ExpressVPN funziona in Cina nel 2024? Sì, ma prima leggi qui

Tempo di lettura: 15 min

  • Kate Hawkins

    Scritto da: Kate Hawkins Esperta di Sicurezza sul Web

ExpressVPN funziona in Cina e rimane una delle pochissime VPN ancora affidabili per questo paese nel 2024. Tutti i server ExpressVPN supportano l’offuscamento, quindi connetterti a un server fuori dalla Cina ti consentirà di accedere a siti e servizi internazionali.

Usare una VPN in Cina è particolarmente difficile, ma non con ExpressVPN. Non è necessario configurare il tuo dispositivo o modificare alcuna impostazione di ExpressVPN per accedere a Google, YouTube, WhatsApp e altre piattaforme in Cina. Basta fare clic su Connetti e il gioco è fatto.

Ti basterà assicurarti di scaricare ExpressVPN prima di arrivare in Cina in quanto il sito non è disponibile in territorio cinese. ExpressVPN è supportata da una garanzia di rimborso entro 30 giorni, in modo che, nel caso in cui non fossi soddisfatto delle sue prestazioni, avrai diritto ad un rimborso senza dover fornire spiegazioni.

Prova ExpressVPN in Cina oggi stesso!

Importante: Questo articolo è solo a scopo didattico. Sebbene ExpressVPN funzioni in Cina, non è una VPN approvata dallo stato e, pertanto, è vietata nel paese. Nessun turista è stato perseguito per aver utilizzato VPN non approvate al momento in cui scrivo, ma continuo a non supportare l’utilizzo di una VPN non autorizzata in Cina, poiché è contro le leggi locali.

Guida rapida: Come usare ExpressVPN in Cina in tre semplici passaggi

  1. Scarica ExpressVPN prima di arrivare in Cina. Non avrai accesso ad ExpressVPN in territorio cinese, quindi assicurati che sia già sui tuoi dispositivi prima di partire.
  2. Connettiti a un server. Tutti i server ExpressVPN supportano l’offuscamento, che è ciò che gli consente di funzionare nonostante le rigide restrizioni di rete cinesi. Ti consiglio di utilizzare le località più vicine di Hong Kong o Macao, poiché queste ti offriranno le velocità migliori.
  3. Inizia a streammare, usare torrent, giocare online e tanto altro! Ora puoi connetterti ai tuoi siti e servizi online preferiti senza rischi.

Perché bisogna usare ExpressVPN in Cina

Il governo cinese impone una forte censura del web e monitora attentamente l’attività online, quindi molti siti e servizi popolari sono bloccati. L’unico modo per accedere ai tuoi contenuti preferiti dalla Cina è connetterti a un server VPN nel tuo paese.

Tuttavia, solo una manciata di VPN di qualità nel 2024 sono in grado di eludere le restrizioni del grande firewall cinese per connetterti a Facebook, Google, WhatsApp e altri servizi. Molte VPN promettono di funzionare in Cina, ma semplicemente non hanno funzionalità abbastanza avanzate per bypassare il rilevamento proxy cinese e la censura della rete.

Ecco perché è fondamentale usare una VPN collaudata. ExpressVPN ha dimostrato di essere la VPN migliore per connessioni sicure e affidabili in Cina. Il motivo è che ExpressVPN fornisce l’offuscamento server su tutte le connessioni, mascherando il tuo traffico VPN e facendolo apparire come del normale traffico HTTPS, eludendo la tecnologia di rilevamento VPN cinese.

Oltre all’offuscamento, ExpressVPN possiede funzionalità per la privacy e la sicurezza di prim’ordine. Ogni connessione sarà protetta da una crittografia AES -256-bit, protezione da perdite WebRTC, DNS e IP, e blocco di rete. In più, ExpressVPN è stata sottoposta a diverse verificata da enti indipendenti per confermare che non registra i tuoi dati, quindi puoi stare certo che la tua attività online è sempre anonima.

ExpressVPN è anche la VPN più rapida che abbia mai testato e fornisce velocità elevate su tutta la sua rete di server. Questo significa che puoi streammare, usare torrent, giocare online e navigare senza rallentamenti o interruzioni, persino quando viaggi in Cina.

