Le migliori app per iPhone del 2024 — Produttività e musica

Sayb Saad
Ultimo aggiornamento da Sayb Saad il Aprile 15, 2024

Se sei un nuovo utente iPhone, potresti sentirti sopraffatto dalla scelta delle app più adatte alle tue esigenze. Il passaggio da Android a iOS può disorientare, perché le app più familiari potrebbero non essere disponibili o funzionare in modo differente.

Dopo aver effettuato test approfonditi, ho stilato un elenco delle principali app iOS da installare sul tuo iPhone. Non si tratta di un elenco esaustivo, ma rappresenta una base per utilizzare il tuo dispositivo iOS al meglio delle sue possibilità. Potrai logicamente scegliere altre app in base alle tue preferenze personali.

Tra le app consigliate, ExpressVPN dovrebbe essere in cima alla tua lista, perché ti protegge da snoopers e hackers, specialmente quando sei connesso a una rete WiFi pubblica. Potrai provare ExpressVPN con tranquillità grazie alla sua garanzia di rimborso di 30 giorni

Proteggiti con ExpressVPN

Come scaricare le migliori app per iPhone del 2024

  1. Acquista una VPN affidabile. Consiglio ExpressVPN per ottenere le migliori prestazioni complessive in termini di velocità, sicurezza, privacy e copertura server.
  2. Cerca un’app. Visita l’App Store dal menu del tuo iPhone e cerca l’app che desideri scaricare.
  3. Scarica l’app. Premi l’icona corrispondente per avviare il download. Autorizza il download tramite Touch o Face ID.

Le migliori app per iPhone da utilizzare nel 2024

Sicurezza e privacy

ExpressVPN

ExpressVPN dovrebbe essere la prima app da scaricare sul tuo iPhone. È la migliore tra le VPN più apprezzate del 2024. Grazie alla tecnologia TrustedServer, ExpressVPN impiega server di sola RAM impossibilitati a registrare i tuoi dati. Unendo questo fattore alla sede nelle Isole Vergini Britanniche, dove non esistono leggi sulla conservazione dei dati, ExpressVPN garantisce il completo anonimato online.

A differenza della maggior parte delle VPN, ExpressVPN riduce in modo minimo la velocità. Il protocollo proprietario Lightway utilizza un codice snello per trasferire i dati in modo efficiente, evitando la perdita di pacchetti. ExpressVPN funziona anche in Cina, nonostante la rigorosa censura. Ricorda di non utilizzare mai una VPN per infrangere leggi e termini di servizio.

Norton Antivirus

Anche se la sicurezza di un iPhone è nettamente superiore rispetto a quella di un dispositivo Android, non per questo è immune dalle minacce informatiche. L’antivirus Norton ti protegge da ogni tipo di malware in tempo reale. La funzionalità di sicurezza per il WiFi segnala gli hotspot pubblici pericolosi, mentre lo strumento di tracciamento web blocca la raccolta dei tuoi dati di navigazione da parte dei tracker.

Norton blocca siti maligni su Safari

La protezione web di Norton ha bloccato tutti i miei tentativi di accesso a siti web non sicuri

Trattandosi di una suite di sicurezza completa, Norton include anche una VPN integrata con server in oltre 25 località. Le prestazioni sono discrete, ma ExpressVPN offre le velocità più elevate della maggior parte delle VPN da me testate. La funzionalità SMS e Call Protection di Norton blocca le chiamate indesiderate e i link dannosi nei messaggi di testo e nelle email, per proteggerti dal selezionare accidentalmente un URL dannoso.

Dashlane

Nonostante la protezione interna, gli iPhone non sono al sicuro dai keylogger. Un keylogger è uno script dannoso in grado di registrare la digitazione sulla tua tastiera e di sottrarre dati sensibili. Ecco perché dovresti utilizzare Dashlane per gestire le password del tuo iPhone in ogni momento. Oltre a compilare automaticamente le password, aggiorna le credenziali di tutti i tuoi account in pochi clic.

Il Password Health Checker di Dashlane fornisce una visione immediata della sicurezza delle password, individuando quelle deboli, riutilizzate o compromesse. Esegue una scansione del dark web alla ricerca di eventuali credenziali trapelate e ti avvisa di eventuali violazioni dei dati personali compromettenti. Dashlane offre anche una VPN integrata per una navigazione sicura.

