhone che durante i miei tentativi di connessione in Cina.

Testata: chat in tempo reale

Ho constatato che la chat in tempo reale è il metodo più rapido per contattare il servizio clienti. Non ho mai dovuto aspettare più di un minuto per parlare con un operatore, persino inviando diverse richieste chat in diverse ore della giornata. In totale, ho parlato con 4 rappresentanti ed ho ricevuto risposte amichevoli e dettagliate ad ogni occasione.

Potrai parlare con CyberGhost tramite la chat sempre disponibile in inglese, francese, rumeno o tedesco.

Mi ha fatto anche molto piacere notare che puoi accedere alla chat in tempo reale di CyberGhost senza un abbonamento. Molte VPN premium aspettano che tu sia abbonato per rendere disponibile la chat in tempo reale, il che è deludente quando si vogliono ottenere informazioni rapide prima di abbonarsi.

Screenshot della live chat di CyberGhost, che mostrano un agente dell'assistenza clienti che risponde a una domanda su OpenVPN su iOS

Ho chiesto a CyberGhost ulteriori informazioni sull’ultimo protocollo WireGuard tramite la chat disponibile 24 ore su 24

Se ti preoccupi per la tua privacy, ci sono due cose che puoi fare. Prima di tutto, usa un’e-mail provvisoria quando ti connetti alla chat in tempo reale di CyberGhost: con l’aggiunta di un blocco dei tracker sarai sicuramente lontano da occhi indiscreti. Se invece di preoccupi unicamente dei tracker dei siti web, puoi usare il sistema di ticket di assistenza integrato di CyberGhost all’interno dell’app per un contatto diretto.

Testato: supporto via e-mail

Ho inviato diverse e-mail al servizio clienti ed ho sempre ricevuto una risposta dettagliata nel giro di 24 ore. Ho inviato persino dei messaggi da un indirizzo e-mail provvisorio, quindi ho potuto testare il servizio CyberGhost dal punto di vista di un utente non abbonato. Sono felice di poter dire che non ho riscontrato differenze nelle risposte fornitemi dagli operatori.

Nonostante sconsigli di utilizzare il servizio via e-mail per questioni tecniche urgenti (meglio la chat in tempo reale), si tratta comunque di un’opzione affidabile per porre domande non impellenti.

Tutorial e guide alla risoluzione di problemi online

CyberGhost offre guide di “Supporto” dettagliate sul suo sito in 12 lingue diverse, tra cui inglese, spagnolo, russo, giapponese e coreano. Al loro interno troverai le risposte ai quesiti tecnici più comuni, così come istruzioni per l’installazione su specifici dispositivi e modelli.

Sono rimasta particolarmente stupita nel notare che ogni pagina viene regolarmente aggiornata, con un’apposita sezione “Annunci” che informa gli utenti delle ultimissime funzionalità. Questo è il livello di trasparenza e dialogo che mi piace vedere in una VPN di qualità.

Perché è importante l'assistenza?

Anche se molti pensano che una buona assistenza è necessaria solo per l’installazione di una VPN, ci sono molte altre circostanze in cui potresti aver bisogno dell’assistenza clienti. Il collegamento a un server specifico, la modifica del protocollo di sicurezza e la configurazione della VPN sul router, sono tutte situazioni in cui fa comodo l’assistenza. Controlliamo ogni VPN per vedere se l’assistenza è disponibile a tutte le ore (anche di notte), la velocità con cui rispondono e se rispondono alle nostre richieste.

Prezzi

- 9.0 / 10

Puoi scegliere tra l’abbonamento mensile, annuale, biennale e triennale. Ti consiglio un abbonamento a lungo termine per ottenere il miglior rapporto qualità/prezzo. L’abbonamento triennale è uno dei più economici sul mercato: soprattutto se si ha la fortuna di godere di uno sconto nascosto o di una promozione stagionale!

