Siti per scaricare film gratis in italiano

Ultimo aggiornamento da Gray Williams il luglio 17, 2019

In termini strettamente linguistici la parola “scaricare” rappresenta un cosiddetto neologismo semantico. Che vuol dire? Semplicemente che la parola nasce con un significato (che ovviamente mantiene) che è (fonte vocabolario Treccani online) “Togliere o far scendere un peso, un carico dal mezzo di trasporto su cui è caricato, dalla persona o dall’animale che lo trasporta o con riferimento a mezzi di trasporto, condurre, trasportare merci o persone fino al luogo di destinazione” e poi diventa un’altra cosa.

Cioè il suo significato raddoppia e muta nella percezione diventando anche altro. Nello specifico “scaricare” è diventato da almeno un decennio a questa parte un termine per indicare qualcosa presente virtualmente in rete che tramite un’operazione manuale (cliccare) o un programma ad hoc trasportiamo anche sul nostro computer.

Scaricare è ormai una pratica comune e sebbene l’avvento delle piattaforme di streaming abbiano leggermente ridimensionato il fenomeno (meno spazio occupato sui propri hard disk, meno tempo impiegato a ricercare il giusto file da scaricare, più banda libera da usare in altro modo) questo in realtà non si è mai fermato e si è sempre più evoluto e affinato.

Quali sono i principali siti per scaricare film?

La domanda è calzante ma la risposta non è così semplice. C’è stato un giro di teste molto serrato che ha portato alla recente chiusura di molti siti dedicati al download di film e altri materiali.

Per questo abbiamo ritenuto utile costruire un elenco ragionato delle migliori piattaforme di Torrenting a cui accedere.

1. 1337x

1337X torrents vpn Questa piattaforma è l’ideale per chi sa di voler scaricare… ma non sa ancora bene cosa vuole. 1337x infatti ha il pregio di correre in soccorso dell’utente nella ricerca di un Torrent grazie a un approccio user friendly e a un’interfaccia in grado di catalizzare l’attenzione, mettere ordine e farci torvare in pochi clic qualcosa chefa per noi… anche se ancora non sapevamo che la stavamo cercando!

1337x può essere visto come una sorta di motore di ricerca di Torrent che svolge appieno le proprie mansioni.

2. The Pirate Bay

The Pirate Bay torrent Quella di The PirateBay è una storia complessa e travagliata. Spesso è scomparso dal web, spesso risulta crashato per poi ricomparire con estensioni di dominio diverse e rinnovate, ma non molla mai un colpo e colleziona al suo interno milioni di Torrent e tantissime categorie che consentiranno all’utente di cercare in pochissimo tempo quello di cui ha bisogno.

3. YTS.am

YTS ag Questo sito è esclusivamente rivolto ai film. Sono tantissimi (milioni!) gli appassionati di cinema che quotidianamente si concentra esclusivamente sui film. Il meraviglioso layout e l’enorme varietà di titoli lo rendono il sito di torrent ideale per gli appassionati di cinema.

4. Zooqle

Zooqle torrents vpn Zoogle – pur essendo un sito relativamente nuovo – ha a disposizione nel suo database circa 40 mila film e un migliaio di programmi televisivi. È di facile utilizzo e risulta facilmente comprensibile anche ai poco esperti e ai fruitori occasionali.

5. EZTV

EZTV torrent Dopo una serie di alti e bassi il sito sembra essersi finalmente “normalizzato” ed è ad oggi uno dei migliori siti di film, serie e programmi TV che il web può offrire. L’interfaccia è poco curata da un punto di vista grafico, ma risulta perfettamente funzionante e intuitiva.

Per tutti coloro che intendono accedere a dei siti per poter scaricare dei film – anche se nel loro paese il download è legale – il consiglio che ci sentiamo di dare è quello di avvalersi di una VPN per procedere con questa operazione.

Virtual Private Network (VPN) VPN è una sigla che sta per Virtual Private Network. Si tratta di un acronimo che indica una rete privata globale che stabilisce un collegamento tra server ed utenti. Una sorta di strato aggiuntivo del network che sta sopra i protocolli Internet HTTPS. Tradotto in altri termini è un livello di sicurezza aggiuntivo rispetto alle connessioni cifrate libere tra noi ed il resto della rete.

Ma è legale utilizzare una VPN per fare torrenting? La risposta è ovviamente sì. È legale perché né il torrenting, né le VPN rappresentano di per sé degli strumenti illegali. Metterli a disposizione di un pubblico e aiutare dei lettori – possibili futuri utilizzatori di VPN – a utilizzarle al massimo delle loro potenzialità non vuol dire indurre qualcuno a commettere degli atti illeciti o a scaricare illegalmente delle opere protette dal diritto d’autore.

Si tratta dell’ormai arcinota storia del mattone che può essere utilizzato per costruire una edificio (quindi per fare qualcosa di utile) o può essere lanciato per rompere un vetro e quindi creare un danno a cose o persone. La differenza dunque tutta qui. Nell’utilizzo che nel dettaglio viene fatto.

Le VPN per caratteristiche tecniche si prestano ad agire in delle aree cosiddette grigie – non cioè pienamente regolate e in cui qualcuno potrebbe avere delle intenzioni poco lecite. Ma anche in questo caso “trovarsi” in un luogo non significa fare qualcosa di sbagliato. E questo deve essere assolutamente chiaro.

Perché usare una VPN per scaricare un film?

Spesso sono proprio i siti di torrent che consigliano agli utenti di procurarsi una buona e affidabile VPN prima di iniziare un donwload. Per inciso una buona e affidabile VPN deve essere pagata. Meglio diffidare di chi offre il servizio gratuitamente. Domandatevi sempre: metterei in mano i miei dati più riservati a chi mi offre di gestirli gratuitamente?

Ci sono dei luoghi in cui i torrent possono essere illegali e senza la precauzione della VPN le conseguenze per chi compie il gesto potrebbero essere fin troppo gravi. Dalle multe al sequestro della linea fino all’arresto. Le conseguenze potrebbero essere serie anche in zone del mondo dove il torrenting è consentito. È capitato infatti che il provider notando un eccessivo flusso di dati abbia deciso liberamente di abbassare la velocità a un determinato abbonamento.

Si tratta di rischi che con l’utilizzo di una VPN non si correrebbero. La rete virtuale sarebbe infatti in grado di garantire il download anche in paesi dove non è consentito, di garantire l’anonimato e di nascondere al provider le azioni che si stanno facendo in quel determinato momento.

Gray Williams
Gray Williams è un ingegnere esperto di dati e comunicazioni, oltre che scrittore, copy writer e redattore per diverse piattaforme, con un particolare interesse per la sicurezza informatica. Da molti anni lavora e continua la sua attività di ricerca nell’ambito delle VPN e di altri strumenti per la privacy online.