NordVPN vs VPNAccounts 2019

Dopo aver confrontato queste VPN, abbiamo un vincitore!

NordVPN e VPNAccounts sono due VPN molto diverse. Anche se entrambe proteggono i vostri dati e possono sbloccare siti, NordVPN ha molte più funzionalità che le permettono di distinguersi. Tuttavia, questo non vuol dire che VPNAccounts non sia altrettanto valida. Date un’occhiata al confronto qui sotto per scoprire quale delle due è la migliore. Altre info

Qual è la VPN migliore?

Velocità

La velocità di NordVPN è decisamente più elevata, ma VPNAccounts le si avvicina parecchio. Con VPNAccounts dovreste essere in grado di fare streaming di contenuti, utilizzare app per il VoIP e scaricare senza problemi di lag o buffering.

Provider di VPN NordVPN VPNAccounts
Riduzione della velocità di download 19% (UK) 42% (UK)
Riduzione della velocità di upload 17% (FRA) 66% (FRA)
Tempo di ping per Google.com 25ms 335ms
Tempo medio per la connessione (secondi) 9ms 18ms
Sblocco riuscito per Netflix-logo Hulu-logo Kodi-logo Espn-logo Youtube-logo Bbc-logo Youtube-logo Netflix-logo Bbc-logo Hulu-logo
  Visita sito Visita sito

Perché la maggior parte dei test di velocità sono inutili e come testiamo correttamente le velocità delle VPN

Esistono molte variabili che influenzano la velocità di una VPN, il che rende inutili un sacco di test di velocità. Dal momento che una VPN codifica i dati, di solito ci vuole un po’ più tempo per trasferire i dati avanti e indietro, il che potrebbe rallentare la connessione. Ma se il fornitore di servizi internet (ISP) rallenta deliberatamente la connessione (fenomeno noto anche come throttling), una VPN potrebbe effettivamente aumentare la velocità di internet. Anche l’aggiunta di nuovi server alla rete potrebbe influire sulle velocità. I risultati dei test possono anche variare a seconda della tua posizione, quindi potresti riscontrare velocità diverse dalle nostre. I nostri test di velocità sono un punto di riferimento affidabile perché testiamo la velocità di una VPN in numerose località per offrirti una media. Ciò la rende più facilmente confrontabile per tutti gli utenti.

Servers

NordVPN ha sicuramente più server, con i suoi oltre 4.000 sistemi in più di 60 località. Tuttavia, VPNAccounts ha server in determinati paesi in cui potrebbero servirvi, come Dubai, Emirati Arabi Uniti, Oman e Cina.

Provider di VPN NordVPN VPNAccounts
Località dei server 59 9
Paesi del server 60 9
Indirizzi IP 2819 9
Server dinamico di commutazione
  Visita sito Visita sito

Il grande errore del confrontare il numero di server e cosa occorre cercare davvero

Il rapporto tra server e paesi è un fattore importante da considerare quando si sceglie una VPN. Tener conto solamente della posizione o del numero di server potrebbe causarti problemi. Avere accesso a più server generalmente implica velocità più elevate, tuttavia se la VPN X ha pochi server in più rispetto alla VPN Y ma il doppio degli utenti, le velocità della VPN X saranno comunque inferiori. L’ideale sarebbe una VPN che disponga di molti server ovunque. In questo modo, non dovrai preoccuparti che il server/paese che ti interessa sia sovraccaricato e lento.

Assistenza

Non potete assolutamente sbagliare con il supporto clienti di NordVPN. Con così tanti modi per contattarlo e un servizio disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, vi sembrerà di avere un amico che si prende cura di voi alla NordVPN. VPNAccounts non offre alcun supporto al cliente, ma offre dei video tutorial e guide per l’installazione della loro VPN.

Provider di VPN NordVPN VPNAccounts
Tempo di risposta alle email 3 X
Assistenza 24/7
Live chat
Conoscenze di base
Video tutorial
  Visita sito Visita sito

Perché è importante l'assistenza?

Anche se molti pensano che una buona assistenza è necessaria solo per l’installazione di una VPN, ci sono molte altre circostanze in cui potresti aver bisogno dell’assistenza clienti. Il collegamento a un server specifico, la modifica del protocollo di sicurezza e la configurazione della VPN sul router, sono tutte situazioni in cui fa comodo l’assistenza. Controlliamo ogni VPN per vedere se l’assistenza è disponibile a tutte le ore (anche di notte), la velocità con cui rispondono e se rispondono alle nostre richieste.

Facilità di utilizzo

NordVPN
Il sito di NordVPN è ben strutturato e facile da navigare. Anche scaricare e installare le applicazioni è un processo semplice e lineare: nel giro di quattro minuti dall’iscrizione ero già connesso a un server VPN. In ogni versione, tanto desktop come mobile, il menu semplifica la scelta tra i server di diversi Paesi e la selezione di server specializzati.

C’è anche una mappa tramite cui è possibile selezionare un server semplicemente cliccando sull’indicatore del Paese corrispondente. Tuttavia, è una funzionalità che presenta certi limiti, come il fatto che in Europa ci sono talmente tanti server che gli indicatori sono ovunque e devi darci dentro con lo zoom per individuare bene un certo Paese. Si tratta di una soluzione apprezzabile, però scegliere dall’elenco dei Paesi risulta molto più pratico.

Ottieni subito NordVPN!


Le app mobile si presentano molto simili alla versione desktop, con l’unica differenza che si accede all’elenco dei server scorrendo il dito verso l’alto.

Comparing Mobile and Desktop apps



Le applicazioni per dispositivi mobile e desktop hanno un’interfaccia utente molto simile

L’unica nota stonata di NordVPN a livello di usabilità è la versione Linux, che ha solo un’interfaccia a riga di comando. C’è da dire, però, che chi utilizza Linux probabilmente sa come muoversi in tale ambiente, quindi potrebbe anche non essere un gran problema.

