Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede ExpressVPN, CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase può guadagnare una commissione di affiliazione quando viene effettuato un acquisto tramite uno dei suoi link. Tuttavia, questo non influenza il contenuto delle recensioni che pubblichiamo o i prodotti/servizi recensiti. I nostri contenuti potrebbero includere link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte del nostro programma di affiliazione.

Standard di valutazione

Le recensioni pubblicate su Wizcase vengono redatte da specialisti che esaminano i prodotti attenendosi a rigorosi criteri da noi stabiliti. Tali criteri fanno sì che ogni recensione sia il risultato di una valutazione indipendente, professionale e onesta da parte del revisore, e tenga conto delle funzionalità e delle caratteristiche tecniche del prodotto, oltre che dei costi per gli utenti. Le classifiche che pubblichiamo potrebbero tenere conto anche di eventuali provvigioni di affiliazione, da noi percepite per gli acquisti effettuati mediante i link presenti sul nostro sito.

ExpressVPN vs Surfshark 2022: Chi offre il miglior servizio?

Luca RF
Ultimo aggiornamento da Luca RF il Giugno 01, 2022

Con un numero enorme di VPN presenti sul mercato, ognuna pubblicizzando le sue molteplici funzionalità, può essere difficile riuscire a differenziarle. ExpressVPN e Surfshark sono senza dubbio 2 delle VPN più affermate nel settore, e può essere complicato notare le differenze.

Lo scopo di questo confronto è quindi analizzare quale VPN è migliore dell’altra, e aiutarti a scegliere la più adatta alle tue esigenze. Questo articolo include aspetti basici come la velocità e la compatibilità con i dispositivi – ma anche caratteristiche più avanzate come sicurezza e privacy.

Dal mio punto di vista ExpressVPN è la scelta migliore grazie a velocità costantemente elevate, una rete di server decisamente sicuri e la possibilità di accedere alla maggior parte dei servizi di streaming. Anche se Surfshark non può accedere in modo affidabile a questi contenuti, rimane una buona VPN se disponi di un budget più limitato. In ogni caso, entrambe le VPN includono una garanzia di rimborso di 30 giorni, quindi si tratta in ogni caso di testare un servizio senza rischi.

Prova ExpressVPN senza rischi!

In sintesi? Ecco qui un breve riepilogo dei vincitori di ogni categoria


Logo di ExpressVPN.


Logo di Surfshark.

Prezzo A partire da €6.06 con un abbonamento: 15 mesi (3 mesi gratuiti) A partire da 2,49$ con un abbonamento: biennale
Streaming Funziona con Netflix, Amazon Prime, BBC iPlayer e tanto altro ancora con ottime velocità Funziona con Netflix, Amazon Prime, Disney+, BBC iPlayer e tanto altro ancora con ottime velocità
Server 3000+ server in oltre 94 paesi 3200+ server in oltre 65 paesi
Velocità Test di velocità locale: 27%in meno rispetto alla velocità di base. Test di velocità su server USA a grande distanza: 68% in meno rispetto alla velocità di base Test di velocità locale: 24% in meno rispetto alla velocità di base. Test di velocità su server USA a grande distanza: 57% in meno rispetto alla velocità di base
Sicurezza
  • Protezione DNS e perdita IP
  • Kill switch
  • Tecnologia TrustedServer (basata su ram)
  • Protezione DNS e perdita IP
  • Kill switch
  • Server basati su Ram
  • MultiHop (concatenamento di server)
Uso di Torrent 3 minuti per scaricare un video da 4,6 GB 7 minuti per scaricare un video di 4,6 GB
Cina La nostra scelta #1 per la Cina con connessioni affidabili e alte velocità
Modalità gioco Aumento del 4% della latenza rispetto al valore di riferimento Aumento del 13,5% della latenza rispetto al valore di riferimento
Compatibilità con i dispositivi Disponibile su Windows, Android, macOS, iOS, Linux e altro. Non offre un malware e ad-blocker o server P2P. Disponibile su Windows, Android, macOS, iOS, Linux e altro. Offre kill switch e connessioni illimitate ai dispositivi.
Giurisdizione della compagnia Con sede nelle Isole Vergini Britanniche, al di fuori delle alleanze 5, 9 e 14 Eyes Con sede nelle Isole Vergini Britanniche, al di fuori delle alleanze 5, 9 e 14 Eyes
Privacy Policy Politica no-log, una delle prime a essere certificata in modo indipendente (da PwC) Politica no-log, ma non è stata certificata
Pagamenti e rimborsi Accetta pagamenti attraverso le principali carte di credito, Paypal, Mint e Bitcoin Accetta pagamenti attraverso le principali carte di credito, Paypal e Amazon Pay, ETH e XRP
Servizio assistenza Assistenza veloce tramite chat dal vivo, supporto via email e tramite una vasta knowledge base Assistenza veloce tramite chat dal vivo, supporto via email e tramite una vasta knowledge base

