Kaspersky Antivirus Recensione 2022: NON per tutti. Scopri perché!

Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase può guadagnare una commissione di affiliazione quando viene effettuato un acquisto tramite uno dei suoi link. Tuttavia, questo non influenza il contenuto delle recensioni che pubblichiamo o i prodotti/servizi recensiti. I nostri contenuti potrebbero includere link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte del nostro programma di affiliazione.

Standard di valutazione

Le recensioni pubblicate su Wizcase vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

6.6 Nella media
https://www.kaspersky.com/
Scritto da: Luca RF

Una panoramica di Kaspersky Giugno 2022

Kaspersky è un antivirus popolare, ma la reputazione dell’azienda produttrice è recentemente peggiorata a causa dei suoi presunti legami con il governo russo. Ho sempre apprezzato Kaspersky in quanto offre una protezione dai malware eccellente, così non sapevo se credere o meno a queste accuse.

Dopo aver fatto qualche ricerca a proposito, non ho trovato nessuna vera prova a supporto di queste accuse. Inoltre, mi ha rassicurato l’iniziativa presa da Kaspersky per dimostrare di essere affidabile. L’azienda ha infatti spostato tutti i dati degli utenti in Svizzera e ora consente a chi utilizza il suo servizio di disattivare la raccolta dei dati. Nonostante la decisione finale spetti a te, personalmente non ho alcuna preoccupazione in questo senso e credo che il programma antivirus gratuito di Kaspersky sia uno dei migliori disponibili. Diversamente dalla concorrenza, non riserva le funzionalità di sicurezza importanti all’abbonamento premium, così avrai accesso a una protezione in tempo reale e dai ransomware di prima categoria.

I pacchetti a pagamento di Kaspersky mi hanno colpito di meno, in quanto il loro rapporto qualità-prezzo è inferiore ai suoi rivali come Norton, TotalAV e McAfee (tutti più accessibili e con funzionalità migliori). Tuttavia, se ti serve unicamente una protezione malware efficace, il piano gratuito di Kaspersky rimane un’ottima opzione.

Prova subito Kaspersky: è gratis!

Vai di fretta? Eccoti un rapido riepilogo

Sicurezza - 8

Scansione virus: 8 tipi di scansione per dispositivi interni ed esterni

Kaspersky ha rilevato con successo il 99,7% dei malware scoperti nelle 4 settimane dei test. La protezione ha segnalato erroneamente solo 3 elementi (falsi positivi), meno della media del settore. I file cancellati o modificati da Kaspersky vengono mantenuti in un formato che non rappresenta alcuna minaccia per il sistema, garantendo la possibilità di recuperare qualsiasi dato cancellato per sbaglio.

Kaspersky offre 8 opzioni di scansione:

  • Scansione completa: esegue una scansione approfondita dell’intero dispositivo
  • Scansione rapida: controlla rapidamente file e cartelle nelle aree più colpite
  • Scansione selettiva: scansiona una cartella specifica di tua scelta
  • Scansione dal menu di scelta rapida: consente di scansionare un disco rigido o una cartella separata
  • Scansione dispositivo esterno: esamina i dispositivi esterni in cerca di minacce
  • Scansione a PC inattivo: cerca file infetti quando disconnetti o non utilizzi il PC
  • Scansione vulnerabilità: cerca vulnerabilità nelle tue applicazioni
  • Scansione rootkit: ti permette di scansionare determinate aree del tuo dispositivo in cerca di software che possono nascondere file e attività potenzialmente dannose

Ammenochè tu non sia un utente avanzato, avrai bisogno solo della scansione completa e della scansione rapida per tenere al sicuro il tuo dispositivo.

Screenshot della schermata dei risultati della scansione rapida dell'app desktop Kaspersky Antivirus.
La scansione rapida ha impiegato solo 2 minuti per controllare 2.753 file nelle aree più colpite dai malware

Per portare a termine la scansione completa, Kaspersky ha impiegato 13 minuti e 20 secondi, scansionando 222.812 file. Nonostante sembri avere un impatto minimo sul sistema, ho notato che la velocità di scansione è ridotta rispetto a quella di altri antivirus. Nello stesso test, infatti, Norton 360 si è rivelato molto più veloce: 778.000 file in soli 12 minuti.

