Scarica Windows 11: è gratis! Ultima versione 2022

Windows 11
11
Windows
Gratis
Microsoft
6,615
Operating System

Dopo l’uscita di Windows 10 nel 2015, Microsoft annunciò che sarebbe stata l’ultima versione del popolarissimo sistema operativo. Beh, i tempi cambiano, e vuoi per gli avanzamenti tecnici o per la competizione con Chrome OS, Microsoft ha rilasciato Windows 11 all’inizio di ottobre. Il design di Windows 11 apparirà famigliare a chiunque conosca Chromebook, in quanto sembra che quest’ultimo abbia fortemente influenzato il team di sviluppo.

Tuttavia, non bisogna farsi ingannare dal design, Windows 11 si comporta e funziona come Windows 10. Il grande miglioramento sta nelle funzionalità e nella compatibilità con app Android, nell’accesso rapido a Microsoft Teams, nelle migliorie per il gioco, nell’integrazione XBOX e tanto altro.

Noterai anche dei miglioramenti visivi all’interfaccia che rendono l’utilizzo più comodo. Tra questi vi sono gli angoli arrotondati invece che ad angolo retto, icone aggiornate e un menu delle impostazioni più attraente.

Segui le istruzioni qui sotto per scoprire come ottenere gratuitamente l’aggiornamento a Windows 11.

Come scaricare il tuo aggiornamento a Windows 11 gratuitamente per PC

Microsoft ha recentemente rilasciato Windows 11 come aggiornamento gratuito per tutti i possessori di Windows 10. Se stai ancora utilizzando una versione più vecchia di Windows, dovrai prima passare a Windows 10 in modo da avere i requisiti per aggiornarlo a Windows 11. Esistono due modi per scaricare Windows 11.

  1. Aggiorna il tuo Windows 10: apri il menu d’avvio e clicca su Impostazioni. Apri la sezione Aggiornamenti e Sicurezza e noterai l’opzione per aggiornare Windows. Clicca sul pulsante Scarica e Installa, l’installazione inizierà automaticamente.
    Download and install Windows 11
  2. Scarica il file .exe: se non trovi l’opzione per l’aggiornamento diretto tramite Windows, clicca sul tasto Download sulla barra laterale. In questo modo si aprirà la pagina di download ufficiale di Windows. Clicca su Scarica Adesso e il file verrà scaricato sul tuo computer.
    Download Now Windows 11Prima di installare l’aggiornamento, Windows effettuerà un rapido test diagnostico del tuo computer per assicurarsi che sia compatibile con i requisiti. Se il tuo computer non dovesse supportare l’aggiornamento, l’installazione verrà terminata e potrai continuare a usare Windows 10. Se il tuo computer è compatibile, segui le istruzioni su schermo e l’aggiornamento verrà installato.

Il file di installazione di Windows 11 è di grandi dimensioni e possono volerci alcune ore per installarlo sul tuo computer. Di conseguenza, ti consiglio di non avviare l’installazione quando hai bisogno del computer, ma di farlo piuttosto durante la notte o prima di andare via dall’ufficio.

Requisiti tecnici per Windows 11

Non tutti i computer sono in grado di gestire l’aggiornamento di Windows. Apprezzo che Microsoft offra lo strumento PC Health Check, scaricabile nella stessa pagina di download del file .exe.

Questo software scansiona il computer e ti comunica se ha le risorse richieste per far girare Windows 11.

Check Health Windows 11

Il mio vecchio computer non possiede un processore adatto

Le specifiche richieste non sono esagerate e la maggior parte dei computer con meno di tre anni non dovrebbe avere problemi nella gestione dell’aggiornamento. Il computer necessita di:

  • CPU: almeno 1 GHz
  • RAM: 4 GB
  • Archiviazione: 64 GB
  • Trusted Platform Module (TPM): 2.0
  • Firmware: compatibile con Secure Boot, UEFI

Cosa c’è di nuovo in Windows 11

La prima cosa che ho notato iniziando a usare Windows 11 è che il menu iniziale e le icone dei programmi sono stati spostati dall’angolo in basso a sinistra dove sono sempre stati.

