I principali metodi per mantenere le tue password al sicuro online

Ultimo aggiornamento da Olivia Jones il maggio 29, 2019

Esiste un modo davvero efficace per custodire le tue password online? In un’epoca in cui la sicurezza informatica sta diventando sempre più rilevante, è più importante che mai tenere le proprie password al sicuro. Alcune persone arrivano ad utilizzare oltre cento siti al giorno, ognuno con dei dati di accesso specifici e la realtà è che la maggior parte delle persone ha effettivamente la stessa password per tutti i siti, con il medesimo nome utente.

Pertanto, se un hacker riuscisse ad ottenere l’accesso a uno dei tuoi account, anche tutti gli altri potrebbero venire compromessi. Assicurati di visitare solo siti sicuri, così nessun hacker potrà trovare la tua password. Di seguito 3 dei modi più efficaci per proteggere le tue password.

1. Password Vault

I password vault (talvolta chiamati password manager) memorizzano tutte le password in un unico spazio. Puoi utilizzarli per generare password complesse per ogni sito con un nome utente unico. Pertanto, anche se un sito dovesse venire in qualche maniera compromesso (cosa altamente improbabile), tutte le altre credenziali di accesso sarebbero al sicuro.

Tra i migliori password manager ci sono LastPass, Dashlane e Keepass. Sebbene siano molto più sicuri degli strumenti standard per la gestione delle password, non sono invulnerabili e alcuni sono stati bersaglio di attacchi. Inoltre, molti provider offrono la possibilità di archiviare tutte le password sulla memoria locale di un dispositivo offline, il che impedirebbe agli hacker di risalire alle password.

2. Autenticazione a Due Fattori

La migliore innovazione per la sicurezza negli ultimi dieci anni è nota come Autenticazione a Due Fattori (Two Factor Authentication – 2FA). Quando proverai ad accedere ad un sito, al tuo cellulare verrà inviato un ulteriore codice di verifica. Quindi, anche se gli hacker avessero accesso ai tuoi id e password, non sarebbero comunque in grado di accedere ai tuoi account con l’Autenticazione a Due Fattori abilitata.

Tutti i siti più importanti (banche, siti di shopping, ecc.) dovrebbero avere l’Autenticazione a Due Fattori, in quanto elimina ogni possibilità che tali account vengano compromessi. Per abilitare l’Autenticazione a Due Fattori, è sufficiente scaricare Google Authenticator dall’app store. Un codice verrà generato per ogni account ogni 30 secondi. L’Autenticazione a Due Fattori può anche essere fatta via email, ma questo è un procedimento molto meno sicuro.

3. Reti VPN (Virtual Private Network)

Una VPN garantisce elevati standard di privacy e sicurezza e protegge le tue password online. E’ in grado di criptare tutte le tue connessioni in modo che gli hacker non possano spiare ciò che stai facendo. Quando ti connetti ad un account, un hacker potrebbe spiare le tue credenziali. Ma con una VPN, il messaggio viene criptato. Le VPN sono il Santo Graal in termini di sicurezza online e dovrebbero essere sempre utilizzate a causa dei numerosi vantaggi che offrono. Inoltre, puoi impedire agli hacker di accedere al tuo indirizzo IP con una VPN di alta qualità.  NordVPN e ExpressVPN sono tra le VPN migliori, ed offrono vantaggi diversi rispetto alle versioni gratuite.

Come Custodire le tue Password – Conclusione

Ci sono molte altre cose che puoi fare per mantenere le tue password al sicuro, come per esempio scegliere password complesse e non salvarle nei browser. Ma questi trucchetti non bastano più per garantire la sicurezza online in un’epoca di continui attacchi informatici. I tre modi migliori per proteggere le tue password sono con una password vault, l’Autenticazione a Due Fattori e l’utilizzo di una VPN.

Olivia Jones
Olivia ha scritto e redatto per grandi riviste e giornali. La sua posizione precedente in una società riguardante la sicurezza informatica, le ha dato la possibilità di sviluppare i trend della sicurezza online.