Nonostante la scansione sia stata lenta, mi ha fatto piacere scoprire che Kaspersky è ottimo per gli utenti avanzati che desiderano modificare e impostare manualmente le scansioni. Ho controllato le impostazioni e ho notato che è possibile modificare e impostare le preferenze di scansione. Tra le opzioni ho trovato l’Analisi signature e l’Analisi euristica, così come la possibilità di scansionare i file per formato ed estensione. Puoi anche scansionare in cerca di impostazioni di sistema deboli che influenzano la sicurezza generale del tuo dispositivo.

Protezione in tempo reale: rilevamento efficace tramite la rete Kaspersky Security

Il rilevamento in tempo reale di Kaspersky ha bloccato il 100% delle minacce durante i miei test: un risultato degno di nota per qualsiasi antivirus. Per testare la protezione in tempo reale, io e il mio team abbiamo preparato un computer con Windows 10 64-bit ed effettuato l’accesso a siti che ospitano dei malware. L’eccellente protezione in tempo reale è inclusa con la versione gratuita del Security Cloud di Kaspersky, il che rende l’antivirus la migliore opzione gratuita disponibile.

Il software utilizza l’infrastruttura KSN (Kaspersky Security Network) che rileva e blocca le potenziali minacce. Lo fa analizzando i dati degli utenti tramite IA ed esperti umani con algoritmi scientifici su scala globale. Tuttavia, è importante notare che Kaspersky raccoglie i dati degli utenti tramite il suo servizio Security Network, cosa leggermente preoccupante per la privacy. Fortunatamente, ho scoperto un modo per disattivare la raccolta dati così non dovrai preoccuparti delle tue informazioni.

Durante i miei test, ho notato che Kaspersky non influenza molto le prestazioni di sistema. È normale che un software antivirus rallenti il dispositivo, ma in questo caso la differenza è stata minima. Per verificare ciò, io e il mio team abbiamo precedentemente avviato la nostra macchina di prova senza antivirus. Successivamente, abbiamo scaricato diverse applicazioni e copiato file in diverse cartelle (locali e di rete). Ho seguito questi procedimenti diverse volte prima di avviare il PC con Kaspersky installato e attivo.

Così, ho potuto rilevare un rallentamento dell’8,5% rispetto al normale, un risultato eccellente: quasi 3 volte inferiore alla media del settore.

Protezione dai ransomware: tassi di rilevamento elevati tramite System Watcher

Kaspersky offre il suo potente strumento anti-ransomware System Watcher su tutti i suoi prodotti, compresa la versione gratuita di Kaspersky Security Cloud. Questo lo rende una delle scelte migliori per chi cerca un antivirus gratis: infatti, la maggiore parte delle opzioni gratuite, come Bitdefender e Panda Security, riservano questa funzionalità agli utenti premium.

I ransomware sono dei file dannosi che criptano e bloccano l’accesso al tuo dispositivo chiedendo un riscatto in cambio (spesso in denaro). Un rilevamento efficace come quello di System Watcher riduce significativamente il rischio di ransomware rilevando automaticamente comportamenti sospetti e agendo di conseguenza per contrastarli.

Screenshot della schermata delle impostazioni di Kaspersky System Watcher che consente la personalizzazione della protezione da ransomware.
System Watcher controlla continuamente il tuo dispositivo in cerca di applicazioni non autorizzate

Ho trovato impostazioni aggiuntive che consentono di scegliere una combinazione di tasti per bypassare eventuali tentativi di bloccare lo schermo. Si tratta di un trucchetto tipico usato dai ransomware, così ho apprezzato il livello aggiuntivo di sicurezza per il dispositivo fornito da questa funzionalità.

Protezione cloud: sicurezza avanzata a spese della privacy

La protezione cloud di Kaspersky offre un’eccellente protezione in tempo reale usando l’infrastruttura KSN. Quest’ultima riceve complessi dati informatici dagli utenti per offrire il livello di protezione più alto, ma aumenta le preoccupazioni per quanto riguarda la privacy a causa della sua raccolta globale e sistematica dei dati.Screenshot di Kaspersky Desktop Cloud Protection che mostra le statistiche di Kaspersky Security Network.

