BlackVPN recensione 2021: Vale l’acquisto?

Che cosa guardiamo?

Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase può guadagnare una commissione di affiliazione quando viene effettuato un acquisto tramite uno dei suoi link. Tuttavia, questo non influenza il contenuto delle recensioni che pubblichiamo o i prodotti/servizi recensiti. I nostri contenuti potrebbero includere link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte del nostro programma di affiliazione.

Standard di valutazione

Tutte le recensioni pubblicate su Wizcase soddisfano dei rigidi criteri di valutazione, in modo da garantire che ciascuna di esse sia basata su una valutazione indipendente, onesta e professionale del prodotto/servizio da parte del recensore. Tali criteri implicano che il recensore consideri le qualità tecniche e le caratteristiche del prodotto assieme al valore commerciali per gli utenti, il che potrebbe influenzare la classificazione del prodotto sul sito.

Una panoramica di BlackVPN luglio 2021

BlackVPN è un provider piccolo e meno conosciuto, perciò non mi aspettavo che fosse particolarmente potente. In Cina non funziona e non è abbastanza sicuro per usare torrent, ma non è tutto. Con un’app nativa non funzionante, i server che non funzionano, gli abbonamenti restrittivi, una scarsa sicurezza ed il servizio clienti lento, ha bisogno di molti miglioramenti prima che io possa considerarlo degno del denaro di qualcuno, soprattutto perché esistono altre VPN affidabili e potenti a prezzi molto convenienti.

Non hai tempo? Ecco un riepilogo di 1 minuto

  • Sblocca Netflix USA, Hulu e Disney+, anche se metà dei suoi server di streaming non ha funzionato affatto. Verifica i miei risultati di streaming.
  • Velocità davvero elevate sui server che funzionano, ma pochi di loro lo fanno. Sebbene i pochi server funzionanti di BlackVPN mi abbiano offerto velocità straordinarie, la maggior parte di loro non si collegava affatto. Vai ai miei test di velocità.
  • BlackVPN mi ha fornito un nuovo indirizzo IP, ma non ha protetto i miei dati privati. Poiché non ha superato i miei test DNS, dati come la mia posizione reale sono trapelati mentre ero connesso. Guarda come funzionano le sue funzioni di sicurezza.
  • Sostiene il no-log, ma la sua informativa sulla privacy dice il contrario. La policy di BlackVPN afferma di soddisfare le richieste dei dati da parte del Governo, qualora fosse “costretta” a farlo. Rivedi l’informativa sulla privacy.
  • L’app nativa non funziona e la configurazione con OpenVPN è strana. A peggiorare le cose, i server VPN non funzionano come dovrebbero. Leggi la mia esperienza utente.
  • La struttura dei prezzi è confusa ed i piani sono troppo costosi. Considerando quanto sia inaffidabile questa VPN, non avrebbe un buon valore anche ad un prezzo decisamente inferiore. Vedi prezzi e pacchetti.

BlackVPN sblocca Netflix USA, HBO NOW e Disney+ (quando i server funzionano davvero)

Poiché l’app nativa di BlackVPN non funzionava, ho dovuto utilizzare il client OpenVPN open source per accedere e connettermi. Nel corso dei test dei server di streaming degli Stati Uniti centrali ed orientali di BlackVPN tramite OpenVPN, sono riuscito a sbloccare Netflix USA, HBO NOW e Disney+, ma le connessioni non erano affidabili su questi 2 server. Non riuscivo a far funzionare in nessun modo i server di streaming degli Stati Uniti occidentali o del Regno Unito. Non ho avuto modo di scoprire se il server di streaming del Regno Unito abbia effettivamente sbloccato BBC iPlayer o altri contenuti in streaming che hanno sede in Gran Bretagna.

Poiché funzionavano così pochi dei server di streaming, ho deciso di testare alcuni dei server per la privacy standard e di vedere se potevano sbloccare qualcosa, anche se nessuno di questi si sarebbe connesso!

