3 Semplici Passaggi per Rendere la tua VPN Non Rilevabile nel 2019

Published by Benjamin Walsh on marzo 18, 2019

Una VPN è l’ideale per lo streaming degli ultimi film degli Avengers e per guardare The Good Fight o Atlanta.

Streaming the latest Avengers movie and binge-watchingSfortunatamente, i servizi di streaming come Netflix, BBC iPlayer e Hulu sono venuti a conoscenza delle VPN e bloccano l’accesso a causa degli accordi con gli studios per i contenuti geograficamente limitati. Il metodo di blacklisting IP è il punto in cui i siti di streaming identificano una VPN facendo corrispondere l’indirizzo IP a quelli dei server VPN noti.

Tuttavia, ci sono trucchi per rendere la tua VPN non rilevabile e tenerla lontana dalla lista nera. Continua a leggere per scoprire come rendere la tua VPN non rilevabile nel 2019:

Step 1: Scegli la VPN Giusta

Evitare efficacemente tutte le restrizioni richiede un servizio VPN di qualità. Consigliamo il servizio VPN premium rispetto a uno gratuito per garantire una connessione sicura e privata. Una VPN gratuita può sembrare un buon affare, ma in realtà presenta molti limiti, quindi, prima di scegliere il servizio per il prezzo, considerare tutte le implicazioni.

Le VPN migliori tra cui scegliere sono quelle che offrono la massima sicurezza e funzionalità che possono essere adattate alle tue esigenze specifiche. La possibilità di adattare il servizio VPN è la chiave per superare efficacemente la blacklist degli IP.

Le VPN Migliori per Rimanere Inosservati

Le seguenti VPN sono le migliori, secondo noi, per rimanere inosservati durante l’utilizzo di servizi di streaming, ecc.

1NordVPN

NordVPN
  • Altamente personalizzabile
  • Crittografia AES a 256-bit
  • Scelta di protocolli
  • Più di 5.000 server
  • Ottimizzato per lo streaming

Ricevilo Ora

2ExpressVPN

ExpressVPN
  • Client desktop e mobili per molteplici dispositivi
  • Crittografia AES a 256-bit
  • Alte velocità di connessione
  • Molteplici protocolli
  • Sblocca Netflix

Provalo Gratis Ora

3CyberGhost VPN

CyberGhost VPN
  • Crittografia AES a 256-bit
  • Conveniente
  • Dotato di tutte le funzionalità
  • Politica di zero log
  • Interfaccia user friendly

Provalo Gratis Ora

Step 2: Modifica le Impostazioni della tua VPN

Dopo aver scelto un servizio VPN, ora è possibile apportare le modifiche necessarie per migliorare la sicurezza ed evitare la lista nera degli IP. Effettuare con successo una delle seguenti operazioni può rendere la tua VPN completamente invisibile:

Modifica i tuoi Protocolli di Crittografia

La maggior parte dei provider VPN offre protocolli diversi per la crittografia. La crittografia standard è AES a 256 bit con OpenVPN, che è uno dei metodi più efficaci per crittografare i dati. La commutazione dei protocolli di crittografia consentirà di bypassare i firewall installati da determinati siti web.

Ecco alcune configurazioni di protocollo che puoi modificare:

  • OpenVPN
    Il protocollo predefinito utilizzato dalla maggior parte dei servizi VPN. Se vuoi un livello base di protezione, questo è il protocollo perfetto per te.
  • L2TP/IPSec
    Se abbinato a Internet Protocol Security, Layer 2 Tunneling Protocol è più lento di OpenVPN ma più sicuro. Se non ti interessa la velocità, ma vuoi rimanere invisibile, questa è un’ottima scelta.
  • SSL/TLS
    Transport Layer Security è il successore di Secure Sockets Layer ed è meno comune di altri protocolli. Se il tuo provider VPN lo offre, il passaggio può rendere la tua VPN non rilevabile.
  • SSH
    Secure Shell Tunneling è simile a SSL ma meno popolare e solitamente limitato. Potrebbe essere necessario contattare il proprio provider VPN per abilitarlo, ma SSH può bypassare quasi tutti i firewall.

Cambia Porte VPN

Le porte si comportano come un tunnel che invia informazioni al tuo ISP. Le aziende possono monitorare i numeri di porta e il traffico e bloccare ciò che vogliono, pertanto, il passaggio delle porte può consentire alla VPN di rimanere nascosta.

Prova a passare alle seguenti porte:

  • 2018 – Ottima per evitare blocchi ISP.
  • 41185 – Utile da utilizzare con intervalli di porte inferiori bloccati.
  • 443 – Raramente bloccata, è la porta standard per il traffico crittografato.
  • 80 – Un’altra porta raramente bloccata.

Step 3: Scegli un Metodo Alternativo

Se il tuo provider VPN non consente la modifica del tuo servizio, ci sono altri metodi che vale la pena considerare. Per questi metodi, potrebbe essere necessario un po’ più di esperienza con le VPN.

1. Tor Browser

TorIl browser Tor è uno strumento consolidato e popolare per l’anonimato che puoi utilizzare in combinazione con una VPN. Sfortunatamente, con Tor non puoi eseguire lo streaming, ovvero Netflix, BBC iPlayer e Hulu non saranno accessibili.

Inoltre, Tor rallenterà significativamente la tua connessione. Se vuoi guardare rimanendo inosservato, ma non in streaming, Tor è un’opzione praticabile.

2. Shadowsocks (Proxy SOCKS5)

Progettato per paesi fortemente censurati come la Cina e l’Arabia Saudita, Shadowsocks consente agli utenti di navigare su Internet senza restrizioni. Utilizzando il protocollo Socket Secure 5, i trasferimenti di dati tra client e server attraverso il server proxy forniscono un livello di autenticazione per garantire che solo l’utente possa accedere al proxy.

Questo metodo è più veloce e più affidabile di altri. Tuttavia, non è facile da configurare e può costare più di una VPN. Sebbene sia ottimo per rimanere nascosti e poter accedere ai siti della lista nera degli IP, dovrebbe essere l’ultima risorsa.

3. Usa il server della tua VPN

Se non riesci a trovare una VPN che ti consenta di cambiare i protocolli o le porte di cui hai bisogno, è possibile configurarne una tua.

Proteggi la tua privacy
ExpressVPN encrypted virtual tunnel

Prova ExpressVPN ora – Senza Rischi

Benjamin Walsh
Dopo essersi laureato in economia aziendale, Ben ha deciso di dedicarsi alla sua passione per il marketing, la scrittura e lo sviluppo di contenuti nell’ambito della tecnologia e della sicurezza informatica. Vuole continuare a viaggiare e conoscere così altri paesi e culture proseguendo allo stesso tempo con la sua carriera.