Tuttavia, la cosa migliore è la garanzia di rimborso entro 45 giorni. Non troverai garanzie di rimborso più estese da altre VPN premium sul mercato. Persino ExpressVPN e Private Internet Access ti permettono di provare i loro servizi solo per 30 giorni. Questo tende CyberGhost la VPN ideale da usare per brevi periodi, in quanto potrai provarla senza alcun rischio oltre un mese!

Il piano mensile non vale la pena di essere considerato. È svariate volte più costoso di quelli a lungo termine (su base mensile) e non include l’accesso ai server NoSpy. Inoltre, con il piano mensile otterrai unicamente una garanzia di rimborso entro 14 giorni invece che una da 45 giorni come per gli abbonamenti a lungo termine.

Se vuoi semplicemente dare una rapida occhiata alle app per Windows e Mac, puoi scaricare CyberGhost e usare la prova gratuita da un giorno. Non è sufficientemente estesa per una prova approfondita di tutto quello che l’app ha da offrire, ma è sufficiente per farsi un’idea generale. Se preferisci le versioni mobile, quelle Android e iOS offrono una settimana intera di prova.

Metodi di pagamento: Bitcoin e contanti inclusi

Puoi pagare il servizio con carte di credito o debito (Visa, MasterCard e American Express), PayPal o Bitcoin. Per il massimo dell’anonimato, puoi persino acquistare fisicamente un pacchetto d’abbonamento e pagare in contanti. quest’offerta è disponibile solo in certi punti vendita MediaMarkt, Saturn e Amazon in paese europei come Austria, Germania e Svizzera.

Generosa garanzia di rimborso entro 45 giorni

CyberGhost offre una garanzia di rimborso entro 45 giorni, vale a dire la più estesa garanzia di rimborso di qualsiasi VPN premium. A confronto, le VPN rivali offrono una garanzia di rimborso tra i 10 e i 30 giorni. Cosa ancora migliore, la politica di rimborso CyberGhost è di tipo “no questions asked”, quindi non dovrai fornire nessuna motivazione per la cancellazione dell’abbonamento.

Ho testato personalmente la garanzia di rimborso sottoscrivendo un abbonamento di 6 mesi. Dopo aver usato il servizio per 35 giorni, ho richiesto un rimborso tramite la chat in tempo reale. È stato incredibilmente semplice: non mi è stato chiesto di riconsiderare la mia scelta, il che succede spesso con altri servizi, il mio rimborso è stato approvato in meno di 1 minuto e ho riavuto indietro i miei soldi in una settimana.

Schermata di un utente che richiede con successo un rimborso da CyberGhost tramite chat dal vivo con la garanzia di rimborso di 30 giorni
Utilizzare CyberGhost per 45 giorni e chiedere successivamente un rimborso non comporta alcun rischio

La garanzia di rimborso entro 45 giorni si applica solo agli abbonamenti di 6 mesi o più estesi, ma puoi avere una garanzia di rimborso di 14 giorni per gli abbonamenti più brevi.

CyberGhost VPN offre i seguenti piani tariffari

1 Mese
 
€ 11.99
per mese
 
Visualizza il piano
2-Anni (+2 Mesi) Plan
$11.99
€ 2.19
per mese
Risparmia il 82%
Visualizza il piano
Visualizza il piano
Risparmia il 82%
6 Mesi
$11.99
€ 6.99
per mese
Risparmia il 42%
Visualizza il piano
Visualizza il piano
Risparmia il 42%

Verdetto Finale

Capisco perché CyberGhost è così popolare: batte la concorrenza su più fronti. Sono sorpresa dall’efficacia dell’app desktop per quanto riguarda streaming e uso di torrent, soprattutto a prezzi così accessibili. In base alle mie ricerche, sono contenta anche del forte impegno dimostrato dall’azienda per la privacy e la sicurezza.

Tuttavia, CyberGhost non funziona in Cina nonostante sia tra le migliori VPN sul mercato. Inoltre, ho scoperto che tra le diverse app ci sono molte differenze in termini di funzionalità disponibili. Sono rimasta particolarmente delusa dall’app iOS. Non supporta il protocollo OpenVPN, split tunneling, uso di torrent e P2P, non include alcuna protezione anti-malware o programma anti-pubblicità.

