Le 5 Migliori VPN per il Poker – Come Sbloccare i Siti di Poker nel 2019

Ultimo aggiornamento da Denise Sullivan il luglio 08, 2019

Molti paesi pongono delle restrizioni sui siti di poker online: alcuni permettono di giocare solo a giocatori localizzati, mentre altri impongono un ban completo.Best VPNs for PokerAnche negli USA sono presenti delle complicate restrizioni sui casinò e sulle scommesse online.

Puoi bypassare le restrizioni sui siti di poker utilizzando una VPN ovunque tu sia.

5 Servizi VPN per Accedere ai Siti di Poker Online

Sono disponibili molti provider di VPN; ma se ti interessa dare la priorità al valore e alla sicurezza, noi ti raccomandiamo i seguenti servizi.

1NordVPN

  • Più di 5000 server globali
  • Crittografia AES a 256-bit
  • Funzione Kill Switch
  • Sei connessioni simultanee

NordVPN non conserva i log dei suoi clienti e fornisce una sicurezza superiore grazie alle funzionalità CyberSec e Double VPN.

La rete di server include posizioni in oltre 60 paesi, mentre le app sono disponibili per i dispositivi Windows, Mac, iOS e Android.

NordVPN offre assistenza clienti 24 ore su 24 e una garanzia di rimborso a 30 giorni sulle sue sottoscrizioni.

Ottienilo Ora

2ExpressVPN

ExpressVPN
  • Oltre 2000 server globali
  • Server posizionati in più di 90 paesi
  • Kill Switch
  • Protezione da perdite di DNS

ExpressVPN fornisce una crittografia di livello militare AES a 256-bit, split tunneling, e non conserva i log delle attività dei suoi clienti.

Proteggi tutti i tuoi dispositivi con app compatibili con Windows, Mac, Android e iOS, e sfrutta la possibilità di connettere fino a tre dispositivi contemporaneamente.

Ai nuovi account su ExpressVPN è concessa una garanzia di rimborso a 30 giorni, mentre l’assistenza clienti è sempre disponibile 24 ore su 24.

Prova Ora Senza Rischi

3IPVanish VPN

  • Oltre 1000 server in più di 60 paesi
  • Kill Switch
  • Banda larga illimitata
  • Blocco traffico LAN

IPVanish VPN prende la sicurezza sul serio, con una crittografia AES a 256-bit e la possibilità di abilitare l’offuscamento OpenVPN ed il cambio di IP cronometrato.

L’assistenza clienti attiva 24 ore su 24 è sempre disponibile a risolvere qualsiasi problematica tu possa incontrare, ed i nuovi utenti, se non soddisfatti, possono godere della garanzia di rimborso a 7 giorni.

Ottienilo Ora

4CyberGhost VPN

  • Più di 2000 server con 100 server protetti da DDoS negli USA e nel Regno Unito
  • Blocco da malware
  • Server in oltre 60 paesi
  • Cinque connessioni simultanee

CyberGhost VPN offre un ad-blocking integrato, crittografia AES a 256-bit, nessun log sui dati e reindirizza automaticamente i siti HTTPS per te.

CyberGhost dispone di applicazioni per dispositivi Mac, Windows, iOS, e Android, e presenta una garanzia di rimborso a 45 giorni su tutte le sottoscrizioni.

Prova Ora Senza Rischi

5PrivateVPN

  • Più di 100 server in tutto il mondo
  • Crittografia a 256-bit
  • Sei connessioni simultanee
  • Garanzia di rimborso a 30 giorni

Con PrivateVPN, gli utenti vengono protetti grazie alla protezione da perdite di DNS e IPv6, kill switch automatico e zero conservazione di log: tutto ciò assicura una sicurezza ed un anonimato totali.

PrivateVPN presenta app per Android, iOS, Mac e Windows, ed il setup a 1 click fa sì che ogni tipo di utente possa avviare l’app in pochi minuti.

Ottienilo Ora

Usare una VPN per il Poker Online

Virtual Private Network (VPN)A causa dell’illegalità del poker online in alcune zone geografiche potresti scoprire che dei siti sono bloccati, poiché il tag di geolocalizzazione del tuo indirizzo IP indica dove ti trovi e ti impedisce l’accesso. Una VPN è in grado di bypassare il protocollo di blocco geografico impiegato dai siti web grazie ad un server proxy.

Però, le VPN non possono bloccare tutti i siti di poker online, dal momento che questi richiedono un metodo di pagamento e possono quindi individuare la tua posizione partendo dalla tua banca o dai dettagli del tuo account su PayPal. Per evitare questo intoppo dovrai trovare dei siti che accettino anche le cripto-valute.

