[SOLUZIONE] Netflix e l’errore proxy (Testato e aggiornato agosto 2019)

Ultimo aggiornamento da Chase Williams il ottobre 17, 2019
“Ops! Qualcosa è andato storto… Errore – streaming. Sembra che tu stia usando un unblocker o un proxy. Disattiva questi servizi e riprova.”

Se ti appare il famigerato Netflix Proxy Error (noto anche come “Errore streaming” o “Codice di errore: M7111-5059”) mentre stai cercando di guardare Netflix con una VPN, può voler dire due cose:

  1. La VPN che usi non è in grado di bypassare il sistema di rilevamento di Netflix.
  2. Stai utilizzando una VPN adatta a questa piattaforma di streaming, ma il server a cui sei connesso è stato riconosciuto da Netflix, che lo ha inserito in una blacklist.

Netflix ha cambiato marcia con i suoi sistemi di rilevamento, bloccando l’accesso agli spettatori che si collegano con una VPN. Nonostante ti compaia l’errore di streaming, non c’è bisogno di mollare tutto subito e rinunciare alla visione di Netflix tramite VPN. Tutto ciò che ti serve è ottenere una VPN che abbia dimostrato di funzionare contro il potente sistema di rilevamento di Netflix. In questo articolo, ne ho alcune pronte per te.

Risolvi subito l’errore proxy di Netflix!

Come risolvere l’errore proxy per lo streaming di Netflix

La prima cosa necessaria per superare il sistema di rilevamento dei proxy è una VPN che funzioni con Netflix. Testare e ritestare varie VPN rappresenta l’unico modo per individuare servizi in grado di eludere tale blocco con costanza.

Per risparmiarti tempo e fatica, mi sono portato avanti e ho fatto la ricerca e i test al posto tuo, arrivando a selezionare due VPN su cui poter contare per evitare l’errore proxy di Netflix: ExpressVPN e NordVPN.

Nel mio test più recente, ho controllato se potevo vedere la nona stagione di Suits, disponibile solo su Netflix UK, e la versione americana di The Office, che si trova solo su Netflix USA. Come dispositivi, ho provato sia un PC con Windows che un telefono Android.

Il test di ExpressVPN mi lasciato notevolmente impressionato: si è connessa a un server con successo in pochi secondi e ho potuto accedere agevolmente al catalogo di Netflix tanto nel Regno Unito quanto in America, senza fenomeni di lag, buffering o scarsa qualità dello streaming. Il video che ti propongo a continuazione mostra uno dei miei colleghi mentre riesce ad aggirare l’errore proxy di Netflix con ExpressVPN accedendo al catalogo statunitense.

Guarda come abbiamo bypassato l’errore proxy di Netflix con ExpressVPN

Allo stesso modo, anche i test con NordVPN hanno dimostrato come questo servizio funzioni alla grande per evitare l’errore proxy di Netflix. Ho avuto accesso a Netflix con NordVPN sia tramite computer che telefono.

NordVPN supera con successo l’errore proxy di Netflix

Oltre ad essere ottime per aggirare i blocchi di Netflix, queste due VPN propongono offerte e danno la garanzia di un servizio di livello premium a un prezzo totalmente accessibile. ExpressVPN ha una pagina dedicata ad offerte speciali per gli utenti di Netflix e dà ben 30 giorni di garanzia soddisfatti o rimborsati. Anche NordVPN propone ottime offerte che agevoleranno ancora di più le tue serate di streaming.

Usi ExpressVPN o NordVPN ma appare comunque l’errore proxy?

Di tanto in tanto, anche le migliori VPN per Netflix hanno uno o due server che sono stati segnalati e bloccati dalla nota piattaforma.

Cosa puoi fare in questi casi?

Beh, puoi seguire un metodo per prove ed errori scegliendo un altro server, aggiornare la pagina web di Netflix e vedere se tale server funziona. Un’altra soluzione è contattare l’assistenza clienti del provider di VPN per sapere esattamente quale server sia in grado di accedere a Netflix.

ExpressVPN customer service chat Netflix proxy error
Il servizio clienti di ExpressVPN ci ha aiutato a trovare un server funzionante con Netflix

Se viaggi negli Stati Uniti e ti connetti a un server locale, potresti beccarti il Proxy Error. L’assistenza clienti mi ha suggerito due alternative funzionanti, i server “Los Angeles 1” e “New Jersey 2”. Collegatomi a questi server, non ho avuto alcun problema di accesso alle mie serie preferite.