Messaggistica, comunicazione e social media

WhatsApp

Anche se iMessage è un’eccellente app di messaggistica nativa dell’iPhone, non è universalmente compatibile. WhatsApp consente invece di comunicare con persone non appartenenti al sistema Apple. Il suo supporto multi-piattaforma ti permette di connetterti con gli utenti Android. Su WhatsApp potrai anche inviare video brevi come le storie di Instagram.

WhatsApp e iMessage utilizzano la crittografia end-to-end per i messaggi e le chiamate. Il contenuto è criptato, quindi solo il mittente e il destinatario potranno accedervi. Dal punto di vista della fruibilità, WhatsApp risulta più pratico e veloce, ma non dispone delle funzionalità uniche di iMessage, come gli effetti dei messaggi e le animojis.

Telegram

Se gradisci partecipare a gruppi di chat molto numerosi, Telegram dovrebbe essere la tua app di messaggistica. Supporta oltre 200.000 membri per gruppo. Le chat segrete offrono una crittografia end-to-end opzionale con tempi di autodistruzione dei messaggi. Poiché dispone di una interfaccia API libera, gli sviluppatori potranno creare strumenti personalizzati, bot e integrazioni come ChatGPT per adattarla a esigenze specifiche.

Telegram memorizza i dati sui suoi server cloud, per cui potrai accedere alle tue chat da qualsiasi dispositivo. L’archiviazione su cloud consente di trasformare le tue chat in spazi di lavoro dinamici, proprio come avviene su Google Docs.

Discord

A differenza di iMessage, Discord presenta una struttura basata su server per creare e unirsi a mini-comunità su vari canali. Ti consente di unirti a canali vocali in qualsiasi server per chattare in tempo reale, senza dover effettuare una chiamata. È utile per i giocatori o per i gruppi che richiedono una comunicazione frequente a mano libera.

Su Discord potrai creare e organizzare canali basati su argomenti. Potrai anche assegnare ruoli ai vari membri del server con specifiche autorizzazioni. Per esempio, potrai creare il ruolo di “Moderatore” con la possibilità di cancellare i messaggi o il ruolo di “VIP” per l’accesso a canali esclusivi.

Musica e Podcast

Apple Music

Apple Music è l’app musicale nativa per iPhone. Come nel caso di iMessage, è concepita e ottimizzata specificamente per iOS e macOS. Potrai sincronizzare le playlist su tutti i tuoi dispositivi Apple e navigare mediante il controllo vocale di Siri. In questo modo, l’ascolto della musica risulta pressoché privo di difficoltà rispetto alle app musicali di terze parti.

Spatial Audio è la funzionalità di punta di Apple Music. La tecnologia Dolby Atmos offre un’esperienza immersiva di suono avvolgente. Per le orecchie più esigenti, l’audio senza perdite eleva ulteriormente l’esperienza, preservando ogni singolo dettaglio della registrazione originale. Oltre alla musica, Apple Music offre anche oltre 200 milioni di episodi di podcast.

Spotify

Il vantaggio principale di Spotify è costituito dall’esistenza di una versione gratuita. Verrai però interrotto da annunci pubblicitari ogni due canzoni. I suoi algoritmi curano playlist personalizzate come Daily Mixes e Discover Weekly, introducendo costantemente nuova musica. Dispone inoltre di più di 4 milioni di episodi di podcast.

Anche se non supporta l’audio senza perdite, il livello “High Quality” di Spotify è sufficiente per la maggior parte degli ascoltatori. Presenta un bitrate di 320kbps, considerato di qualità CD. Gli ascoltatori professionisti possono utilizzare l’impostazione “Very High Quality”, ma personalmente l’ho trovata solo leggermente migliore.

YouTube Music

YouTube Music offre musica sconosciuta e introvabile. Per esempio, non sono riuscito a trovare su Spotify o Apple Music il tema di un gioco multi-giocatore chiamato Shadow Warriors, mentre era disponibile su YouTube.

Nessuna playlist elaborata con algoritmi può competere con la profondità e la diversità di YouTube Music. Come nel caso di Spotify, potrai scaricare YouTube Music gratuitamente sul tuo iPhone. Il livello gratuito presenta però annunci pubblicitari tra un brano e l’altro, proprio come quando si guardano i video su YouTube. Il piano premium è privo di pubblicità e consente l’ascolto offline.

Streaming e intrattenimento

Netflix

Se non installerai Netflix sul tuo iPhone, ti perderai uno dei siti di streaming più popolari a livello mondiale. La funzionalità Smart Downloads scarica automaticamente l’episodio successivo della serie che stai guardando e cancella quelli già visti. Si tratta di una caratteristica particolarmente utile per le persone abituate a viaggiare, in quanto permetterà di essere sempre pronti per la prossima sessione di visione di film.