KSN elimina milioni di elementi sospetti ogni giorno per aiutare gli utenti a mantenersi al sicuro

Detto ciò, Kaspersky utilizza le informazioni raccolte per riconoscere meglio le nuove minacce e aiutare tutti i suoi utenti. Per esempio, l’efficace tecnologia anti-phishing di Kaspersky è basata su servizi cloud KSN. Ha scansionato con successo tutte le mie e-mail in cerca di link di phishing potenzialmente dannosi, inviando delle notifiche in caso di messaggi sospetti.

Per assicurarmi che le pratiche di raccolta dati di Kaspersky non mettessero a rischio la mia sicurezza personale, ho letto con attenzione le condizioni d’uso di Kaspersky Security Network. Così, ho scoperto che il software raccoglie dati come le informazioni del tuo dispositivo, le applicazioni installate sullo stesso e tutti i siti da te visitati.

Screenshot delle opzioni desktop di Kaspersky per la disattivazione della raccolta dei dati personali.
Il KSN Statement non è necessario e il software funziona normalmente anche disattivandolo

Fortunatamente, disattivare la raccolta dati di Kaspersky è facile. Se anche per te la privacy è importante, sappi che puoi disattivare questa opzione su tutte le versioni desktop e mobili. Su desktop, clicca sull’ingranaggio in basso a sinistra e vai su “Impostazioni aggiuntive”. Quindi seleziona “Strumenti di gestione e protezione aggiuntivi” e deseleziona “Kaspersky Security Network Statement”.

Scaricando il software su un dispositivo mobile ti verrà chiesto di spuntare 4 caselle. Evitando di spuntare le ultime due caselle, l’app ti consentirà di continuare senza che tu acconsenta ad inviare i tuoi dati.

Screenshot dell'app mobile Kaspersky Antivirus che mostra la schermata di disattivazione della raccolta dati nel menu di benvenuto.
Le schermate di benvenuto su iOS e Android ti consentono di disattivare la raccolta dati

Le pratiche di raccolta dati di Kaspersky sono discutibili, soprattutto alla luce della recente notizia che vede il software ufficialmente vietato negli USA. Ho scoperto che questo divieto implica che le agenzie governative e le aziende che lavorano per il governo statunitense non possano più usare Kaspersky, mentre gli utenti e le aziende private possono ancora usarlo. Purtroppo, questo brutto rapporto con il governo USA deriva dal presunto collegamento tra Kaspersky, il governo russo e membri del KGB.

Nonostante tali speculazioni non siano state dimostrate, potresti voler prendere in considerazione un altro antivirus come Norton 360 nel caso in cui le trovassi preoccupanti. Norton è un antivirus altamente rispettato e considerato affidabile dall’industria, e il suo passato è privo di scandali.

Quarantena e firewall: protezione intelligente senza configurazione

Durante i miei test, non ho avuto problemi con l’accettazione o il rifiuto di certe connessioni da parte del firewall di Kaspersky. Ho scoperto che, di default, il programma non notifica nessuna vulnerabilità della rete e sceglie, invece, di promuovere il servizio di VPN. Per risolvere questo inconveniente, ho dovuto interrompere l’esecuzione di Kaspersky Secure Connection (la sua VPN) da Gestione attività. In realtà, alla fine, una volta scoperto i limiti della VPN, ho dovuto disinstallare il software.

Una caratteristica unica di Kaspersky è che il firewall non smette di funzionare finché il sistema operativo non viene chiuso. Fornisce un ulteriore livello di sicurezza nel caso in cui dei file dannosi cerchino di colpire il dispositivo mentre viene spento. Qualsiasi minaccia incontrata viene rapidamente messa in quarantena e convertita in un formato file sicuro in caso di falsi positivi.

Screenshot delle impostazioni del firewall desktop di Kaspersky che consentono di personalizzarne le regole e i filtri.
Le impostazioni del firewall di Kaspersky mi hanno consentito di cambiare i filtri per la mia rete locale e le regole per le applicazioni

Il firewall è personalizzabile e facile da usare, anche se mi è parso che le opzioni potessero essere visualizzate meglio. Diversamente da altri antivirus, le pagine per configurare le regole firewall per applicazioni e pacchetti sono nascoste sul fondo della pagina. Inoltre, non è presente la possibilità di personalizzare le porte e il traffico di rete.

