Come Usare una VPN per Bypassare i Blocchi ai Contenuti (Aggiornato al 2020)

Ultimo aggiornamento da Kate Hawkins il aprile 01, 2020

Avrai sentito che le VPN sono un ottimo modo per aggirare i fastidiosi blocchi ai contenuti, giusto? Ma in che modo? Una VPN premium nasconde il tuo indirizzo IP da terze parti come Netflix e BBC iPlayer. La tua connessione viaggia tramite un server VPN situato nella posizione che preferisci, in modo che tu possa vedere contenuti globali a prescindere da dove ti trovi.

Alcuni servizi come Netflix hanno migliorato la loro tecnologia di rilevamento dei server VPN. Questo è di solito dovuto a restrizioni di trasmissione oppure alla censura imposta dal governo di certi paesi. Con una VPN affidabile (come NordVPN), non sarai individuabile dalle tecnologie di rilevamento e potrai facilmente accedere ai siti e ai servizi che desideri.

Sblocca contenuti con NordVPN

Guida Rapida: Bypassa i Blocchi ai Contenuti con una VPN in 3 Semplici Passaggi

  1. Scarica e installa una VPNNordVPN possiede migliaia di server in tutto il mondo che ti permettono di aggirare i blocchi ai contenuti.
  2. Avvia la VPN e connettiti ad un server nella posizione più adatta. Per esempio, per guardare Hulu dovrai scegliere un server americano, per streammare su BBC iPlayer avrai bisogno di un server inglese, mentre un server italiano può esserti utile per sbloccare i contenuti locali dall’estero.
  3. Visita il sito oppure apri l’app che intendi usare e inizia a navigare o a guardare contenuti in streaming!

Ottieni subito NordVPN

Consiglio: se sei connesso a un server VPN e non riesci comunque ad accedere ad un particolare servizio web, prova a ripulire la cache e i cookie del tuo dispositivo. Le informazioni sulla tua posizione vengono conservate qui e inviate ai siti web: eliminando gli elementi citati sopra, il sito web non vedrà più il tuo reale indirizzo IP.

Come Scegliere la Miglior VPN per Bypassare i Blocchi ai Contenuti

Quando si è in cerca di una VPN che possa sbloccare contenuti in maniera affidabile ci sono alcune cose da considerare. Durante i miei test, ho controllato ciascuna VPN per assicurarmi che abbiano le seguenti funzionalità:

  • Crittografia di alto livello: la VPN dispone di una crittografia dati valida che garantisce l’invisibilità del tuo indirizzo IP?
  • Server globali: la VPN possiede dei server in diversi paesi del mondo? Ci sono abbastanza server per evitare rallentamenti in periodi di traffico massimo? La VPN possiede server in Italia in modo che tu possa accedere ai siti locali quando ti trovi all’estero?
  • Impostazioni di connessione personalizzabili: se un sito o un servizio blocca la VPN, è possibile configurare quest’ultima in modo che utilizzi un’altra porta d’accesso? La VPN possiede un indirizzo IP dedicato per ogni singolo utente?
  • Servizio clienti: gli operatori del servizio clienti sono ben informati? Sono in grado di consigliare server alternativi nel caso in cui uno fosse bloccato?

Bypassa i blocchi con NordVPN

Le 3 Migliori VPN per Bypassare i Blocchi ai Contenuti

1. NordVPN — Migliaia di Server in Tutto il Mondo per Sbloccare Facilmente i Contenuti Bloccati

image of nordvpn homepage on mobile, tablet, and laptop screens

Caratteristiche principali:

  • Più di 5500 server in 59 paesi (con 49 server in Italia)
  • Crittografia di livello militare e protezione da perdite DNS
  • La tecnologia SmartPlay ti collega automaticamente ai server più rapidi per lo streaming
  • Chat in tempo reale disponibile 24 ore su 24
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni

NordVPN possiede migliaia di server affidabili capaci di aggirare facilmente le restrizioni, il che la rende la mia prima scelta. La crittografia di prima categoria e le molteplici configurazioni server offerte da NordVPN tengono i tuoi dati al sicuro in modo che possa collegarti ai contenuti che preferisci.