Netflix USA, HBO NOW e Disney+: Sbloccati

I server di streaming di BlackVPN negli Stati Uniti centrali ed orientali hanno sbloccato immediatamente Netflix. Sono riuscito a guardare The Good Place in HD con solo un paio di secondi di ritardo all’inizio. Poi, non ho avuto ulteriori ritardi o riduzioni della qualità video. Alla fine di un episodio, il successivo è iniziato immediatamente senza pause di buffering.

Screenshot di The Good Place su Netflix mentre BlackVPN è connesso al server di streaming US Central tramite il client OpenVPN

BlackVPN ha sbloccato Netflix USA in HD, permettendomi di guardare i miei programmi preferiti

Sono rimasto colpito dal fatto che BlackVPN possa aggirare l’errore IP proxy di Netflix, perciò l’ho testato anche con altri servizi di streaming. I 2 server che hanno funzionato con Netflix hanno sbloccato facilmente anche HBO NOW e Disney+. Dopo circa 2 secondi di buffering, che ci sono stati quando ho cominciato a guardare Aladdin in HD, non ho mai avuto alcun ritardo durante il resto dello streaming.

Screenshot di Aladdin su Disney + mentre BlackVPN è connesso al server di streaming centrale degli Stati Uniti tramite il client OpenVPN

Ho guardato Disney+ utilizzando senza problemi il server di streaming degli Stati Uniti centrali di BlackVPN

Amazon Prime Video ed Hulu: bloccati

Nonostante abbia server ottimizzati specificamente per lo streaming, BlackVPN non è in grado di sbloccare Amazon Prime Video o Hulu. Se provassi a guardare i programmi TV o i film su entrambe queste piattaforme, riceverei i loro errori IP proxy indipendentemente dai server di streaming di BlackVPN che ho provato.

Screenshot dell'errore IP del proxy di Hulu mentre BlackVPN è connesso tramite OpenVPN

Nessuno dei server di streaming di BlackVPN è riuscito a sbloccare Hulu (e li ho provati tutti)

Velocità8.0

Buone velocità (quando riuscivo effettivamente a connettermi)

Sui pochi server che hanno funzionato, BlackVPN mi ha dato velocità davvero elevate. Tuttavia, sono riuscito a collegare solo 2 server su 20 (Stati Uniti orientali e centrali)! Con BlackVPN non raggiungi buoni risultati, se i pochi server funzionanti possono essere più lenti perché sovraffollati.

Risultati dei test di velocità

Sui 2 server che hanno funzionato, le velocità sono state mediamente di oltre 60 Mbps, ovvero abbastanza veloci da trasmettere Netflix in HD su 7 dispositivi contemporaneamente, che è il numero massimo consentito per un account di BlackVPN. Questi server si trovavano nel mio Paese d’origine: ciò significa che, probabilmente, saranno più veloci dei server lontani.

Screenshot di 2 test di velocità durante la connessione ai server BlackVPN negli Stati Uniti

Con BlackVPN ho ottenuto velocità elevate, ma solo 2 server funzionanti da testare

Perché la maggior parte dei test di velocità sono inutili e come testiamo correttamente le velocità delle VPN

Esistono molte variabili che influenzano la velocità di una VPN, il che rende inutili un sacco di test di velocità. Dal momento che una VPN codifica i dati, di solito ci vuole un po’ più tempo per trasferire i dati avanti e indietro, il che potrebbe rallentare la connessione. Ma se il fornitore di servizi internet (ISP) rallenta deliberatamente la connessione (fenomeno noto anche come throttling), una VPN potrebbe effettivamente aumentare la velocità di internet. Anche l’aggiunta di nuovi server alla rete potrebbe influire sulle velocità. I risultati dei test possono anche variare a seconda della tua posizione, quindi potresti riscontrare velocità diverse dalle nostre. I nostri test di velocità sono un punto di riferimento affidabile perché testiamo la velocità di una VPN in numerose località per offrirti una media. Ciò la rende più facilmente confrontabile per tutti gli utenti.