Ora, si trovano al centro della barra del menu sul fondo dello schermo. Non penso che questo influenzi l’utilizzabilità o migliori le prestazioni, ma forse Microsoft desiderava sottolineare il passaggio a una nuova era. Nel caso in cui la posizione non ti piacesse, potrai andare nelle impostazioni e spostare la barra a sinistra.

Menu bar in the center

La barra del menu è ora al centro

Cliccando sul logo di Windows, si aprirà un menu dal nuovo look che rende semplice trovare le tue app e i tuoi programmi preferiti. Vedrai anche i documenti e i file aperti recentemente e le app consigliate. Per vedere tutte le tue app, clicca su Tutte le App nell’angolo in alto a destra.

Un’interfaccia semplice rende più rapido aprire le app e i file che ti servono

Notifiche aggiornate e design delle impostazioni rapide

Questo è un aggiornamento che ha ricevuto recensioni contrastanti. Le persone abituate all’Action Center di Windows 10, dove ciascuna icona su cui si clicca apre una finestra che mostra solo le impostazioni per la relativa funzione, potrebbero non apprezzare questo aggiornamento. Il problema è che invece che avere finestre diverse per ogni funzione, tutte le funzioni sono raggruppate. Per esempio, cliccando sul tasto Wi-Fi, vedrai le reti disponibili, mentre cliccando sull’icona del volume, potrai regolare i volumi del tuo computer. Con Windows 11, tutto è stato diviso in due pannelli.

Le icone di default nella barra delle applicazioni sono Wi-Fi, Batteria e Altoparlante, e cliccando su una di esse si aprirà un menu delle Impostazioni Rapide.

Qui potrai scegliere la rete Wi-Fi, mettere il computer in Modalità Aereo, attivare il risparmio energetico, regolare il volume, la luminosità e attivare la funzionalità Focus Assist. Puoi aggiungere diverse icone a questa sezione, come la funzione Connetti per l’utilizzo di monitor esterni, layout e lingue per la Tastiera, l’opzione per rendere rilevabile il tuo dispositivo, Luce Notturna e attivare la condivisione del tuo schermo. L’icona a forma di Matita ti consentirà di personalizzare il modo in cui appaiono i pulsanti, potendo scegliere tra Connetti (per schermi e dispositivi audio esterni), layout Tastiera, Nearby Sharing (come AirDrop per PC), Luce notturna e Proietta

Quick Setting Tray Windows 11

Cliccando sul tasto con Orologio, Data e Ora, si aprirà una finestra con calendario, notifiche, attività e altro ancora.

Compatibilità widget migliorata

Anche se i widget furono introdotti la prima volta su Windows 7, vennero presto sospesi, fino ad ora. Dopo aver visto la popolarità dei widget su dispositivi mobili e Mac, Windows 11 li rintroduce aggiungendo perfino un’icona di default sulla barra dei menu per un accesso rapido. Un widget è la parte di un’app che rimane sempre aperta sul tuo schermo, oppure, come in questo caso, archiviata nella sezione Widget. Questo rende molto semplice accedere all’app e consultare informazioni importanti senza dover aprire l’app. Alcuni esempi popolari sono i widget sportivi che mostrano i punteggi delle tue squadre preferite, una lista delle cose da fare, il calendario, varie notifiche e altro ancora. Utilizzando Microsoft Family Safety per monitorare il tempo passato su Internet dai tuoi bambini, potrai avere una buona panoramica delle loro attività online attraverso il widget.

Windows 11 Widgets

Clicca sul pulsante Widget per aprire la finestra che mostra tutti i tuoi widget

Anche se troverai diversi widget relativi ai programmi di Windows, come il calendario Outlook, OneDrive e il feed delle notizie, puoi personalizzare i widget e le storie che vuoi vedere e perfino aggiungere widget di terze parti.