Prova ExpressVPN senza rischi!

Le 13 categorie di confronto: ExpressVPN vs Surfshark

  1. Prezzo – Ho esaminato quale servizio offre una maggiore qualità/prezzo e verificato le loro politiche di rimborso.
  2. Streaming – Ho testato se entrambi i provider funzionano con Netflix e altri servizi di streaming.
  3. Server – Ho esaminato il numero di server e la loro ubicazione.
  4. Velocità – Ho testato la differenza di velocità e affidabilità con server locali e con altri server più lontani.
  5. Sicurezza – Ho verificato i protocolli di crittografia e le funzionalità di sicurezza aggiuntive.
  6. Uso di Torrent – Ho effettuato test sul supporto e sulla velocità del P2P.
  7. Cina – Ho confermato il reale funzionamento delle VPN in Cina e quanto fossero affidabili.
  8. Modalità gioco – Ho esaminato le prestazioni con vari giochi per trovare eventuali problemi di latenza.
  9. Compatibilità con i dispositivi – Ho esaminato con quali applicazioni le VPN sono compatibili e se sono presenti differenze degne di nota.
  10. Giurisdizione della compagnia – Ho esaminato l’ubicazione della sede dell’azienda e come la loro posizione, unita ai risultati dei controlli, determini il rispetto della privacy.
  11. Privacy Policy – Ho valutato le politiche di registrazione e i potenziali controlli di ogni VPN.
  12. Pagamenti e rimborsi – Ho esaminato i differenti metodi di pagamento e quanto sia semplice ottenere un rimborso.
  13. Servizio Assistenza – Ho verificato i tempi di risposta e la qualità del supporto.

1. Prezzo – Surfshark è più economico di ExpressVPN

Surfshark è significativamente più conveniente di ExpressVPN, almeno quando si seleziona uno dei suoi piani a lungo termine. Ecco una descrizione dettagliata delle offerte:

ExpressVPN Surfshark
Migliore offerta abbonamento: 15 mesi abbonamento: biennale
Garanzia di rimborso 30 30
Prova gratuita

Otterrai le stesse funzionalità con ogni piano, indipendentemente dalla durata dell’abbonamento da te prescelto. Ti verrà offerto un prezzo significativamente più basso se sceglierai un piano più lungo. Per quello da 1 mese, il prezzo è lo stesso per entrambe le VPN. La differenza diventa invece evidente con contratti da 6 mesi e oltre.

Entrambe le VPN offrono servizi di altissima qualità, ma ExpressVPN raggiunge un livello più elevato (motivo per cui i costi di abbonamento sono maggiori di Surfshark). ExpressVPN è certificata in modo indipendente da PwC, quindi puoi nutrire fiducia totale nella loro politica no-log. Presenta una infrastruttura di server molto amplia, con sicurezza di alto livello e accesso affidabile a qualsiasi sito web. Di conseguenza, sono disposto a pagare un piccolo extra, consapevole di ottenere il miglior servizio disponibile sul mercato.

Tuttavia, se stai cercando un’opzione più economica, i prezzi di Surfshark sono quasi impossibili da battere.

Vincitore prezzo: Surfshark

2. Streaming – ExpressVPN sblocca facilmente Netflix, Amazon Prime Video, Hulu, Disney+ e tanto altro

ExpressVPN è il chiaro vincitore di questa categoria al permettere lo streaming su Netflix e altri servizi, fornendo un accesso più veloce e costante. In alcuni casi le connessioni dei server di Surfshark hanno prodotto messaggi di errore.