Servers1.0

Rete di server: rete di server piccola e inaffidabile

BlackVPN ha una rete di server davvero piccola, con solo 20 opzioni di server incluse nel suo pacchetto di abbonamento premium. Piccola rete vuol dire maggior potenziale di sovraffollamento e rallentamenti della velocità, capacità di streaming più deboli ed una maggiore possibilità che i server vengano bloccati dai siti con limitazioni della posizione. Purtroppo, la maggior parte dei server non ha funzionato anche dopo che ho reinstallato la VPN ed ho provato diverse impostazioni. Su 20 server, 4 sono server di streaming negli Stati Uniti e nel Regno Unito e 16 sono server per la privacy in altri Paesi. Solo 2 dei server di streaming hanno funzionato: tutti gli altri non sono riusciti a connettersi anche dopo ripetuti sforzi, a prescindere da quanto tempo aspettassi.

Screenshot di BlackVPN che tenta di connettersi a un server tramite il client OpenVPN

La maggior parte dei server di BlackVPN continuava a caricarsi e non si collegava, a prescindere da quanto tempo aspettassi

Altre VPN concorrenti hanno molti più server che funzionano effettivamente in modo affidabile. NordVPN ne è un esempio: ho sempre avuto una connessione stabile quando ho testato centinaia di oltre 5,000 server NordVPN.

Sicurezza: cifratura forte, ma si è verificata una perdita del mio DNS (quando i server funzionavano a pieno regime)

Mi piace che BlackVPN utilizzi la cifratura di livello militare a 256 bit, che è il grado più sicuro disponibile. Tuttavia, non sono riuscito a far funzionare un singolo server “privacy”, quindi la cifratura è stata inutile. Ogni server che ho testato si fermava e tentava di riconnettersi, senza riuscirci. Indipendentemente dal client che ho utilizzato o dal protocollo VPN che ho selezionato nelle impostazioni, i server semplicemente non si sono collegati.

Ancora peggio: quando i server sono riusciti a connettersi, si è verificata una perdita del mio DNS. Ciò significa che la mia posizione reale, la mia identità ed altri dati sono stati tutti rivelati allo spionaggio dei Governi e dei fornitori di servizi Internet.

Screenshot di un test di tenuta DNS fallito mentre BlackVPN è connesso a un server negli Stati Uniti

Con la perdita del mio DNS anche mentre ero collegato a BlackVPN, sapevo che la mia connessione non era completamente sicura

Sai che la tua connessione non è veramente sicura o anonima se si verificano perdite del DNS, perciò sono rimasto deluso dal fatto che BlackVPN non possa fornire nemmeno la sicurezza VPN di base.

Privacy — Le dichiarazioni di “no-log” non corrispondono alla sua politica

BlackVPN ha una politica “no-log” che sostiene di non registrare mai alcun dato utente da nessuna parte. Questa affermazione non è stata testata da un’effettiva richiesta di dati da parte di una forza di polizia o da un Governo, ma c’è una linea preoccupante nell’informativa sulla privacy che dice che BlackVPN asseconderà le richieste dei dati qualora sia “costretta” a farlo:

Screenshot delle sezioni sulla privacy e sulle violazioni del copyright dei Termini di servizio di BlackVPN

Nonostante si pubblicizzi come no-log, BlackVPN esaudirà le richieste dei dati se “costretta”

C’è anche una sezione che afferma che la violazione del copyright non è consentita sulla piattaforma. Se BlackVPN riceve avvisi di violazione dai titolari del copyright, “monitorerà” l’account VPN. Se fosse veramente una VPN zero-log sicura, non ci sarebbe modo per i titolari del copyright di collegare la violazione al tuo account e BlackVPN non potrebbe monitorare il traffico. Ciò significa che alcuni dati devono necessariamente essere registrati durante il processo.

Cosa ancora più preoccupante, BlackVPN ha sede ad Hong Kong. Considerando gli accordi di sicurezza nazionale tra Hong Kong e la Cina (che è un regime autoritario), la tua sicurezza e la tua privacy sono motivo di enormi preoccupazioni per qualsiasi VPN con sede ad Hong Kong. Ciò è particolarmente preoccupante poiché i provider VPN più grandi stanno rimuovendo i loro server dall’isola, per evitare violazioni della privacy da parte del governo cinese.

