Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase può guadagnare una commissione di affiliazione quando viene effettuato un acquisto tramite uno dei suoi link. Tuttavia, questo non influenza il contenuto delle recensioni che pubblichiamo o i prodotti/servizi recensiti. I nostri contenuti potrebbero includere link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte del nostro programma di affiliazione.

Standard di valutazione

Tutte le recensioni pubblicate su Wizcase soddisfano dei rigidi criteri di valutazione, in modo da garantire che ciascuna di esse sia basata su una valutazione indipendente, onesta e professionale del prodotto/servizio da parte del recensore. Tali criteri implicano che il recensore consideri le qualità tecniche e le caratteristiche del prodotto assieme al valore commerciali per gli utenti, il che potrebbe influenzare la classificazione del prodotto sul sito.

Le 3 migliori VPN economiche per usare torrent in modo sicuro nel 2021

Luca RF
Ultimo aggiornamento da Luca RF il Settembre 23, 2021

Dopo aver testato oltre 30 VPN consigliate per l’uso di torrent, ho scoperto con grande sorpresa che molte di queste non funzionano a dovere. Alcune perdono i dati degli utenti esponendoli a troll, inserzionisti e persino legali a caccia di violazioni dei diritti d’autore. Altre si sono dimostrate troppo lente per il download via torrent: la peggiore presentava velocità così ridotte che ho impiegato 3 giorni per scaricare un film da 1 GB!

Considerato che sono un assiduo utilizzatore di torrent, ho deciso di creare una lista delle migliori VPN economiche che funzionano bene con BitTorrent/uTorrent in termini di velocità e sicurezza. L’opzione con il miglior rapporto qualità-prezzo è CyberGhost: avrai a disposizione una sicurezza efficace, velocità elevate e server P2P specializzati a un prezzo molto accessibile. In più, puoi provarla gratuitamente per 45 giorni sfruttando la sua garanzia di rimborso.

Usa torrent in modo sicuro e gratuito con CyberGhost!

Guida rapida: le migliori VPN economiche per un uso di torrent rapido e sicuro nel Settembre 2021

  1. CyberGhost: VPN rapida con server ottimizzati per l’uso di torrent. Il prezzo più basso è di €1.90 al mese.
  2. Private Internet Access (PIA): offre il proxy SOCKS5 per un uso di torrent rapido, ma ha sede negli Stati Uniti, il che può essere preoccupante per la privacy. Il prezzo mensile più basso è di €1.84 al mese.
  3. PrivateVPN: la funzionalità di port forwarding offre velocità rapide per l’uso di torrent, ma solo 150 server disponibili. Il prezzo mensile più basso è di 1,89$ al mese.

Potresti aver notato che ExpressVPN non è incluso in questa lista. Si tratta di una VPN premium per l’uso di torrent, quindi il prezzo è leggermente più alto rispetto a quello degli altri servizi (persino abbonandoti tramite la pagina sconti nascosta). In ogni caso, penso valga la pena di citarla nel caso in cui abbia a disposizione un budget più alto, in quanto ExpressVPN è tra le VPN più rapide per l’uso di torrent.

Le 3 migliori VPN economiche per un uso di torrent sicuro nel 2021

1. CyberGhost: uso di torrent rapido e server ottimizzati per il download

Caratteristiche principali:

  • Server globali ottimizzati per un uso di torrent sicuro
  • Velocità di download elevate senza limiti di banda
  • Ha sede in Romania, politica “no-log”
  • Blocco di rete automatico, crittografia a 256-bit, protezione da perdite
  • Tiene al sicuro sino a 7 dispositivi alla volta con un solo account
  • €1.90 al mese (abbonamento: 2 anni). Pagamento con Bitcoin disponibile.

CyberGhost è una VPN ideale per l’uso di torrent ad un prezzo accessibile di soli €1.90 al mese. La sua miglior caratteristica è la lunga lista di server ottimizzati per il P2P. Sono stati configurati automaticamente per ottenere velocità di download elevate e proteggere le tue attività torrent da occhi indiscreti.

Puoi trovare i server ottimizzati per il P2P cliccando sulla sezione “For Downloading” dell’app. Potrai consultare una lista di paesi con server che supportano il P2P, il numero di utenti attivi e l’attuale carico del server. Questi server mi hanno permesso di accedere facilmente a siti di torrent popolari, come The Pirate Bay, Kickass Torrents, RARBG e altri ancora.

Screenshot dell'app di CyberGhost e dell'elenco dei server
CyberGhost possiede server ottimizzati per il P2P che garantiscono download rapidi e sicuri

Sono rimasto soddisfatto dalle velocità elevate dei server ottimizzati. La mia velocità media su qBitTorrent è stata di circa 18,45 Mbps, l’equivalente di 2,2 MiB/s. Questo mi ha permesso di scaricare rapidamente un video di 30 minuti (500MB) in soli 4 minuti.