La tecnologia di crittografia di NordVPN nasconde la tua posizione in modo da eludere le restrizioni ai contenuti

Nella sezione “Advanced Settings” avrai la possibilità di cambiare il tuo protocollo VPN, impostare un DNS personalizzato e usare server offuscati. Queste impostazioni di sicurezza mantengono i tuoi dati personali nascosti e permettono alla tua connessione di sbloccare contenuti ed eludere le restrizioni del firewall.

Mentre testavo NordVPN , sono rimasta piacevolmente colpita dalla tecnologia SmartPlay. Le mie connessioni sono risultate sempre rapide, soprattutto durante lo streaming. Ho testato oltre 50 server situati in svariati paesi e ho scoperto che la mia velocità media di download era pari a 48 Mbps. Una velocità ideale per streammare Netflix America in qualità UltraHD e senza episodi di buffering o interruzioni.

NordVPN offre un servizio clienti disponibile 24 ore su 24 con chat in tempo reale sul suo sito web. Gli operatori sono ben informati e ti sapranno consigliare i server più adatti per sbloccare i contenuti che ti interessano. Con la garanzia di rimborso entro 30 giorni di NordVPN, puoi testare la VPN prima di impegnarti con un abbonamento a lungo termine.

Prova subito NordVPN gratuitamente!

2. ExpressVPN — Velocità di Download Super Rapide per Streammare e Sbloccare Contenuti

ExpressVPN

Caratteristiche principali:

  • Più di 3000 server in 94 paesi (con 2 server in Italia)
  • Crittografia migliore sul mercato e protezione da perdite DNS mantengono al sicuro i tuoi dati
  • La banda illimitata offre le velocità più rapide possibili per la navigazione e lo streaming
  • Chat in tempo reale disponibile 24 ore su 24
  • Garanzia di rimborso entro 30 giorni

ExpressVPN offre sempre delle connessioni rapide, a prescindere dal server usato per sbloccare i contenuti. Durante i miei test, mentre ero connessa ad ExpressVPN , la mia velocità media è stata di 50 Mbps, più lenta di soli 3 Mbps rispetto alla mia velocità di download standard. Ciò significa che ho potuto streammare spettacoli e film su Netflix in qualità UltraHD a prescindere dal server selezionato.

La crittografia avanzata di ExpressVPN ti permette di accedere facilmente a siti e servizi con restrizioni. Si tratta di una delle poche VPN in grado di bypassare la rigida censura del web cinese. Ho avuto qualche difficoltà nello streammare Netflix in Sud America ma ho potuto sbloccare i contenuti in altre posizioni.

Con la sua interfaccia intuitiva, ExpressVPN è un’ottima scelta per chi è nuovo al mondo delle VPN. La connessione “one-click” cripta rapidamente il tuo dispositivo tenendolo al sicuro: l’opzione per selezionare dei server “preferiti” ti permette di connetterti in modo ancora più rapido. Il servizio clienti di ExpressVPN si è dimostrato valido e mi è stato molto utile per richiedere il mio rimborso. Ho utilizzato la garanzia di rimborso entro 30 giorni di ExpressVPN e ho avuto indietro il mio denaro in meno di 3 giorni lavorativi.

Scarica subito ExpressVPN

3. CyberGhost — Server Ottimizzati per lo Streaming e per Sbloccare Contenuti

Caratteristiche principali:

  • Più di 5500 server in 90 paesi (con 114 server in Italia)
  • Crittografia AES 256-bit e protezione da perdite DNS e IP mantengono al sicuro la tua connessione
  • Banda illimitata e server ottimizzati per velocità rapide
  • Chat in tempo reale disponibile 24 ore su 24
  • Garanzia di rimborso entro un massimo di 45 giorni

CyberGhost offre una vasta gamma di server ottimizzati per siti e servizi di streaming in tutto il mondo. Questi server ottimizzati possono sbloccare i contenuti con restrizioni bypassare l’errore proxy di Netflix, guardare YouTube o ascoltare stazioni radio straniere.

I server ottimizzati di CyberGhost bypassano i blocchi ai contenuti per accedere a servizi di streaming globali

Mentre eseguivo i miei test ho notato che alcuni server ottimizzati — per Netflix America, Disney+ e l’inglese Channel 4 — erano spesso pieni. Ho dovuto connettermi a dei server normali per accedere a questi servizi di streaming. Ho scoperto che così facendo le mie velocità erano inferiori e ho dovuto fare alcuni tentativi prima di potermi connettere e guardare lo show che desideravo.