Località dei server

Australia
Brasile
Canada
Estonia
Francia
Germania
Giappone
Lituania
Lussemburgo
Norvegia
Olanda
Regno Unito
Repubblica Ceca
Romania
Spagna
Vedi tutte le location supportate…

Esperienza utente1.0

Connessioni simultanee dei dispositivi: consentite a 7 dispositivi simultaneamente

BlackVPN consente 7 connessioni simultanee dei dispositivi e, sui pochi server che hanno effettivamente funzionato, i miei test hanno mostrato rallentamenti minimi anche durante l’utilizzo su 7 dispositivi. Sono riuscito a guardare Netflix su 3 PC, 2 telefoni Android e 2 iPhone. Se vuoi una VPN con connessioni multiple dei dispositivi che funzioni effettivamente, nel corso dei miei test Surfshark si è connesso senza problemi su 10 ed anche più dispositivi indipendentemente dai server che ho scelto. Ciò lo rende un’alternativa decisamente migliore di BlackVPN. Surfshark propone le sue app native anche in italiano.

Compatibilità del dispositivo: funziona solo con Windows, macOS, Android, iOS, and Linux

Solo i tipi di dispositivi e router più comuni funzionano con BlackVPN. Sebbene affermi di funzionare su tutti questi dispositivi, la sua mancanza di server funzionanti e la sua sicurezza discutibile significano che non manterrà i tuoi dispositivi al sicuro.

Facilità di configurazione e di installazione: app non funzionante, configurazione tecnica e server non funzionanti

L’app nativa di BlackVPN è in beta, ma non sono proprio riuscito a farla funzionare. Dopo aver aperto l’app ed aver cliccato su “Connetti”, la VPN non si è mai completamente connessa, indipendentemente da quanto tempo abbia aspettato. Un tasto dice “On”, ma non crea affatto un’effettiva connessione VPN.

Screenshot del client Windows di BlackVPN che non si connette nonostante sia acceso

Non sono riuscito a far funzionare l’app di BlackVPN su nessuna piattaforma

Solo dopo aver configurato BlackVPN per farla funzionare con il client OpenVPN sono riuscito a connettermi ai server ma, anche allora, solo 2 server su 20 hanno funzionato. Ho contattato il servizio clienti più volte per chiedere aiuto e non ho mai ricevuto risposta.

Assistenza0.0

Il supporto di BlackVPN è inesistente. Tra i problemi tecnici e il mio rimborso, li ho contattati almeno 5 volte tramite email ed altrettante tramite ticket di supporto, ma non ho mai ricevuto risposta. In caso di problemi, non solo troverai una soluzione da solo (cosa che farai), ma, se l’assistenza clienti non risponde neanche una volta, non riceverai mai il rimborso del tuo acquisto.

Perché è importante l'assistenza?

Anche se molti pensano che una buona assistenza è necessaria solo per l’installazione di una VPN, ci sono molte altre circostanze in cui potresti aver bisogno dell’assistenza clienti. Il collegamento a un server specifico, la modifica del protocollo di sicurezza e la configurazione della VPN sul router, sono tutte situazioni in cui fa comodo l’assistenza. Controlliamo ogni VPN per vedere se l’assistenza è disponibile a tutte le ore (anche di notte), la velocità con cui rispondono e se rispondono alle nostre richieste.

Prezzi1.0

A differenza della maggior parte dei provider, BlackVPN offre una prova gratuita di 3 giorni che non richiede alcun dato di pagamento. Anche se questa è un’ottima cosa, i piani sono confusi e troppo cari, considerando il fatto che la maggior parte dei server non funziona. C’è un pacchetto che include i “server per la privacy”, un altro che fornisce i “server di streaming” e un terzo piano che ha entrambi. Il pacchetto “streaming” ha una sottocategoria che puoi scegliere, se vuoi accedere ai server negli Stati Uniti, nel Regno Unito o in entrambi questi Paesi.

