La VPN migliore per l’home banking nel 2021

Luca RF Ultimo aggiornamento da Luca RF il gennaio 12, 2021

Non fare il mio stesso errore: la sicurezza online della tua banca non è sufficiente per proteggere i tuoi conti. Avendo lavorato per più di sei anni nel settore della sicurezza informatica, sapevo bene di non poter contare solo su password e autenticazione in due fattori per proteggere le mie finanze. Tuttavia, sono stato pigro e ho dimenticato di prendere precauzioni aggiuntive. Così, gli hacker sono riusciti a ottenere i miei dati d’accesso e a rubarmi migliaia di dollari!

La buona notizia è che una VPN di qualità può proteggere le tue attività di home banking da hacker, malware e altre minacce (persino su Wi-Fi pubblici!). Ti basterà fare molta attenzione al servizio che scegli: infatti, alcuni blog del settore consigliano fornitori inaffidabili che vendono le tue informazioni al miglior offerente!

Per aiutarti ad evitare servizi pericolosi, ho testato 20 fornitori per trovare le migliori VPN per l’home banking. Le opzioni su questa lista offrono una sicurezza di prima categoria ed enormi reti di server globali per accedere a piattaforme bancarie in tutto il mondo. NordVPN è la migliore VPN per l’home banking grazie alla sua sicurezza di livello militare e puoi persino provarla gratuitamente con la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni.

Prova NordVPN gratuitamente

Guida rapida: la VPN migliore per un home banking sicuro

  1. Scarica una VPN. Ti consiglio di usare NordVPN in quanto protegge le tue informazioni con una crittografia di prima categoria e ti permette di accedere al tuo conto da qualsiasi paese. Puoi persino provarla gratuitamente per 30 giorni!
  2. Connettiti a un server. Seleziona un server nel paese in cui ha sede la tua banca in modo da bypassare le restrizioni geografiche.
  3. Inizia a usare i tuoi servizi di home banking! Ecco fatto: ora le tue password, i tuoi conti e altro ancora godranno di una protezione di livello militare!

Usa servizi di home banking in modo sicuro con NordVPN

Quattro ragioni per cui dovresti usare una VPN per accedere ai servizi di home banking

Quando utilizzi dei servizi di home banking corri diversi rischi, ma una VPN di qualità puoi proteggerti completamente. Usare una VPN di alta qualità ti permette di:

  1. Impedire agli hacker di rubare i tuoi dati d’accesso. I criminali informatici spesso usano truffe di tipo phishing e spyware per ottenere i tuoi dati. Alcuni creano dei siti bancari fasulli per portarti ingannevolmente a inviare loro le informazioni del tuo conto.
  2. Proteggere le tue applicazioni di home banking. Alcune applicazioni possono essere violate tramite vulnerabilità della crittografia o malware (soprattutto su telefoni Android e Windows!).
  3. Proteggere le tue attività di home banking su Wi-Fi non sicuri. I criminali informatici possono hackerare le reti Wi-Fi pubbliche per rubare le tue informazioni d’accesso ai servizi di home banking. Inoltre, possono ingannarti facendoti installare spyware sul tuo dispositivo per accedere ai tuoi conti!
  4. Bypassare le restrizioni geografiche della tua banca. Quando la banca rileva un tentativo d’accesso da un indirizzo IP straniero, può inviarti un avviso di tentata frode e bloccare l’accesso al tuo conto.

Per proteggerti, il software VPN cripta le tue informazioni e maschera il tuo indirizzo IP. Questo impedisce ai criminali informatici di violare i tuoi dati d’accesso e protegge le tue attività bancarie a prescindere dalla rete a cui ti connetterai. Inoltre, nascondere la tua vera posizione ti consente di bypassare i blocchi geografici della tua banca, in modo da accedere al tuo conto da qualsiasi paese.