Tuttavia, ho notato che molti paesi che tollerano il P2P (come Svizzera o Spagna) presentano alte percentuali di carico pari a circa il 60%, soprattutto nei weekend. Così, quando questi server sono molto carichi, ho notato che il tempo di download è aumentato di 2 minuti per lo stesso video da 500MB. Se non ti importa della posizione server a cui ti connetti, questo non dovrebbe essere un problema. Con la sua vasta rete di server avrai molte più opzioni per scegliere una posizione con una bassa percentuale di carico.

Usare torrent con CyberGhost è anche molto sicuro in quanto usa una crittografia di livello militare AES-256, considerata impenetrabile. Persino in caso di disconnessione inaspettata della VPN, avrai a disposizione un blocco di rete che interromperà il tuo traffico Internet in modo che il tuo indirizzo IP sia sempre protetto. Posso confermare che CyberGhost offre anche una protezione da perdite: ho testato diversi server con ipleak.net e non ho riscontrato alcuna perdita. Inoltre, persegue una politica no-log molto rigida ed ha sede in Romania, paese che non fa parte della giurisdizione delle alleanze internazionali per la condivisione dati 5, 9, e 14 Eyes. Oltre a questo, CyberGhost offre le sue app anche in italiano.

Ogni piano include una generosa garanzia di rimborso entro 45 giorni, così avrai più di un mese per testare le funzionalità torrent di CyberGhost senza alcun rischio. Potrai persino condividere questo periodo di prova con amici e familiari in quanto CyberGhost supporta sino a 7 dispositivi connessi contemporaneamente. Nel caso in cui non fossi soddisfatto del servizio, ti basterà contattare il servizio clienti e richiedere un rimborso: io ho avuto indietro i miei soldi in soli 5 giorni.

CyberGhost funziona su: Windows, Mac, iOS, Android, Linux, Android TV, Amazon Fire TV e Amazon Fire Stick.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni

Aggiornamento di Settembre 2021: CyberGhost ha abbassato il prezzo dell'abbonamento a €1.90 al mese, in più ottieni 2 mesi extra gratis con il piano 2 anni (puoi risparmiare sino al 84%)! Si tratta di un’offerta a tempo limitato quindi assicurati di non lasciartela sfuggire. Consulta ulteriori informazioni su quest'offerta.

2. Private Internet Access (PIA): offre il proxy SOCKS5 per un uso di torrent rapido

Caratteristiche principali:

  • Oltre 34400 server in più di 78 paesi con supporto per la condivisione file P2P
  • Banda illimitata e proxy SOCKS5 per download via torrent più rapidi
  • Sede negli Stati Uniti con rigida politica no-log
  • Crittografia AES-256-bit e blocco di rete per mantenere riservate le tue attività su torrent
  • Connetti sino a 10 dispositivi alla volta
  • €1.84 al mese (abbonamento: 3 anni). Accetta i Bitcoin.

Se la velocità di download è la tua priorità, sarai felice di sapere che PIA offre un proxy SOCKS5 nei Paesi Bassi Il SOCKS5 è un protocollo speciale che indirizza il tuo traffico tramite un server proxy. In modo simile ai server VPN, nasconde il tuo vero indirizzo IP in modo da nascondere la tua identità. Tuttavia, non cripta i tuoi dati, ed è questo che la rende più rapida di una normale connessione VPN.

Per testare la velocità del server proxy, ho scaricato un file da torrentdownloads.me e monitorato la velocità di download su qBitTorrent. La mia velocità di download media è stata eccellente (18,02Mbps) e ho scaricato un file di 200MB in meno di due minuti.

Screenshot dell'interfaccia dell'app PIA che mostra l'opzione proxy SOCKS5 nelle impostazioni
Grazie al server proxy SOCKS5 di PIA ho potuto godere di un uso di torrent rapido

Nonostante questo, lo svantaggio di utilizzare il proxy SOCKS5 è che richiede alcune impostazioni manuali e tutti i dati rimangono privi di crittografia. Questo lascia le tue attività totalmente esposte al controllo del tuo fornitore di servizi internet o delle agenzie governative. Eco perché uso quasi sempre i normali server PIA quando scarico via torrent: la scelta è molto ampia ed ogni server supporta la condivisione file P2P. In più, PIA offre app in italiano su diversi dispositivi.

Connettendomi a un server standard in Svizzera, la mia velocità di download si è ridotta a 13,24Mbps. Ho impiegato 4 minuti per scaricare lo stesso file da 200MB. Lo trovo accettabile per un file di piccole dimensioni, ma non può competere con le velocità eccellenti di CyberGhost.

In termini di protezione dell’identità, PIA offre un’efficace crittografia a 256-bit, una funzione di blocco di rete e una rigida politica no-log, così nessuno potrà spiare le tue attività su torrent.

Un difetto di PIA è la sua sede negli Stati Uniti, paese facente parte dell’alleanza 5 Eyes. Inizialmente questo fatto mi preoccupava, ma scoprire che PIA possiede una storia comprovata di assenza di registrazione dei dati degli utenti mi ha rassicurato.

PIA è una VPN rapida e sicura per l’uso di torrent, con un prezzo mensile di €1.84 (abbonamento: 3 anni). Per decidere se si tratta della VPN che fa al caso tuo, ti consiglio di provare PIA gratuitamente con la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni.