Se questi difetti non ti creano problemi, allora sarai più che felice della qualità delle prestazioni e dei prezzi bassi di CyberGhost. Non limitarti a credermi sulla parola: puoi provare personalmente CyberGhost con la sua garanzia di rimborso entro 45 giorni. Si tratta di una politica di rimborso che non richiede di fornire spiegazioni, quindi potrai abbonarti e usare il servizio senza alcun rischio.

FAQ

CyberGhost è una VPN sicura?

Sì, è sicura. Ho eseguito tutti i test di sicurezza possibili e non ho riscontrato alcuna perdita, il che mi rassicura sul fatto che CyberGhost sia una VPN altamente sicura. Sarai protetto da una notevole gamma di funzionalità di sicurezza, tra cui la crittografia di livello militare, la protezione da perdite integrata, un blocco di rete automatico e il programma anti-malware e pubblicità.

In più, la politica no-log di CyberGhost ti garantisce che la tua cronologia di navigazione rimanga sempre riservata: nessuna delle tue informazioni verrà mai tracciata o condivisa.

CyberGhost possiede ZenMate?

Sì, ZenMate è di proprietà di CyberGhost. Tutti gli utenti ZenMate possono usare le stesse credenziali d’accesso sulle app CyberGhost per accedere alle sue funzionalità avanzate. Troverai più server, server ottimizzati per lo streaming, split tunnelling per utenti Android e altri protocolli di crittografia.

Tuttavia, i clienti ZenMate dovranno comunque contattare il servizio clienti ZenMate in caso di problemi con i loro account.

Quali sono i pro e contro di CyberGhost?

Con CyberGhost, avrai accesso a molti server specializzati. I suoi piani a lungo termine sono tra i più economici considerando la velocità delle connessioni locali. CyberGhost viene valutata regolarmente e pubblica dei Report di Trasparenza che garantiscono che tu possa usare la VPN privatamente, senza che le tue informazioni vengano monitorate o registrate.

Tuttavia, presenta alcune limitazioni. Per esempio, CyberGhost non funziona in Cina. I suoi server locali hanno velocità notevoli, ma quelli più lontani possono essere un po’ lenti. Il piano mensile è abbastanza costoso se sei in cerca di un impegno a breve termine. Infine, alcune delle funzionalità migliori non sono disponibili sull’app iOS.

Nonostante questi difetti, CyberGhost è ancora una VPN valida rispetto ad altre disponibili. Infatti, è seconda solo ad ExpressVPN, che ha le velocità più elevate mai testate, funziona in Cina, e sblocca più servizi di streaming rispetto ad altre VPN.

Posso usare CyberGhost gratuitamente?

Hai l’opportunità di scaricare gratuitamente le estensioni del browser sia per Chrome che per Firefox. Queste estensioni ti permettono di connetterti a server situati negli Stati Uniti, in Germania, nei Paesi Bassi e in Romania.

Inoltre, è disponibile una prova gratuita di 24 ore sia per le piattaforme Windows che Mac, e non è nemmeno necessario avere una carta di credito per accedere a questa offerta. Per gli utenti mobili, Android e iOS offrono un periodo di prova esteso di una settimana intera.

Se stai cercando un periodo di prova più lungo, CyberGhost offre una prova senza rischi fino a 45 giorni, che include una garanzia di rimborso. Durante questo periodo, avrai accesso illimitato a tutte le sue funzionalità premium. Ricorda solo di chiedere un rimborso completo prima che termini il periodo di prova, nel caso tu decida che non fa per te.

Tuttavia, è importante notare che il periodo di garanzia di rimborso si riduce a 14 giorni se scegli un piano di 1 mese, mentre la garanzia di 45 giorni è valida per tutti i piani estesi.

La VPN di CyberGhost è valida?

Sì, CyberGhost è una VPN premium su cui vale la pena di investire. Possiede un’enorme rete di server ad alta velocità, ti dà accesso a svariate piattaforme con contenuti globali, e offre la possibilità di connettere ben 7 dispositivi alla volta. In combinazione con numerose funzionalità comode, come il blocco di rete, lo split tunnelling, le regole smart e diversi server ottimizzati (per streaming, gioco online e uso di torrent): è un pacchetto ben congegnato.

