Rivelazione:
Le nostre recensioni

Wizcase contiene recensioni scritte dai recensori della comunità che sono basate sulla valutazione indipendente e professionali dei prodotti da parte del recensore.

Proprietà

Kape Technologies PLC, società capogruppo di Wizcase, possiede CyberGhost, ZenMate, Private Internet Access e Intego, servizi che possono essere recensiti su questo sito.

Commissioni per segnalazione

Wizcase può guadagnare una commissione di affiliazione quando viene effettuato un acquisto tramite uno dei suoi link. Tuttavia, questo non influenza il contenuto delle recensioni che pubblichiamo o i prodotti/servizi recensiti. I nostri contenuti potrebbero includere link diretti per l'acquisto di prodotti che fanno parte del nostro programma di affiliazione.

Standard di valutazione

Tutte le recensioni pubblicate su Wizcase soddisfano dei rigidi criteri di valutazione, in modo da garantire che ciascuna di esse sia basata su una valutazione indipendente, onesta e professionale del prodotto/servizio da parte del recensore. Tali criteri implicano che il recensore consideri le qualità tecniche e le caratteristiche del prodotto assieme al valore commerciali per gli utenti, il che potrebbe influenzare la classificazione del prodotto sul sito.

Come usare ExpressVPN in Cina nel 2021

Ilaria Sanna
Ultimo aggiornamento da Ilaria Sanna il Settembre 01, 2021

Attenzione! Il sito e le applicazioni di ExpressVPN sono bloccati in questo paese. Devi scaricare ExpressVPN sui tuoi dispositivi prima di arrivare in Cina per evitare problemi.

La maggior parte dei fornitori di VPN non riesce a bypassare il grande firewall cinese, ma ExpressVPN sì. Riesce a eludere la pesante censura del web cinese grazie ai suoi standard di sicurezza avanzati. Funzionalità come la protezione da perdite DNS e il blocco di rete automatico, non solo ti permettono di navigare liberamente, ma proteggono anche la tua posizione e la tua attività online.

Purtroppo, il sito web di ExpressVPN è bloccato in Cina, quindi dovrai scaricare l’app prima di arrivare. Tuttavia, diversamente da altre VPN, una volta ottenuta l’app potrai connetterti a uno qualsiasi dei 3000 e più server e bypassare il firewall in pochi click.

Vuoi provare il servizio prima di abbonarti? ExpressVPN offre una garanzia di rimborso entro 30 giorni in modo che tu possa testare il servizio in Cina senza alcun rischio!

Prova ExpressVPN in Cina oggi stesso!

Guida rapida: 3 semplici passaggi per usare ExpressVPN in Cina

  1. Iscriviti ad ExpressVPN (assicurati di farlo prima di arrivare in China).
  2. Apri l’app in Cina.
  3. Connettiti a un server e inizia a sfogliare! È meglio usare dei server vicini come quelli giapponesi e di Hong Kong per velocità più elevate.

Usa subito ExpressVPN in Cina

Come fa ExpressVPN a bypassare il firewall cinese?

ExpressVPN è uno dei pochi servizi di VPN in grado di bypassare le restrizioni del web imposte dal governo cinese. Ho testato personalmente ExpressVPN e ho scoperto che le sue funzionalità di sicurezza e le sue velocità elevate la rendono un’ottima opzione per i paesi con rigide restrizioni come la Cina.

Per bypassare il grande firewall cinese e tenere al sicuro i tuoi dati, ExpressVPN utilizza una crittografia di livello militare in combinazione con un blocco di rete (kill switch) automatico. La crittografia a 256-bit nasconde il tuo traffico internet, rendendolo illeggibile per il tuo provider di servizi internet, le autorità statali e la tecnologia di censura cinese. Nessuno sarà in grado di vedere cosa fai sul web e dove ti trovi. Per fare in modo che le tue informazioni non vengano mai compromesse, il blocco di rete automatico Network Lock disconnette il tuo dispositivo dal web in caso di instabilità della VPN.

Non avendo server in Cina, ExpressVPN non deve seguire alcuna normativa sulla registrazione dei dati. Puoi collegarti ai server rapidi nelle vicinanze, come quelli di Hong Kong, Singapore o Giappone, senza doverti preoccupare di niente.