Durante i test, ExpressVPN ha eseguito con successo l’accesso a Netflix, Amazon Prime Video, Disney+, Hulu, Kodi Add-ons, BBC iPlayer, Peacock, Sky Go, ABC, CBS, ITV, Eleven Sports, Channel 4, Sling TV, HBO, Showtime, UKTV, DAZN, ed ESPN+.

Io e il mio team abbiamo testato entrambi i provider con oltre 10 popolari località di Netflix, tra cui Canada, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti, Francia, India, Belgio e Paesi Bassi. I server di ExpressVPN funzionano in tutti questi paesi, rendendolo un’ottima scelta se sei in viaggio all’estero e vuoi accedere ai contenuti a cui sei abbonato. Anche lontano da casa, le connessioni veloci di ExpressVPN consentono uno streaming di alta qualità con un buffering minimo.

ExpressVPN ha reso facile lo streaming su Netflix

I server di Surfshark hanno funzionato con Netflix, Amazon Prime Video, Hulu, Disney+, Kodi Add-ons, HBO, BBC iPlayer, DAZN, NBC Sports, ESPN+, YouTube TV, Sling TV, e altro. La qualità dello streaming di Surfshark e i tempi di buffering erano buoni, ma il team di ricerca ha riscontrato diversi messaggi di errore proprio con Netflix. Risolti solo dopo aver cambiato server diverse volte, a differenza di ExpressVPN che ha funzionato al primo tentativo.

Per un accesso semplice e affidabile ai tuoi siti di streaming preferiti, ti consiglio quindi ExpressVPN.

Vincitore streaming: ExpressVPN

Guarda Netflix e altro ancora con ExpressVPN

3. Rete di server – Entrambe le VPN offrono qualcosa che l’altro non fornisce

Questa categoria si conclude con un pareggio. ExpressVPN offre una migliore scelta a livello di ubicazione dei server, mentre Surfshark presenta alcune funzionalità assenti in ExpressVPN.

ExpressVPN Surfshark
Numero di server 3000 3200
Paesi 94 65

Entrambe le VPN mettono a disposizione centinaia di server in luoghi popolari come il Canada, il Giappone, il Regno Unito e gli Stati Uniti, quindi stabilire una connessione è facile. Tuttavia, ExpressVPN ha una rete più differenziata geograficamente, con server in località come Croazia, Kenya e Venezuela. Questo rende ExpressVPN una scelta più attraente per avere maggiori probabilità di trovare un server nelle vicinanze. È anche l’ideale se viaggi molto spesso e desideri accedere sempre a internet in modo sicuro, ovunque tu sia.

Nessuno dei due provider offre indirizzi IP dedicati, ma Surfshark dispone di server condivisi con indirizzi IP statici. Quindi potrai connetterti allo stesso indirizzo IP ogni volta, un fattore utile per evitare una doppia autenticazione a siti web e servizi. Surfshark offre anche la modalità ‘NoBorders’, capace di mascherare la tua connessione come traffico regolare, per nascondere il fatto che sei connesso tramite VPN. È quindi più semplice passare attraverso i tanti controlli esistenti. Allo stesso modo, ExpressVPN utilizza server offuscati per nascondere il fatto che si stia utilizzando una VPN.

Vincitore server: Pareggio

Prova ExpressVPN senza rischi!

4. Velocità – Surfshark è leggermente più veloce di ExpressVPN

Surfshark ha battuto ExpressVPN di poco in questa categoria. Ho eseguito una serie di test di velocità, sia su server locali che su alcuni americani a grande distanza. Nelle prove sui server più lontani, ho riscontrato come entrambe le VPN siano perfette per le persone che viaggiano all’estero. Ho utilizzato lo stesso dispositivo su una identica connessione cablata, eseguendo i test uno dopo l’altro in modo da non influenzare il risultato. Come riferimento, la velocità di base misurata senza connessione VPN era di 490Mbps.

Surfshark è stato il 6% circa più veloce di ExpressVPN con i server europei e il 34% più veloce con quelli più lontani di New York. Tuttavia, le velocità medie di ExpressVPN erano comunque superiori a 150Mbps quando connesso a New York, e oltre i 350Mbps in Europa.

Test di velocità di Surfshark ed ExpressVPN.