Un’altra applicazione che abbiamo usato, e che ha ancora bisogno di miglioramenti, è l’app per Fire TV. Ai tempi dei miei primi test, NordVPN non offriva un’app nativa per la Fire TV ed era necessario effettuare un jailbreak del dispositivo Fire Stick per installarvi la VPN. Da allora, NordVPN offre un’app che funziona con Hulu, ESPN, HBO e tanti altri servizi.

Restano ancora dei piccoli inconvenienti con l’app per Fire TV, che potrebbe essere migliorata. Ad esempio, se vuoi selezionare un server diverso da quello predefinito, devi conoscerne il numero, senza la possibilità di cercare nella lista completa o per regione, come sulle app per desktop o mobile. Inoltre, non si connetterà automaticamente allo stesso server ad ogni accesso, vale a dire che devi ricordarti del numero del server o sperare che la sorte te ne assegni uno buono.

NordVPN mantiene il tuo anonimato?


La protezione dai leak di DNS e IP


NordVPN garantisce che il tuo vero indirizzo IP resti nascosto, puoi starne certo. Ho eseguito cinque diversi test di tenuta dei DNS e dell’IP, ottenendo sempre l’indirizzo IP e la posizione corrispondenti al server virtuale.


I test dell’IP non hanno rivelato la mia vera posizione

Avendo sede a Panama, NordVPN non è tenuta a conservare i dati dei suoi utenti, condizione che le consente di adottare una politica di no-log rigorosa. La sua politica sulla privacy stabilisce che non conserva indirizzi IP, dati di sessione, registri del traffico né altre informazioni. Memorizzerà il tuo indirizzo e-mail e i dettagli di pagamento, ma è una cosa comune a quasi tutti i servizi di VPN.

NordVPN permette anche la connessione automatica in fase di avvio del sistema e la possibilità di rendere il dispositivo invisibile sulle linee LAN.

Kill switch


NordVPN offre anche una serie di funzioni di sicurezza aggiuntiva, come i server Double VPN e un kill switch. Quest’ultimo ti scollega da internet se la VPN smette di funzionare, assicurando che il tuo traffico resti privato. C’è anche la possibilità di impostare il kill switch per bloccare solo certi programmi o applicazioni in caso di caduta della connessione VPN. A differenza di altri servizi (vedi ExpressVPN), questa funzione non è attiva di default, ma basta un semplice clic alla voce corrispondente nella sezione “Settings”.

NordVPN internet Kill Switch
Attivazione del kill switch

Uno svantaggio è che il client di OpenVPN per MacOS non dispone del kill switch della connessione a internet, bensì di un kill switch per singole applicazioni. In tal modo, nel caso vada giù la connessione VPN, verrà bloccata ogni comunicazione per le sole app specificate, ma tutto il resto del tuo traffico web risulterà esposto. NordVPN potrebbe quindi non essere la soluzione giusta per chi cerca un kill switch della connessione internet su MacOS. Tuttavia, vale la pena notare che l’uso del client MacOS con il protocollo IKEv2 offre entrambi i tipi di kill switch.


Il kill switch mi ha impedito di connettermi a internet senza la VPN attiva e connessa

Ho testato la funzione di kill switch della rete semplicemente attivandolo e poi scollegando la VPN. Tentando di caricare una pagina, ho ricevuto un messaggio di errore, a dimostrazione del fatto che il kill switch stava effettivamente bloccando il traffico web.

La funzionalità CyberSec




Un’altra funzione di NordVPN è CyberSec, che blocca annunci, pop-up e attacchi DDoS, oltre ad offrire protezione contro malware e siti sospetti. Ho testato dieci siti belli carichi di annunci, ed ogni volta CyberSec ha bloccato tutti i fastidiosi pop-up. Questo vale anche per gli annunci su YouTube, il che è una gran cosa!

Protocolli di tunneling


Nella maggior parte delle applicazioni, NordVPN usa il protocollo OpenVPN con l’elevata sicurezza della crittografia AES-256-CBC. È possibile scegliere tra le versioni UDP e TCP, ma la predefinita è UDP e dovrebbe garantire velocità maggiori. Sui dispositivi Apple, invece, viene impiegato un protocollo IKEv2/IPSec con crittografia AES-256-GCM. AES-256 è lo standard del settore, la crittografia più potente disponibile sul mercato.

Inoltre, NordVPN adotta il metodo Perfect Forward Secrecy, vale a dire che la chiave di cifratura cambia ad ogni sessione. Questo permette di evitare i problemi di sicurezza conseguenti a un eventuale furto delle chiavi. NordVPN fa uso dello scambio di chiavi Diffie-Hellman, a 2048 bit per OpenVPN e a 3072 bit per IKEv2/IPSec.

Non sono supportati protocolli più antichi, come L2TP/IPSec e PPTP, che in genere è comunque meglio evitare, dato che offrono livelli di cifratura inferiori e presentano vulnerabilità ben note. Per riassumere, la crittografia di NordVPN è difficile da scardinare.

Prezzi

PREZZO DI PARTENZA AL MESE: $ 3.49
DISPOSITIVO PER LICENZA: 6
GARANZIA DI RIMBORSO (GIORNI): 30
PREZZO DI PARTENZA AL MESE: $ 5.00
DISPOSITIVO PER LICENZA: 1
GARANZIA DI RIMBORSO (GIORNI): 7

IL VINCITORE È

Visita il sito di NordVPN

Ora decidi qual è la migliore per te

Condividi e supporta

Assistenza WizCase: Aiutaci a garantire un consiglio onesto e imparziale e condividi il nostro sito per supportarci.