ExpressVPN vs NordVPN – Testati 7 Parametri Chiave e Scelto un Vincitore

Ultimo aggiornamento da Gray Williams il novembre 11, 2019

Su Wizcase, citiamo regolarmente ExpressVPNNordVPN come i servizi VPN migliori.

Spesso, diventano intercambiabili nella discussione perché crediamo sia difficile scegliere tra i due. In questo articolo, analizzeremo le caratteristiche principali di entrambi nel tentativo di determinare un vincitore ben definito.

1. Performance e Server

Per quanto riguarda i server, ExpressVPN ne ha meno di NordVPN (più di 1.500 rispetto a più di 5.100), ma si trovano in più paesi (94 per ExpressVPN contro gli oltre 60 paesi per NordVPN). Per scegliere un server tramite ExpressVPN, seleziona una posizione specifica in ogni paese, mentre NordVPN ha recentemente aggiunto sedi di server con sede negli Stati Uniti, questa funzione non è stata implementata in tutto il mondo come ExpressVPN.

VPN serversPer quanto riguarda la velocità effettiva, ExpressVPN è più veloce, ma non di gran lunga più veloce, ed entrambi offrono una velocità adeguata che consente di continuare lo streaming con facilità.

Per più dispositivi, NordVPN consente sei connessioni simultanee ed ExpressVPN ne consente solo tre, tuttavia, ciascuno conta un’installazione router come una singola connessione.

2. Funzionalità in Cina

China flagA causa delle rigide leggi sulla censura, l’accesso a contenuti limitati in Cina è uno dei maggiori ostacoli per i servizi VPN e sta diventando uno dei principali motivi per il loro utilizzo. Pochi fornitori sono riusciti a funzionare efficacemente in Cina, ma sia NordVPN che ExpressVPN funzionano bene.

In genere, non è possibile accedere ai siti VPN in Cina e, sebbene ExpressVPN fornisca un indirizzo alternativo che dovrebbe funzionare, è consigliabile installare un qualsiasi software VPN prima di mettersi in viaggio.

3. Potenziale di Sblocco

Per lo streaming di contenuti con limitazioni geografiche, ExpressVPN o NordVPN bypassano entrambi i blocchi in modo efficiente. Durante i test, ExpressVPN ha rallentato un po’ lo streaming ABC e NordVPN con CBS e NBC, ma non abbiamo notato altri problemi.

Entrambi i siti hanno dimostrato di riuscire a lavorare intorno alle restrizioni regionali di altri siti di streaming popolari come Netflix, Hulu, Sky Go, Amazon Prime Video, BBC iPlayer, ITV e Channel 4.

4. Installazione e Utilizzo

L’interfaccia di ExpressVPN su Mac e PC è facile da navigare; seleziona la posizione del tuo server e sei a posto. Se desideri personalizzare le impostazioni, sono tutte su una pagina separata, e questo è un ottimo design.

ExpressVPN offre procedure guidate di installazione per Windows, Mac, iOS, Android e Linux mentre altre VPN tendono a non consentire l’installazione manuale. L’utilizzo di app autoinstallanti per OpenVPN su router rende il servizio particolarmente user-friendly.

NordVPN supporta anche l’installazione del router e ha le indicazioni per 29 diversi tipi di router.

Mentre l’app di NordVPN ha un layout attraente, le dimensioni sullo schermo non sono buone come su ExpressVPN. Nel complesso, l’aspetto e il design di NordVPN sono più accattivanti e di facile utilizzo, ma ExpressVPN è più efficiente da utilizzare.

5. Sicurezza

Entrambi i provider offrono un’eccellente gamma di protocolli, tra cui OpenVPN, che è la soluzione migliore per i più alti livelli di sicurezza. Per coloro che hanno bisogno di maggiore velocità, soprattutto per i giochi, entrambi offrono L2TP. Con NordVPN, potresti voler provare IKEv2.

Security best VPNÈ disponibile una selezione di protocolli con entrambi i provider, ma ExpressVPN in questo caso è impressionante. Con l’app di NordVPN, non è possibile passare da un protocollo all’altro. Quindi, per utilizzare IKEv2 o OpenVPN, è necessario impostarlo manualmente e, mentre entrambi eseguono PPTP, ExpressVPN fornisce SSTP, che è un miglior sostituto.

Lo standard di crittografia di ExpressVPN è migliore di quello di NordVPN. Se entrambi hanno la crittografia AES e una chiave a 256 bit, ExpressVPN contiene una chiave più lunga per proteggere la distribuzione delle chiavi AES.

Questi provider dispongono di protezione da perdita DNS, kill switch automatici e mascheramento IP, ma NordVPN offre opzioni di connessione aggiuntive come la protezione DDoS e Onion su VPN per la navigazione nel deep web. NordVPN consente il concatenamento VPN, ottima cosa per la sicurezza, ma riduce drasticamente la velocità di connessione.

Una delle principali differenze di funzionalità è CyberSec di NordVPN; una soluzione di sicurezza avanzata per prestazioni migliori. Una volta attivato, Cybersec blocca automaticamente malware, tracker pubblicitari e siti web dannosi.

6. Privacy

Nel complesso, la politica sulla privacy per NordVPN è migliore grazie a una effettiva politica di zero log, mentre ExpressVPN registra alcuni dati, come l’ID dell’account, la data, il server connesso, oltre alla quantità di dati trasferiti. Tuttavia, non registra il tuo IP, quindi le attività non possono essere ricondotte a te.

Per l’anonimato online, ExpressVPN e NordVPN offrono agli utenti elevati livelli di privacy.

7. Assistenza Clienti

Ciascuno è leader di mercato nell’assistenza ai clienti, con assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7, con dipendenti esperti, felici di rispondere anche alle domande più semplici. Abbiamo riscontrato che l’assistenza clienti di ExpressVPN tende a rispondere un po’ più rapidamente, ma non di molto.

Customer serviceIl supporto è altrettanto utile da entrambe le società tramite e-mail e moduli web, nel caso in cui si incontrino problemi di accesso alla chat. Tieni presente che molti fornitori non rispondono mai alle problematiche dell’assistenza clienti, quindi diamo a entrambe le aziende ampio merito per l’assistenza clienti.

E il Vincitore è…..ExpressVPN (ma solo di poco)

Onestamente, la differenza tra i due è minima. Sia ExpressVPN che NordVPN sono le scelte migliori, ognuna delle quali eccelle in diverse categorie. Per ora, prediligiamo ExpressVPN perché è un po’ più veloce rispetto a Nord.

ExpressVPN dispone di più location nazionali disponibili, che potrebbero essere le migliori se si dispone di una particolare regione e di una connessione che potrebbe non essere disponibile tramite NordVPN.

Per quanto riguarda la sicurezza, ExpressVPN è all’avanguardia grazie ai protocolli di crittografia aggiuntivi, ma NordVPN si impegna per la sua politica di zero log e per la protezione DDoS aggiuntiva.

Entrambi funzionano bene in Cina e per sbloccare siti di streaming regionali.

ExpressVPN è il più costoso tra i due, ma poiché entrambi offrono una garanzia di rimborso a 30 giorni, puoi provare entrambi e vedere quale preferisci.

Gray Williams
Gray Williams è un ingegnere esperto di dati e comunicazioni, oltre che scrittore, copy writer e redattore per diverse piattaforme, con un particolare interesse per la sicurezza informatica. Da molti anni lavora e continua la sua attività di ricerca nell’ambito delle VPN e di altri strumenti per la privacy online.