Noterai anche che ExpressVPN è compatibile con una vasta gamma di piattaforme, tra cui Windows e Mac, dispositivi mobili, smart TV, router e altro ancora. Le app della VPN sono semplici e intuitive da usare, il che rende ExpressVPN una scelta ideale per gli utenti principianti che viaggiano in Cina.
Per assicurarsi che ogni utente sia felice del servizio, ogni abbonamento a ExpressVPN è supportato da una garanzia di rimborso entro 30 giorni. Nel caso in cui non fossi completamente soddisfatto, potrai avere un rimborso completo entro 30 giorni dall’acquisto, quindi puoi abbonarti senza alcun rischio. Il procedimento di rimborso è stato rapido e semplice e ho avuto indietro i miei soldi in una settimana.

Guida passo-passo: come installare ExpressVPN sul tuo dispositivo

Mac/Windows

  1. Visita il sito ufficiale di ExpressVPN dal tuo browser. Se sei già in Cina e non riesci a connetterti al sito ufficiale, invia un’e-mail all’assistenza di ExpressVPN in modo che possa fornirti un collegamento mirror (un sito web ufficiale di backup per scaricare le app).
    Immagine del sito Web di ExpressVPN, che evidenzia il pulsante
  2. Scarica ExpressVPN sul tuo dispositivo Mac o Windows. Segui le indicazioni per installare e configurare la tua app ExpressVPN.
    Immagine dell'account ExpressVPN, che mostra le opzioni di download per diversi dispositivi ed evidenzia Windows e Mac.
  3. Accedi al tuo account ExpressVPN. Puoi usare il tuo codice di attivazione (lo trovi online nel tuo account ExpressVPN) oppure accedi con un link via e-mail.
    Immagine che mostra le 2 opzioni di accesso di ExpressVPN: tramite codice di attivazione o link di accesso e-mail.
  4. Sei pronto per connetterti! Mantieni l’accesso ad ExpressVPN per connessioni rapide e semplici quando viaggi all’estero.
    Screenshot dell'app Windows di ExpressVPN, disconnessa e connessa a un server UK - Londra

iOS/Android

Consiglio di acquistare ExpressVPN dal suo sito invece che dall’app store. Questo ti garantisce di ottenere un prodotto autentico e la possibilità di sfruttare la garanzia di rimborso di ExpressVPN. Gli app store spesso hanno procedimenti di rimborso complicati che possono ritardare il tuo pagamento per settimane.

  1. Abbonati a ExpressVPN usando il sito ufficiale.
  2. Nel tuo account, clicca il link per Android o iOS. Otterrai un codice di attivazione, più un link per Google Play o Apple App Store per scaricare l’app.
  3. Scarica l’app sul tuo dispositivo Android o iOS. Dovrai seguire alcuni passaggi e indicazioni per installare ExpressVPN.
  4. Apri l’app di ExpressVPN e accedi. Puoi usare il tuo codice di attivazione o un link di accesso tramite e-mail.
  5. Connettiti a un server. Ora puoi accedere con sicurezza a Internet sul tuo dispositivo iOS o Android

Browser

L’estensione browser di ExpressVPN è disponibile per Google Chrome, Mozilla Firefox e Microsoft Edge. Diversamente da altre VPN, l’estensione di ExpressVPN non è un proxy: fornisce una sicurezza completa e funzionalità dell’app comodamente dal browser.

  1. Visita il sito ufficiale e abbonati ad ExpressVPN, scegli il tuo piano preferito e crea un account.
  2. Nel tuo account, scegli il link di installazione per il tuo browser. ExpressVPN ti mostrerà il tuo codice di attivazione e un link per scaricare la tua estensione. Ricorda che avrai bisogno anche dell’app di ExpressVPN per Windows, Mac o Linux per usare l’estensione.
  3. Aggiungi l’estensione di ExpressVPN al tuo browser. Ti verrà chiesto di autorizzare l’installazione dell’estensione.
  4. Accedi alla tua estensione browser di ExpressVPN. Per farlo, avrai bisogno di scaricare e accedere all’app desktop di ExpressVPN.
  5. Scegli un server e connettiti. Il tuo intero dispositivo sarà protetto dalla crittografia sicura di ExpressVPN e le sue funzionalità per la privacy.

Smart TV/Fire Stick

ExpressVPN è compatibile con diverse smart TV (tra cui Apple TV e Android OS TV), Amazon Fire TV e Fire Stick. Se vuoi usare ExpressVPN con una smart TV che non supporta un’app VPN, puoi configurare ExpressVPN con un router compatibile e collegare la tua smart TV al WiFi.