Surfshark mi ha impressionato per la sua velocità

Anche se le VPN hanno misurato cali di velocità di oltre il 25% rispetto allo standard, si tratta comunque di velocità fantastiche – sufficienti per lo streaming, per il download di file e per navigare senza problemi.

Vincitore velocità: Surfshark

5. Sicurezza – Entrambe si basano su una tecnologia avanzata, ma solo ExpressVPN è certificata

Sia ExpressVPN che Surfshark dispongono di un pacchetto sicurezza decisamente robusto, motivo per cui questa categoria si conclude in pareggio. Surfshark presenta alcune funzionalità tecniche di sicurezza in più, ma la politica sulla privacy di ExpressVPN è stata certificata da un organo indipendente.

ExpressVPN Surfshark
Crittografia AES-256-GCM con chiave DH a 4096 bit, autenticazione SHA-512 HMAC AES-256-CBC e AES-256-GCM, autenticazione HMAC-SHA256-128/SHA-512
Protocolli VPN OpenVPN UDP, OpenVPN TCP, IPSec/IKEv2, IPSec/L2TP, e Lightway OpenVPN UDP, OpenVPN TCP, IPSec/IKEv2, Shadowsocks, e WireGuard
Politica No-Log (certificata da un ente esterno) (non certificata)
Blocco di rete (kill switch) Disponibile su Windows, macOS, iOS, Android, Linux e sul router. Disponibile su Windows, macOS, iOS, Android, Linux e sul router.
Protezione da perdite DNS e IP
Malware/Ad-Blocker
Concatenamento server (MultiHop)
Onion su server VPN
IP dedicati Server IP statico condiviso
Server basati su RAM

Standard di crittografia

Entrambe le VPN si avvalgono dei protocolli di crittografia più ricercati, tra cui OpenVPN, IPSec/IKEv22 e IPSec/L2TP. ExpressVPN ne utilizza anche uno proprietario chiamato ‘Lightway’. Basato sul protocollo WireGuard, Lightway è molto leggero e progettato per permettere velocità altissime, senza per questo compromettere la sicurezza (utilizza un cifrario AES, considerato praticamente inattaccabile).

Surfshark si basa sul protocollo WireGuard, un’altra opzione leggera che sta rapidamente trasformandosi in uno standard per le VPN. Utilizza la crittografia simmetrica ChaCha20 per garantire la sicurezza dei tuoi dati e permettere allo stesso tempo connessioni a velocità elevate. Surfshark dispone anche di Shadowsocks, progettato per aggirare la censura (anche se io e il mio team e abbiamo ottenuto risultati contrastanti a riguardo).

Protezione da perdite

Anche con una crittografia di livello militare, esistono purtroppo situazioni in cui i tuoi dati possono essere in pericolo. Fortunatamente, i miei test di perdita con ExpressVPN e Surfshark hanno mostrato come abbiano mantenuto le mie informazioni e il mio traffico al sicuro. I miei dati erano protetti da più server, assicurando l’anonimato online.

In entrambe le VPN è anche presente uno kill switch, necessario per interrompere la tua connessione internet se la modalità sicura viene interrotta. Un’ulteriore garanzia per mantenere il tuo IP originale e tutti gli altri dati al sicuro.

Malware / Ad-Blocker

Solo Surfshark fornisce una funzionalità di blocco degli annunci. Purtroppo, non è così potente e durante i test, alcuni annunci sono rimasti nonostante il blocco fosse attivato. Fortunatamente, è possibile integrare Surfshark con software più potenti in grado di bloccare annunci e malware.

Concatenamento server (Surfshark MultiHop)

La funzione MultiHop di Surfshark instrada la tua connessione attraverso 2 differenti server VPN, aggiungendo un ulteriore livello di sicurezza e privacy in grado di nascondere la tua posizione originale e la tua identità. La maggior parte degli utenti non avrà bisogno di questo ulteriore livello di sicurezza, in quanto la crittografia standard è più che sufficiente per attività di streaming, navigazione o per l’online banking.

Tuttavia, MultiHop può essere utile in situazioni specifiche – si tratta infatti di un valido aumento della sicurezza per chi vive sotto regimi oppressivi, per giornalisti con fonti sensibili da proteggere e attivisti politici. Questi server sono in genere più lenti di una normale connessione, ma è il giusto prezzo da pagare per una totale sicurezza.