Potrai personalizzare i sottotitoli e l’audio tramite l’app iOS di Netflix. L’unico inconveniente è l’impossibilità di modificare manualmente la qualità video, regolata automaticamente in base alla tua rete – un fattore potenzialmente fastidioso. Considera che i cataloghi di Netflix cambiano da una regione all’altra. Per accedere alla scelta più vasta, dovrai trovarti negli Stati Uniti per essere in grado di guardare in streaming la versione americana di Netflix.

YouTube

YouTube è il punto di riferimento comune per la ricerca casuale di video. Presenta contenuti su praticamente ogni argomento immaginabile, ed è facile scorrere le pagine per ore. YouTube offre lezioni di Stanford e del MIT e una varietà di contenuti educativi di ogni genere. I server ottimizzati di CyberGhost per YouTube forniscono velocità eccellenti per uno streaming senza rallentamenti.

L’algoritmo della piattaforma utilizza le tue ricerche precedenti per proporti i contenuti più interessanti. Sull’app iOS potrai impostare la risoluzione dei video fino a 4K e la velocità di riproduzione da 0,25x a 2x. La funzionalità di generazione automatica dei sottotitoli non è del tutto accurata, ma aiuta a capire i video con accenti e lingue diverse.

Twitch

L’app iOS di Twitch è stata concepita per lo streaming in diretta, principalmente per i giocatori e gli altri streamer in diretta. La sua funzionalità di live-streaming per dispositivi mobili consente agli streamer di trasmettere direttamente dal proprio iPhone. Per la visione, preferisco configurare una VPN sulla mia smart TV, scaricare l’app di Twitch e cominciare a guardare i miei streamer preferiti.

Twitch offre anche funzionalità di chat in tempo reale durante le trasmissioni in diretta per l’interazione tra streamer e spettatori. In questo modo viene garantita un’esperienza coinvolgente e interattiva – l’obiettivo principale di Twitch. L’app supporta inoltre la visualizzazione degli stream in modalità background, una funzionalità fondamentale per gli utenti multitasking interessati ad ascoltare gli stream mentre utilizzano altre app.

Pagamenti e acquisti

PayPal

PayPal è il centro globale per i trasferimenti di denaro. Il servizio è disponibile in oltre 200 paesi e supporta pagamenti in 23 valute distinte. Per effettuare un pagamento è sufficiente inserire l’email o il numero di telefono del destinatario. Per i trasferimenti internazionali, l’app visualizza i tassi di conversione in tempo reale. Se sei un libero professionista, potrai creare e inviare fatture direttamente dall’app per risparmiare tempo.

Per le operazioni nei negozi, i pagamenti con codice QR di PayPal consentono di effettuare pagamenti senza contatto. Il checkout “One-Touch” di PayPal consente agli utenti di pagare senza reinserire i dati di accesso o di pagamento, semplificando l’esperienza di acquisto online. Per i pagamenti internazionali, PayPal converte automaticamente le valute a tassi competitivi.

Venmo

Venmo è una piattaforma di pagamento caratterizzata da un leggero tocco di social media. Mostra le tue transazioni in una timeline simile a quella dei social. Ogni transazione può includere una nota, un’emoji o un commento per aggiungere un elemento ironico ai tuoi pagamenti. Potrai anche dividere il conto quando ceni con gli amici o parti per un viaggio.

A seconda delle promozioni in corso, potrai accumulare denaro su Venmo con la tua carta di debito o di credito, quando acquisti presso specifici commercianti online e in negozio. Potrai anche incassare assegni con la funzionalità Cash a Cheque di Venmo, una volta verificata l’identità. Questa funzione ti consente di riscuotere assegni da 5 a 5.000 dollari al giorno, con un limite mensile di 15.000 dollari.

Amazon

Con Amazon potrai realizzare i tuoi acquisti comodamente da casa tua. La sua funzione di realtà aumentata ti permette di vedere come starebbe un nuovo tavolino nel tuo salotto prima ancora di acquistarlo. In questo modo avrai la certezza di ordinare esattamente ciò di cui hai bisogno. Quando sei in viaggio, potrai chiedere ad Alexa di trovare gli articoli, seguire gli ordini o riordinare i tuoi prodotti preferiti senza muovere un dito.

La ricerca tramite fotocamera ti consente di scattare una foto o di scansionare un codice a barre, e l’app ti mostrerà gli articoli corrispondenti su Amazon. Potrai scoprire esattamente gli articoli desiderati senza dover digitare o cercare a lungo. Le raccomandazioni personalizzate sono inoltre paragonabili a quelle di un personal shopper al corrente del tuo stile e delle tue preferenze.