  1. Visita il sito ufficiale tramite browser e abbonati ad ExpressVPN. In questo modo sarai sicuro di ottenere un piano autentico.
  2. Cerca ExpressVPN nell’app store della tua smart TV o dispositivo Amazon Fire.
  3. Scarica l’app di ExpressVPN. Ci vorranno pochi minuti, dipende dalla velocità della tua rete.
  4. Apri ExpressVPN e accedi al tuo account. Avrai bisogno di indirizzo e-mail e password assegnati quando hai creato l’account.
  5. Connettiti a un server di ExpressVPN. Ora sei pronto a navigare e streammare i tuoi contenuti preferiti in modo sicuro.

ExpressVPN funziona in Cina?

ExpressVPN utilizza diverse funzionalità per la privacy e la sicurezza per evitare il rilevamento del firewall cinese. Tra queste ricordiamo:

  • Crittografia AES 256-bit: ogni connessione è protetta da una crittografia di livello militare per garantire che le tue attività online e i tuoi dati personali siano protetti e anonimi anche per i monitoraggi e le restrizioni più duri.
  • Blocco di rete Network Lock: blocca istantaneamente l’accesso a Internet se la connessione a ExpressVPN è interrotta, mantenendo i dati al sicuro ed evitando di esporre le tue attività e le tue informazioni.
  • Protezione da perdite: impedisce a perdite DNS, IP e WebRTC di rivelare la tua vera posizione e la tua cronologia di navigazione.
  • Offuscamento server: maschera il tuo traffico VPN in modo che sembri del traffico HTTPS, evitando la tecnologia di rilevamento proxy cinese per un accesso semplice ai tuoi contenuti.
  • Protocolli sicuri: tra cui l’OpenVPN TCP che usa la porta 443, porta tipicamente usata per il traffico non-VPN (HTTPS), quasi impossibile da bloccare da parte cinese.
  • Nessun server fisico in Cina: ExpressVPN non deve soddisfare le richieste del governo cinese per la registrazione e condivisione dei dati utente in quanto non possiede server fisici all’interno del paese.
  • Politica no-log verificata: collaudata da enti indipendenti per confermare che ExpressVPN non registra o archivia nessun dato quando sei connesso ai suoi server, cosa dimostrata quando le autorità turche sequestrano un server ExpressVPN, ma non furono in grado di recuperare nessun dato.

Non riesci a connetterti a ExpressVPN dalla Cina? Prova a seguire questi consigli

ExpressVPN funziona in Cina senza richiedere configurazioni particolari. Tuttavia, poiché il grande firewall cinese è così tecnologicamente avanzato e viene costantemente migliorato, potrebbero esserci momenti in cui sarà necessario modificare le impostazioni di ExpressVPN per stare al passo con tali cambiamenti.

1. Imposta il tuo protocollo VPN su “Automatico”

Impostando il tuo protocollo ExpressVPN su “Automatico”, la VPN esamina la tua connessione di rete e sceglie il miglior protocollo possibile. In questo modo, sarà più probabile ottenere una connessione affidabile in Cina.

Per configurare i tuoi protocolli, apri il menu “Opzioni” e vai su “Impostazioni di protocollo”. Assicurati che il protocollo sia impostato su “Automatico” in quanto permetterà a ExpressVPN di trovare per te il miglior protocollo per connetterti dalla Cina.

Screenshot delle opzioni del protocollo di ExpressVPN sull'app macOS

ExpressVPN controllerà la tua connessione di rete per scegliere il protocollo migliore

ExpressVPN offre diversi protocolli in base a quello che vuoi ottenere dalla tua connessione. Alcuni protocolli sono più efficienti nel trasferimento dati, mentre altri forniscono una connessione più affidabile. ExpressVPN di solito seleziona il tuo protocollo Lightway per una sicurezza di prima categoria, connessioni affidabili e velocità elevate.

2. Attendi che ExpressVPN completi la richiesta di connessione

Se ExpressVPN impiega molto tempo per connettersi, cerca di avere pazienza. Possono occorrere sino a 30 secondi per completare la connessione, quindi riprova solo se l’app ti restituisce un messaggio di connessione fallita.

Nel caso in cui la connessione continuasse a non andare a buon fine, esci dall’app e riavvia il tuo dispositivo prima di provare a connetterti di nuovo. È particolarmente importante attenere se la tua connessione a Internet di base è lenta, in quanto potrebbe essere la ragione per la connessione VPN ritardata.