Prova NordVPN gratuitamente

Le 4 migliori VPN per l’home banking del gennaio 2021

1. NordVPN: VPN n°1 con crittografia di livello militare e programma anti-malware per un home banking sicuro da qualsiasi posizione

Caratteristiche principali:

  • Oltre 5400 server sicuri in 59 paesi (compresa l’Italia) per godere di un home banking sicuro a prescindere da dove ti trovi.
  • Crittografia di livello militare a 256-bit per nascondere i tuoi dati d’accesso dai criminali informatici
  • CyberSec per bloccare pubblicità, malware e software utilizzati dagli hacker per violare i tuoi account
  • Politica no-log per mantenere riservate tutte le tue attività bancarie
  • Supporta sino a 6 connessioni simultanee, quindi potrai usare servizi di home banking in modo sicuro su tutti i tuoi dispositivi

NordVPN è una scelta eccellente in quanto protegge il tuo home banking con le funzionalità di sicurezza migliori sul mercato come la crittografia di livello militare e la protezione da perdite avanzata. Queste funzionalità ti garantiscono che potenziali hacker non possano accedere alle tue attività di home banking, nemmeno se portate avanti attraverso un Wi-Fi pubblico.

NordVPN è anche l’unico servizio di questa lista che include un programma anti-pubblicità e anti-malware integrato su dispositivi mobili e desktop (il sopracitato CyberSec). La maggior parte delle altre VPN non offre programmi anti-pubblicità oppure fa pagare un costo aggiuntivo per usarli, una cosa che trovo ingiusta! CyberSec blocca in modo efficace pericolosi pop-up, banner pubblicitari e video che vengono riprodotti automaticamente. È persino in grado di rilevare e bloccare automaticamente le pagine potenzialmente dannose: questo ti protegge da hacker che utilizzano malware, spyware, truffe di tipo phishing e falsi siti bancari per rubare i tuoi dati d’accesso.

Screenshot della pagina delle impostazioni di NordVPN che mostra CyberSec abilitato
CyberSec mi ha protetto da hacker e malware durante le mie operazioni di home banking

La sicurezza di NordVPN mi ha convinto, ma volevo assicurarmi anche che mascherasse il mio indirizzo IP senza alcuna perdita di dati relativi alla mia posizione. La mia banca adotta una politica molto stringente per proteggere i suoi utenti dalle attività fraudolente, quindi blocca automaticamente il mio conto quando rileva un accesso dall’estero. Per evitare di non poter usare più accedere al mio conto, ho eseguito un test per perdite DNS per verificare se il mio indirizzo IP fosse realmente nascosto. Il software di rilevamento ha pensato che fossi in Norvegia, mentre in realtà mi trovo negli Stati Uniti. Questo mi ha dimostrato che NordVPN è in grado di nascondere in modo affidabile la tua vera posizione dalla tua banca!

Schermata di un test di tenuta DNS riuscito mentre NordVPN è connesso a un server in Norvegia
Il mio test DNS non ha rilevato alcuna perdita, il che significa che NordVPN ha mantenuto nascosta la mia vera posizione durante l’utilizzo dei servizi di home banking

NordVPN possiede anche un’enorme rete di server che ti consente di accedere ai tuoi account da qualsiasi luogo. Avere a disposizione numerose opzioni server nel tuo paese ti garantisce di poter accedere facilmente ai tuoi servizi di home banking durante i tuoi viaggi all’estero. Oltre a ciò, significa poter contare su velocità elevate, dato che il sovraccarico dei server è una delle ragioni principali della lentezza delle VPN di scarsa qualità. Nel corso del mese in cui ho testato NordVPN, sono riuscito a connettermi istantaneamente ai miei servizi di home banking negli Stati Uniti e in Ecuador. In più, ho sempre goduto di caricamenti rapidi che hanno reso le mie transazioni ancora più semplici.