Vincitore sicurezza: Pareggio

Prova ExpressVPN senza rischi!

6. Uso di Torrent – ExpressVPN è la migliore VPN per la condivisione di file P2P

ExpressVPN è la scelta numero 1 per l’uso di torrent, in quanto offre una maggiore rapidità durante il download dei file. Puoi verificare alcune delle velocità rilevate mentre scaricavo un file video di 4.6GB nell’immagine qui sotto – ExpressVPN è stato il 77% più veloce di Surfshark.

Screenshot di ExpressVPN connesso durante il torrenting.

ExpressVPN è stata il 77% più veloce di Surfshark per scaricare lo stesso file

Sia ExpressVPN che Surfshark supportano il traffico P2P su tutti i server senza limitazioni a livello di dati. Una ottima soluzione se si usa frequentemente torrent o anche per l’utilizzo di piattaforme P2P come Kodi, in quanto non dovrai perdere tempo a trovare una connessione P2P valida. Tutte e 2 le VPN sono anche compatibili con una serie di client torrent, tra cui Vuze, BitTorrent e uTorrent.

Entrambe le VPN hanno messo al sicuro la mia connessione con una crittografia all’avanguardia e una protezione contro le perdite durante il download di torrent. Ho eseguito vari test di perdita dati e ho felicemente riscontrato l’assenza di fughe di indirizzi IP o DNS, mantenendomi al sicuro da qualsiasi hacker o tracker intenzionato a spiare la mia connessione.

A livello di sicurezza, mi sono trovato bene con entrambe le VPN per mantenere i miei dati protetti. Tuttavia, le alte velocità di download di ExpressVPN lo rendono l’opzione migliore per l’uso di torrent.

Vincitore uso di torrent: ExpressVPN

Prova ExpressVPN per scaricare torrent ad alta velocità

7. Cina – ExpressVPN è una delle migliori VPN per questo paese

Il nostro team in Cina ha eseguito test approfonditi su entrambe le VPN – dichiarando ExpressVPN come chiaro vincitore. Permette un accesso costante a contenuti normalmente bloccati in Cina ed è quindi una delle mie opzioni preferite tra le migliori VPN da utilizzare in Cina.

Screenshot of ExpressVPN connected to a US server and unblocking YouTube in China

ExpressVPN è una delle VPN più affidabili per accedere a contenuti bloccati nel territorio cinese

Invece Surfshark non ha funzionato in Cina. Anche se l’azienda sostiene che il protocollo Shadowsocks e la modalità NoBorders dovrebbero aggirare il controllo delle VPN in Cina, nessuno dei due metodi ha funzionato nei test dei miei colleghi.

Ti consiglio di installare ExpressVPN prima di arrivare in quanto il governo cinese blocca il suo sito web. Per chi si trova già in Cina invece, è possibile utilizzare il sito mirror di ExpressVPN (upghsbc.com/sign-in).

Dovresti sempre prestare attenzione se decidi di utilizzare una VPN all’interno dei confini cinesi, anche se probabilmente non sarai perseguito per questo. La pratica comune consiste nel bloccare a livello tecnologico i servizi offerti dalle VPN, non nell’inseguire le persone che li usano.

Vincitore Cina: ExpressVPN

Prova ExpressVPN per la Cina

8. Modalità gioco – ExpressVPN offre un’esperienza con bassa latenza

Entrambe le VPN hanno velocità di download elevate, ideali per i giochi che richiedono molta banda – la latenza leggermente inferiore di ExpressVPN decreta il vincitore in questa categoria. La latenza, o “ping”, è il tempo necessario ai dati per viaggiare dal tuo dispositivo sino al server, e infine arrivare sul tuo schermo – più basso è questo valore, meglio è.