Se ExpressVPN ha stabilito una connessione server ma non funziona, prova a riconnettere la VPN prima di continuare la tua attività online. Riconnettendoti, aggiornerai la connessione, il che può aiutare a risolvere errori tecnici o interruzioni server.

3. Cancella la cache del tuo browser

I siti spesso bloccano gli indirizzi IP delle VPN quando ricevono troppe richieste. Tuttavia, un sito può anche bloccare i tuoi cookie se continui a provare a connetterti al tuo account da diversi server. Per risolvere il problema, vai alle impostazioni del tuo browser ed elimina la tua cache e i tuoi cookie. Questo rimuoverà il blocco e potrai accedere al sito.

Liberare la tua cache può aiutarti anche a bypassare blocchi ai contenuti, in quanto a volte i cookie conservano i tuoi dati relativi alla posizione. Se il sito dovesse notare un conflitto tra i dati relativi alla posizione nei tuoi cookie e l’indirizzo IP VPN, può bloccare l’accesso. Eliminare i cookie rimuove i dati relativi alla posizione in modo che il sito veda solamente l’indirizzo IP di ExpressVPN, consentendoti l’accesso.

4. Connettiti a un server diverso

Ho contattato ExpressVPN tramite la chat in tempo reale sempre disponibile e ho chiesto una lista dei server consigliati per la Cina. L’operatore mi ha consigliato di provare i seguenti server in quest’ordine:

  • Giappone (Yokohama)
  • Stati Uniti (Los Angeles – 5)
  • Regno Unito (Wembley)
  • Singapore (Marina Bay)
  • Francia (Alsazia)

Puoi passare a uno di questi server per stabilire una connessione funzionante.

5. Attiva il blocco di rete

Il tuo blocco di rete deve essere sempre attivo quando viaggi in Cina, in quanto protegge i tuoi dati nel caso in cui la connessione VPN venga inaspettatamente interrotta. Il blocco di rete di ExpressVPN è chiamato “Network Lock” ed è facile da attivare nel menu delle impostazioni generali.

Screenshot delle impostazioni del kill switch di blocco della rete sull'app ExpressVPN

Attiva “Network Lock” quando viaggi in Cina

Attivare il “Network Lock” interrompe l’accesso a internet quando la connessione a ExpressVPN viene interrotta, così eviterai di esporre la tua attività online e i tuoi dati personali a terzi.

6. Contatta il servizio clienti via e-mail

Nonostante ExpressVPN possieda una chat in tempo reale sul suo sito, questa potrebbe non essere accessibile dalla Cina. Fortunatamente, il supporto via e-mail è sempre disponibile. Consiglio Hotmail come servizio e-mail funzionante in Cina.

ExpressVPN ti risponderà prontamente: ho contattato il servizio clienti via e-mail e ho ricevuto una risposta entro 24 ore. Assicurati di annotare l’indirizzo e-mail del servizio clienti (support@expressvpn.zendesk.com) nel caso in cui non possa accedere al sito.

Come acquistare/scaricare ExpressVPN quando sei in Cina

Accedi al sito di ExpressVPN con un proxy gratuito

Un proxy gratuito può essere in grado di evitare la tecnologia di rilevamento cinese e connetterti al sito di ExpressVPN. Il proxy cambia il tuo indirizzo IP, ma non cripta la tua connessione, ed è molto meno probabile che il governo cinese rilevi e blocchi i servizi proxy più piccoli.

Puoi uno dei migliori proxy web gratuiti per una connessione sicura ad ExpressVPN. Ti basterà connetterti a un server proxy fuori dalla Cina e inserire l’indirizzo del sito di ExpressVPN per visitarlo. A questo punto, potrai acquistare e scaricare ExpressVPN senza problemi.

Usa un link specchio (mirror) per il sito di ExpressVPN

ExpressVPN usa dei link di mirroring per abilitare l’accesso al suo sito in posizioni con restrizioni. Questi link ti portano a una copia esatta del sito ufficiale di ExpressVPN. La differenza è che il link non sarà www.expressvpn.com, ma potrebbe essere qualcosa come www.rhhtbv.com/sign-in. Attenzione: questo non è un vero link, ma solo un esempio.

Non esistono mirror link fissi in quanto ExpressVPN li cambia quasi ogni giorno per mantenere la sicurezza. Puoi contattare l’assistenza di ExpressVPN e chiedere un link (support@expressvpn.zendesk.com) oppure chiedere a un amico all’estero di contattare ExpressVPN usando la chat in tempo reale sempre disponibile.