Sono rimasta piacevolmente sorpresa dalla protezione da perdite DNS di CyberGhost così come dalla sicurezza dei dati in tutti i server. Ho eseguito diversi test per perdite e la crittografia di alto livello li ha superati tutti senza problemi. CyberGhost offre una garanzia di rimborso entro 45 giorni se ti abboni per 6 mesi o più. Se desideri provare CyberGhost per un periodo più breve, puoi ottenere una garanzia di rimborso entro 14 giorni con un abbonamento da un mese.

Prova CyberGhost senza rischi!

Domande Frequenti: Cosa Devi Sapere sulle VPN e i Blocchi ai Contenuti

Che tipo di blocchi ai contenuti vengono applicati dai siti web e da altri servizi?

Esistono diversi tipi di blocchi ai contenuti utilizzati da siti web e dai servizi di streaming a seconda della ragione del blocco.

  • Blocchi geografici: questa tecnologia di restrizione viene spesso usata da servizi come Netflix, BBC iPlayer o altri siti che devono operare in conformità con le norme dell’RGPD (Regolamento generale sulla protezione dei dati). I blocchi ai contenuti basati sulla posizione vengono usati a causa di restrizioni di trasmissione o per ragioni relative ai diritti d’autore. Questi ultimi garantiscono che i dispositivi con indirizzi IP al di fuori dalla posizione stabilita non possano accedere ai contenuti. Se un sito presenta un blocco geografico vedrai visualizzato un messaggio del genere:
    disney plus service unavailable error message
    Disney+ mostra questo messaggio d’errore quando ti trovi al di fuori dalle posizioni in cui il servizio è attivo
  • Restrizioni del Governo: alcuni governi (come quello cinese o quello russo) limitano l’accesso a internet per bloccare determinati siti e servizi. Questo può implicare l’impossibilità di accedere a servizi di streaming, siti di notizie esterni o vietare la visualizzazione di particolari informazioni.
  • Firewall: proprio come il “grande firewall cinese” impedisce ai cittadini del paese di visualizzare contenuti proibiti, i firewall possono essere usati in luoghi come uffici e edifici governativi per bloccare siti e contenuti sul web.

Come fanno i servizi a sapere che sto usando una VPN?

Governi, fornitori di contenuti e sedi di attività stanno diventando sempre più esperti nel bloccare particolari software. Sanno che le VPN sono degli strumenti efficaci per mantenere la privacy online e vogliono controllare i tuoi dati. Le tecnologie di rilevamento delle VPN sono migliorate in modo significativo e molti siti e servizi utilizzano più di un metodo per controllare l’utilizzo di VPN.

  • Blocchi IP: siti web e applicazioni possono vedere l’indirizzo IP utilizzato dalla tua VPN, cercano l’indirizzo IP in database di server VPN conosciuti e, se c’è una corrispondenza, ti viene impedito di visualizzare i contenuti.
  • Blocco delle porte: analogamente a quanto avviene con i blocchi IP, l’amministratore di rete può vedere quali porte vengono usate più spesso dalle VPN e decidere di chiuderle, impedendo l’accesso alla rete.
  • Deep Packet Inspection (DPI): i dati che viaggiano attraverso la rete vengono esaminati per verificarne l’origine e l’eventuale crittografia da parte di una VPN. In caso di riscontro positivo, i dati vengono bloccati e quindi anche l’accesso ai contenuti.

Come fa una VPN a bypassare i blocchi ai contenuti?

Una VPN fa passare le tue informazioni attraverso un tunnel criptato in modo che rimangano nascoste a soggetti terzi. Questo cela la tua identità e ti mantiene invisibile.

Le VPN rappresentano il modo più efficace per superare i blocchi ai contenuti, sia che il blocco sia basato sulla tua posizione, sull’indirizzo IP, la Deep Packet Inspection (DPI) o qualsiasi altro metodo di identificazione. Una VPN premium riesce a mantenersi al passo con i procedimenti di bloccaggio e identificazione in modo che tu possa accedere ai contenuti limitati.