Con la possibilità di sfruttare sino a sei connessioni contemporaneamente, con NordVPN potrai usufruire dei tuoi servizi bancari preferiti in modo sicuro da portatili, tablet o smartphone. Dato che uso diversi tipi di dispositivi, per me è importante che una VPN mi offra la stessa qualità su diverse piattaforme. Mi ha sorpreso scoprire che NordVPN è la miglior VPN per Windows, Mac, Android e iOS. Offre lo stesso livello di protezione su tutti i sistemi operativi, ma assicurati di scaricare l’applicazione direttamente dal sito del fornitore. Se pensi di usarla su dispositivi mobili, non scaricarla da un app store, in quanto le politiche sulle pubblicità potrebbero influenzare il funzionamento della funzionalità CyberSec.

Se desideri proteggere le tue attività di home banking con le funzionalità di sicurezza di prima categoria di NordVPN, ti consiglio di provarla gratuitamente usando la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni. In questo modo avrai circa un mese per testare il servizio prima di impegnarti con un abbonamento a lungo termine. Una volta concluso il mio periodo di prova, ho contattato NordVPN tramite la sua chat in tempo reale per richiedere un rimborso. L’operatore ha impiegato circa un minuto provando a risolvere il mio problema e cercando di convincermi a mantenere il servizio, ma quando gli ho detto che andavo di fretta ha elaborato la mia richiesta immediatamente. Inoltre, ho potuto comunicare con il servizio clienti in italiano. Ho riavuto indietro i miei soldi su PayPal il giorno successivo. Nel complesso, il procedimento è durato meno di 5 minuti ed è stato molto semplice!

NordVPN funziona su: MacOS, Windows, iOS, Android, Linux, Chromebook, Firefox, Chrome, Blackberry e altri sistemi

Prova NordVPN per un home banking sicuro

Scopri la promozione di Natale di NordVPN! Offerta a tempo limitato: risparmia il 68% sull'abbonamento biennale + vinci da 3 mesi gratuiti! Sbrigati e scopri subito l'offerta!

2. ExpressVPN: rete di server enorme in più di 90 paesi per accedere ai tuoi conti i banca da qualsiasi luogo

Caratteristiche principali:

  • Oltre 3000 server in 94 paesi (compresa l’Italia), così da poter usare i tuoi servizi di home banking in modo sicuro ovunque tu sia.
  • Crittografia a 256-bit di prima categoria per proteggere i tuoi dati riservati sulle app e i siti di home banking
  • Compatibile con i migliori adblocker per una protezione aggiuntiva contro i malware
  • Politica no-log, non registra le informazioni relative alle tue attività bancarie
  • Supporta la connessione di cinque dispositivi alla volta per un home banking sicuro su dispositivi desktop, mobili e tablet.

ExpressVPN possiede oltre 3000 server in un numero di paesi superiore a qualsiasi altro fornitore su questa lista per connetterti alla tua banca ovunque tu sia. In combinazione con la tecnologia di mascheramento IP, questo ti consente di bypassare le restrizioni geografiche della tua banca, così come la censura. Mi ha stupito scoprire che funziona persino nei paesi più fortemente censurati come la Cina e gli Emirati Arabi Uniti. Per me non esiste nulla di più frustrante del perdere l’accesso ai miei soldi mentre sono all’estero. Tuttavia, non dovrai preoccuparti di questo con ExpressVPN: la mia banca non ha mai notato che mi trovavo all’estero, così non ha mai attivato alcun avviso di frode o bloccato il mio conto.

Screenshot della rete di server di ExpressVPN
L’enorme rete di server di ExpressVPN ti dà accesso a piattaforme bancarie da tutto il mondo

Oltre alle migliaia di posizioni server, ExpressVPN offre anche una sicurezza eccellente che garantisce la protezione delle tue operazioni di home banking. La sua crittografia a 256-bit è dello stesso livello di quella utilizzata dalle agenzie di intelligence americane, quindi nessun hacker sarà in grado di impossessarsi dei tuoi dati d’accesso. Inoltre, utilizza la tecnologia Perfect Forward Secrecy per resettare la tua password di crittografia ogni 60 minuti. Ciò significa che se un’hacker dovesse riuscire in qualche modo a rubare la tua chiave di crittografia, ExpressVPN codificherebbe nuovamente i tuoi dati nel giro di un’ora! Con così tanti livelli di protezione, potrai accedere ai tuoi servizi di home banking in tutta sicurezza da qualsiasi rete.