PIA funziona su: Windows, MacOS, iOS, Android, Amazon Fire TV, Linux, Chrome, Kodi e router.

Prova PIA gratuitamente per 30 giorni!

Ottieni l'ultima offerta di PIA! Solo per un periodo di tempo limitato puoi avere il 84% di sconto + 2 mesi bonus gratuiti con il piano da 3 anni. Sbrigati e scopri subito l'offerta!

3. PrivateVPN: la funzionalità di port forwarding garantisce download rapidi via torrent

Caratteristiche principali:

  • Più di 150 server in 60 paesi compatibili con torrent
  • Banda illimitata con buone velocità di download
  • Politica zero-log con sede in Svezia
  • Blocco di rete automatico, crittografia AES 256-bit e protezione da perdite
  • Possibilità di collegare sino a 6 dispositivi alla volta
  • 1,89$ al mese (abbonamento: 24 mesi). Accetta i Bitcoin.

PrivateVPN supporta l’uso di torrent su tutti i server e offre persino una funzione di port forwarding. Questo ti permette di godere di download via torrent più rapidi ed efficienti. Non ti servirà alcuna conoscenza tecnica nemmeno per impostare il port forwarding. Una volta connesso a un server, comparirà un numero di porta casuale sull’app di PrivateVPN. Ti basterà inserire il numero di porta sul client torrent e iniziare il procedimento.

Screenshot di PrivateVPN con numero di port forwarding visibile sull'app per Mac
Gli appassionati di torrent adoreranno la funzionalità di port forwarding, in quanto non viene inclusa spesso nelle VPN

Quando ho testato PrivateVPN con diversi client torrent, ha funzionato bene con qBitTorrent, Transmission e uTorrent. La mia velocità di download media è stata compresa tra 13 e 16 Mbps, inferiore ad altre VPN su questa lista, ma in fin dei conti i tempi di scaricamento sono stati accettabili.

Puoi scegliere di proteggere le tue sessioni torrent con crittografia AES-128-bit o 256-bit (io consiglio la 256-bit in quanto più difficile da decifrare). PrivateVPN offre anche una funzionalità di blocco di rete e protezione da perdite IPv6/DNS per mantenere al sicuro i tuoi dati personali in ogni momento.

Se vivi o viaggi spesso in Cina, sappi che PrivateVPN è una delle poche VPN in grado di bypassare il difficilissimo firewall cinese. I siti e le applicazioni torrent sono bloccati Cina, ma PrivateVPN può aiutarti a bypassare in tutta sicurezza i firewall di questo paese.

Tutti i server supportano l’attività P2P, ma purtroppo PrivateVPN offre solo poco più di 150 server in 60 paesi. Non è una scelta molto ampia, soprattutto quando la maggior parte delle VPN per l’uso di torrent offre almeno 1.000 server. Inoltre, il numero limitato di server può risultare in un sovraffollamento, il che potrebbe ridurre le tue velocità via torrent. Questo potrebbe non rappresentare un problema per te, soprattutto se non hai intenzione di usare torrent continuamente.

Puoi provare PrivateVPN gratuitamente sfruttando la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni, che ti permetterà di usare il servizio senza nessun impegno immediato.

PrivateVPN funziona su: Windows, Mac, iOS, Android, Android TV, Linux, Chrome, Firefox e router.

Prova PrivateVPN gratis per 30 giorni!

Tabella comparativa rapida: le 5 migliori VPN economiche per l’uso di torrent

Di seguito troverai una tabella riepilogativa del confronto tra le VPN viste sopra. La scelta migliore in assoluto per l’uso di torrent è CyberGhost a causa della sua combinazione vincente tra accessibilità, velocità eccellenti ed efficaci funzionalità di sicurezza e di tutela della privacy.

P2P Server Posizione Politica No-log Blocco di rete Velocità Costo Mensile Più basso
CyberGhost Romania Rapida €1.90
Private Internet Access (PIA) USA Rapida €1.84
PrivateVPN Svezia Nella media 1,89$

Usa torrent in modo sicuro con CyberGhost

Come faccio a usare una VPN con BitTorrent o uTorrent?

Configurare una VPN e scaricare via torrent in modo sicuro è molto semplice. Ti mostrerò come farlo in 3 semplici passaggi utilizzabili con BitTorrent, uTorrent e qualsiasi altro client torrent:

  1. Scarica una VPN compatibile con connessioni P2P e che non registri i dati degli utenti. Io prediligo CyberGhost in quanto segue una politica no-log e offre migliaia di server P2P (prova CyberGhost senza rischi per 45 giorni!).
  2. Connettiti a un server in un paese dove l’uso di torrent è consentito. Io consiglio Romania, Spagna o Svizzera.
  3. Apri BitTorrent, uTorrent o qualsiasi altro client torrent e inizia a scaricare! Ora potrai godere dell’anonimato totale e della protezione di una VPN.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni

Evita queste VPN per l’uso di torrent: rischi per la sicurezza e la privacy

1. TunnelBear

TunnelBear è un servizio VPN affermato, ma non è completamente chiara la sua posizione per quanto riguarda l’uso di torrent. Non ho trovato alcuna informazione specifica a riguardo sul sito ufficiale, vi è solo un vago riferimento alla “condivisione di file”. Per la tua sicurezza e per evitare problemi legali, ti consiglio di evitare di usare TunnelBear per qualsiasi attività P2P.