Oltre a bypassare i protocolli dei blocchi geografici, le VPN offrono un ulteriore livello di sicurezza online. Le partite di poker online avvengono in tempo reale, e qualsiasi lag temporale può fare la differenza nell’esito della partita: gli attacchi DDoS mirano i server, causando il rallentamento o il crash dei siti web.

Anche se il casinò dovrebbe avere delle protezioni contro gli attacchi, la sua sicurezza non si estende a te nello specifico, e se il tuo indirizzo IP dovesse venir identificato, potresti essere preso di mira.

Problemi Legali relativi ai Siti di Poker Online

La legalità dell’utilizzo di un sito di poker online varia da paese a paese.

Wizcase non condona o incoraggia l’utilizzo dei servizi VPN per condurre attività illegali, e fornisce tutte le sue informazioni esclusivamente a scopo educativo.

Paesi che Proibiscono il Poker Online

Mentre alcuni paesi vietano il gioco d’azzardo, altri impongono regole solo per siti ed attività specifici. La seguente è una lista di tutti i paesi in cui il gioco d’azzardo è illegale, con le debite eccezioni; rimane comunque nel tuo interesse controllare le leggi locali prima di svolgere attività sui siti di poker online.

  • Afghanistan
  • Algeria
  • Samoa Americana
  • Azerbaijan
  • Bangladesh – illegali solo i casinò veri e propri
  • Barbados – illegali solo i casinò veri e propri
  • Bhutan
  • Brasile – illegali solo i casinò veri e propri
  • Belarus
  • Cambogia – illegale per i nativi del luogo, permesso ai visitatori stranieri
  • Isole Cayman – illegali solo i casinò veri e propri ed i siti web locali
  • Cina
  • Cuba
  • Cipro – scommesse sportive online permesse solo con licenza
  • Repubblica Ceca – legali solo la lotteria online e le scommesse sportive
  • Ecuador – illegali solo i casinò veri e propri
  • Francia – illegali solo i casinò online
  • Grecia – illegali solo alcune forme di gioco d’azzardo online
  • Guam – illegali solo i casinò veri e propri
  • Guatemala – illegali solo i casinò veri e propri
  • Islanda – illegali i casinò online ed il poker online
  • Italia – illegali solo alcuni casinò online
  • Indonesia
  • Iran
  • Iraq
  • Israele
  • Giappone – illegali solo i casinò veri e propri
  • Giordania
  • Kuwait
  • Kyrgyzstan – illegali solo i casinò veri e propri
  • Lettonia – illegali solo alcuni casinò online
  • Libia
  • Lituania – illegali solo alcuni casinò online
  • Lussemburgo – legali solo la lotteria online e le scommesse sportive
  • Maldive
  • Mali – legale solo per i visitatori stranieri
  • Mauritania
  • Nuova Zelanda – illegali solo i casinò online
  • Norvegia – illegali solo i casinò veri e propri
  • Oman
  • Pakistan
  • Palau – illegali solo i casinò veri e propri
  • Polonia – legali solo le scommesse sportive online
  • Qatar – illegali solo i casinò veri e propri
  • Russia – legali il gioco d’azzardo online ed il poker online
  • Arabia Saudita
  • Somalia
  • Sudan
  • Siria
  • Taiwan
  • Turchia – legali solo la lotteria online e le scommesse sportive
  • Tuvalu
  • Ucraina – legale solo la lotteria online
  • USA – illegali gli operatori online ed alcuni casinò online (leggi diverse a seconda degli stati)
  • Uzbekistan – illegali solo i casinò veri e propri
  • Yemen – illegali solo i casinò veri e propri

Legislazione Statunitense

Tra tutti i paesi che vietano il poker online, gli Stati Uniti d’America sono il paese con le leggi più complicate. L’Unlawful Internet Gambling Enforcement Act of 2006 rende illegale la partecipazione al poker online, ma alcuni stati presentano dei regolamenti propri.

In generale, i cittadini Americani possono legalmente unirsi a partite di poker tramite qualsiasi sito straniero che accetti i giocatori Americani, mentre i residenti in New Jersey, Nevada e Delaware possono legalmente accedere ai siti web basati nel loro stato di residenza.

Denise Sullivan
Denise Sullivan è un’abile scrittrice proveniente dalla Louisiana, con una laurea in giornalismo conseguita presso l’Eastern Oklahoma State College. Denise ha iniziato la sua carriera da scrittrice scrivendo manuali operativi e di manutenzione, oltre a manuali di utilità del software per dei simulatori di volo. È affascinata dal mondo delle VPN, dalla sicurezza informatica e dalla possibilità di dare il proprio contributo per rendere internet un posto più sicuro.