Oltre alla crittografia di prim’ordine, ExpressVPN persegue una rigida politica no-log, quindi non registra i tuoi dati. Ciò significa che criminali informatici, spie governative e altri soggetti malintenzionati non potranno trafugare registri contenenti informazioni relative alle tue attività bancarie o dati d’accesso (in quanto non esistono!). Diversamente da altri fornitori, ExpressVPN ha dimostrato di seguire davvero questa politica. Nel 2019 è stata sottoposta a un’ispezione da parte di PWC per verificare la sua politica no-log. Successivamente sono stati pubblicati i risultati positivi del test, quindi ho la certezza che le operazioni di home banking sono protette al 100% con ExpressVPN. Inoltre, sono disponibili persino app native in italiano.

Un piccolo difetto che ho riscontrato è che ExpressVPN è leggermente più costosa degli altri servizi. Tuttavia, non è stato un grosso problema in quanto ho scoperto questo coupon che offre un 49% di sconto. In più, gli abbonamenti a lungo termine sono più economici.

Se non ti senti pronto/a per un abbonamento a lungo termine, ti consiglio di provare ExpressVPN gratuitamente per 30 giorni con la sua garanzia di rimborso. Dopo aver effettuato le mie prove, ho chiesto un rimborso tramite la chat in tempo reale e l’operatrice ha elaborato la mia richiesta senza pormi alcuna domanda. I soldi sono arrivati sul mio conto bancario nel giro di cinque giorni. Il procedimento è stato estremamente semplice!

ExpressVPN funziona su: MacOS, Windows, iOS, Android, Linux, Chromebook, Firefox, Chrome e Raspberry Pi.

Prova ExpressVPN per un home banking sicuro

Aggiornamento di gennaio 2021: ExpressVPN ha abbassato il prezzo dell'abbonamento a 6,67 $ al mese, in più ottieni 3 mesi extra gratis con il piano annuale! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di non lasciartela sfuggire. Consulta ulteriori informazioni su quest'offerta.

3. Surfshark: la modalità mimetica aggiunge un ulteriore livello di sicurezza, facendo apparire la tua connessione VPN come del normale traffico web

Caratteristiche principali:

  • Oltre 3200 server in 65 paesi (compresa l’Italia) per un home banking sicuro persino nei paesi fortemente controllati dal governo.
  • La crittografia di livello militare nasconde i tuoi accessi alle app di home banking e la tua vera identità
  • Include un programma anti-pubblicità e anti-malware per proteggere i tuoi conti in banca dalle minacce informatiche
  • La politica no-log garantisce che i tuoi dati bancari non vengano mai conservati e successivamente rubati
  • Connessioni illimitate per proteggere le tue informazioni bancarie su tutti i dispositivi

Surfshark offre la Modalità Mimetica che nasconde la tua connessione al server VPN. Camuffando la tua connessione e facendola apparire come del normale traffico web, sarà più difficile che le tue informazioni bancarie vengano trafugate da spie che possono mettere a repentaglio la tua privacy. Considerato che i data broker cercano costantemente di scoprire chi sei e di raccogliere informazioni su di te, ho apprezzato molto che Surfshark permetta di navigare come un normale utente del web mentre usi servizi di home banking. Non dovrai fare nulla per configurarla: la modalità mimetica è attiva di default finché sarai connesso con l’OpenVPN, il protocollo VPN moderno più comune.