Screenshot della pagina di risoluzione dei problemi di TunnelBear sulla condivisione di file
Se una VPN è deliberatamente vaga sul supporto al P2P e all’uso di torrent, non vale la pena di rischiare

2. Hotspot Shield

Hotspot Shield è un’altra VPN popolare che sconsiglio di usare per scaricare via torrent. Secondo la sua normativa sulla privacy, Hotspot Shield mantiene dei registri dell’uso della banda degli utenti. Considerato che l’attività torrent utilizza un quantitativo di banda non indifferente, personalmente non mi fa piacere che questi dati vengano raccolti e fatti risalire al mio nome.

Screenshot dell'informativa sulla privacy di Hotspot Shields
Hotspot Shield non è una buona opzione per l’uso di torrent in quanto monitora l’utilizzo di banda

Nonostante Hotspot Shield sia una buona scelta per la navigazione web occasionale, puoi sicuramente trovare VPN più sicure a prezzi simili.

Come scegliere la miglior VPN per l’uso di torrent

Se non hai mai utilizzato un servizio VPN, trovare un fornitore economico ed affidabile può essere difficile. Di seguito ti mostrerò come scegliere la migliore VPN per l’uso di torrent senza spendere troppo:

Supporto P2P e uso di torrent

Non tutte le VPN supportano l’uso di torrent, per questo è importante sceglierne una che sia molto chiara nella sua posizione nei confronti della condivisione file P2P. Non vale la pena di infrangere le regole imposte dal fornitore della VPN e farsi bannare dal servizio. A seconda di cosa desideri scaricare via torrent, puoi persino avere problemi con la legge. Ecco perché è molto importante controllare che la VPN supporti l’uso di torrent e il P2P.

Rigida politica no-log

Scegli una VPN che non tracci, archivi o condivida nessun dato degli utenti, in modo da avere la massima riservatezza durante l’uso di torrent. Anche se molte VPN sostengono di seguire una politica no-log, scoprirai che alcune raccolgono i dati degli utenti. Il termine “politica no-log” viene spesso usato come trucco commerciale, quindi è importante che tu faccia le tue ricerche.

Giurisdizione

Cerca una VPN che operi da un paese dove non viene applicata una sorveglianza di massa o dove non vigono leggi invasive sulla privacy. In generale questo significa evitare fornitori con sede in paese facenti parte delle alleanze 5, 9, or 14 Eyes, cioè una rete internazionale di spionaggio che include i seguenti stati:

  • 5 Eyes: Australia, Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti
  • 9 Eyes: paesi 5 Eyes più Danimarca, Francia, Norvegia e Paesi Bassi
  • 14 Eyes: paesi 9 Eyes più Belgio, Germania, Italia, Spagna e Svezia

L’ideale sarebbe trovare una VPN che opera fuori dalla giurisdizione di qualsiasi paese dell’alleanza 14 Eyes. Ecco perché troverai servizi come ExpressVPN che hanno la loro sede legale rispettivamente nelle Isole Vergini Britanniche e a Panama. Esistono eccezioni come la Svezia che fa parte della 14 Eyes ma gode di leggi molto severe sulla privacy.

Protezione da perdite

Molte VPN possono accidentalmente rivelare il tuo indirizzo IP sul web: le perdite dati più comuni sono le perdite DNS, le perdite IPv6 e le perdite WebRTC. Ti consiglio di selezionare una VPN con protezione da perdite integrata per essere sicuro che nessuno veda quello che scarichi o streammi via torrent. Inoltre, puoi verificare la presenza di perdite su ipleak.net.

Blocco di rete

Nonostante la maggior parte delle VPN siano normalmente stabili, può capitare che la connessione si interrompa inaspettatamente per uno o due secondi. Questo può accadere quando si passa da un server all’altro. Senza un blocco di rete, il tuo traffico P2P sarà visibile alle autorità, ad altri utenti torrent, agli hacker e ad altri soggetti terzi. Il blocco di rete evita che questo succeda bloccando tutto il traffico finché non viene ripristinata la tua connessione VPN.

Banda illimitata e velocità elevate

Considerato che l’uso di torrent richiede una discreta quantità di dati, assicurati di procurarti una VPN con banda illimitata e velocità elevate. Questo ti aiuterà ad evitare download incompleti o fastidiosamente lenti.

Usa torrent senza rivelare la tua identità con CyberGhost

Posso usare una VPN gratuita per usare torrent in modo sicuro e anonimo?

Le VPN gratuite possono sembrare un’opzione valida. Tuttavia, persino le VPN gratuite migliori per l’uso di torrent non sono in grado di offrirti le velocità e la sicurezza di cui hai bisogno.