Ho testato entrambe le VPN in alcuni giochi per vedere come si comportavano; puoi visualizzare i risultati qui:

Senza VPN ExpressVPN Surfshark
Rocket League 34 ms 31 ms 33 ms
Call of Duty: Warzone 39 ms 43 ms 50 ms
Apex Legends 31 ms 34 ms 35 ms
Media 34.6 ms 36 ms 39.3 ms

Mi sono collegato al server a me più vicino per eseguire questi test – in cui ExpressVPN ha battuto Surfshark in tutti i giochi provati. Anche se la differenza è stata trascurabile, la latenza media di ExpressVPN era complessivamente di 3,3 ms inferiore a quella di Surfshark. La latenza di ExpressVPN era anche solo 1,4 ms più alta di quella registrata senza VPN attiva, quindi le mie prestazioni durante il gioco erano praticamente identiche a quando non ero connesso alla VPN.

Per gli utenti preoccupati della sicurezza online durante il gioco, sia ExpressVPN che Surfshark offrono una protezione di alto livello. Entrambe le VPN sono eccellenti nel proteggerti da eventuali attacchi DDoS provenienti da avversari scontenti. Questi rischi esistono solo se gli altri giocatori possono vedere il tuo indirizzo IP, causando così un eccessivo ritardo o addirittura il blocco del tuo gioco. Entrambe le VPN dispongono anche di un kill switch per proteggere il tuo indirizzo IP se la connessione criptata venisse interrotta.

Entrambe le VPN si comportano bene in modalità gioco online, ma ExpressVPN è la scelta migliore con tempi di risposta più rapidi.

Vincitore modalità gioco: ExpressVPN

Prova ExpressVPN per giocare senza lag

9. Compatibilità con i dispositivi – Surfshark offre più connessioni e funzioni

Surfshark vince questa categoria poiché è utilizzabile contemporaneamente su un numero illimitato di dispositivi, e per la presenza di alcune funzionalità extra. Inoltre le app sono tutte disponibili in italiano.

Entrambe le VPN supportano i dispositivi più utilizzati come Windows, macOS, Android e iOS. Sono anche compatibili con i router, quindi qualsiasi dispositivo collegato al tuo WiFi sarà immediatamente protetto dalla crittografia VPN. Un aspetto molto utile per dispositivi come le console di gioco che non supportano le VPN.

Poiché ExpressVPN supporta solo 5 connessioni simultanee, la compatibilità con i router protegge più dispositivi, in quanto un router conta come un unico dispositivo. Surfshark permette invece connessioni illimitate ai dispositivi, in modo da potersi collegare a differenti server allo stesso tempo.

Le funzionalità sono in gran parte simili su tutti i dispositivi, con alcune eccezioni; ExpressVPN non offre un kill switch su iOS, mentre Surfshark sì; Surfshark non offre la modalità NoBorders sui cellulari.

Sono contento che ExpressVPN includa lo split tunneling su Android, assente su altre VPN per cellulari. Inoltre, ExpressVPN ha applicazioni specifiche in italiano. Tutte le app di entrambe le VPN sono progettate per essere di semplice utilizzo, ideali quindi sia per i principianti che per utenti VPN più esperti.

Vincitore compatibilità con i dispositivi: Surfshark

10. Giurisdizione della compagnia – ExpressVPN fornisce la garanzia della privacy dei dati

ExpressVPN è l’indiscusso vincitore in questa categoria, poiché certificato in modo indipendente da una società esterna. La verifica, effettuata da PwC, ha confermato la politica zero-log di ExpressVPN: nessun dato viene registrato o memorizzato mentre sei connesso a un loro server.

ExpressVPN Surfshark
Sede dell’azienda Isole Vergini Britanniche Isole Vergini Britanniche
Fuori dall’alleanza 5/9/14 Eyes
Informazioni richieste all’utente per iscriversi Email Email
Metodi di pagamento anonimi Bitcoin (pseudonimo), Mint Bitcoin, ETH, XRP (pseudonimo)
Privacy certificata in modo indipendente
Warrant Canary

Entrambe le VPN hanno sede nelle Isole Vergini Britanniche, un’ottima posizione in quanto si trova al di fuori della giurisdizione delle alleanze di sorveglianza come ‘Five Eyes’. In questo modo nessuna VPN è legalmente obbligata a registrare o memorizzare i dati degli utenti. Anche se la VPN venisse citata in giudizio da un’autorità governativa, non esisterebbero dati da consegnare.