Screenshot of Surfshark's settings menu showing VPN protocols that work with Camouflage Mode
La modalità mimetica di Surfshark impedisce che venga rilevato il tuo utilizzo della VPN ed è semplice da usare

Per proteggere ancora di più le tue informazioni d’accesso a Surfshark, il fornitore offre anche un’autenticazione in due fattori (2FA). Questo aggiunge un ulteriore codice d’accesso che riceverai sul tuo smartphone, rendendo impenetrabile il tuo account pur conoscendone la password.

Oltre alla modalità mimetica e all’autenticazione in due fattori, Surfshark offre un programma anti-malware per proteggerti dagli hacker e una crittografia di livello militare a 256-bit per mantenere riservate le tue attività bancarie. Cosa ancora migliore, ti permette di usare un numero illimitato di dispositivi, in modo che tu possa accedere alla tua banca in modo sicuro su PC, telefoni mobili, tablet e altri tipi di dispositivo. Potrai persino condividere il tuo account con amici e famigliari: durante i miei test non ho avuto problemi di connessione nemmeno usando Surfshark su dieci dispositivi alla volta e ho sempre potuto contare su velocità elevate per accedere ai miei conti. Surfshark offre le sue app anche in italiano.

La rete di server di Surfshark copre più di 60 paesi, così potrai usarlo per accedere al tuo home banking da quasi qualsiasi luogo, persino da un paese con pesanti firewall e censure del web come la Cina. La maggior parte delle VPN non funziona in paesi con forti restrizioni del web, quindi sono rimasto stupito dal fatto che Surfshark ti consenta di accedere ai tuoi servizi di home banking da qualsiasi parte del mondo controllata da restrizioni governative.

Dato che viene offerta una garanzia di rimborso entro 30 giorni per provare Surfshark, puoi assicurarti che funzioni su tutti i tuoi dispositivi per l’home banking. Io ho richiesto un rimborso dopo due settimane tramite la chat in tempo reale. Ho semplicemente dovuto comunicare all’operatore il motivo della mia cancellazione: ho dichiarato che non potevo permettermi il servizio, e i miei soldi sono stati versati sul mio conto 8 giorni dopo. Se preferisci, puoi contattare il servizio clienti anche in italiano.

Surfshark funziona su: MacOS, Windows, iOS, Android, Linux, Chromebook, Firefox, and Chrome.

Prova Surfshark per un home banking sicuro

4. CyberGhost: protezione Wi-Fi aggiuntiva per un home banking sicuro sulle reti pubbliche

Caratteristiche principali:

  • Oltre 6800 server in 90 paesi (compresa l’Italia) per proteggere la tua connessione mentre accedi ai servizi di home banking
  • La crittografia avanzata nasconde la tua identità, il tuo indirizzo IP e le tue informazioni d’accesso
  • Compatibile con i migliori adblocker per proteggerti dagli spyware
  • La politica no-log mantiene riservate le tue attività bancarie
  • Funziona su un massimo di 7 dispositivi proteggendo le app bancarie su desktop, telefoni mobili e altri dispositivi

CyberGhost possiede un sistema unico per attivare/ignorare le notifiche e proteggerti dai rischi dell’home banking effettuato sulle reti Wi-Fi non protette. Ogni volta che il tuo dispositivo rileva una rete WiFi, puoi impostare CyberGhost in modo che ti avvisi, ti connetta a un server VPN o ignori la nuova rete. Questo significa che non dovrai preoccuparti di dispositivi mobili che si connettono automaticamente a Wi-Fi poco sicuri offrendo agli hacker un modo per rubare i tuoi dati.