Caratteristiche - 6

Kaspersky presenta un’ampia gamma di funzionalità, tra cui una VPN, il gestore password e il filtro famiglia. Purtroppo, utilizzando il piano gratuito le opzioni saranno fortemente limitate. Tali limiti ti forzano sostanzialmente ad effettuare l’upgrade e a passare a uno dei piani a pagamento.

Secure Connection VPN: prodotta da Hotspot Shield, ma con molte restrizioni

Kaspersky offre l’app Secure Connection VPN che dovrai scaricare e installare separatamente. Tra tutte le funzionalità aggiuntive, la VPN integrata di Kaspersky è la più deludente. Nonostante sia basata sulla VPN Hotspot Shield, fornitore altamente affidabile capace di ottime prestazioni, la VPN di Kaspersky non vale il prezzo del passaggio al pacchetto a pagamento. Ho testato molti antivirus e posso dire con sicurezza che la concorrenza offre molti pacchetti accessibili con una VPN migliore inclusa.

Screenshot della versione gratuita di Kaspersky Secure Connection
Ho trovato deludente la mancanza di scelta in termini di server su Kaspersky Secure Connection

Secure Connection VPN offre una piccola disponibilità dati di 200MB, aumentata a 500MB con la connessione al tuo account Security Cloud: una quantità appena sufficiente per una normale navigazione anche con i 300MB extra.

In base alla mia esperienza, la VPN di Kaspersky è rapida, ma sceglie automaticamente il server al posto tuo. Questo non ti dà alcun controllo, anche se pagherai un abbonamento a un servizio antivirus premium. Rispetto al servizio VPN senza limiti di Norton 360 (incluso nel suo abbonamento), il servizio limitato di Kaspersky non vale la spesa.

Gestore password: conserva fino a 15 password con la versione gratuita

Il gestore password di Kaspesrky non si limita a salvare solo le password. Infatti, potrai archiviare anche informazioni delle carte di credito, documenti importanti e indirizzi. Tiene tutte queste informazioni al sicuro, criptate, e accessibili solo usando la Master Password, che dovrai usare per accedere all’applicazione.

Ho trovato il gestore password semplice da utilizzare, ma la versione gratuita è abbastanza limitata. Avrai a disposizione solo un massimo di 15 password diverse da usare, una quantità non sufficiente per l’utente medio.

Puoi usare il gestore password come app separata, oppure scaricare l’estensione browser (disponibile per Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge).

Screenshot dell'applicazione Kaspersky Password Manager, con la possibilità di aggiungere password, carte bancarie, indirizzi e documenti.
Sono stato felice di scoprire che l’interfaccia del gestore password è simile a quella dell’antivirus

Passando alla versione premium, potrai conservare un numero illimitato di password. Tuttavia, non penso che valga la pena di effettuare l’upgrade. Diversamente da Kaspersky, Norton offre un gestore password gratuito che non limita il numero di password archiviabili. Puoi perfino provarlo come prodotto separato oppure trovarlo incluso nel pacchetto completo di Norton 360.

Privacy Protection: include le funzionalità Webcam Protection, Account Check e Private Browsing

I pacchetti Security Cloud e Internet Security di Kaspersky includono la protezione webcam, che ti permette di vedere se un’applicazione utilizza la telecamera del tuo dispositivo. Ho scoperto anche che puoi temporaneamente bloccare l’accesso alla tua telecamera a tutte le applicazioni, perfino a quelle affidabili. È una funzionalità semplice, ma utile, e ti fa sentire più al sicuro mentre usi il tuo dispositivo.