Ero interessato per la presenza sul sito di Surfshark di un ‘warrant canary’ per la trasparenza verso gli utenti. Un ‘warrant canary’ indica agli utenti se la VPN viene citata in giudizio senza dichiararlo esplicitamente. Se tale nomenclatura è presente sul sito, nessuna richiesta di dati è stata fatta. Quando invece scompare, gli utenti sanno che la VPN è stata citata in giudizio. Quando ho chiesto a ExpressVPN il motivo per cui il ‘warrant canary’ non è presente sul loro sito, mi è stato risposto “semplicemente non è presente” – ma considerando la loro crittografia di alto livello e i server basati sulla RAM, un mandato di comparizione non dovrebbe trovare dati a prescindere.

Potrai utilizzare criptovalute per pagare entrambi i fornitori, anche se devi ricordare che questa forma di pagamento non è completamente anonima. Viene considerata ‘pseudonimo’: il tuo indirizzo del portafoglio è registrato mentre la tua identità non lo è. ExpressVPN permette di comprare attraverso Mint, acquistabile in alcuni paesi in negozi di costruzione dove è possibile poter pagare in contanti. Surfshark non dispone di un’opzione simile.

Vincitore giurisdizione della compagnia: ExpressVPN

Prova subito ExpressVPN!

11. Privacy Policy – La politica di ExpressVPN è verificata

ExpressVPN e Surfshark presentano entrambe politiche no-log rigorose e quindi non memorizzano alcun dato personale mentre sei connesso ai loro server. Tuttavia, solo ExpressVPN ha certificato la sua politica no-log con una verifica indipendente, realizzata da PwC.

Molte VPN affermano di avere una politica di no-log, ma una volta lette le varie clausole scritte in piccolo, scoprirai come spesso raccolgano molti più dati del necessario – dagli indirizzi IP originali (un enorme problema), ai siti web visitati, sino ad arrivare alla tua posizione fisica. ExpressVPN e Surfshark non conservano alcun dato che possa identificarti personalmente. Entrambi mantengono solamente log limitati per motivi diagnostici, ma dedicati solo alla manutenzione generale e per offrire un servizio di alta qualità.

Sia ExpressVPN che Surfshark utilizzano server basati sulla RAM, con il conseguente rischio minimo di memorizzazione accidentale dei dati. Funzionando su memoria volatile, sono server senza disco e tutti i dati vengono così cancellati a ogni riavvio programmato, perché conservabili solo mentre rimangono accesi. L’assenza di un sistema fisico per memorizzare i dati su questi server, garantisce che la tua attività sia totalmente anonima e protetta. L’utilizzo regolare di server basati sulla RAM è ciò che mi aspetto da una VPN di alto livello.

Un’ulteriore prova dell’affidabilità di ExpressVPN? Le autorità turche hanno sequestrato un loro server nel 2017 come parte di un’indagine penale, e nessun dato è stato recuperato dal server – un fattore che mi rassicura e conferma come l’infrastruttura di protezione dei dati e le tecniche di crittografia di ExpressVPN siano di altissimo livello.

Vincitore Privacy Policy: ExpressVPN

Prova il servizio certificato di ExpressVPN

12. Pagamenti e rimborsi – ExpressVPN offre metodi di pagamento anonimi e rimborsi rapidi

ExpressVPN vince questa categoria grazie all’inclusione del pagamento tramite Mint e alla sua politica di risarcimento senza domande.

ExpressVPN Surfshark
Carte di credito (Mastercard, Visa, American Express, e altre)
PayPal
Mint
Criptovalute Bitcoin Bitcoin, ETH e XRP
Altro UnionPay, Giropay, e molte opzioni locali. Google Pay, Amazon Pay, e molte opzioni locali

Ci sono basicamente 2 differenze tra i fornitori. ExpressVPN offre pagamenti tramite Mint, per un maggiore anonimato. Non è necessario inserire i dati personali, e in alcune località è anche possibile acquistare Mint in negozi fisici e con contanti, per una maggiore privacy. Surfshark offre invece maggiori opzioni di pagamento in criptovaluta come Ethereum e Ripple, e include anche Google Pay e Amazon Pay.