Dato che le VPN gratuite hanno comunque bisogno di guadagnare, utilizzano i seguenti modi per trarre un profitto dai loro utenti:

  • Pubblicità: le VPN gratuite spesso fanno affidamento sulle pubblicità per guadagnare. Questo non è solo fastidioso per l’utente, ma può anche rappresentare un rischio per la privacy. Le inserzioni pubblicitarie sono zeppe di tracker che registrano le tue attività sul web per inviarti altri spot più mirati. Non è proprio l’ideale per chi desidera navigare e scaricare via torrent anonimamente.
  • Condivisione file con terzi: alcune VPN gratuite raccolgono e vendono i tuoi dati personali al miglior offerente. Chiunque sarà in grado di acquistare i tuoi dati: inserzionisti, grandi aziende, governi e persino hacker.
  • Banda limitata: la banda ha un costo, quindi le VPN gratuite limitano il tuo utilizzo dati mensile. I migliori servizi gratuiti offrono 10GB al mese (l’equivalente di 500MB al giorno). A seconda delle tue attività su torrent, potresti rimanere con molti download incompleti.
  • Scaricamento via torrent lento: anche se hai a disposizione una banda sufficiente per l’uso di torrent, potresti impiegare diverse ore per finire di scaricare un file. Le VPN gratuite possiedono un numero limitato di server che si riempiono facilmente di utenti, il che rallenta la tua velocità internet.

Le VPN gratuite non ti limitano solo nell’uso di torrent. Nonostante possa consigliarti delle VPN gratuite valide per la semplice navigazione, presto capirai che non esiste molto altro che puoi fare. Nessuna VPN gratuita (e sicura al 100%) può sbloccare servizi di streaming come Netflix, bypassare in modo affidabile censure e firewall, oppure offrire una rete di server globale.

In contrasto, le VPN di qualità ti consentono di usare torrent, streammare e navigare liberamente sul web da qualsiasi luogo. Fornitori come CyberGhost non impongono limiti di dati, quindi non dovrai preoccuparti di download lenti o incompleti.

Se hai bisogno di scaricare via torrent qualche file specifico, ti consiglio di usare CyberGhost invece che mettere a rischio la tua privacy con una VPN gratuita. Puoi godere dell’accesso illimitato a CyberGhost gratis per 45 giorni sfruttando la sua garanzia di rimborso. Ti basterà ricordarti di richiedere il rimborso al servizio clienti prima dello scadere dei 45 giorni. Personalmente ho trovato il procedimento semplice e rapido. Ci sono voluti pochi minuti per elaborare la mia richiesta tramite la chat in tempo reale.

CyberGhost ha elaborato il mio rimborso in pochi minuti

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

FAQ: uso di torrent e VPN

🤓 Una VPN può influenzare la mia velocità su torrent?

Una VPN può avere un impatto sulla tua velocità di download via torrent in quanto richiede tempo per criptare i tuoi dati personali e inviarli attraverso il server VPN. Fortunatamente, i miei test hanno dimostrato che le migliori 5 VPN su questa lista non rallentano in modo significativo i tuoi download. Infatti, possono addirittura velocizzarli. Questo accade perché la VPN cripta e nasconde tutte le tue attività online dal tuo fornitore di servizi internet. Così, senza conoscere il volume dei tuoi download, quest’ultimo non può limitare la tua banda.

Personalmente, non ho mai notato una riduzione della velocità quando mi sono connesso a CyberGhost per usare torrent. Per testare personalmente la velocità, puoi provare CyberGhost tramite la sua garanzia di rimborso entro 45 giorni. Avrai a disposizione una banda illimitata per scaricare tutti i file torrent che vuoi.

Tuttavia, nel caso in cui ti accorgessi che la VPN sta effettivamente riducendo la tua velocità di download, esistono alcune soluzioni rapide che puoi provare.

La soluzione più semplice è passare a un altro server. Quando il server a cui ti connetti ospita troppi utenti, il sovraffollamento può influenzare negativamente la velocità. Trovare un server differente con meno utenti può risolvere il problema. Puoi anche connetterti a un altro server più vicino alla tua posizione. Questo ti garantisce che il tuo traffico non debba viaggiare troppo lontano, aumentando quindi la tua velocità.

Goditi download via torrent rapidi con CyberGhost!

😇 Usare torrent con una VPN è sicuro?

Sì, se scegli una VPN degna di fiducia come i 5 servizi consigliati in questa lista. Io li ho testati personalmente e includono funzionalità per la sicurezza e la privacy efficaci come:

  • Supporto P2P e uso di torrent
  • Politica no-log chiara e trasparente
  • Azienda con sede al di fuori dai paesi delle alleanze 5, 9 e 14 Eyes
  • Standard di crittografia efficaci
  • Protezione da perdite
  • Blocco di rete (kill switch)

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni

😎 Qual è la miglior VPN per l’uso di torrent su PC e Android?