Manda un’e-mail ad ExpressVPN per ottenere l’apk dell’app (utenti Android)

Se possiedi un dispositivo Android e un abbonamento attivo, invia un’e-mail ad ExpressVPN per richiedere l’apk ufficiale. Dato che non dovrai scaricare l’apk da Google Play, le restrizioni governative non bloccheranno l’installazione. Una volta installato il file, accedi all’app di ExpressVPN come al solito.

Ricorda che dovresti installare l’apk solo da ExpressVPN, non sa siti apk non verificati: questi potrebbero non essere autentici e potrebbero esporti a rischi di malware e furti di dati.

Usa la SIM del tuo paese

Usare una SIM cinese quando visiti il paese è una buona idea, in quanto non dovrai pagare il roaming dal tuo solito operatore e avrai connessioni di rete più veloci. Tuttavia, la tua SIM cinese sarà sottoposta a restrizioni governative, così non potrai connetterti ad ExpressVPN.

Al contrario, puoi tornare alla tua SIM originale e usarla per abbonarti ad ExpressVPN. Considerato che i dati roaming non usano il fornitore di servizi Internet cinese, la tua connessione non verrà limitata dal firewall.

Chiedi a un amico che vive all’estero di ottenere ExpressVPN per te

Puoi contattare un amico che vive nel tuo paese, o in un paese dove non vigono limitazioni, e chiedergli di acquistare ExpressVPN per te. Una volta che il tuo amico si sarà abbonato, potrà inviarti i file di installazione e le credenziali di accesso per configurare ExpressVPN sui tuoi dispositivi.

Nel caso in cui dovessi rimborsare subito il tuo amico, sappi che la Cina consente i pagamenti tramite PayPal, criptovalute e bonifici bancari. Assicurati di usare un indirizzo e-mail che non sia Gmail, in quanto Google è bloccato. Hotmail è un’alternativa accessibile e adatta.

Visita Hong Kong, Macau o Taiwan

Se nessuna delle opzioni sopra è fattibile, puoi provare a fare un breve viaggio a Hong Kong, Macau o Taiwan per acquistare e scaricare ExpressVPN. Anche se le restrizioni cinesi del web e la sorveglianza si applicano anche in queste regioni, la censura online non è così rigida.
Viaggiando in una di queste posizioni, dovresti essere in grado di usare l’internet locale per connetterti ad ExpressVPN, abbonarti e scaricare i file necessari per l’installazione. Una volta installata l’app, puoi tornare in Cina e connetterti a ExpressVPN senza problemi.

FAQ sull’uso di ExpressVPN in Cina

ExpressVPN è illegale in Cina?

È una questione complicata. Le uniche VPN consentite in Cina devono essere approvate dal governo e sono pesantemente monitorate. Non puoi acquistare o scaricare ExpressVPN in Cina in quanto la VPN non è approvata dal governo: rifiuta di condividere i dati degli utenti o di consentire qualsiasi monitoraggio governativo.

Tuttavia, non ci sono stati casi di turisti o visitatori puniti per aver usato ExpressVPN in Cina. Detto ciò, cerca di prendere certe misure di sicurezza prima di connetterti a ExpressVPN. Una connessione VPN sicura non ti dà il diritto di commettere atti illegali, cosa che io e il mio team non supportiamo.

ExpressVPN possiede server in Cina?

No, ExpressVPN non possiede server fisici o virtuali in Cina. Non avendo server in Cina, ExpressVPN non deve soddisfare i regolamenti cinesi sulle VPN, che implicherebbero la registrazione e la condivisione dei dati utente. Questo significa che le tue connessioni e attività online in Cina saranno sempre sicure e anonime.

ExpressVPN è di proprietà cinese?

No, ExpressVPN non è di proprietà cinese. ExpressVPN è di proprietà di Kape Technologies, ma ha sede nelle Isole Vergini Britanniche, stato con rigide leggi sulla privacy che non fa parte dell’alleanza per la condivisione di informazioni 14 Eyes. Questa è una delle ragioni principali per cui ExpressVPN è una scelta sicura per l’utilizzo in Cina. Non è obbligata a registrare alcun dato utente o condividerlo con le autorità internazionali quando richiesto.

Perché il web è censurato in Cina? Quali sono i siti bloccati?