Oltre a creare piani confusi, gli stessi server non funzionano in modo affidabile. Ho avuto così tanti problemi nel far funzionare stabilmente uno qualsiasi dei server, che non potrei consigliarlo anche se fosse un prodotto gratuito.

Opzioni di pagamento

BlackVPN ti consente di pagare con le carte di credito, PayPal, le criptovalute, i bonifici bancari, le carte regalo o con i portafogli elettronici tramite PaymentWall. La flessibilità delle opzioni è buona, ma non c’è un buon rapporto prezzo-qualità, poiché la VPN quasi non funziona.

Garanzia di rimborso

BlackVPN ha una garanzia di rimborso di 14 giorni, ma nessuno ha risposto alle mie email per supportare il reclamo. Nonostante aver inviato delle email al supporto, aver presentato delle richieste di assistenza ed essere andato avanti entro il periodo di 14 giorni per la cancellazione, nessuno ha mai risposto. Ho dovuto pagare il prezzo intero per un mese e non ho ancora ricevuto alcuna risposta per riavere i miei soldi!

BlackVPN offre i seguenti piani tariffari

Verdetto Finale

BlackVPN non solo non può competere con le migliori VPN per Windows, che sono molto più potenti, ma quasi non funziona per niente. Con così tanti problemi collegati ai suoi server, alla sicurezza, all’informativa sulla privacy e all’interfaccia, non riuscirei a consigliarlo anche se fosse un provider gratuito.

FAQ su BlackVPN

BlackVPN ha un buon rapporto qualità-prezzo?

Purtroppo, non posso consigliarlo, poiché la maggior parte dei server non funziona, ma, anche se lo funzionassero, le sue opzioni di sicurezza e l’informativa sulla privacy non proteggono i tuoi dati personali mentre navighi sul web.

Posso utilizzare BlackVPN gratuitamente?

Sì, BlackVPN ha 3 giorni di prova. Sebbene tu possa provarlo del tutto gratuitamente, durante il periodo di prova scoprirai che la VPN non funziona affatto bene. Dato che ci sono alcuni buoni provider VPN gratuiti che funzionano meglio di BlackVPN, la sua prova di 3 giorni non vale davvero la pena.

BlackVPN protegge i miei dati?

Anche se BlackVPN è di per sé sicuro da usare, non terrà il tuoi dati online al sicuro. Dato che le tue informazioni sensibili trapeleranno e l’azienda si sottometterà alle richieste del Governo, questa non è una buona VPN per proteggere i tuoi dispositivi. Tutte le informazioni, compresi la tua posizione, l’indirizzo IP e quali siti web visiti, potrebbero essere esposti mentre utilizzi il web.

Mi metto nei guai se utilizzo BlackVPN?

No, l’utilizzo di BlackVPN è perfettamente legale. Sebbene alcuni Paesi ne limitino l’uso, potresti metterti nei guai solo se utilizzi BlackVPN specificamente per attività illegali. Poiché è una delle poche VPN che puoi provare gratuitamente senza fornire i dati della tua carta di pagamento, provandola non hai nulla da perdere

Prova BlackVPN per te stesso

Importante da sapere

Hong Kong
2009
No
3
14 giorni garantiti

Dettagli di contatto

[email protected]
www.blackvpn.com

Confronta con le alternative

9.9 / 10
Visita
9.7 / 10
Visita
9.6 / 10
Visita
BlackVPN
1.0  / 10

Condividi e supporta

WizCase è un sito di recensioni indipendente. Siamo supportati dai lettori quindi riceviamo un compenso quando acquisti tramite i link presenti nel nostro sito. Non pagherai nessun supplemento acquistando sul nostro sito — la nostra commissione viene direttamente dal proprietario del prodotto.

Supporta WizCase per aiutarci a garantirti consigli onesti e imparziali. Condividi il nostro sito o fai una donazione per supportarci!