Ami CCTV ma non ti trovi in Cina? Utilizza questa soluzione per guardarlo ovunque

Published by Gray Williams on marzo 19, 2019

Fresca di festeggiamenti per il suo 60° anniversario il 2 novembre 2019, la China Central Television (CCTV) è l’emittente più famosa dello stato con 50 canali in sei lingue, offerta a un pubblico incredibile di oltre 1 miliardo di persone.
China Central Television (CCTV) VPNI programmi più popolari includono Xinwen Lianbo, il programma di notizie della notte, Focus, che espone la corruzione di funzionari del governo locale e statale, e The CCTV New Year’s Gala, un programma speciale per il capodanno cinese che è seguito da un minimo di 700 milioni di spettatori ogni anno ed è riconosciuto come il programma televisivo più seguito al mondo.

CCTV è tanto popolare in Cina quanto non disponibile al di fuori dei confini del paese. Questo è un problema in quanto vi è un numero enorme di cittadini cinesi che vivono fuori dalla loro patria, circa 50 milioni in base all’ultimo conteggio, compresi più di 10 milioni in Thailandia, 6,6 milioni in Malesia e 5 milioni negli Stati Uniti.

Mentre alcuni canali CCTV sono gratuiti, molti altri, almeno 18, possono essere visualizzati solo dagli utenti situati all’interno della Cina continentale. Se tenti di accedere a questi canali da qualsiasi altra parte del mondo, riceverai un messaggio di errore che dice che la tua posizione non è coperta, dopodiché il tuo indirizzo IP verrà bloccato. Ciò significa che non potrai accedere a nessun canale CCTV in futuro, anche quelli che erano disponibili gratuitamente al pubblico.

Quando quei cittadini desiderano vedere la CCTV, c’è solo un’opzione oltre ad un volo verso casa. Vale a dire utilizzare una Rete privata virtuale (VPN) per accedere agli indirizzi IP cinesi e ai server remoti che fanno sembrare che si stia tentando di accedere a CCTV dalla posizione corretta.

Dovrai comunque fare attenzione a dove navighi mentre usi una VPN per accedere ai siti web cinesi. La rigida censura del governo cinese blocca i siti web tradizionali come Google, YouTube e Facebook. Se tenti di accedere a questi siti mentre utilizzi il servizio VPN, questo verrà bloccato.

Come funziona una VPN in Cina?

Le VPN funzionano collegando il tuo dispositivo abilitato a Internet a un server remoto configurato dall’host VPN all’interno della Cina continentale. La VPN crea una connessione crittografata tra il dispositivo e quel server che crittografa i dati che lo attraversano. Quando i dati vengono crittografati, non possono essere visualizzati da terze parti, incluso il provider dell’ISP o il governo cinese.

Se le tue richieste raggiungono il server remoto in Cina, vengono decodificate e fornite con un indirizzo IP cinese. Quindi le tue richieste vengono inviate al sito web cinese di tua scelta, in questo caso CCTV. Il sito web legge la connessione come proveniente dall’interno della Cina, attivandola per consentire all’utente di accedere ai suoi contenuti riservati.

Come posso accedere a CCTV usando una VPN?

  1. Ricerca le VPN online per vedere quali funzionano meglio all’interno della Cina e quali possono soddisfare le tue esigenze di prezzo, velocità, ecc.
  2. Scarica la selezione VPN selezionata e installa il server sul tuo dispositivo preferito.
  3. Apri la VPN e seleziona “Nuova connessione”. Trova un server adatto situato all’interno della Cina e connettiti ad esso.
  4. Una volta stabilita la connessione, è possibile utilizzare un sito web affinché il proprio indirizzo IP venga visualizzato come cinese.
  5. Visita il sito web della CCTV e potrai accedere e vedere in streaming qualsiasi canale che desideri guardare.

Quali sono le VPN migliori per guardare CCTV al di fuori della Cina?

A causa della natura del problema, la soluzione migliore per guardare CCTV al di fuori della Cina è di utilizzare VPN con molti server disponibili, con velocità elevate e con un’ottima sicurezza integrata.

1VyprVPN

VyprVPN
Un ottimo punto di partenza è VyprVPN, con sede in Svizzera. Ha una larghezza di banda illimitata che significa anche buona velocità. La sua sicurezza non è seconda a nessuno, grazie a un DNS che non registra i log e la sua crittografia AES a 256 bit.

Inizia a guardare ora

2ExpressVPN

ExpressVPN
ExpressVPN è così chiamata grazie alla sua velocità fulminea, generalmente ritenuta la migliore del settore. Anche i server in ben 94 paesi sono d’aiuto, soprattutto perché è una delle VPN più costose in circolazione. Per ridurre i costi, fai buon uso della garanzia di rimborso a 30 giorni.

Provala gratis ora

3NordVPN

NordVPN
NordVPN è uno dei sostenitori del settore grazie al suo arsenale di 4.400 server in 60 paesi. Sono disponibili le velocità migliori e NordVPN ha dimostrato di essere una VPN che funziona regolarmente in modo da aggirare la censura cinese senza intoppi.

Inizia a guardare ora

Gray Williams
Gray Williams è un ingegnere esperto di dati e comunicazioni, oltre che scrittore, copy writer e redattore per diverse piattaforme, con un particolare interesse per la sicurezza informatica. Da molti anni lavora e continua la sua attività di ricerca nell’ambito delle VPN e di altri strumenti per la privacy online.