Il fatto che tu non sia riuscito a vedere un video in streaming a causa della tua posizione, non significa che non puoi guardare quel video.

Fubo TV geo block error message Significa solo che è necessario lo strumento corretto per modificare la posizione ed evitare di visualizzare quel fastidioso messaggio di errore “Il video non è disponibile dalla tua location”.

Per pochi dollari al mese puoi ottenere una VPN, dire addio alle restrizioni geografiche e goderti tutti i video offerti da internet.

  1. Acquista una Rete privata virtuale (VPN) con molti server in tutto il mondo. NordVPN è la VPN con la più alta valutazione che abbiamo esaminato e ha dimostrato di aggirare i blocchi geografici sui siti di tutto il mondo.
  2. Scegli un server in una location in cui il contenuto è accessibile
  3. Connettiti ad esso
  4. Ricarica la pagina
  5. Goditi il tuo programma o il tuo film preferito!

    Inizia a guardare ora con NordVPN

Ma perché succede? E tutte le VPN riescono a aggirare questo messaggio di errore?

Per saperne di più su VPN, blocco geografico e su come evitarlo continua a leggere.

Come funziona una VPN?

Virtual Private Network (VPN)Il modo migliore per accedere ai tuoi contenuti preferiti indipendentemente da dove ti trovi nel mondo è quello di nascondere il tuo indirizzo IP e il modo più efficace e semplice per farlo è con una rete privata virtuale (VPN).

Una VPN ti connette a un server in una posizione di tua scelta, facendo in modo che il sito web che stai visitando pensi che sei in un paese completamente diverso.

Con questo strumento, non solo puoi bypassare le leggi sulla censura, le agenzie governative e il tuo Internet Service Provider (ISP), ma puoi anche accedere ai contenuti da casa mentre viaggi e ai contenuti dall’estero mentre sei a casa.

I servizi VPN migliori utilizzano la crittografia di livello militare assicurando che nessuno possa tracciare o hackerare il tuo dispositivo. Con un servizio premium, puoi stare al sicuro e tenere nascoste le tue informazioni personali da hacker, malware e altri sguardi indiscreti.

In che modo un sito web sa che il contenuto non è disponibile nella tua regione?

Quando utilizzi un servizio di streaming, il sito web può identificare la tua posizione in base al proprio indirizzo IP. Proprio come il tuo indirizzo fisico, il tuo indirizzo IP ha collegamenti geografici che dicono a siti web, governi e ISP dove ti trovi.

Fondamentalmente, se stai utilizzando un hotspot Wi-Fi pubblico negli Stati Uniti, il tuo indirizzo IP sarà diverso da quello che useresti se ti trovassi in un hotel in Australia, ad esempio.

Una volta che il servizio e le altre entità hanno il tuo indirizzo IP, lo confrontano con il database delle licenze per quella regione, e questo determina se visualizzerai il contenuto o il messaggio di errore.

Comprensione del blocco geografico

geo web

1. Licenza di contenuti

Il blocco geografico spesso si riduce alle licenze di contenuto. I produttori di musica, TV e film vendono le licenze a paesi e regioni in tutto il mondo in modo individuale. In poche parole, potresti ricevere quel fastidioso messaggio di “errore” perché la tua regione non ha acquistato la licenza di contenuti per uno specifico programma che stai cercando di guardare.

W TV website outside of America access is denied message Non incolpare le legittime piattaforme di streaming video come Hulu e Netflix per questo fastidio, anche perché sarebbe molto più facile per loro se potessero rendere tutti i programmi disponibili in tutto il mondo.

Purtroppo, i creatori hanno il controllo totale su dove rendere accessibili i loro contenuti. Le piattaforme di streaming come Netflix e Hulu, se vogliono rimanere attive, devono rispettare queste leggi sul copyright.

La buona notizia è che le cose stanno lentamente cambiando. Nell’Unione europea (UE), ad esempio, il Parlamento europeo sta introducendo una nuova legge sulla portabilità dei contenuti in modo che, da quest’anno in poi, lo stesso contenuto sarà disponibile in tutta l’UE.