Schermata della pagina delle impostazioni delle regole intelligenti di connessione di CyberGhost
I filtri avanzati di CyberGhost ti garantiscono una connessione sicura durante l’accesso ai tuoi servizi di home banking

Oltre ad offrire questa sicurezza unica, CyberGhost protegge i tuoi dati riservati con una crittografia di prima categoria e un blocco di rete automatico. Connettendoti a un WiFi non protetto di un aeroporto o in un parco pubblico, i tuoi dati appariranno come un gruppo casuale di numeri, lettere e simboli a chiunque ti spii. Il blocco di rete di CyberGhost fermerà il trasferimento dati per garantire la sicurezza delle tue informazioni anche in caso di interruzione della connessione per problemi tecnici. Con protezioni di questo livello, non ho dovuto preoccuparmi di eventuali spie pronte a rubare i dati d’accesso al mio conto o le informazioni della mia carta di credito.

CyberGhost offre anche il numero più elevato di server di qualsiasi VPN su questa lista, per poter usare i tuoi servizi di home banking da quasi qualsiasi luogo. Questa varietà ti offre velocità elevate e connessioni sicure a server in oltre 85 paesi. Nonostante la sua rete enorme, CyberGhost non funziona in maniera costante in paesi fortemente censurati (come Russia, Cina e Turchia). Considerato che viaggio raramente in questi paesi, per me non è stato un problema. Tuttavia, se hai in mente di visitare uno di questi stati, CyberGhost potrebbe non essere l’opzione più adatta a te.

Sono rimasto piacevolmente sorpreso di scoprire che CyberGhost protegge sino a 7 dispositivi alla volta, più di qualsiasi altra VPN su questa lista. Dato che offre app native per Windows, Mac, iOS e Android, ho potuto godere della libertà di usare i miei servizi di home banking da qualsiasi dispositivo. Inoltre, le app sono disponibili in italiano.

Durante i miei test, mi ha stupito che CyberGhost permetta di provare il servizio per 45 giorni tramite la sua garanzia di rimborso: un periodo più lungo di qualsiasi fornitore da me testato! Se le funzionalità di sicurezza di CyberGhost non dovessero soddisfarti, potrai approfittare della sua politica dei rimborsi. L’operatore del servizio clienti ha elaborato la mia richiesta immediatamente e ho ricevuto i miei soldi nel giro di 6 giorni lavorativi.

CyberGhost funziona su: MacOS, Windows, iOS, Android, Linux, Chromebook e Firefox.

Prova CyberGhost per un home banking sicuro

Aggiornamento di gennaio 2021: CyberGhost ha abbassato il prezzo dell'abbonamento a 2,25 $ al mese, in più ottieni 3 mesi extra gratis con il piano triennale (puoi risparmiare sino al 83%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di non lasciartela sfuggire. Consulta ulteriori informazioni su quest'offerta.

Come scegliere una VPN per l’home banking

Non farti ingannare dalle false pubblicità: non tutte le VPN sono abbastanza sicure per proteggerti durante le tue operazioni di home banking. Ho scelto i servizi di questo articolo basandomi su questo elenco delle funzionalità di sicurezza più importanti per proteggere i tuoi dati riservati. Prima di provare un servizio, assicurati che offra:

  • Una crittografia efficace: le VPN migliori usano una crittografia a 256-bit e protocolli OpenVPN o IKEv2. Questo livello di crittografia è quasi impossibile da superare, quindi i tuoi dati d’accesso ai tuoi conti saranno sempre nascosti.
  • Una rete globale di server: per accedere alle tue piattaforme di home banking, avrai bisogno di una VPN che possieda dei server funzionanti nel tuo paese. Questo ti permetterà di accedere alla tua banca anche dall’estero.
  • Funzionalità di sicurezza avanzate: funzionalità di sicurezza aggiuntive come programmi anti-malware e una protezione sui WiFi pubblici per una maggior sicurezza durante le operazioni di home banking.

Bonus: altri consigli per proteggere le tue operazioni di home banking

Oltre ad usare una VPN, puoi proteggere le tue operazioni di home banking con alcune pratiche di sicurezza.