Puoi dare un’occhiata tutte le nostre recensioni di VPN per scoprire come sono gli altri servizi rispetto a CyberGhost: in base all’utilizzo che fai di una VPN, potresti scoprirne una più adatta alle tue esigenze.

CyberGhost funziona con Netflix?

Sì, CyberGhost funziona con Netflix. Infatti, include diversi server appositamente ottimizzati, compresi per gli USA, Regno Unito, Giappone, Germania e Italia. Ho testato tutti i server ottimizzati, così come alcuni server regolari di CyberGhost, e sono rimasta colpita dalla loro affidabilità nel garantire l’accesso in varie regioni.

Ovviamente, CyberGhost non è unicamente utilizzabile per accedere a Netflix, ma può essere usata per guardare contenuti in streaming su Amazon Prime, Disney+, HBO, BBC iPlayer e diversi altri (compresi tantissimi contenuti locali). Esistono anche alcune altre VPN ottime per accedere a Netflix USA e altre posizioni.

Quali dispositivi funzionano con CyberGhost?

CyberGhost supporta i dispositivi più popolari, tra cui computer e dispositivi mobili Windows e Mac (Android e iOS). In più, CyberGhost offre app native e software configurabili per diverse piattaforme, come Linux, smart TV, consolle da gioco, browser e altri ancora. Puoi usare CyberGhost anche con un router compatibile per proteggere i tuoi dispositivi che non offrono un supporto nativo per la VPN.

Quanti dispositivi supporta CyberGhost?

Puoi connettere fino a 7 dispositivi alla volta con CyberGhost, tra cui Windows, MacOS, Android, iOS, Fire TV, Android TV, router e altri ancora. Puoi persino impostare una connessione a CyberGhost sul tuo router e tutti i dispositivi connessi ad essa conteranno come un solo dispositivo. Si tratta di un modo fantastico per trarre il massimo da tutti gli slot dispositivo disponibili.

La graziosissima mascotte di CyberGhost potrebbe spingervi all’acquisto impulsivo; fortunatamente, questa VPN offre molto più del semplice design.

Con la crittografia AES a 256 bit e una rigida politica no logs, CyberGhost è degna del suo nome per quanto riguarda la privacy. La vostra privacy digitale rimarrà intatta e il kill switch automatico aiuterà a mantenerla, anche in caso di caduta della connessione. Anche la protezione da leak di DNS e IP è inclusa.

CyberGhost vi fa scegliere tra 3.700 server in 60 paesi. I protocolli supportati sono OpenVPN, PPTP e L2TP/IPsec, con tantissime configurazioni disponibili per diversi dispositivi. Questa VPN offre la possibilità di sette connessioni simultanee, che è un bonus gradito.

In quanto a velocità, CyberGhost non vi deluderà; è una delle VPN più veloci in circolazione. Potete guardare contenuti in streaming in 1080p senza problemi, e non ci sono picchi evidenti.

Nonostante CyberGhost sia una valida VPN per gli utenti occasionali, coloro che cercano delle caratteristiche specifiche dovrebbero valutare qualcos’altro. L’accesso a contenuti bloccati è un argomento in cui CyberGhost va abbastanza bene, ma non passa a pieni voti.

Nel complesso, CyberGhost è una VPN affidabile e senza problemi. Pecca in alcune categorie, ma è comunque un’ottima scelta per gli utenti interessati a una soluzione sicura ed efficiente per la propria privacy online. Abbiamo già detto che offre anche un’assistenza clienti eccellente?

Confronta con le alternative
9.8
/ 10
Visita
9.4
/ 10
Visita
9.2
/ 10
Visita
9.6  / 10

Classifichiamo i fornitori in base a test e ricerche rigorosi, ma teniamo anche in considerazione la tua opinione e i nostri accordi commerciali con gli stessi fornitori. Questa pagina contiene link di affiliazione.