Risparmia oltre il 40% su Creative Cloud Tutte le App per singoli, studenti o piani aziendali. Approfitta subito di questa offerta!

Adobe Lightroom è un software di elaborazione di immagini progettato specificatamente per la modifica di immagini da telefoni e videocamere. Include tutti gli strumenti di cui hai bisogno per far apparire le tue immagini come desideri, organizzarle per un album o condividerle sui social.

Hai la possibilità di scaricare Lightroom con l’intera raccolta di app Adobe Creative Cloud oppure come app indipendente. Dopo aver scelto la migliore opzione per te, segui le istruzioni qui sotto e ti mostrerò come ottenere una prova gratuita di 7 giorni.

Prova Adobe Lightroom gratis per 7 giorni!

Come scaricare e installare Adobe Lightroom gratuitamente

  1. Clicca qui per aprire la pagina di download ufficiale di Adobe Lightroom in una nuova scheda.
  2. Clicca sul pulsante “Try for Free”.
    Prova gratuita di Adobe Lightroom
  3. Si aprirà una nuova pagina con tre prodotti Adobe. Clicca il pulsante “Free Trial” sotto la descrizione di Lightroom.
    Prova gratuita di Lightroom
  4. Inserisci il tuo indirizzo e-mail e clicca su continua.
  5. Dovrai inserire le informazioni della tua carta di credito, ma non ti verrà addebitato alcun costo fino al termine della prova gratuita. Successivamente, premi il pulsante “Start Free Trial”.
    Non addebitato fino a dopo la prova di 7 giorni
  6. Imposta la tua password e clicca su “Continua” per completare la configurazione dell’account: il file .exe verrà scaricato automaticamente sul tuo computer.
  7. Clicca sul file per aprire l’installer, quindi clicca sul pulsante “Continua” per avviare il processo di installazione.
  8. Si aprirà una finestra del browser e tu dovrai accedere al tuo account Adobe. Una volta fatto, torna all’installazione e premi il tasto “Start Installer”.
  9. Adobe Creative Cloud verrà scaricato sul tuo desktop e, una volta completata l’installazione, verrà avviato automaticamente il download dell’applicazione Lightroom.
  10. Durante l’installazione di Lightroom, Adobe ti proporrà un questionario dove ti verrà chiesto qual è il tuo ruolo nella tua azienda. Puoi rispondere alle domande o premere il tasto “Skip Question” per andare avanti.

Prova Adobe Lightroom gratis per 7 giorni!

Panoramica di Adobe Lightroom

Adobe ha creato una discreta confusione quando ha diviso Lightroom in due app separate dando ad entrambe sostanzialmente lo stesso nome.

  • Lightroom Classic: questo è il software di editing fotografico desktop originale di Adobe, sviluppato da fotografi professionisti
  • Lightroom: un software di elaborazione di immagini cloud-based utilizzabile da computer, tablet e telefoni. È intuitivo e offre strumenti adatti a chiunque voglia migliorare le proprie immagini.

Ciò che rende ancora più confusa la situazione è che entrambi i programmi sono disponibili tramite Creative Cloud. Questa recensione si concentrerà sul Lightroom basato su cloud.

Funzionalità di Lightroom

Lightroom è uno strumento popolare tra i fotografi principianti e gli appassionati di fotografia che desiderano migliorare le loro immagini digitali. Dato che è cloud-based, è possibile accedere alle immagini dal dispositivo. Ho apprezzato questa possibilità, in quanto offre la libertà di modificare le immagini da qualsiasi luogo.

Lightroom ha ricevuto diversi aggiornamenti della funzionalità, i quali l’hanno reso sempre più simile alla versione Classic. Tra queste vi è la possibilità di esportare immagini in formato DNG, migliori strumenti di organizzazione degli album, aggiunta e personalizzazione dei watermark, modifica collaborativa e altro ancora.

Lightroom offre una funzionalità di modifica di gruppo. Se desideri aggiungere gli stessi filtri, colori, modifiche geometriche o regolazioni di luminosità a diverse immagini, questo può tornare utile. Ti basterà fare il lavoro una sola volta, e questo verrà istantaneamente applicato a tutte le altre immagini selezionate.