Screenshot delle opzioni di protezione della privacy del desktop Kaspersky
La funzione Privacy Protection ti consente di bloccare la raccolta dati con un semplice click

All’interno della stessa sezione dedicata alla privacy, ho trovato una funzionalità chiamata Account Check che consente di inserire il tuo indirizzo e-mail e determinare se è stato coinvolto in qualche perdita dati. Inoltre, controlla qualsiasi account da te utilizzato per accedere ai siti web, tenendoti aggiornato su eventuali nuove perdite dati. Nonostante abbia trovato utile Account Check, le stesse informazioni si trovano gratuitamente online senza necessità di usare un software che traccia ogni account utilizzato.

L’ultimo strumento della sezione Privacy Protection è l’estensione browser che aiuta a proteggere e monitorare la tua attività sul web. Questo plugin ti dà accesso a una tastiera su schermo, alla possibilità di bloccare le pubblicità e tutte le raccolte dati dai siti che visiti.

Protezione minori Safe Kids: monitora l’attività del dispositivo e programma l’uso dello schermo

Questo filtro famiglia fa parte del pacchetto Kaspersky, ma viene offerto anche come app separata. Devi installare Safe Kids sia sul dispositivo del genitore che su quello del bambino per farlo funzionare. Una volta installato, offre consigli da esperti di psicologia infantile su come tenere al sicuro i tuoi bambini online. L’ho trovata una funzionalità davvero utile, in quanto mi ha permesso di capire quanto l’azienda prenda seriamente la sicurezza degli utenti più giovani.

Screenshot del profilo individuale di Kaspersky Safe Kids.
Safe Kids protegge i bambini sia su dispositivi mobili che su desktop

La versione gratuita blocca i contenuti sospetti tramite il Safe Browser Kaspersky e limita l’uso dell’applicazione. La versione premium va leggermente oltre e ti consente di monitorare la posizione GPS del tuo bambino, le sue attività su Facebook, le notifiche in tempo reale e di impostare delle aree sicure (come casa vostra). È disponibile solo con l’acquisto di Kaspersky Total Security e Kaspersky Security Cloud Family.

Anche se si trovano alternative a prezzi migliori, consiglio di usare la versione gratuita di Safe Kids. Ti consente di usare le funzionalità principali come il blocco di contenuti sospetti e l’impostazione di limiti all’uso di certe app o dello schermo per i tuoi bambini, il che rende poco utile il passaggio alla versione a pagamento.

Safe Money: protegge i tuoi pagamenti e configura il tuo browser

Safe Money offre l’abilità di accedere ai siti web tramite un browser sicuro, il che è l’ideale se effettui spesso pagamenti online o utilizzi app o siti di home banking. Purtroppo, l’accesso a queste funzionalità è limitato ai pacchetti Kaspersky Security Cloud Personal, Family e Total Security.

Screenshot dell'applicazione Kaspersky Safe Money che consente di aggiungere siti Web per un utilizzo sicuro.
Ho potuto aggiungere il mio account PayPal a Safe Money, ottenendo un ulteriore livello di sicurezza

Safe Money è facile da configurare. Una volta aggiunta la URL del sito web, apri il tuo browser e visita la pagina che ti interessa. Successivamente verrà aperta una nuova finestra contornata di verde per indicare che la tua connessione e la pagina stessa sono sicure. La sicurezza è garantita dal blocco dei plug-in e di qualsiasi sincronizzazione all’interno del browser, con l’aggiunta di una tastiera su schermo per una protezione ancora maggiore.

Screenshot di Kaspersky Security Cloud Protected Browser con una notifica sicura.
Kaspersky invia una notifica quando accedi al browser sicuro, assieme a una piccola cornice verde nella relativa finestra

Un altro livello di protezione durante la navigazione è la Browser Configuration. L’ho trovata esplorando il software Kaspersky ed è idealmente da utilizzare assieme a Safe Money. Lo strumento modifica automaticamente le impostazioni del browser per garantire che non sia vulnerabile e si dovrebbe usare ogni volta che il browser viene aggiornato.

Con così tanta attenzione per un’esperienza di navigazione sicura, non sorprende che Kaspersky sia uno dei 3 marchi di antivirus certificati ufficialmente per l’home banking. Il certificato viene rilasciato dall’MRG (Malware Research Group) Effitas, un’azienda riconosciuta a livello mondiale che esegue test molto approfonditi e rigorosi sui software antivirus. Ciò garantisce che solo i migliori programmi vengano certificati.