Ho ampiamente testato le 5 migliori VPN per l’uso di torrent su questa lista e ho scoperto che sono tutte compatibili con Windows e Android. A volte l’uso di torrent è consentito sulle app per PC, ma non su Android. Per fortuna non è questo il caso: ho controllato che i server P2P fossero disponibili anche sulle app Android di queste VPN! Non dovrai fare altro che scaricare l’app, connetterti al tuo server preferito e iniziare a scaricare via torrent anonimamente.

Prova CyberGhost gratuitamente su PC e Android

😅 L’uso di torrent è consentito con tutte le VPN?

È importante analizzare con cura la politica sull’uso di torrent di ciascuna VPN in quanto il servizio potrebbe vietarlo e bloccare qualsiasi trasferimento file in P2P. Altre VPN potrebbero limitarne l’uso su certi server della loro rete, e potresti non ottenere velocità adeguate e la sicurezza di altri server standard.

Le migliori 5 VPN su questa lista supportano tutte l’uso di torrent e la condivisione file P2P sul loro server. Ti basterà scaricarne una qualsiasi, connetterti al server che preferisci e iniziare a usare torrent. I miei test hanno dimostrato che CyberGhost è la migliore della lista in quanto capace di offrire le velocità di download più elevate e molte funzionalità per proteggere la mia identità. Puoi persino testarla gratuitamente per 45 giorni tramite la sua garanzia di rimborso.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

L’uso di torrent è illegale?

Dipende: ogni paese ha le sue leggi in materia di torrent. Nonostante non ci sia nulla di male nell’uso di torrent in sé, molti paesi hanno vietato la condivisione di materiali protetti da diritti d’autore o piratati. Altri paesi hanno chiuso i siti di torrent o hanno vietato completamente l’uso di software di questo tipo per via della difficoltà di monitorare milioni di file torrent utilizzati per attività illegali.

Di seguito troverai alcuni esempi di paesi che adottano leggi molto severe e complesse sull’uso di torrent:

Paese Legge Massima pena detentiva Importo amministrativo massimo
Australia Commonwealth Copyright Act 5 anni $117.000
Canada Copyright Modernization Act 2 anni $5.000
Germania German Civil Procedure Act 3 anni Sconosciuto
Regno Unito Digital Economy Act (DEA) and Copyright, Designs, and Patents Act (CDPA) 10 anni Nessun limite
USA Digital Millennium Copyright Act (DMCA) 5 anni $150,000 per file

La definizione di “copyrighted” (materiale protetto da diritti d’autore) varia a seconda del paese. Questo significa che puoi facilmente infrangere la legge senza nemmeno accorgertene, con conseguenti multe salate o pene carcerarie.

Per proteggere la tua privacy ed evitare pene legali, ti consiglio fortemente di usare una qualsiasi di queste 5 VPN affidabili mentre usi torrent. Seguono tutte una rigida politica no-log e utilizzano standard di crittografia efficaci per mantenerti anonimo.

Usa torrent in modo sicuro con CyberGhost

Mi serve una VPN per usare torrent con Popcorn Time o Kodi?

Sì, dovresti sempre usare una VPN sicura quando streammi torrent su Kodi o Popcorn Time.

La tecnologia di condivisione file su Kodi e Popcorn Time è leggermente diversa dalla tecnologia BitTorrent tradizionale. Con queste piattaforme, il tuo dispositivo streamma i contenuti invece che caricarli o scaricarli (a meno che non lo desideri).

Dato che i torrent streammati su queste piattaforme sono spesso protetti da diritti d’autore, il loro utilizzo è illegale in molti paesi. Nonostante io non incoraggi la condivisione o il download di materiale protetto da copyright, credo che tutti abbiano il diritto di mantenere la propria privacy online. Se desideri che nessuno possa vedere ciò che fai online, sappi che i miei test hanno dimostrato che CyberGhost possiede le migliori funzionalità di sicurezza. Inoltre, offre server dalle velocità elevate in modo che tu possa godere di download e streaming senza interruzioni. Puoi provarlo gratuitamente per 45 giorni approfittando della sua garanzia di rimborso.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

In che modo il mio firewall NAT influenza l’uso di torrent?

Il tuo router possiede un firewall NAT per proteggere la tua rete e tutti i dispositivi al suo interno da connessioni indesiderate. Questo potrebbe rappresentare un problema durante l’uso di torrent nel caso in cui il tuo firewall NAT identificasse le tue connessioni torrent come traffico indesiderato. Questo di solito non è un grande problema, in quanto la maggior parte dei firewall NAT delle reti private non sono così rigidi e quindi non influenzano la condivisione file P2P.

In che modo il port forwarding favorisce l’uso di torrent?

Le persone spesso usano le funzionalità di port forwarding sulle loro VPN per ottenere velocità più elevate durante l’uso di torrent.

Tutti i router dispongono di un firewall NAT per proteggere la rete dal traffico indesiderato. A volte il traffico torrent può venire bloccato o rallentato per questa ragione. Il port forwarding ti aiuta a configurare la connessione VPN in modo che il tuo dispositivo bypassi il firewall NAT. In questo modo, avrai una connessione più diretta tra il tuo dispositivo e il sito torrent, migliorando la velocità di connessione.