Importare e organizzare le immagini

Puoi importare le immagini singolarmente, in gruppo o per album. Se stai usando un computer, clicca sul pulsante Aggiungi Foto sul menu a sinistra. Si aprirà una finestra di dialogo tramite cui potrai trovare l’immagine sul tuo desktop. Se desideri creare un album, clicca sul pulsante Aggiungi Album. Dai un nome al tuo album e carica le foto direttamente al suo interno. Se stai usando il software tramite telefono o tablet, puoi caricare le immagini direttamente dal dispositivo cliccando sull’icona “Condividi” e caricandole su Lightroom.
Add photos lightroom

Importare le immagini è semplice con Lightroom

Una volta che avrai importato le immagini nel tuo album, puoi organizzarle taggandole con parole chiave, inserendole negli album o ordinandole in base alla data di caricamento. Avrai anche la possibilità di valutare le immagini, così da poterle filtrare in base alla loro valutazione.
Set picture ratings

Dare una valutazione alle immagini le rende più semplici da filtrare

Fatta eccezione per occasioni speciali o viaggi, non ho tempo di ordinare le mie immagini e creare degli album, così utilizzo il mio smartphone per scattare centinaia di foto alla settimana per poi caricarle sul mio sito di archiviazione digitale. Ecco perché ho trovato molto utile lo strumento di organizzazione tramite IA. Nella parte alta della pagina troverai una barra di ricerca dove puoi digitare il nome di un oggetto, un animale o un luogo e il sistema cercherà le relative immagini contenti tali elementi e ti mostrerà i risultati. Può perfino riconoscere i visi e raggrupparli. So che questa funzione non è una novità assoluta, ma trovo che sia molto utile per risparmiare tempo.

Eccellente set di strumenti per la modifica di immagini

Alcune immagini hanno bisogno di molte modifiche. Ad altre, invece, basta un rapido ritocco per essere perfette. Lightroom offre uno strumento utile chiamato Auto, che utilizza l’IA per apportare modifiche istantanee alle immagini. Puoi consultare le modifiche sul tuo schermo e, nel caso in cui abbia risolto il problema, avrai risparmiato un sacco di tempo. Per qualche ragione, il tasto è molto piccolo e può essere difficile individuarlo se non sai dove si trova. Clicca sull’icona delle Impostazioni sulla parte destra del menu di modifica (icona in alto) e si aprirà la barra laterale di modifica. In cima al riquadro, sopra le opzioni “Luce”, troverai il pulsante Auto.
Using the Auto Lightroom feature

A proposito delle opzioni di Luce, puoi aprire il menu per trovare gli strumenti di regolazione della luminosità. Qui puoi regolare l’esposizione, il contrasto, aggiungere riflessi, ombre, oppure aumentare e ridurre i banchi e i neri. Le modifiche vengono effettuate semplicemente spostando il cursore a destra o a sinistra. Puoi giocarci un po’ finché non ottieni il risultato che cercavi e questo non influenzerà l’immagine originale.

Sotto l’opzione Luce puoi apportare modifiche al colore. Cambiare la temperatura, la tonalità, la vividezza e la saturazione. Include anche uno strumento per la saturazione, tramite cui puoi rimuovere o migliorare colori specifici.
Color adjustment

Ho modificato i colori della mia foto di una spiaggia, dandole un look più vintage

Gli strumenti Effetto mi hanno permesso di:

  • Aggiungere una vignetta
  • Aggiungere o rimuovere trame
  • Regolare chiarezza e nitidezza dell’immagine

Esempio di Lightroom sull'utilizzo del dispositivo di scorrimento degli effetti sulla fotografia

Utilizzo dei cursori Effetto per migliorare questa immagine

Infine, ci sono gli strumenti geometrici. Sono divertenti da usare se desideri ruotare la tua immagine a 360°, allungarla verticalmente, ridurre o aumentare le dimensioni in scala, spostarla sugli assi X o Y, cambiare rapporto d’aspetto o distorcerla.
Esempio della funzione Geometry di Lightroom

Utilizzo degli strumenti geometrici per cambiare la prospettiva dell’immagine

Clona e Correggi per eliminare elementi indesiderati

Anche se non si tratta degli strumenti più intuitivi per rimuovere gli elementi indesiderati, sono riuscito a usare gli strumenti Clona e Correggi per sbarazzarmi di persone e oggetti sullo sfondo delle miei immagini.
Clone tool

Lo strumento Correggi è ottimo per ritoccare piccoli oggetti indesiderati. In questo caso, ho voluto eliminare la donna dall’immagine. L’ho evidenziata con il pennello Correggi, e Lightroom ha scelto un’altra zona dell’immagine con uno sfondo simile per sostituirla.

In una zona con più trame, puoi usare lo strumento Clona. Quest’ultimo copia un’area accanto all’area evidenziata e la posiziona sopra l’elemento indesiderato.
Clone tool Lightroom

Compatibile con immagini Raw

Per ottenere la massima flessibilità nella modifica delle immagini, puoi caricare i file come profili raw. Lightroom utilizzerà uno speciale Profilo di rendering per convertire i dati raw in un’immagine che possa essere visualizzata e modificata.

I Profili sono simili agli spazi di lavoro di altri progetti Adobe. Il Profilo è di solito un buon punto di inizio per modificare l’immagine e capire quali strumenti sono disponibili.

