5 modi per accedere a Facebook se è bloccato a scuola, all’università o al lavoro

Published by Shelby Taylor on marzo 23, 2019

Non restare bloccato senza accesso a Facebook solo perché il tuo amministratore di rete ti ha negato l’accesso con il firewall aziendale o scolastico.

Esistono modi rapidi e semplici per bypassare il blocco in modo da poter accedere a Facebook e ad altri social.

Ecco qui 5 modi per accedere a Facebook quando è bloccato

1Usa una VPN

Virtual Private Network (VPN)

Il metodo più popolare, e forse il migliore per accedere a siti web bloccati, come Facebook, è l’utilizzo di una Virtual Private Network (VPN).

L’utilizzo di una VPN consente di modificare la propria posizione su uno dei server dedicati che vengono offerti dal proprio provider VPN, consentendo di accedere a qualsiasi contenuto precedentemente non disponibile. Quando selezioni una posizione a cui connetterti, la tua VPN eludeil sito web facendogli credere che ti trovi in un luogo diverso, attraverso la modifica del tuo indirizzo IP, superando così le restrizioni messe in atto dagli amministratori.

A questo punto, non solo sarai in grado di accedere a Facebook, ma anche di navigare con maggiore sicurezza, senza doverti preoccupare di software maligni o hacker. Dai un’occhiata alla nostra lista delle migliori VPN gratuite di alta qualità per bypassare i firewall ed entrare su Facebook.

2Crea un hotspot Wi-Fi utilizzando il cellulare

Se hai a disposizione dati mobili in abbondanza una soluzione semplice per eludere le restrizioni di Facebook, è quella di creare il proprio Wi-Fi utilizzando l’opzione “hotspot” sul tuo cellulare.

mobile hotspot androidPer farlo, disattiva la rete a cui il tuo PC è attualmente connesso. Dopodiché, vai nelle impostazioni dell’hotspot del cellulare e attivalo. Infine, trova l’hotspot mobile con il PC, quindi connettiti alla rete. Adesso sarà possibile navigare su Facebook senza limiti.

3OpenDNS

Nella sua forma più pura, l’URL di un sito web è un identificatore, proprio come un indirizzo IP. Per accedere ad un sito web quando si cerca attraverso l’URL, il  tuo dispositivo lo associa all’indirizzo IP contattando il server DNS. Il server DNS viene quindi registrato con una rete che conserva i dati del sito web e li associa all’indirizzo IP corrispondente. Di conseguenza, chiunque blocchi l’indirizzo IP di un sito web può impedirne l’accesso.

Modificando il server DNS a cui il dispositivo sta tentando di connettersi, sarà possibile superare la restrizione e accedere a Facebook.

OpenDNS Cisco OpenDNS è un server gratuito molto diffuso in tutto il mondo. Il suo vasto database contiene gli indirizzi IP di quasi tutti gli URL più popolari, tra cui – ma non solo – alcuni dei siti più visitati del web. Basta andare alla pagina di registrazione OpenDNS e creare un account gratuito. Aggiungi una rete per avviare il servizio, o trova la rete in “impostazioni”.

Il servizio rileverà il tuo indirizzo IP, quindi clicca su “aggiungi”. Se non dovesse funzionare, trova il tuo indirizzo IP su un sito web per trovare indirizzi IP. Dopo aver scelto il livello del filtro, è possibile aggiungere il dominio che si desidera sbloccare. A questo punto, dovresti essere in grado di accedere a Facebook senza alcuna restrizione.

4Cerca l’indirizzo IP

Quando un amministratore blocca Facebook utilizzando il nome di dominio, è possibile accedere facilmente consultando l’indirizzo IP, invece dell’indirizzo di dominio. Inserendo direttamente nel browser l’indirizzo IP di Facebook, si possono aggirare le restrizioni che sono state applicate.

È possibile ottenere l’indirizzo IP usando il prompt dei comandi del PC o del portatile. Apri il prompt dei comandi effettuando una ricerca nella casella di ricerca del sistema operativo. Una volta aperto, digita “ping facebook.com -t”. Questo ti mostrerà l’indirizzo IP del sito.

Facebook com ping t

Infine, digita l’indirizzo IP nella casella URL del tuo browser e premi “invio”. Per  chi usa Mac o Linux, è possibile risalire all’indirizzo IP usando il comando ping nel terminale.

5Siti web proxy

L’utilizzo di un proxy può essere un ottimo modo per aprire siti web bloccati. Esistono molti siti web proxy a pagamento tra cui poter scegliere, ma sono disponibili anche opzioni gratuite che puoi usare per sbloccare Facebook.

Quando si utilizza un proxy, è importante fare attenzione, in quanto alcuni di essi possono installare malware o rubare informazioni.

Ecco alcune delle migliori VPN a pagamento disponibili per sbloccare Facebook

  • IPVanish VPN
    Questa VPN non pone alcun limite di larghezza di banda o dati, il che significa che è possibile navigare su Facebook tutto il giorno senza riduzioni di velocità.
  • ExpressVPN
    Una delle più popolari VPN disponibili, ExpressVPN dispone di una politica “no-throttling” (senza rallentamento), quindi non avrai interruzioni durante la visualizzazione del tuo feed di notizie e la riproduzione di video in streaming.
  • CyberGhost VPN
    CyberGhost permette fino a 7 connessioni simultanee di dispositivi, consentendo a te e ai tuoi amici di navigare su Facebook a scuola, all’università o al lavoro utilizzando contemporaneamente PC, laptop, telefono cellulare e tablet.
  • NordVPN
    Questa VPN dispone di un kill switch automatico, che bloccherà la tua attività online in caso di interruzione della connessione VPN. Ciò garantisce maggiore sicurezza e, allo stesso tempo, anonimato.

Queste VPN sono tutte ottime opzioni per accedere a contenuti soggetti a restrizioni e sono perfette per lo streaming e la protezione dei tuoi dati personali. Tuttavia, se ti interessa solamente eludere le restrizioni a scuola, all’università o al lavoro, una VPN gratuita potrebbe essere l’alternativa migliore.

Ecco alcune delle migliori VPN gratuite disponibili:

  • TunnelBear VPN
    Si tratta della VPN gratuita più popolare sul mercato. È stata recentemente acquisita dal “colosso della sicurezza” McAfee, trattandosi quindi di una fonte sicura e affidabile per navigare su Facebook a scuola, all’università o al lavoro.
  • Windscribe VPN
    Windscribe ti offre 10GB di dati ogni mese, permettendoti di navigare su Facebook tutto il giorno, ogni giorno. Windscribe dispone anche di una politica “no logs”, il che significa che non memorizzerà nessuno dei tuoi dati di navigazione.
  • ProtonVPN
    Il servizio gratuito di ProtonVPN non limita la larghezza di banda e, a sua volta, offre un uso illimitato e senza limiti di dati. Che tu sia a scuola, all’università o al lavoro, puoi navigare, guardare video e giocare senza esaurire i dati.
ExpressVPN encrypted virtual tunnel

Prova subito ExpressVPN per sbloccare Facebook

Shelby Taylor
Shelby è una viaggiatrice entusiasta. Nonostante abbia una laurea in fisica e astronomia, con un particolare accento sull’astrofisica e lo studio della matematica come materia secondaria, ha scoperto una nuova passione per il mondo della sicurezza informatica, la libertà online e il marketing nel settore tecnologico.