Le restrizioni del web cinesi vengono applicate per proteggere i cittadini da contenuti dannosi. Questo significa che non potrai accedere a siti e app popolare ammenoché non ti connetti a una VPN premium come ExpressVPN. Altrimenti, le connessioni ai tuoi contenuti preferiti saranno bloccate dal firewall cinese.

Tra i contenuti dannosi vi sono informazioni considerate dannose per il governo, contenuti allusivi e gioco d’azzardo. La lista dei siti bloccati in Cina cambia continuamente, quindi è impossibile sapere esattamente quanti sono. Tra questi, ricordiamo:

  • Motori di ricerca: Yahoo, DuckDuckGo, Bing, Google (tutti i servizi Google sono bloccati).
  • Siti di notizie: NY Times, BBC, The Washington Post, The Guardian, Bloomberg, NBC.
  • Servizi di messaggistica: Gmail, WhatsApp, Snapchat, Telegram.
  • Social media: Twitter, Facebook, Instagram.
  • Servizi di streaming: YouTube, Amazon Prime Video, HBO Max, Hulu, Spotify, Twitch.
  • Siti informativi – Quora, Wikipedia, WordPress, Archive.

Posso scaricare ExpressVPN in Cina?

Sì, ci sono diversi modi per scaricare ExpressVPN quando sei in Cina. Tuttavia, questi sono abbastanza complicati e richiedono tempo, soprattutto se significa organizzare un viaggio verso un altro paese per accedere al sito di ExpressVPN.

Anche se è possibile usare un proxy gratuito o un link mirror, l’opzione migliore è scaricare ExpressVPN sul tuo dispositivo prima di visitare la Cina. In questo modo, le tue connessioni saranno sicure e anonime da momento in cui arriverai nel paese.

Il WiFi di un albero può consentire l’accesso illimitato a ExpressVPN in Cina?

Non è probabile, nonostante sul web si legga di alcuni alberghi che offrono un accesso illimitato al web per turisti e visitatori. Se hai bisogno di abbonarti e scaricare ExpressVPN quando sei in Cina, esistono modi più affidabili per accedere al sito.

Consiglio di usare un proxy web gratis o un link mirror per accedere ad ExpressVPN, in quanto molti hotel censurano il loro WiFi in conformità con le leggi cinesi. L’uso del WiFi può essere gratis per i visitatori e gli ospiti dell’hotel, ma è improbabile che avrai un accesso illimitato ad ExpressVPN o al web in generale.

Posso usare Shadowsocks per accedere a ExpressVPN in Cina?

No, non puoi usare Shadowsocks per accedere a ExpressVPN in Cina. Anche se esistono alcuni modi per connettersi ad ExpressVPN in Cina, Shadowsocks non è supportato dai server di ExpressVPN. Purtroppo, la connessione non funziona.

Shadowsocks è uno strumento utile per superare la censura camuffando il tuo traffico in modo da accedere al web senza essere rilevato. Tuttavia, non include le funzionalità per la privacy e la sicurezza di un servizio come ExpressVPN, così non maschererà la tua posizione né renderà la tua attività online anonima. In generale, usare una VPN è una scelta migliore per una protezione completa in Cina.

Posso usare Tor per accedere a ExpressVPN in Cina?

Dipende, ma non lo consiglio: è molto più semplice e rapido provare vari metodi per connetterti a ExpressVPN in Cina.

Tor è uno strumento di privacy eccellente, ma è anche molto semplice da bloccare per via delle restrizioni di rete cinesi. Questo avviene perché il traffico Tor è semplice da rilevare, e gli indirizzi IP di Tor non cambiano regolarmente. Inoltre, Tor è molto lento, quindi potresti sperimentare frustranti velocità di connessione e frequenti interruzioni. Esistono opzioni migliori per connetterti ad ExpressVPN.

Posso usare una VPN sul mio smartphone in Cina?

Sì, le app di ExpressVPN per Android e iOS funzionano in Cina. Ti basterà assicurarti di scaricare ExpressVPN sul tuo smartphone prima di arrivare, altrimenti potresti avere difficoltà ad accedere all’app.

Puoi anche connettere il tuo smartphone all’hotspot del tuo computer. Basterà scaricare l’app VPN sul tuo desktop o laptop, avviarla, connetterti a un server fuori dalla Cina, e configurare il tuo hotspot personale tramite la connessione WiFi. Il tuo telefono rimarrà al sicuro finché il computer sarà connesso al server.