Esistono due tipi di Profili:

  • Creativi: questi filtri sono simili a quelli di Instagram come Legacy, Artistic, B&W, Modern e Vintage, e aggiungono automaticamente dei filtri predefiniti alle tue immagini.
  • Raw: i filtri raw sono Adobe Color, Monochrome, Landscape, Neutral, Portrait, Standard e Vivid. Puoi divertirti a provare ciascuno di essi e vederne gli effetti su colori e trame delle tue immagini fino ad ottenere il risultato desiderato.

Modifica collaborativa semplificata

Uno dei vantaggi di Lightroom è che si tratta di un’app cloud-based, quindi permette di fornire facilmente accesso alle tue immagini ad amici, colleghi e familiari. Apri le impostazioni di Condivisione e invita un contatto a visualizzare, modificare o aggiungere immagini alla collezione.

Nella sezione Scopri, puoi seguire altri utenti Lightroom, imparare dalle loro modifiche e perfino salvare le loro modifiche e impostazioni per usarle nelle tue immagini.
Discover Lightroom

Scopri le modifiche della comunità Lightroom

Facilità d’uso

Lightroom è un programma abbastanza semplice da usare, il che è una delle ragioni per cui Adobe l’ha separato da Lightroom Classic. È progettato per essere utilizzato da fotografi principianti o utenti dell’ultima ora che desiderano migliorare e organizzare le loro foto.

Tutte le funzioni di modifica principali vengono eseguite spostando un cursore da sinistra a destra. Puoi vedere i risultati delle tue modifiche istantaneamente e, nel caso in cui non ti piacesse il risultato, ti basterà spostare il cursore in una direzione diversa.

Ovviamente, conoscere il funzionamento di ogni strumento renderà più semplice aggiungere le modifiche corrette e ti permetterà di non perdere tempo a spostare i cursori per ottenere il risultato perfetto. A questo scopo, Lightroom offre diversi tutorial che ti insegneranno come ottenere i risultati desiderati, la funzione di ciascuno strumento e alcune tecniche di modifica avanzate. In più, l’applicazione di Lightroom è disponibile anche in italiano.
Learn Lightroom

Impara i trucchi giusti per modificare le immagini con Lightroom

Interfaccia

Diversamente da altri programmi Adobe che possono risultare, a prima vista, troppo complessi, Lightroom presenta un’interfaccia chiara che rende semplice il lavoro.

Dalla parte sinistra dello schermo potrai importare e organizzare le tue immagini. Puoi anche ottenere un accesso rapido per Imparare e Scoprire funzionalità, il che può aiutarti a migliorare rapidamente le tue abilità di modifica.
Lightroom Interface

La sezione di organizzazione e apprendimento

Dalla barra superiore puoi aggiungere parole chiave, valutazioni in forma di stelle, bandierine, il tipo di fotocamera utilizzato per scattare la foto e lo stato di sincronizzazione. Sono tutti elementi importanti per il filtraggio e l’organizzazione delle tue immagini.
Top Bar Lightroom menu

Usa la barra superiore per creare filtri di ricerca per le tue immagini

Tutti gli strumenti di editing e miglioramento sono situati sulla parte destra dello schermo. Sempre a destra, troverai le icone per diverse categorie di modifica: Impostazioni, Taglia, Correggi, Pennello, Gradiente Lineare e Gradiente Radiale. Cliccando su uno di questi, si apriranno tutte le diverse opzioni e gli strumenti per ciascuna categoria.
Lightroom Interface

Accedi agli strumenti di modifica

Compatibilità

Lightroom è compatibile con Windows, Mac, Android e iOS. Anche se non è compatibile con Linux, è possibile installarlo su una macchina virtuale (VM) e accedervi dal proprio sistema operativo Linux.

Requisiti di sistema

Per l’installazione, Lightroom richiede una connessione internet attiva per verificare la licenza e attivare l’account. Anche se non è necessario essere online per modificare le foto, alcune librerie e funzionalità sono disponibili solo online.

Windows

Processore Intel o AMD con supporto a 64 bit e SSE 4.2. Deve avere velocità di almeno 2 GHz
Sistema operativo Windows 10 a 64 bit versione 20H2 o successiva
RAM 8 GB
Spazio su disco rigido 10 GB, più spazio aggiuntivo durante l’installazione e quando si sincronizza con il cloud
Risoluzione del monitor 1280 x 768
Scheda grafica GPU con supporto DirectX 12 e almeno 2 GB di VRAM

Mac

Processore Multicore Intel con supporto a 64 bit
Sistema operativo 11.0 (Big Sur) o versioni successive
RAM 8 GB
Spazio su disco rigido 10 GB, oltre allo spazio aggiuntivo durante l’installazione e la sincronizzazione con il cloud
Risoluzione del monitor 1280 x 768
Scheda grafica GPU con supporto a Metal e 2 GB di VRAM

Android

Processore CPU Quad Core con 1,5 GHz o superiore
Sistema operativo Compatibile con Android 8.X (Oreo) e versioni successive
RAM 2 GB
Memoria interna 8 GB

iOS

Lightroom è compatibile con tutti i dispositivi iOS che eseguono iOS 14.0 o versioni successive.