2. Blocchi ISP (Government and Internet Service Provider)

I creatori non sono gli unici da incolpare per i contenuti bloccati in quanto alcuni governi e ISP limitano anche i contenuti che ritengono inappropriati. Questo può includere qualsiasi cosa, da contenuti che non si allineano con le credenze religiose del paese ad argomenti che vanno contro il governo o le sue politiche.

Cina, Russia e Iran sono i maggiori colpevoli quando si tratta di censurare ciò a cui i loro cittadini hanno accesso. Tieni presente che se viaggi in uno di questi Paesi, anche tu sarai soggetto alle rigide leggi di Internet imposte da tali governi.

Quindi, quali siti web sono famosi per l’utilizzo di questo messaggio di errore?

Bene, ci sono migliaia di siti web che mostrano questo messaggio di errore quando si tenta di accedere ai contenuti al di fuori della propria location.
BBC iPlayer geoblock error message Anche se non possiamo elencarli tutti, ecco le piattaforme più popolari che limitano l’accesso ai loro contenuti:

  • YouTube
  • PornHub
  • BBC iPlayer
  • HBO
  • Fox
  • CBS
  • Disney
  • Sky Sports
  • Netflix
  • Hulu

Pornhub blocked geoblock error message Ci sono stati diversi casi in cui i Paesi hanno bloccato PornHub per ovvi motivi, tra cui India, Filippine e Russia. Tuttavia, i paesi a volte cambiano opinione e PornHub è ora disponibile sia in India che nelle Filippine, ma è ancora inaccessibile in Russia.

Diamo un’occhiata più da vicino a YouTube…

YouTube è il secondo sito web più popolare al mondo, ma ciò non impedisce a più di 20 paesi in tutto il mondo di bloccare il sito web e i suoi contenuti.
YouTube video not available in your country Lo fanno per una serie di motivi, alcuni dei quali includono:

  • Il contenuto potrebbe non essere in linea con le credenze religiose del paese da cui stai visualizzando
  • Il contenuto potrebbe contenere filmati violenti o sessuali
  • Il contenuto potrebbe mostrare un messaggio antigovernativo

Caratteristiche da cercare in una VPN

Per aggirare queste restrizioni geografiche, dovrai armarti di una VPN, ma scegli attentamente perché non sono tutte uguali. Anche se alcune di queste VPN sono gratuite, non offrono le stesse funzionalità degli abbonamenti a pagamento.

Noi di Wizcase, ti consigliamo di optare per una VPN a pagamento con le seguenti funzionalità:

1 Un’ampia selezione di server in paesi diversi

Se desideri aggirare le leggi sulla censura, sarà necessario connettersi a un server in un paese in cui il contenuto è disponibile.

Ciò significa che devi scegliere un servizio VPN con server in diversi paesi in tutto il mondo, ad esempio Stati Uniti, Regno Unito, Australia e qualsiasi altro Paese in cui desideri accedere ai contenuti.

2 Molteplici livelli di crittografia

Se vuoi rimanere anonimo, devi assicurarti che la VPN che scegli sia dotata di vari livelli di crittografia.

Ciò garantirà che nessuno possa accedere al tuo dispositivo e recuperare dettagli personali come le informazioni bancarie, l’indirizzo, il numero di previdenza sociale e altro.

3 Una rigida politica di no log

Alcune VPN conserveranno i registri dei siti che visiti e non solo venderanno tali dati a terzi, ma saranno legalmente obbligati a condividere queste informazioni con le forze dell’ordine se dovessero ricevere un mandato.

La soluzione migliore per questo è, in primo luogo, assicurarsi che non ci siano registri da condividere. Quindi, scegli un servizio VPN con le impostazioni di privacy ermetica e una rigorosa politica di no log.

Conclusioni

Il modo più semplice per aggirare quel fastidioso messaggio di errore è quello di cambiare del tutto l’indirizzo IP. Con la VPN corretta, puoi modificare la tua posizione aggiungendo allo stesso tempo un livello di sicurezza ai tuoi dati di navigazione.

Consigliamo ExpressVPN in quanto garantisce una velocità tra le migliori sul mercato, assicurando che non dovrai mai avere problemi di buffering.
ExpressVPN

Prova ExpressVPN ora – Senza rischi

Nel frattempo, divertiti a guardare tutti i tuoi programmi preferiti, film e altri video da qualsiasi parte del mondo!