Lo svantaggio del port forwarding è che rende il tuo traffico web più semplice da monitorare. Questo accade perché le porte aperte ti rendono più distinguibile dagli altri utenti VPN e questo riduce il tuo livello di privacy.

Se desideri una VPN con funzionalità di port forwarding, puoi provare PIA o PrivateVPN. Entrambe offrono una garanzia di rimborso entro 30 giorni, in modo che possa testarle gratuitamente.

Prova PIA gratuitamente per 30 giorni!

Quando dovrei utilizzare il proxy SOCKS5 per l’uso di torrent?

Il SOCKS5 è un protocollo internet che reindirizza il tuo traffico tramite un server proxy. Nasconde il tuo indirizzo IP e lo sostituisce con un altro, rendendoti anonimo. Tuttavia, diversamente dalle VPN, non cripta i dati che vengono trasferiti durante l’uso di torrent. Saltare questo processo lo rende più rapido della maggior parte delle connessioni VPN, ma anche meno sicuro. Non ti offre la privacy totale di una VPN e ti espone comunque al monitoraggio da parte del tuo fornitore di servizi internet o del governo.

Di conseguenza, se la velocità è la tua priorità e sei disposto a sacrificare un po’ di privacy, puoi scegliere di utilizzare una connessione proxy SOCKS5. Private Internet Access è una VPN che offre un proxy SOCKS5 e puoi provarla gratuitamente per 30 giorni utilizzando la sua garanzia di rimborso.

Tuttavia, non mi sento quasi mai al sicuro quando uso torrent senza criptare il mio traffico. Penso che potrei scaricare accidentalmente del materiale protetto da diritti d’autore e cacciarmi nei guai. Durante i miei test, ho scoperto che CyberGhost offre comunque velocità più elevate rispetto alle connessioni con proxy SOCKS5. Così, ti offre sia velocità che anonimità durante l’uso di torrent. Puoi provarla gratuitamente per 45 giorni con la sua garanzia di rimborso e verificare personalmente le sue velocità.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

È preferibile usare un server proxy o una VPN per scaricare via torrent?

Per ragioni di sicurezza è sempre meglio usare una VPN per scaricare via torrent.

VPN e servizi proxy sono simili perché entrambi reindirizzano il tuo traffico online attraverso i loro server per nascondere il tuo vero indirizzo IP. Questo migliora la tua privacy e ti aiuta ad accedere a siti bloccati nel tuo paese. Tuttavia, diversamente da una VPN, i server proxy non criptano il tuo traffico. Nonostante alcuni servizi proxy siano più rapidi di una VPN in quanto non contemplano un procedimento di crittografia, ciò significa anche che tutto ciò che scarichi via torrent sarà visibile a terzi: compresi il tuo fornitore di servizi internet e agenzie governative di monitoraggio.

Ho scoperto che fornitori di prima categoria come CyberGhost non riducono la velocità di connessione offrendo, allo stesso tempo, la privacy necessaria per l’uso di torrent (ho scaricato un intero film in HD in meno di 15 minuti). Non sacrificare la tua privacy in nome della velocità, non ne vale la pena. Se dovessi scaricare accidentalmente del materiale protetto da diritti d’autore, potresti essere multato o persino finire in prigione in alcuni paesi. Se non ti senti pronto per un abbonamento a lungo termine, perché non provi CyberGhost gratuitamente per 45 giorni grazie alla sua garanzia di rimborso. Nel caso in cui le funzionalità del servizio non fossero all’altezza delle tue aspettative potrai richiedere un rimborso senza alcun rischio!

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

Perché ho bisogno di un blocco di rete durante l’uso di torrent?

Il blocco di rete è una funzionalità di sicurezza aggiuntiva che dovresti sempre attivare sulla tua VPN quando usi torrent. In caso di disconnessione improvvisa della VPN (per esempio in caso di blocco della stessa da parte di un antivirus), il blocco di rete impedisce che i dati non criptati vengano persi fermando il traffico internet sul tuo PC. Questo significa che nessuna delle tue attività via torrent sarà visibile dal tuo fornitore di servizi internet o da enti di sorveglianza governativi.

Tutte le 5 migliori VPN su questa lista hanno una funzione di blocco di rete che puoi facilmente attivare per usare torrent in tutta sicurezza.

Usa torrent in modo sicuro con CyberGhost

Perché ho bisogno di una VPN per scaricare via torrent?

Dovresti sempre usare una VPN per scaricare in sicurezza usando torrent. Scaricando file torrent, ti connetti ad altri utenti che condividono lo stesso file. Compiendo queste operazioni senza una VPN, gli altri utenti che condividono il file possono vedere il tuo indirizzo IP. Quest’ultimo può essere utilizzato per determinare la tua posizione o persino per identificare il tuo fornitore di servizi internet.

Il tuo fornitore di servizi internet può anche monitorare le tue attività online, quindi decidere di ridurre la tua banda nel caso in cui scoprisse il tuo utilizzo di torrent. Inoltre, il tuo fornitore di servizi internet collabora con le autorità che tutelano i diritti d’autore, di conseguenza scaricando accidentalmente un file piratato rischi gravi conseguenze legali.