Posso usare una VPN gratis per sbloccare siti in Cina?

Purtroppo no. Una VPN gratis non ha gli strumenti di alta qualità che ti servono per connessioni affidabili e anonime in Cina. Solo una manciata di VPN premium riesce ad evitare il rilevamento del firewall cinese, quindi non ti consiglio di usare una VPN per provare ad accedere a siti con restrizioni quando viaggi in Cina.

Ho testato rigorosamente le migliori VPN gratis del 2024 e purtroppo non riescono a connettersi dalla Cina. Consiglio di fare attenzione alle VPN gratis che promettono di funzionare in Cina, in quanto rimarrai probabilmente deluso e i tuoi dati e le tue attività potrebbero essere registrate e venduti a soggetti terzi.

Al contrario, ti consiglio di provare un servizio collaudato come ExpressVPN. Pur non essendo gratuito, vale il suo prezzo per via della sicurezza garantita e della libertà di navigare sul web in Cina.

Se cechi opzioni più economiche, sia PrivateVPN che VyprVPN funzionano in Cina, e puoi usarle per un breve periodo in quanto includono una garanzia di rimborso. Tuttavia, queste VPN non hanno le velocità elevate o le funzionalità premium di ExpressVPN.

Scarica ExpressVPN per la Cina oggi stesso

Grazie alle ottime funzionalità per la privacy e la sicurezza di ExpressVPN, non dovrai preoccuparti della privacy del web o di essere bloccato dai tuoi siti preferiti. Puoi continuare a lavorare su Google Drive, contattare amici e parenti su Facebook e WhatsApp, e persino leggere le notizie locali: il tutto senza essere tracciato da nessuno.

Non ti chiedo di credermi sulla parola. È possibile provare ExpressVPN in Cina senza rischi in quanto è supportata da una garanzia di rimborso entro 30 giorni. Nel caso in cui non soddisfacesse le tue esigenze, potrai avere un rimborso contattando il team di assistenza clienti in tempo reale sempre disponibile. Ho testato il procedimento personalmente per garantirne il funzionamento e ho rapidamente avuto indietro i miei soldi sul mio conto in soli 5 giorni.


Per riassumere, le migliori VPN per la Cina del 2024 sono…

Scelta Top La migliore
ExpressVPN
€ 6.71 / month Risparmia il 49%
PrivateVPN
€ 2.08 / month Risparmia il 83%
VyprVPN
$ 3.00 / month Risparmia il 70%
Recensiamo i fornitori sulla base di ricerche e test rigorosi, ma teniamo conto anche del tuo feedback e della nostra commissione di affiliazione con i fornitori, alcuni dei quali sono di proprietà della nostra capogruppo. Per saperne di più

Wizcase ha aperto le porte nel 2018 come sito indipendente per la recensione dei servizi VPN e temi legati alla privacy. Il nostro team è composto da centinaia di ricercatori, scrittori e tester in ambito di cybersecurity e continua tutt’oggi ad aiutare i lettori a lottare per la propria libertà online, ora in partnership con Kape Technologies PLC, società che possiede anche le seguenti VPN: ExpressVPN, CyberGhost, Intego e Private Internet Access, tutti servizi che è possibile trovare in recensioni e confronti su questo sito. Le recensioni presenti su Wizcase si ritengono accurate alla data di pubblicazione di ciascun articolo. Sono inoltre redatte secondo i nostri rigorosi standard che danno priorità a un esame indipendente, professionale e onesto da parte del recensore, tenendo conto delle capacità e qualità tecniche di ogni prodotto, insieme al relativo valore commerciale per gli utenti. Le graduatorie e le recensioni che pubblichiamo possono inoltre prendere in considerazione la sopraindicata appartenenza a una medesima società, oltre che le commissioni di affiliazione che guadagniamo per acquisti effettuati attraverso i link presenti sul nostro sito. Non realizziamo recensioni di tutti i provider di VPN esistenti e ogni informazione è da ritenersi accurata alla data di pubblicazione di ciascun articolo.

Hai apprezzato questo articolo?
Valutalo!
L'ho odiato Non mi è piaciuto Non male Molto bene! L'ho amato!
3.90 Votato da 3 utenti
Titolo
Commento
Grazie per la tua opinione!
Please wait 5 minutes before posting another comment.
Comment sent for approval.

Lascia un commento

Mostra di più...