Il costante successo mostrato da ExpressVPN nell’accesso ai contenuti globali, aggiunto poi all’efficienza del suo servizio clienti, ne fa una delle VPN migliori per godersi Netflix senza limitazioni.

Risolvi subito l’errore proxy di Netflix!

Altre VPN che funzionano con Netflix

Oltre a ExpressVPN e NordVPN, alcuni altri servizi hanno dato prova di superare con successo l’errore proxy di Netflix.

1. CyberGhost – Server dedicati disponibili per Netflix

CyberGhost dispone di server ottimizzati per Netflix in Gran Bretagna, Stati Uniti, Germania e Francia. La presenza di server dedicati è indicatore del fatto che CyberGhost lavora costantemente per assicurarne il funzionamento con la piattaforma di streaming. Durante i nostri test di CyberGhost con Netflix, non abbiamo rilevato alcun problema di buffering né di velocità di caricamento dei video.

La visione di Netflix con CyberGhost VPN

Ottieni CyberGhost per guardare Netflix ora!

2. Surfshark – Nessun limite al numero di dispositivi collegabili in simultanea

Surfshark dichiara di funzionare con Netflix in 14 Paesi, tra cui Stati Uniti, Regno Unito, Germania, Francia, Giappone, Paesi Bassi e Italia. Mentre realizzavo la mia recensione di Surfshark, non ho avuto problemi a guardare Netflix in alta definizione.

Streaming di Netflix in alta definizione con Surfshark

Ottieni Surfshark per guardare Netflix ora!

FAQ comuni su Netflix e le VPN

Perché Netflix blocca il traffico VPN?

Gli studi cinematografici vendono i diritti sui loro contenuti a fornitori di servizi televisivi via cavo, satellite e streaming, ma i contratti sono diversi a seconda del Paese. Un’azienda come Netflix deve acquistare i diritti per ciascun Paese in cui desidera trasmettere un certo contenuto.

I costi e le restrizioni normative giocano un ruolo significativo nell’accesso ai contenuti globali da parte dei consumatori. Avendo sede in California, Netflix offre agli abbonati statunitensi la sua più ampia selezione di film e serie TV, mentre la distribuzione dei contenuti in altri Paesi può variare notevolmente.

I consumatori si ribellano usando le VPN per celare la propria posizione, ottenendo così accesso a contenuti da ogni angolo del mondo.

In risposta al crescente utilizzo delle VPN allo scopo di aggirare i blocchi di geo-localizzazione, i detentori dei diritti d’autore dell’industria cinematografica hanno esercitato sempre maggiore pressione sui servizi di streaming come Netflix, affinché impedissero agli utenti di accedere a contenuti esterni al proprio Paese.

Sotto la pressione dell’industria cinematografica, nel 2016 Netflix ha annunciato che avrebbe impedito l’accesso ai suoi contenuti tramite VPN, anche a coloro che ne facciano uso nel proprio Paese d’origine.

Nelle sue condizioni d’uso, Netflix afferma:

“Potrai vedere film o programmi TV tramite il servizio Netflix principalmente nel Paese in cui hai creato il tuo account e solo in aree geografiche in cui offriamo il nostro servizio e disponiamo di licenze per tali film o programmi TV. Il contenuto disponibile potrà variare periodicamente e a seconda dell’area geografica.”

Detto questo, comunque, noi non abbiamo mai sentito di alcun utente a cui Netflix abbia bloccato l’account per essersi collegato tramite VPN.

Se Netflix rileva un server VPN, semplicemente ne bloccherà l’accesso ai contenuti. Resterà comunque possibile accedere al proprio account, ma quando si tenterà di riprodurre un film o una serie, apparirà il seguente messaggio di errore:

È possibile evitare questo messaggio utilizzando una VPN capace di aggirare i blocchi di Netflix.

Le VPN gratuite funzionano con Netflix?

La versione gratuita di TunnelBear VPN non ha avuto successo con Netflix

In breve, no. Ho testato le migliori VPN gratuite presenti sul mercato, come Windscribe, Hotspot Shield, TunnelBear e Hide.me, senza alcuna fortuna.

Quando si tratta di Netflix, le VPN gratuite hanno due problemi principali:

  1. Basse velocità e larghezza di banda limitata: le VPN gratis tendono a limitare la larghezza di banda e la velocità di download, condizioni che possono comportare problemi di buffering, time-out del server e interruzioni durante la riproduzione.
  2. Scelta di server limitata: per tentare di convincere gli utenti a passare al proprio servizio premium, gran parte delle VPN gratuite offrono accesso soltanto a un paio di server, riservando ai soli clienti paganti i server e gli indirizzi IP in grado di funzionare con Netflix.