Produttività aumentata con layout e aggiornamenti multitasking

Una delle funzionalità più apprezzabili di Windows è la sua capacità di organizzare le finestre delle app su schermo. Con Windows 10, trascinando una finestra verso il lato sinistro o destro dello schermo, questa si espanderà coprendo metà schermata, in modo da creare una visuale split-screen (a schermo diviso), cosa utile per chi lavora con due pagine allo stesso tempo. Ora, con l’aggiornamento a Windows 11, avrai un po’ più di controllo nella disposizione dei tuoi siti e app tramite l’opzione Snap Layout. Passa il mouse sul pulsante “Maximize Window” nella parte alta dello schermo e comparirà una schermata di selezione del layout. Potrai scegliere il tipo di layout che desideri, come split-screen o 4 finestre aperte alla volta. Windows considererà le dimensioni del tuo schermo, mostrando diverse opzioni di layout tra cui scegliere.

Snap Layouts

Scegli un layout comodo per personalizzare il modo in cui pagine, cartelle e app appaiono sul tuo schermo

Ho apprezzato le modifiche apportate da Windows alla sua funzionalità di desktop virtuale. Si tratta di un ottimo strumento per separare il lavoro dall’uso personale, o i genitori dai bambini, in modo da mantenere una certa privacy. Puoi avere più desktop aperti contemporaneamente, e ora Windows 11 consente di avere diversi sfondi per ciascun desktop, il che rende più semplice distinguerli. Per scorrere tra diversi desktop, puoi cliccare sull’icona Desktop sulla barra delle applicazioni oppure usare la scorciatoia TAB+tasto Windows. Utilizzando un computer touch, puoi usare lo scorrimento con quattro dita per spostarti da un desktop all’altro.

Migliore integrazione con Microsoft Teams

Microsoft Teams ha guadagnato una grande popolarità, aumentando la sua base di utenti, soprattutto a causa della pandemia di Covid-19. Con questo in mente, Windows ha aggiunto la sua app di chat e conferenza al centro della barra delle applicazioni. Cliccando sull’icona Teams la prima volta, dovrai firmare per consentire a Microsoft l’accesso al tuo account e ai tuoi contatti. Successivamente, vedrai una lista dei tuoi contatti, e sarai a un solo click di distanza da chattare o invitare qualcuno a una chat video. Se il tuo contatto non utilizza Teams, riceverà un invito ad usarlo gratuitamente. Puoi anche aggiungere widget di Teams alla sezione widget e link rapidi per aprire altre app e programmi Teams.

Un’esperienza di gioco tutta nuova

Microsoft vuole vincere la battaglia per il gaming su PC, e Windows 11 lo aiuta molto in questo intento. Sono stati aggiunti due componenti che saranno sicuramente apprezzati dai videogiocatori:

  1. Selezione di giochi migliorata
    Microsoft ha incluso un’app XBOX con il suo aggiornamento. Ora, i giocatori che possiedono il Game Pass di XBOX possono accedere ai loro giochi e utilizzarli su PC e XBOX. Tra questi vi sono Halo: The Master Chief Collection, Marvel’s Avengers, Forza, Sea of Thieves e centinaia di altri giochi. I giocatori possono accedere anche alla piattaforma di gioco in streaming Microsoft chiamata XBOX Cloud Gaming.
  2. Tecnologia migliore
    Niente rovina l’esperienza di gioco come prestazioni altalenanti, brutta grafica e tempi di caricamento lunghi. Windows 11 si è presa cura di questi problemi aggiungendo l’Auto HDR e il DirectStorage. L’AutoHDR è stato inizialmente introdotto nelle console Xbox Series X. Questo può aiutare quando si utilizzano giochi non sviluppati con caratteristiche HDR e permette di migliorare l’illuminazione, la luminosità e il contrasto facendo in modo che le immagini appaiano come si fosse attivo l’HDR e migliorando quindi l’esperienza generale di gioco. DirectStorage fa parte dell’Xbox Velocity Architecture. È progettato per ridurre il carico sulla CPU e traferirlo alla scheda grafica. Questo consente al gioco di caricare più velocemente ed evitare rallentamenti frustranti dovuti a una CPU sovraccarica.