Archiviazione su cloud: archivia i tuoi dati più importanti su Dropbox

La funzionalità di Backup e ripristino consente di effettuare il backup di tutti i dati selezionati, per poi salvarli su un supporto locale o via cloud. Il cloud di default utilizzato da Kaspersky è Dropbox, che richiede la creazione di un account e include 2GB di spazio di archiviazione gratuito.

Nonostante l’accesso all’archiviazione cloud sia utile, l’offerta di Kaspersky è limitata rispetto a quella della concorrenza. Infatti, Norton offre un minimo di 10GB con il suo pacchetto Standard, e fino a 500 GB con l’abbonamento Ultimate Plus.

File Shredder: elimina definitivamente i file riservati

Quando cancelli un file normalmente, questo può essere rapidamente recuperato da chiunque abbia accesso al tuo disco rigido. File Shredder ti consente di scegliere tra diversi processi di eliminazione basati su algoritmo che eliminano permanentemente i file sensibili. Ciò significa che potrai bloccare qualsiasi tipo di accesso indesiderato da parte di terzi.

Strumenti di ottimizzazione aggiuntivi: Unused Data Cleaner, Privacy Cleaner e altri

Kaspersky offre una manciata di funzionalità che fanno affidamento su procedimenti software per ripulire i tuoi dati:

  • Unused Data Cleaner: elimina i file temporanei e inutilizzati
  • Privacy Cleaner: elimina le tracce delle tue attività
  • Microsoft Windows Troubleshooting: rimuove le tracce di elementi dannosi dal sistema

Trovo che strumenti come questi siano spesso sottovalutati. Sono tutti utili per mantenere il disco rigido pulito e privo di file inutilizzati o applicazioni che rallentano il tuo sistema, il che può aumentare la longevità generale del dispositivo.

Interfaccia - 7

Kaspersky offre varie applicazioni su Windows (8 o successivi), Mac (OS X 10.12 Sierra o superiori), Android (4.4 o superiore) e iOS (12 o superiore), tutte in grado di offrirti un’esperienza stabile e di proteggere rapidamente il tuo dispositivo.

Per quanto riguarda la promozione dei pacchetti premium, la versione gratuita presenta un grande pulsante rosso che serve per ricordarti di effettuare l’upgrade. Oltre a questo, non ho ricevuto alcuna notifica su Windows, dispositivi mobili o Mac. L’unica volta in cui Kaspersky ha insistito per spingermi a passare al pacchetto premium è stata quando ho provato a usare certe funzionalità bloccate all’interno dell’app.

Interfaccia desktop: ampia (e confusionaria) gamma di app per Windows e Mac

Ho trovato il procedimento di installazione semplice sia su Windows che su Mac, in quanto il software si installa automaticamente in pochi minuti. L’unica versione che richiede dei dati personali al momento dell’installazione è la Security Cloud Free, che ti costringe a creare un account prima di effettuare l’accesso. A parer mio, si tratta di un requisito ragionevole per un software gratuito ed efficace.

Ho testato diverse versioni del software Kaspersky sia su Windows che su Mac. Tutte le versioni hanno interfacce simili, ma offrono una quantità di funzionalità che può variare. Kaspersky Anti-Virus (l’unica versione non disponibile su Mac), Kaspersky Internet Security, e Kaspersky Total Security fanno parte del pacchetto Kaspersky originale.

La versione più recente include Kaspersky Security Cloud Free, Kaspersky Security Cloud Personal e Kaspersky Security Cloud Family, con più opzioni quando installata su dispositivi desktop e mobili.

Screenshot del desktop Kaspersky Security Cloud Free che mostra le funzionalità bloccate rispetto a una versione premium.
Ho notato che l’interfaccia rimane praticamente la stessa per tutte le versioni di Kaspersky

Dando un’occhiata a tutti i diversi prodotti, mi sembra che Kaspersky abbia bisogno di chiarire ciò che offre. Questa selezione è troppo confusionaria per l’utente medio e può risultare difficile da capire considerate le similitudini tra una versione e l’altra. L’eccezione è rappresentata dalla versione gratuita di Kaspersky Security Cloud, che si distingue in quanto offre una protezione gratuita senza varietà di nome e prezzo che possono confondere. Inoltre, Kaspersky offre le sue app native anche in italiano.