Perché l’esperienza con Netflix risulta migliore usando una VPN?

Ogni Paese ha un catalogo Netflix specifico, vale a dire che certi programmi accessibili a un utente Netflix in Italia potrebbero non essere disponibili a chi si trova negli Stati Uniti, in Gran Bretagna, Francia o Germania, e viceversa.

Una VPN abbatterà tali restrizioni geografiche, consentendo agli abbonati Netflix di guardare qualsiasi contenuto della piattaforma da qualsiasi parte del mondo.

Perché Netflix parla di “unblocker” e “proxy”, ma non di VPN?

Per quanto ne sappiamo, si tratto solo di una questione semantica. Scorrendo il menu di aiuto di Netflix, vedrai che le VPN vengono citate insieme ai servizi di sblocco e proxy.

Posso attivare la mia VPN e comunque guardare Netflix a livello locale?

Sì, ma solo con una VPN dotata delle funzioni di split tunneling o white-listing.

Alcune VPN offrono il cosiddetto “split tunneling” o “white-listing”, ovvero un complicato modo di dire che il traffico di determinati siti web o applicazioni non sarà reindirizzato attraverso il tuo provider di servizi internet. Puoi scegliere di escludere Netflix da tale reindirizzamento, in modo che l’app o la piattaforma funzionino come se la tua VPN fosse disattivata. Il traffico di tutti gli altri siti a cui accedi resterà comunque soggetto al reindirizzamento e alla protezione della tua VPN.

ExpressVPN è dotata di una funzione di split tunneling che consente di scegliere determinate applicazioni o browser da escludere dal reindirizzamento. In questo modo, puoi evitare che il traffico di Netflix venga reindirizzato sul server VPN e potrai guardare i contenuti a livello locale. Surfshark e CyberGhost hanno una funzione white-lister, che consente di creare un elenco di URL che non passeranno attraverso il tunnel della VPN, permettendoti di accedere al catalogo locale di Netflix.

NordVPN non dispone di queste funzionalità al momento; dunque, se sei connesso a un server VPN straniero, non sarai in grado di accedere all’offerta di Netflix specifica per il tuo Paese. Tuttavia, con pochi clic puoi disattivare la VPN e accedere al catalogo locale.

Quale proxy funziona con Netflix?

Netflix è riuscita a fare un buon lavoro, nel tentativo di impedire ai server proxy di bypassare il suo geoblocco. Attualmente non conosciamo alcun server proxy in grado di aggirare l’errore streaming di Netflix.

Come risolvere l’errore proxy di Netflix su Fire Stick, Smart TV o Android/iPhone?

ExpressVPN e NordVPN sono ottime soluzioni per lo streaming di Netflix multipiattaforma, offrendo entrambe delle app native per dispositivi Amazon Fire Stick, Android e iPhone.

È sufficiente scaricare l’applicazione per il dispositivo specifico e potrai collegarti al server nel Paese che desideri. Una volta connesso, potrai cercare il tuo show preferito e guardarlo senza problemi.

Per gran parte delle Smart TV e tutte le Apple TV, dovrai installare la VPN sul tuo router. Questo connetterà alla VPN qualsiasi dispositivo collegato a tale router. Esistono però alcune Smart TV Android che permettono di scaricare direttamente l’app della VPN, consentendoti di utilizzarla come faresti sul tuo computer o smartphone.

Come guardare Netflix in un hotel?

Per qualche motivo, molti hotel usano un firewall per bloccare l’accesso a Netflix. Se nella tua camera c’è una Smart TV, potrai utilizzare l’Amazon Fire Stick insieme a una VPN per aggirare il firewall, oppure creare un router virtuale e connettervi la TV.

Risolvi subito l’errore proxy di Netflix!

Considerazioni finali

Se da un lato Netflix continua a cercare di impedire l’accesso ai propri contenuti attraverso una VPN, alcuni servizi di VPN hanno migliorato i loro sistemi per evitare i propri server vengano segnalati. Credo che questo scontro andrà avanti nel prossimo futuro, quindi l’unico modo di aggirarlo è utilizzare le VPN che funzionano con Netflix. Per risolvere la cosa in modo rapido e sicuro, puoi affidarti a ExpressVPN o NordVPN, che ti metteranno nelle migliori condizioni per guardare Netflix in un batter d’occhio.

Chase Williams
Chase è uno scrittore di contenuti esperto, amante della sicurezza informatica e della tecnologia.