È anche possibile avvalersi della garanzia di rimborso con entrambi i servizi – 30 con ExpressVPN e 30 con Surfshark. Ho messo entrambi alla prova sottoscrivendo un abbonamento mensile, e una volta completati i test, ho contattato l’assistenza tramite live chat per ottenere il rimborso. Ho preferito la gestione di ExpressVPN, poiché la persona dell’assistenza ha semplicemente approvato il rimborso senza chiedermi perché volevo andarmene. Tale politica “non-fare-domande” dovrebbe essere adottata da tutti gli altri fornitori.

Il mio rimborso è stato approvato da ExpressVPN in meno di 5 minuti

Vincitore pagamenti e rimborsi: ExpressVPN

Prova ExpressVPN senza rischi!

13. Servizio assistenza – Supporto positivo ricevuto da entrambi i fornitori

Dopo aver contattato entrambe le VPN attraverso le loro opzioni di email e chat dal vivo, sono rimasto ugualmente colpito dalle risposte ottenute tramite questi canali di assistenza.

Il supporto email è stato buono, anche se le risposte di ExpressVPN sono state molto più veloci. Surfshark ha risposto al mio quesito il giorno successivo, mentre ExpressVPN ha replicato alla mia email in soli 10 minuti. Un risultato molto più veloce di quanto mi aspettassi, solitamente è necessario un giorno o più per una risposta tramite email. Le risposte in live chat sono state veloci per entrambi i servizi – ho dovuto attendere meno di 20 secondi per poter parlare con un assistente.

Ho posto una serie di domande attraverso la chat dal vivo: se la VPN disponeva di server offuscati, in cosa consistono i server basati su RAM, e come viene supportato il P2P. Ho ricevuto risposte dettagliate da entrambi i servizi di assistenza, capaci di chiarire i miei dubbi. Le risposte sono state amichevoli e competenti, dimostrandomi come entrambe le VPN prendano sul serio l’assistenza e la soddisfazione dei clienti.

Il supporto sembra sia disponibile solo in inglese, un fattore che può limitare l’accesso per alcune persone. Tuttavia, entrambe le VPN offrono una vasta knowledge base e tante domande frequenti, da poter tradurre nel tuo browser se hai bisogno di una lingua diversa. Ho consultato molte delle guide disponibili e mi risulta difficile decidere quale sia la migliore – entrambe le VPN hanno guide molto ben scritte, piene di informazioni utili e perfette per coprire una vasta gamma di argomenti.

Vincitore servizio assistenza: Pareggio

Prova ExpressVPN senza rischi!

Il vincitore: ExpressVPN (con ampio margine)

ExpressVPN è il chiaro vincitore, offre un miglior servizio in 7 categorie su 13, con 3 pareggi.

Anche se entrambe le VPN offrono un servizio di alta qualità, ExpressVPN è superiore in molteplici categorie.

Riguardo a uno dei motivi principali per cui potresti avere bisogno di una VPN – privacy e sicurezza – ExpressVPN è estremamente affidabile e certificato da una ditta indipendente, una verifica purtroppo assente per Surfshark. Offre velocità costantemente ottimali, uno sblocco affidabile dei contenuti in streaming, una rete di server più ampia e un supporto migliore di Surfshark. È costantemente presente nella lista delle migliori VPN del 2022, quindi puoi essere completamente certo di trovarti davanti a un servizio di grande qualità.

Surfshark rimane una ottima opzione se disponete di un budget minore. Anche se manca una verifica indipendente, è estremamente veloce e viene fornito con molteplici funzionalità di sicurezza e prestazioni di gran livello. Le connessioni illimitate ai dispositivi lo rendono ancora più conveniente.

Vincitore generale: ExpressVPN

Prova subito ExpressVPN!


Sommario – Le migliori VPN del 2022

La migliore
ExpressVPN
$6.67 / mese Risparmia il 48%
CyberGhost VPN
$2.23 / mese Risparmia il 83%
Private Internet Access
$2.19 / mese Risparmia il 82%
HMA VPN
$2.99 / mese Risparmia il 75%
IPVanish VPN
$3.99 / mese Risparmia il 64%
Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
3.90 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Luca RF
Scritto da Luca RF
Luca è uno scrittore che si occupa di tecnologie, con particolare attenzione alla sicurezza informatica, alle criptovalute e al settore logistico. Da diversi anni si occupa di temi quali la sorveglianza digitale da parte degli stati, e il suo interesse per VPN e sicurezza online va a braccetto con tutto ciò.