Domande frequenti sulle migliori app per iPhone del 2024

Le app per iPhone funzionano su Android?

No, perché sono incompatibili con Android. La maggior parte delle app essenziali da me elencate sono disponibili su entrambi i sistemi operativi. Per un’app iOS non disponibile su Android, potrai utilizzare emulatori come Cider o iEM – ma potrebbero non supportare tutte le app o funzionalità. Appetize.io può eseguire alcune app iOS all’interno di un navigatore, ma consente un utilizzo gratuito limitato prima di richiedere un pagamento.

Come posso organizzare e disporre le app sul mio iPhone?

Tieni premuto su un’app finché non si muove, quindi trascinala in una nuova posizione. Suggerisco di fissare le app più importanti, come ExpressVPN, sul menu principale per un accesso più agevole. Potrai creare cartelle trascinando un’app su di un’altra. Le cartelle possono contenere varie app. Per concludere, premi il tasto Home o scorri verso l’alto.

Posso nascondere le app dell’iPhone?

Sì, potrai riuscirci facilmente. Per esempio, io nascondo app di streaming come YouTube per limitare il tempo trascorso sullo schermo. Tieni premuta l’icona dell’app finché non appare un menu, quindi seleziona “Rimuovi app”. Scegli “Rimuovi dalla schermata iniziale”. L’app non sarà più visibile nella tua schermata iniziale, ma potrai comunque accedervi dal catalogo delle app.

Quali sono le migliori app iPhone per l’editing video, la musica e la produttività?

Dipende dalle tue esigenze specifiche. Per esempio, utilizzo Apple Music sul mio iPhone perché è nativa del sistema Apple e sono molto esigente per quanto riguarda la qualità dell’audio. Queste sono le 3 migliori app per l’editing video, la musica e la produttività:

Video editing Musica Produttività
iMovie Apple Music Google Drive
LumaFusion Spotify ChatGPT
InShot YouTube Music Slack

È sicuro utilizzare le app dell’iPhone con una VPN?

È sicuro ed è anche preferibile su reti WiFi pubbliche. Una VPN instrada i tuoi dati attraverso un tunnel crittografato per nascondere le tue attività online da occhi indiscreti. Potrai anche utilizzare queste VPN gratuite, ma presentano restrizioni come tetto massimo di dati e limitazioni della larghezza di banda. Rimangono comunque un’opzione migliore di molte altre VPN gratuite che vendono i tuoi dati e potrebbero persino infettare il tuo dispositivo.

Per proteggere la privacy online, preferisco utilizzare una VPN di alto livello come ExpressVPN. Occorre ricordare che non è possibile utilizzare una VPN per accedere a contenuti stranieri con restrizioni geografiche, in quanto si potrebbe violare il diritto d’autore. Analogamente, è illegale utilizzare una VPN nei paesi in cui è vietata. Non approvo alcun utilizzo improprio delle VPN.

Ottieni le migliori app per iPhone del 2024

Se sei passato ad Apple di recente, avrai bisogno delle migliori app per iPhone per sfruttare al massimo il potenziale del tuo dispositivo. Anche se la maggior parte delle app essenziali sono disponibili su iOS e Android, esistono alcune piccole differenze da tenere in considerazione. Per esempio, le app di messaggistica e musica native di Apple sono migliori sotto alcuni aspetti rispetto a quelle di terze parti.

Ho ristretto la ricerca alle categorie essenziali e ho scelto le migliori app per iPhone dopo averle testate. ExpressVPN dovrebbe essere la tua prima scelta perché ti protegge dagli hacker sul web. La parte migliore è che potrai provare ExpressVPN con tranquillità poiché è supportata da una garanzia di rimborso di 30 giorni


Riepilogo – Le migliori app VPN per iPhone del 2024

Scelta Top La migliore
ExpressVPN
€ 6.71 / month Risparmia il 49%
CyberGhost VPN
€ 2.03 / month Risparmia il 83%
Private Internet Access
$ 2.03 / month Risparmia il 83%
NordVPN
€ 3.09 / month Risparmia il 76%
Surfshark
€ 2.29 / month Risparmia il 85%
Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo. Per saperne di più

Wizcase ha aperto le porte nel 2018 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost, Intego e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su Wizcase si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
4.20 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Please wait 5 minutes before posting another comment.
Comment sent for approval.

Lascia un commento

Mostra di più...