Windows 11 ha aggiunto anche il Dynamic Refresh, che aumenta la durata della batteria del tuo portatile riducendo la frequenza di aggiornamento dello schermo.

Ha perfino migliorato la sicurezza del sistema operativo implementando la necessità di possedere TPM 2.0 e Secure Boot. Questo può aiutare ad evitare attacchi DDoS e si prende cura di altre vulnerabilità durante il gioco.

Mantieni la concentrazione sull’obiettivo

Una delle funzionalità che probabilmente ti sarà più utile è il Focus Assist. È integrata nell’app dell’orologio e progettata per aiutarti a migliorare la produttività nel completamento delle operazioni. Puoi creare una lista di cose da fare, con tanto di timer, per aiutarti a concentrarti sul compito da portare a termine. Una volta completato quest’ultimo, ti basterà segnarlo come completato e andare avanti. Il Focus Assist è integrabile con Spotify, così potrai impostare la musica o il sottofondo ideale per ciascuna attività.

In arrivo: compatibilità Android

Una delle funzionalità più entusiasmanti rivelate da Microsoft è la futura compatibilità con la maggior parte delle app Android. Questo significa che invece che scaricare i file APK tramite un emulatore come Bluestacks, potrai scaricare, installare e avviare app direttamente dal tuo computer. Microsoft, Google e Amazon hanno tutti accettato di lavorare assieme per rendere questo possibile: invece che scaricare le app dal Google Play Store, dovrai scaricarle dall’Amazon Appstore, che verrà eseguito tramite il Microsoft Windows Store. Nonostante possa sembrare poco chiaro e macchinoso, il Chief Product Officer di Microsoft, Panos Panay, promette che scaricare e usare le app Android sarà semplice e privo di complicazioni.

FAQ

Windows 11 è gratis?

Se possiedi una versione autentica di Windows 10 potrai aggiornare il software gratuitamente. Controlla la sezione Scarica Windows 11 per scoprire i due modi con cui potrai installare l’upgrade.

Perché non riesco a scaricare Windows 11?

Le possibili ragioni per cui non riesci a scaricare Windows 11 sono tre:

  1. Windows ha annunciato che sta rilasciando lentamente l’aggiornamento mentre continua ad apportare migliorie e aggiustamenti, quindi è possibile che semplicemente non sia ancora disponibile nel tuo paese.
  2. Il tuo computer non soddisfa i requisiti necessari per utilizzare Windows 11.
  3. Hai una versione pirata o non autorizzata di Windows 10, e quindi non puoi usufruire dell’aggiornamento gratuito.

Posso tornare a Windows 10 nel caso in cui non mi piacesse Windows 11?

Avrai dieci giorni di tempo da quando installi Windows 11 per tornare a Windows 10. Per reinstallare Windows 10, ti basterà andare su Start > Impostazioni > Windows Update > Opzioni avanzate > Reimposta PC > Versione precedente di Windows. Se non sei sicuro che l’aggiornamento sia adatto alla tua situazione, non c’è fretta: Microsoft ha annunciato che continuerà a supportare Windows 10 fino al 2025.

Visita il sito di Windows 11
Condividi e supporta

WizCase è un sito di recensioni indipendente. Siamo supportati dai lettori quindi riceviamo un compenso quando acquisti tramite i link presenti nel nostro sito. Non pagherai nessun supplemento acquistando sul nostro sito — la nostra commissione viene direttamente dal proprietario del prodotto.

Supporta WizCase per aiutarci a garantirti consigli onesti e imparziali. Condividi il nostro sito o fai una donazione per supportarci!