Puoi provare ExpressVPN senza alcun rischio con la sua garanzia di rimborso entro 30 giorni. In caso di problemi, puoi contattare il servizio clienti disponibile tutti i giorni, 24 ore su 24, tramite chat ed e-mail. Il tuo rimborso verrà elaborato senza che ti venga posta alcuna domanda!

Bypassa le restrizioni cinesi con ExpressVPN

Come usare ExpressVPN in Cina

Consiglio: se ti trovi già in Cina, puoi provare a scaricare ExpressVPN dal suo sito .onion tramite un browser Tor.

ExpressVPN non ha bisogno di configurazioni particolari per funzionare in Cina. Una volta scaricata l’app sui tuoi dispositivi, potrai connetterti al tuo server preferito e iniziare a navigare. Tuttavia, per una migliore protezione di tutti i tuoi dispositivi, puoi apportare delle piccole modifiche dalle impostazioni dell’app.

Due passaggi per connettere ExpressVPN a prescindere dal dispositivo che utilizzi

1. Apri l’app e vai al menu “Options”.

Screenshot di come aprire le opzioni facendo clic sull'icona del menu

2. Su “General Settings”, seleziona “Launch ExpressVPN on startup.” Per essere sicuro di connetterti automaticamente a un server ideale per la Cina (come Hong Kong, Singapore o Giappone) spunta la casella “Connect to the last used location when ExpressVPN is launched.”

Screenshot di Impostazioni generali e come avviare ExpressVPN all'avvio

Due passaggi per attivare la protezione del blocco di rete

1. Su “General Settings”, vai alle impostazioni “Network Lock”.

2. Attiva il blocco di rete selezionando “Stop all internet traffic if the VPN disconnects unexpectedly.”

Screenshot delle impostazioni generali ExpressVPN con l'opzione Kill Attivato

Due passaggi per attivare la protezione da perdite IP e DNS

1. Clicca su “Advanced” dal menu opzioni.

2. Spunta le caselle “Prevent IPv6 address detection while connected” e “Only use ExpressVPN DNS servers while connected.”

Screenshot delle impostazioni avanzate ExpressVPN con la protezione da perdite IP e DNS attivata

Ora che la tua connessione è super sicura, puoi connetterti al server e iniziare a usare il servizio. Per avere velocità elevate in Cina, ExpressVPN consiglia di usare i server dei paesi vicini, come Hong Kong o Giappone. Ho trovato la lista dei server consigliati da ExpressVPN in una guida sul suo sito dedicata alla risoluzione dei problemi di connessione dalla Cina.
Screenshot dei server consigliati da ExpressVPN per la connessione dalla Cina

Naviga liberamente con ExpressVPN

Tre modi per risolvere i problemi di connessione di ExpressVPN in Cina

Persino le migliori VPN come ExpressVPN a volte hanno difficoltà a bypassare le restrizioni cinesi. Ecco 3 modi per risolvere i problemi di connessione di ExpressVPN in Cina.

1. Assicurati che il tuo protocollo VPN sia impostato su “Automatic”

ExpressVPN ti permette di usare diversi protocolli a seconda di quello che desideri ottenere dalla tua connessione. Alcuni protocolli sono più efficienti nel trasferimento dati, mentre altri forniscono una connessione più affidabile. Per configurare i tuoi protocolli, segui questi passaggi:

1. Apri il menu “Options” e vai su “Protocol”.
Screenshot del menu ExpressVPN che apre Opzioni e impostazioni di protocollo

2. Assicurati che il protocollo sia impostato su “Automatic” in quanto permetterà a ExpressVPN di trovare per te il miglior protocollo per connetterti dalla Cina.
Screenshot delle impostazioni del protocollo ExpressVPN con l'opzione Automatico evidenziata

2. Attendi che ExpressVPN completi la richiesta di connessione

Se ExpressVPN impiega molto tempo per connettersi, cerca di avere pazienza. Possono occorrere sino a 30 secondi per completare la connessione, quindi riprova solo se l’app ti restituisce un messaggio di connessione fallita. Se la connessione continua a non andare a buon fine, esci dall’app e riavvia il tuo dispositivo prima di provare a connetterti di nuovo.