App per dispositivi mobili: sicurezza discreta su Android, ma protezione elementare su iOS

La mia esperienza di utilizzo delle app per dispositivi mobili di Kaspersky è stata rapida e senza intoppi. Kaspersky Security Cloud è offerto gratuitamente su Android e iOS, oppure viene incluso in uno degli abbonamenti a pagamento Kaspersky. Il processo di installazione è stato semplice su entrambi i sistemi operativi, anche se su iOS manca un componente software, Kaspersky Internet Security, presente su Android.

Gli utenti Android possono accedere alla versione gratuita di Internet Security all’interno dell’app Security Cloud o scaricandola separatamente. Ho notato che l’app si concentra molto sul fornire una protezione efficace dagli spyware, ma non include una protezione in tempo reale. Per avere questa funzionalità e monitorare il tuo dispositivo mobile, dovrai optare per la versione a pagamento.

Non ero sicuro del motivo per cui questo software fosse assente su iOS, così ho deciso di contattare l’assistenza telefonica di Kaspersky per scoprirlo. L’operatore mi ha rassicurato dicendomi che la piattaforma iOS è generalmente sicura grazie alla protezione efficace di Apple sull’App store, vale a dire l’unico luogo da cui puoi installare i file. Un file dannoso sul dispositivo non può installare o elaborare nessun comando per questa ragione, così dal punto di vista di Kaspersky l’app Internet Security non è necessaria.

Assicurati di tenere a mente che la garanzia di rimborso entro 30 giorni di Kaspersky non è utilizzabile se scarichi l’app da Google Play o dall’iOS App Store. Dovrai scaricare l’app direttamente dal sito Kaspersky per poter sfruttare il rimborso.

Screenshot di Kaspersky Security Cloud su iOS rispetto alla versione Android
L’app Internet Security su Android (a destra) permette di effettuare scansioni virus, diversamente dalla sua alternativa per iOS (a sinistra)

Nonostante sia rimasto colpito dalle prestazioni di Kaspersky su Android, l’app per iOS non offre nulla di particolare a parte consigli sulla modifica delle impostazioni del dispositivo e la possibilità di bloccare la cattura delle schermate. Se sei in cerca di un antivirus per iOS che offra più funzionalità, sappi che Avira fornisce più opzioni di scansione, protezione dell’identità e altre funzionalità avanzate. Tuttavia, considerato che iOS ha già una sicurezza efficace di suo, la mancanza di una protezione in tempo reale da parte di Kaspersky non è poi così grave.

Proteggi i tuoi dispositivi con Kaspersky

Assistenza - 6

Kaspersky offre assistenza via chat in tempo reale, telefono o modulo di richiesta. Il sito dell’azienda sostiene che la chat è disponibile ogni giorno, 24 ore su 24, ma non è così. Quando l’ho testata, ho presto visto una nota che comunicava che l’orario di disponibilità del servizio era tra le 08:00 alle 17:30 GMT: così l’ho visitato in questo arco di tempo, ma era ancora non disponibile! Si tratta degli stessi orari del servizio di assistenza telefonico, solo il modulo di richiesta è inoltrabile ogni giorno a qualsiasi ora. Nonostante ciò, ho trovato sorprendente la possibilità di comunicare col servizio clienti in italiano.

Se utilizzi il piano gratuito di Kaspersky, le opzioni di assistenza non sono poi così male. Altri software della concorrenza, come Sophos e Bitdefender, non offrono nemmeno un’opzione di assistenza di persona ai clienti non paganti.

La cosa è diversa se sei un utente premium: in tal caso, il servizio complessivo è deludente rispetto ad alternative come Norton e TotalAV. Queste aziende offrono una chat in tempo reale istantanea e semplice da usare, il che rende molto più facile ricevere delle risposte.

Chat in tempo reale: falsamente indicata come sempre disponibile

Sono rimasto molto contrariato dalla falsa disponibilità 24 ore su 24 della chat in tempo reale. Quando ho tentato di connettermi a quest’ultima, il servizio era ancora o