Una VPN ti protegge principalmente in due modi:

  • Impedendo al tuo fornitore di servizi internet di sapere ciò che scarichi via torrent crittografando i tuoi file.
  • Impedendo a chiunque di vedere il tuo vero indirizzo IP.

Per quanto riguarda l’uso di torrent, CyberGhost è il servizio di cui mi fido di più. Tiene nascosto il mio vero indirizzo IP con una crittografia di livello militare, una politica no-log, protezione da perdite e persino una funzionalità di blocco di rete. Questo garantisce il massimo dell’anonimato e della privacy durante l’uso di torrent.

Usa torrent in sicurezza con CyberGhost

Quali sono le posizioni server migliori per l’uso di torrent?

Se vuoi prendere ulteriori precauzioni durante l’uso di torrent, ti consiglio di connetterti a server situati in paesi dove vigono leggi che tollerano la condivisione file P2P. Tra questi ci sono Svizzera, Spagna e Romania.

Anche se l’uso di torrent è legale in paesi come gli USA, il Regno Unito e l’Australia, questi hanno leggi sulla pirateria digitale molto stringenti. Di conseguenza, ti consiglio di evitare i server di questi paesi durante l’uso di torrent in quanto il download accidentale di file protetti da copyright potrebbe costarti caro.

Qual è la miglior VPN per i neofiti dell’uso di torrent?

CyberGhost è la scelta migliore per chiunque si affacci per la prima volta al mondo del torrenting in quanto presenta un’interfaccia intuitiva e di semplice utilizzo. Ti basterà accedere alla VPN, connetterti a un server e iniziare a scaricare via torrent in modo sicuro con il tuo client preferito. Puoi persino testarla gratuitamente per 45 giorni e verificarne la semplicità d’uso. Ti basterà ricordare di contattare il servizio clienti prima della fine della garanzia di rimborso entro 45 giorni per ottenere un rimborso nel caso in cui il servizio non ti soddisfacesse al 100%.

Se non sai esattamente dove cercare i file P2P, ecco una lista di siti torrent dalla buona reputazione per aiutarti a iniziare.

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni!

Che cos’è l’IP binding?

L’IP binding è una misura di sicurezza disponibili su certi client torrent come uTorrent. Associa il tuo dispositivo a un indirizzo IP specifico, il che significa che il tuo traffico torrent sarà consentito solo quando sarai connesso a quel determinato indirizzo. È utile associare il tuo dispositivo all’indirizzo IP di un server VPN, in quanto garantisce che tutto il traffico torrent sia sempre criptato. Non dovrai preoccuparti nel caso in cui ti dimentichi di passare alla VPN, in quanto l’attività torrent non verrà avviata finché non sarai connesso all’indirizzo IP associato.

Una VPN nasconde il mio indirizzo IP durante l’uso di torrent?

Una VPN dovrebbe nascondere il tuo indirizzo IP mentre usi torrent, ma molti servizi di scarsa qualità rivelano comunque altre informazioni. Testando queste 5 VPN per l’uso di torrent ho scoperto che sono in grado di nascondere costantemente il mio indirizzo IP. Assicurati solo di connetterti alla VPN prima di visitare qualsiasi sito di torrent o di avviare un programma P2P per essere sicuro che il tuo traffico rimanga nascosto.

Usa torrent in modo sicuro con CyberGhost

Non rischiare di rivelare la tua identità mentre usi torrent: scarica una VPN!

Usare una VPN è il metodo più sicuro e semplice per proteggerti sulle reti P2P. Il tuo indirizzo IP rimarrà nascosto agli hacker, alla sorveglianza statale, alle agenzie per la tutela dei diritti d’autore e persino agli altri utenti torrent.

Personalmente, avvio sempre CyberGhost per assicurarmi che i trasferimenti file P2P siano sicuri e rapidi. La sua rigida politica no-log, la crittografia di livello militare e i server ad alta velocità mi hanno sempre aiutato a scaricare contenuti via torrent nel modo più rapido possibile e nascondendo la mia identità.

Non credermi sulla parola: provala personalmente! Puoi scaricare via torrent con CyberGhost gratuitamente per 45 giorni con la sua garanzia di rimborso. Se successivamente cambiassi idea, potrai ottenere facilmente un rimborso contattando il servizio clienti. L’ho provato personalmente e ho riavuto indietro i miei soldi in soli 3 giorni!

Prova CyberGhost gratuitamente per 45 giorni


Ricapitolando: ecco le migliori VPN per usare torrent nel 2021

La migliore
CyberGhost VPN
$2.25 / mese Risparmia il 83%
Private Internet Access
$2.08 / mese Risparmia il 83%
PrivateVPN
$1.89 / mese Risparmia il 76%
Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
5.00 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Luca RF
Scritto da Luca RF
Luca è uno scrittore che si occupa di tecnologie, con particolare attenzione alla sicurezza informatica, alle criptovalute e al settore logistico. Da diversi anni si occupa di temi quali la sorveglianza digitale da parte degli stati, e il suo interesse per VPN e sicurezza online va a braccetto con tutto ciò.