3. Contatta il servizio clienti via e-mail

Nonostante ExpressVPN possieda una chat in tempo reale sul suo sito, questa potrebbe non essere accessibile dalla Cina. Fortunatamente, il supporto via e-mail è sempre disponibile. Puoi contattare il servizio clienti ExpressVPN ed esporre a un operatore il problema che stai riscontrando. Questo ti risponderà prontamente: io ho contattato il servizio clienti via e-mail e ho ricevuto una risposta entro 24 ore. Assicurati di annotare l’indirizzo e-mail del servizio clienti ([email protected]) nel caso in cui non possa accedere al web.

Prova subito ExpressVPN senza rischi!

Domande frequenti sulle VPN in Cina

🤓 Perché ho bisogno di una VPN in Cina?

Il governo cinese applica una forte censura di Internet utilizzando una combinazione di leggi, tecnologia e normative che controllano i contenuti a cui accedono i cittadini e i turisti. Molti servizi e siti popolari con milioni di utenti quotidiani non sono visitabili. Senza una VPN, non potrai navigare liberamente sul web.

Le restrizioni del web cinesi includono social media e app di messaggistica, come Facebook, WhatsApp e Twitter: il che rende difficile rimanere in contatto con amici e familiari. Anche guardare i tuoi show preferiti è difficile, in quanto i servizi di streaming, come Netflix, sono bloccati. Persino rimanere aggiornati con le ultime notizie non è semplice in quanto i notiziari stranieri non sono accessibili. Una VPN ti darà accesso completo a internet e ti permetterà di bypassare le restrizioni ai contenuti.

ExpressVPN è una delle poche VPN compatibili con i sottotitoli Netflix nella maggior parte delle lingue, tra cui cinese, francese, giapponese, italiano, olandese e altri.

ExpressVPN è una delle poche VPN sul mercato ad offrire un’app in italiano per Windows, iOS, Android, Chrome e Firefox. Tuttavia, se sei un utente Mac, sarai felice di sapere che anche CyberGhost offre un’app in italiano per Mac.

😎 Perché il governo cinese blocca certi siti?

Le restrizioni al web imposte dalla Cina hanno lo scopo di proteggere il popolo da contenuti pericolosi e fuorvianti. Tra questi vi sono informazioni considerate dannose per il governo, contenuti allusivi e gioco d’azzardo. Le leggi cinesi in merito al web sono molto poco chiare e solo il governo può decidere cos’è adatto al pubblico o meno.

Nonostante l’intenzione di proteggere la popolazione sia rispettabile, queste norme bandiscono ideologie politiche diverse, media stranieri e l’accesso libero a internet. Opinioni, notizie e altre informazioni non conformi alla visione dettata dal governo cinese non sono accessibili al pubblico.

😅 A quali siti non posso accedere dalla Cina?

Centinaia di siti popolari non sono accessibili a causa delle normative statali. La lista dei siti bloccati in Cina cambia continuamente, quindi è impossibile sapere esattamente quali sono.

I siti bloccati in Cina includono anche questi:

  • Motori di ricerca: Yahoo, DuckDuckGo, Google (tutti i servizi Google sono bloccati)
  • Siti di notizie: NY Times, BBC, The Washington Post
  • Servizi di messaggistica: Gmail, WhatsApp, Snapchat
  • Social media: Twitter, Facebook, Instagram
  • Servizi di streaming: Netflix, YouTube, Twitch
  • Siti informativi: Quora, Wikipedia, WordPress

Bypassa subito le restrizioni con ExpressVPN

ExpressVPN è legale in Cina?

Tecnicamente, no. Il Ministero Cinese per l’Industria e l’Informazione Tecnologica ha vietato l’uso personale di VPN non approvate dal governo nel 2018, e tra queste vi è anche ExpressVPN.

Le VPN approvate dal governo sono legali, ma queste devono essere conformi ai regolamenti cinesi e fornire accesso su richiesta ai dati di tutti gli utenti. Considerato che ExpressVPN non possiede server in Cina e ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, si trova fuori dalla giurisdizione legislativa cinese. Questo significa che non è obbligata a seguire le norme dettate dalla Cina, ma rimane comunque illegale da utilizzare.

Un gran numero di turisti e residenti cinesi usa VPN non approvate dal governo per accedere a siti e servizi bloccati. Ricorda che l’utilizzo di VPN non approvate dal governo potrebbe tradursi in una multa salata nel caso in cui ti pizzicassero.