Come disinstallare Adobe Lightroom

Se hai ancora qualche immagine da modificare dopo la scadenza della prova gratuita di Lightroom, dai un’occhiata a queste alternative gratuite qui sotto.

Puoi cancellare Adobe Lightroom in pochi semplici passaggi.

  1. Digita “Add or Remove Programs” nella barra di ricerca di Windows.
  2. Trova Adobe Lightroom nella lista dei programmi installati e clicca su Disinstalla.
    Disinstalla Adobe Lightroom
  3. Se pensi che scaricherai Lightroom in futuro, puoi scegliere di salvare le tue preferenze. Diversamente, puoi rimuoverle.
  4. Adobe Creative Cloud disinstallerà Lightroom.

Nota: questo non cancellerà Adobe Creative Cloud. Se desideri cancellare anche questa suite, segui gli stessi passaggi visti sopra, ma seleziona Creative Cloud e clicca Disinstalla.

Come eliminare il tuo account Adobe Lightroom

Purtroppo, cancellando il tuo account, perderai immediatamente l’accesso a Lightroom. Questo significa che dovrai ricordarti di cancellare il tuo account prima dell’inizio del periodo di fatturazione alla fine della prova gratuita. Segui questi passaggi per cancellare il tuo account.

  1. Accedi al tuo account Adobe.
  2. Clicca su “View Plan Details”.
    Visualizza i dettagli del piano Adobe
  3. Clicca su “Cancel Plan”.
  4. Adobe verificherà il tuo account con un’e-mail oppure ti chiederà di inserire la tua password.
  5. Adobe ti chiederà il motivo della cancellazione dell’account. Scegli una qualsiasi delle opzioni disponibili e clicca “Continua”.
  6. Tentando nuovamente di farti cambiare idea, Adobe ti proporrà diverse promozioni per convincerti a mantenere il servizio. Se desideri comunque cancellare l’abbonamento, clicca il pulsante “No Thanks” sul fondo della pagina.
  7. Infine, conferma la tua volontà di cancellare l’account.

Altri strumenti di modifica di Adobe

  • Adobe Photoshop: uno dei migliori software di elaborazione immagini, Photoshop è un software stratificato che ti consente di apportare modifiche senza danneggiare il file originale. Oltre che per la modifica di immagini, Photoshop può essere utilizzato per creare immagini, brochure e altri contenuti commerciali. Anche se non è completamente gratuito, Photoshop offre una prova gratuita di 30 giorni molto utile se hai bisogno di lavorare a un progetto specifico.
  • Adobe InDesign: InDesign è uno dei migliori programmi di creazione di layout utilizzati da grafici e studenti. Offre tutti gli strumenti di cui hai bisogno per progettare bellissimi layout per siti web, riviste, poster, volantini, cartelloni pubblicitari e altro ancora.
  • Adobe Illustrator: un programma fondamentale per qualsiasi grafico che lavora con immagini vettoriali. Illustrator consente di creare immagini scalabili, in modo che le loro dimensioni si possano aumentare senza ridurre la qualità dell’immagine. Il software è ottimo per la creazione di loghi, banner, illustrazioni e per il web design.

FAQ

Adobe Lightroom è gratis?

In generale, Adobe Lightroom richiede un abbonamento mensile o annuale. Tuttavia, seguendo le istruzioni qui sopra, ti mostrerò come avere Lightroom gratis per 7 giorni.

Lightroom è un buon programma di editing per principianti?

Sì! Lightroom offre diversi strumenti che lo rendono semplice per i principianti. Innanzitutto, la funzione di auto-editing, anche se non è perfetta, è un ottimo modo per iniziare a modificare le tue immagini. Inoltre, Adobe può vantare una comunità molto attiva a cui puoi porre domande e dove puoi trovare tutorial che ti guideranno nell’uso di diversi strumenti.

Qual è la differenza tra Lightroom e Photoshop?

Anche se entrambi i programmi includono degli eccellenti strumenti di editing, Lightroom è progettato per la modifica di fotografie. Allo stesso tempo, Photoshop è un eccellente programma per la modifica di immagini che include molte più funzionalità e strumenti.

Scarica subito Adobe Lightroom!