Quando accedi al sito della tua banca, assicurati che il suo indirizzo inizi con “HTTPS”. Cerca l’icona a forma di lucchetto sul lato sinistro della barra degli indirizzi: se non è presente, è possibile che ti trovi su una pagina falsa preparata dagli hacker per ottenere il tuo username, la tua password e conoscere le risposte alle tue domande di sicurezza. Se controllando le funzionalità di sicurezza della tua banca scopri che non offre un sito con crittografia HTTPS, ti consiglio di pensarci due volte prima di accedere ai relativi servizi di home banking.

Un’altra buona abitudine è cambiare la tua password spesso e usare l’autenticazione in due fattori. Usa password uniche e complesse per ogni account. Diversamente, se i tuoi dati d’accesso dovessero essere rubati e venduti sul dark web, chi se ne impossesserà potrà accedere a tutti i tuoi account. Protezioni aggiuntive come l’autenticazione in due fattori ti aiutano anche a proteggere anche le tue informazioni finanziarie.

Analogamente, controlla regolarmente i tuoi conti in cerca di attività sospette. Se noti addebiti, cambi di password o tentativi d’accesso non riconosciuti, chiama immediatamente la tua banca. La maggior parte delle banche ti consente di impostare delle notifiche automatiche per aiutarti a monitorare la situazione.

Inoltre, cerca di fare attenzione alle truffe di tipo phishing e non condividere le informazioni d’accesso o i numeri identificativi del tuo conto. I truffatori usano spesso delle e-mail dall’aspetto ufficiale, false pagine d’accesso o persino false app per rubare le tue informazioni. Possono rubare dal tuo conto e commettere frodi finanziarie a tuo nome! Se non sei sicuro di un messaggio o di una chiamata che hai ricevuto, chiama direttamente la tua banca. Anche aggiornare antivirus e software del dispositivo può aiutarti a bloccare gli attacchi informatici.

Infine, tieni al sicuro i tuoi dispositivi. Se un ladro dovesse rubare il tuo telefono o il tuo portatile, una password complessa o un sistema di riconoscimento facciale potrebbero impedirgli di aprire le tue app di home banking. Inoltre, abituati ad uscire dai tuoi account quando finisci di usarli e disabilita le impostazioni che ricordano le tue password. Queste barriere ti daranno tempo per avvisare la tua banca del furto del tuo dispositivo.

Prova NordVPN per un home banking sicuro

FAQ: VPN e home banking

🤓 Come fa una VPN a tenere al sicuro le tue informazioni bancarie?

Le VPN su questa lista proteggono i tuoi dati bancari con una crittografia di livello militare e tecnologie di mascheramento IP. Innanzitutto, criptano le tue informazioni trasformandole in una serie di lettere, numeri e simboli casuali, in modo che gli hacker non possano decodificare le tue informazioni d’accesso ai tuoi conti. Inoltre, le VPN reindirizzano la tua connessione attraverso un server sicuro per nascondere la tua vera posizione. Questo ti permette di bypassare le restrizioni geografiche e di accedere ai tuoi account dall’estero!

Oltre a queste protezioni, il servizio numero uno su questa lista, NordVPN, protegge le tue operazioni bancarie dagli attacchi informatici con il suo programma anti-malware/pubblicità CyberSec. Dato che gli hacker sono noti per usare spyware e attacchi phishing per rubare le tue informazioni e commettere frodi fiscali, questa protezione tiene le tue operazioni di home banking ancora più al sicuro!

Combinate tra loro, queste funzionalità di sicurezza ti permettono di accedere in modo sicuro ai tuoi servizi di home banking da qualsiasi paese. Per testare personalmente la miglior VPN per l’home banking, ti consiglio di provare NordVPN gratis per 30 giorni con la sua garanzia di rimborso. Nel caso in cui non fossi soddisfatto, potrai ottenere un rimborso senza problemi.

🤑 Posso usare una VPN gratuita per l’home banking?