Esistono altre VPN che funzionano in Cina?

Oltre ad ExpressVPN, esistono poche altre VPN che funzionano in Cina. Queste VPN vengono testate quotidianamente per garantire che la lista sia sempre aggiornata. I siti ufficiali di queste VPN sono bloccati dalle restrizioni cinesi, quindi se ti trovi già in Cina devi usare un mirror per accedervi.

Posso usare la VPN sul mio smartphone in Cina?

Le VPN non funzionano così bene su smartphone quando ci si trova in Cina. I dispositivi mobili come smartphone e tablet usano un protocollo chiamato IPSec per connettersi alla VPN. Questo protocollo ha una crittografia più debole, il che lo rende più facilmente rilevabile dal firewall cinese.

Per usare ExpressVPN sul tuo smartphone in Cina, puoi connettere il tuo telefono a un hotspot generato dal tuo PC. Usa ExpressVPN sul tuo computer per connetterti in modo sicuro al server e quindi imposta il tuo hotspot personale tramite la connessione WiFi. Il tuo telefono rimarrà al sicuro finché il computer sarà connesso al server.

Posso usare una VPN gratuita per sbloccare i siti in Cina?

Esistono diverse VPN gratuite che sostengono di funzionare in Cina, ma non consiglio di usarle in quanto la maggior parte dei servizi sono molto limitati e inaffidabili. Una connessione instabile può lasciare il tuo traffico Internet senza alcuna protezione, esponendo i tuoi dati a diversi rischi. In caso di perdita della connessione VPN sicura, la tua attività sul web può essere monitorata dal governo oppure trafugata da spie.

Oltre ad essere una minaccia per la tua sicurezza, molte VPN gratuite impongono limiti di dati, quindi non potrai usarle quanto vorrai. Riducono deliberatamente le velocità per dare maggior priorità agli utenti paganti, il che si traduce in una navigazione e uno streaming più lenti. Una tecnologia di crittografia limitata significa che le VPN gratuite faticano a bypassare i blocchi ai contenuti di Netflix e altri servizi di streaming come BBC iPlayer.

Se ti trovi in Cina e vuoi provare una VPN gratuita, puoi usare la garanzia di rimborso entro 30 giorni di ExpressVPN. Ho utilizzato questa opzione per testare il servizio e ho avuto il mio rimborso in meno di cinque giorni lavorativi. Non dovrai fare altro che richiedere un rimborso tramite il servizio clienti via chat o e-mail: niente di più semplice!

Ottieni facilmente un rimborso completo con ExpressVPN.

ExpressVPN ti rimborserà completamente entro sette giorni lavorativi, senza che ti venga posta alcuna domanda

Prova subito ExpressVPN senza rischi!

Naviga liberamente sul web in Cina con ExpressVPN

In un paese dove vige una forte sorveglianza e sono in vigore rigide restrizioni del web come la Cina, hai bisogno di una VPN affidabile come ExpressVPN. Mantiene al sicuro i tuoi dati, nasconde le tue attività e ti protegge da eventuali indagini statali.

Con ExpressVPN, puoi sbloccare Netflix USA per guardare i tuoi programmi preferiti, contattare i tuoi amici su Facebook e leggere notizie dal mondo: il tutto dalla Cina!

Se devi recarti in Cina e vuoi provare il servizio prima di abbonarti, usa la garanzia di rimborso di ExpressVPN. Potrai navigare liberamente sul web per 30 giorni e ottenere un rimborso completo. Contatta semplicemente il supporto clienti via e-mail e il tuo rimborso verrà elaborato immediatamente, senza che ti venga posta alcuna domanda.

Prova ExpressVPN per 30 giorni


Riepilogo: VPN che funzionano veramente in Cina (testate nel 2021)

La migliore
Astrill VPN
$10.00 / month Risparmia il 50%
ExpressVPN
$6.67 / month Risparmia il 48%
PrivateVPN
$1.89 / month Risparmia il 76%
Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
3.90 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Ilaria Sanna
Ilaria Sanna è una scrittrice esperta in tecnologia laureatasi all'Università di Roma. Fa del suo meglio per proteggere le sue informazioni personali in quanto conosce bene i rischi che si corrono sul web.