Sblocca contenuti con NordVPN

La mia VPN non sblocca i contenuti: cosa dovrei fare?

Se stai usando una VPN premium e scopri che il server che stai usando è bloccato: non temere. Puoi provare diverse soluzioni per riconnetterti ai contenuti che vuoi vedere.

  • Imposta un indirizzo IP dedicato: alcune VPN premium come NordVPN offrono un indirizzo IP dedicato er un costo aggiuntivo. Questo indirizzo IP non potrà essere incluso nei database di servizi VPN in quanto tu sarai l’unico ad usarlo.
  • Cambia la tua porta VPN: alcune porte VPN si usano più comunemente rispetto ad altre (come la porta 443, la porta 80 e la porta 110). Andando nelle impostazioni della tua VPN dovresti essere in grado di scegliere una porta meno comune, prova con la 44185 o la 2018.
  • Usa la tua VPN con Tor: il browser Tor indirizza le tue informazioni attraverso una complessa rete di porte che rende impossibile risalire al computer che le ha originate. Utilizzare il browser Tor con una VPN può rallentare la tua connessione, ma è un modo efficace per sbloccare contenuti con restrizioni.
  • Contatta il servizio clienti: se tutto questo non fosse sufficiente, contatta il servizio clienti. La maggior parte delle VPN offre una chat in tempo reale disponibile 24 ore su 24 e i loro operatori dovrebbero essere in grado di consigliarti un server alternativo non bloccato. Inoltre, prenderanno nota del blocco.

Posso usare una VPN gratuita per bypassare i blocchi ai contenuti?

Le VPN gratuite sono molto limitate in termini di numero di server e tecnologia di crittografia. Nonostante certe VPN gratuite possano sbloccare alcuni contenuti, molte sono inaffidabili. Una crittografia debole rende più probabile il rilevamento della VPN.Con un numero di server limitato e pochi indirizzi IP, ho potuto constatare che le VPN gratuite non sono in grado di aggirare facilmente i blocchi ai contenuti.

Inoltre, la crittografia debole rende una VPN gratuita meno sicura, in quanto i tuoi dati personali non verranno nascosti a dovere. Alcune VPN fanno affidamento sulle pubblicità per generare introiti, il che significa che vendono le tue informazioni in cambio di denaro. Questo ti espone al rischio di furto di identità. Il modo più sicuro e affidabile di sbloccare contenuti è farlo con una VPN premium.

Se hai bisogno di una VPN solo per poco tempo, oppure vuoi provarla prima di optare per un eventuale abbonamento, ogni VPN inclusa nella mia lista offre una garanzia di rimborso. Potrai usare una VPN come NordVPN per sbloccare contenuti e ottenere un rimborso completo.

Posso usare un proxy al posto di una VPN?

I proxy non sono tanto efficaci e sicuri quanto le VPN. Nonostante funzionino in modo simile a queste ultime, i proxy non criptano i tuoi dati come le VPN. Ciò significa che la tua cronologia di navigazione completa e il tuo traffico online possono essere visti e registrati da soggetti terzi. Questo potrebbe compromettere la tua sicurezza e le tue informazioni.

Il modo migliore di sbloccare contenuti è utilizzare una VPN premium in grado di bypassare le restrizioni e proteggere, allo stesso tempo, i tuoi dati.

Prova subito NordVPN gratuitamente!

Sblocca Contenuti con una VPN Premium Affidabile

La sicurezza dei tuoi dati è importante, così come la tua libertà sul web. Con le VPN sulla mia lista, sarai in grado di mantenere al sicuro le informazioni e sbloccare i contenuti che vuoi vedere. Utilizzare proxy o VPN gratuite potrebbe compromettere la tua sicurezza: quindi non rischiare! Puoi provare VPN di qualità come NordVPN senza alcun rischio grazie alle loro garanzie di rimborso.

Sblocca contenuti con NordVPN

Hai apprezzato questo articolo? Valutalo!

L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
0 Votato da 0 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Kate Hawkins
Kate Hawkins è una scrittrice che si occupa principalmente di tecnologia e web, con particolare interesse per la sicurezza e la privacy. Ama scoprire nuove tecnologie e conoscere gli ultimi aggiornamenti dal mondo della sicurezza digitale in modo da mantenere i suoi lettori sicuri ed informati.