Esistono alcune VPN gratuite valide, ma non mi sento di consigliartele per qualcosa di importante come l’uso di servizi di home banking in quanto sono affette da problemi di sicurezza e prestazioni. Anche se un servizio gratuito può farti risparmiare qualche dollaro, non vale la pena mettere a rischio i tuoi risparmi di una vita! Tuttavia, se hai bisogno di accedere ai tuoi conti in banca dall’estero senza spendere un centesimo, ho la soluzione temporanea che fa al caso tuo.

La maggior parte delle VPN gratuite è pericolosa: di solito guadagnano dalla vendita dei tuoi dati o dalle pubblicità. Alcuni fornitori mostrano pubblicità potenzialmente dannose ogni volta che provi a caricare una pagina. Altre installano tracker e malware che ti rendono vulnerabile agli hacker. Cosa ancora peggiore, alcuni servizi registrano intenzionalmente le tue informazioni private per venderle al miglior offerente!

Le VPN gratuite più sicure sono le prove gratuite dei servizi premium. Sfortunatamente, buona parte di questi fornitori sono troppo lenti per completare transazioni bancarie online. Quando ho testato i servizi gratuiti per questo articolo, la mia connessione è sempre scaduta prima di poter completare i miei trasferimenti o consultare le mie transazioni.

Pur conoscendo i problemi di sicurezza e prestazioni associati ai servizi gratuiti, capsico la tentazione di volerli usare. Dopotutto, non sembra giusto dover pagare una VPN per accedere in sicurezza al proprio denaro! La buona notizia è che le VPN premium su questa lista offrono tutte una garanzia di rimborso. Ciò significa che puoi provare gratuitamente le migliori VPN per l’home banking per 30 giorni e ottenere facilmente un rimborso prima della fine del mese.

Prova NordVPN gratuitamente

😇 Le VPN mi proteggono mentre uso le app di home banking?

Sì, le migliori VPN per l’home banking di questa lista sono compatibili con iOS, Android e altri dispositivi, e ti proteggono su app di home banking e di trasferimento di denaro. Le versioni per dispositivi mobili e tablet di queste VPN ti offrono la stessa crittografia di livello militare e funzionalità di sicurezza avanzate delle versioni desktop. Questo tiene al sicuro i tuoi dati bancari a prescindere dal dispositivo utilizzato.

Se decidi di provare uno dei fornitori consigliati in questo articolo, assicurati di scaricare il servizio direttamente dal sito del venditore. Quando installi una VPN dall’app store, alcune funzionalità di sicurezza come i programmi anti-malware non funzionano a dovere a causa delle politiche sulle pubblicità.

Inoltre, la VPN numero uno su questa lista, NordVPN, offre un programma anti-malware/pubblicità integrato che funziona anche sulle app mobili. Ciò significa che non dovrai preoccuparti di pubblicità potenzialmente dannose che possono interrompere le tue operazioni di home banking. Per testarla con le app della tua banca, ti consiglio di approfittare della garanzia di rimborso entro 30 giorni e provarla senza rischi. Nel caso in cui non ti soddisfacesse, chiedi semplicemente un rimborso prima della fine del mese.

Proteggi i tuoi conti in banca con una VPN

Per impedire agli hacker di accedere alle tue informazioni bancarie, hai bisogno di una VPN che cripti i tuoi dati. Tuttavia, solo le VPN migliori possono realmente tenerti al sicuro. NordVPN è il servizio migliore per la sua sicurezza avanzata e l’affidabile rete di server in tutto il mondo. Puoi persino provarla gratuitamente per 30 giorni e ottenere facilmente i tuoi soldi indietro nel caso in cui non facesse al caso tuo.

Prova NordVPN gratuitamente

Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
3.80 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Luca RF
Scritto da Luca RF
Luca è uno scrittore che si occupa di tecnologie, con particolare attenzione alla sicurezza informatica, alle criptovalute e al settore logistico. Da diversi anni si occupa di temi quali la sorveglianza digitale da parte degli stati, e il suo interesse per VPN e sicurezza online va a braccetto con tutto ciò.